Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Baden-Württemberg settentrionale
Karlsruhe dall'alto
Stato
Regione

Baden-Württemberg settentrionale è una regione dello Baden-Württemberg.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La parte settentrionale dello stato tedesco (Bundesland) del Baden-Württemberg è in gran parte urbanizzata, con città importanti e famose come Heidelberg, Heilbronn, Karlsruhe e Mannheim. Esse si trovano principalmente nella parte occidentale dell'area, vicino al confine con l'Assia e la Francia. Nella parte orientale, la regione ha una natura più libera, con un po' di montagne, colline e sentieri, ma anche altre città più grandi come Schwäbisch Hall.

Nella parte orientale della regione, che storicamente apparteneva al Württemberg, si trova l'estremità sud-orientale della terra storica della Franconia, che si riflette nell'odierno nome macroregionale di Heilbronn-Franken. Delicatamente collinare, a seguito della continuazione dei Monti Svevi, e compresa una parte della valle del tortuoso fiume Neckar, questa parte offre molti splendidi paesaggi naturali, cosparsi di città storiche come Heilbronn e Schwäbisch Hall.

Cenni storici[modifica]

Il nord del Baden-Württemberg unisce le parti settentrionali delle terre storiche del Baden e del Württemberg, a nord di Stoccarda e della Foresta Nera. Parti considerevoli della regione furono annesse solo dal Baden o dal Württemberg all'inizio del XIX secolo quando Napoleone "ripulì" il tappeto di piccoli stati e territori sparsi. Anche due secoli dopo, alcuni abitanti di queste regioni insistono rigidamente sul non essere né del Baden né del Württemberg, ma Kurpfälzer (nel nord-ovest, intorno a Mannheim e Heidelberg) o Franken (nel nord-est), parlando anche dialetti molto distinti.

Le terre fertili lungo i fiumi Reno e Neckar sono state abbastanza densamente popolate e prosperose sin dal Medioevo. La moltitudine di principati, contee, proprietà baronali e dei cavalieri, abbazie, ma anche città imperiali libere, che erano governate da corporazioni mercantili e artigianali, creando molti castelli, palazzi, chiese e monasteri, nonché città antiche dal medioevo ai primi tempi moderni.

Il Kurpfalz (Palatinato elettorale) fu pesantemente colpito da una spedizione punitiva francese durante la Guerra dei Nove Anni nel 1688. Il castello in rovina di Heidelberg è l'esempio più importante di quell'esperienza. All'inizio del XVIII secolo, i sovrani di Baden e del Palatinato fondarono da zero le nuove capitali: Karlsruhe e Mannheim. Entrambe sono città pianificate, progettate a tavolino, con uno sviluppo urbanistico molto regolare (griglia quadrata nel caso di Mannheim, forma a ventaglio di Karlsruhe) che raramente si trova nelle città europee.

Il nord del Baden fu un epicentro della rivoluzione del 1848/49. Dopo che la rivoluzione fu sedata, molti degli insorti emigrarono negli Stati Uniti, diventando noti come i "Quarantottini". Alcuni di loro salirono alla ribalta, come Franz Sigel di Sinsheim, che era un generale dell'Unione durante la guerra civile americana. Con l'avvento della rivoluzione industriale, anche città come Karlsruhe e Mannheim si sono pesantemente industrializzate, e in gran parte lo sono ancora oggi. Diverse invenzioni rivoluzionarie sono state fatte in questa regione, tra cui la bicicletta, l'ascensore e l'automobile. D'altra parte, Heidelberg ha ampiamente conservato il suo carattere storico.

Lingue parlate[modifica]

Nelle zone rurali è possibile incontrare persone che parlano il Kurpfälzisch, una variante tradizionale del tedesco molto diversa dal Hochdeutsch. Indipendentemente dalla variazione del tedesco parlato ogni giorno, quasi tutti quelli che incontrerete dovrebbero parlare tedesco. Le città più grandi sono le sedi di molte aziende di portata internazionale, nonché di università di fama internazionale, mentre il turismo è anche un settore importante per questa ricca regione, quindi non è nemmeno un problema trovare chi parla inglese e francese.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

Regione Kurpfalz (a nord ovest)

  • 1 Bretten
  • 2 Heidelberg — Un centro storico pittoresco con un'imponente rovina di castello e un'università di prim'ordine
  • 3 Hockenheim — Famosa per il circuito automobilistico
  • 4 Mannheim — Ex residenza del Kurpfalz a pianta quadrata; in seguito una centrale elettrica industriale, luogo di nascita delle biciclette, dell'ascensore e delle automobili.
  • 5 Schriesheim — Con un caratteristico centro storico e rovine del castello
  • 6 Schwetzingen — Palazzo e giardini barocchi, festival di musica classica
  • 7 Sinsheim — Museo di auto e aerei d'epoca, parco acquatico, stadio di calcio della Bundesliga
  • 8 Weinheim

Regione della Franconia (a nord est)

Regione nord Baden (a sud ovest)

Württemberg del nord (a sud est)


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Non esiste un grande aeroporto nel nord del Baden-Württemberg, quindi per arrivare in aereo è necessario utilizzare uno degli aeroporti vicini. Francoforte (FRA IATA) e Stoccarda (STR IATA) hanno entrambi aeroporti internazionali molto frequentati. Dall'aeroporto di Francoforte, ci sono collegamenti ferroviari diretti per Mannheim (30 min) e Karlsruhe (1:05 h). Il trasferimento in treno dall'aeroporto di Stoccarda richiede almeno un cambio alla stazione centrale di Stoccarda o Stoccarda-Bad Cannstatt, per un totale di circa 1 ora e mezza per Heilbronn, Heidelberg, Karlsruhe o Schwäbisch Hall. Karlsruhe è anche servita dall'aeroporto di secondo livello di Baden a Baden-Baden (FKB IATA), che viene utilizzato principalmente da compagnie low cost come Ryanair.

In treno[modifica]

Mannheim è uno degli hub ferroviari ad alta velocità più trafficati della Germania con ICE da Francoforte, Stoccarda (impiegando solo 40 minuti ciascuno), Colonia (1½ h), Basilea (2:15 h), Dortmund (2:50 h), Monaco (3 h), Amburgo (4:20 h) e Berlino (5 h) passando almeno una volta all'ora, più collegamenti diretti con Parigi (3:10 h) e Zurigo (3:15 h) a intervalli di due ore. Almeno una volta al giorno potete arrivare da Interlaken o Coira in Svizzera, Amsterdam nei Paesi Bassi, Lione o Marsiglia in Francia, Graz o Salisburgo in Austria o Milano in Italia senza cambiare treno. Alcuni di questi treni fermano anche a Karlsruhe o Heidelberg.

La parte orientale della regione non è così ben collegata: a parte l'interscambio ogni due ore Karlsruhe – Stoccarda – Norimberga, che si ferma a Crailsheim, ci sono solo treni regionali, i nodi ad alta velocità più vicini sono Stoccarda o Würzburg.

Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

Il modo più comune per spostarsi nella regione è il treno, in quanto il sistema di trasporto pubblico è abbastanza buono. Le diverse regioni e città hanno diverse compagnie di trasporto pubblico con biglietti e prezzi diversi. I più importanti sono:

Esiste anche un biglietto speciale, valido per tutti i treni regionali (indicati come S, RB o RE) nel Baden-Württemberg, il "biglietto del Baden-Württemberg". Questa è una buona scelta quando viaggiate attraverso più di una regione.

Cosa vedere[modifica]

La città vecchia e il castello di Heidelberg sono i punti salienti più noti per i visitatori. È considerato l'esempio di una città tedesca tradizionale. Sebbene i turisti arrivino a frotte, è anche una vivace città universitaria; quindi non avendo l'atmosfera del "museo a cielo aperto" di Rothenburg ob der Tauber.

I centri storici di Heilbronn, Bad Wimpfen e Schwäbisch Hall (città imperiali libere durante il medioevo e la prima età moderna)

L'arte religiosa del periodo rinascimentale nelle chiese di Creglingen (pala d'altare intagliata di Tilman Riemenschneider) e Stuppach (dipinto della Madonna di Matthias Grünewald), entrambi vicino a Bad Mergentheim

Palazzi e giardini barocchi di Mannheim, Karlsruhe, Schwetzingen e Bruchsal.

Karlsruhe e Mannheim sono entrambe città pianificate dell'era barocca, riconoscibili per la loro struttura regolare: Mannheim è la "città delle piazze" (a differenza di qualsiasi altra città tedesca, gli indirizzi nel centro di Mannheim non sono determinati dai nomi delle strade, ma da una lettera e un numero, come quadrati su una scacchiera) mentre Karlsruhe è conosciuta come la "città a ventaglio" (le strade corrono radialmente dal palazzo, attraversando viali semicircolari). Tuttavia, entrambe le città furono pesantemente bombardate durante la seconda guerra mondiale, così gran parte dell'architettura barocca fu sostituita da edifici della metà del XX secolo, mentre il profilo urbanistico rimase.

Numerosi musei dedicati al patrimonio industriale e tecnologico, in particolare la storia dell'automobile, ad es. il Technik Museum Sinsheim, Technoseum Mannheim, Automuseum Dr. Carl Benz a Ladenburg.

Castelli[modifica]

Numerosi castelli medievali, in particolare lungo il fiume Neckar tra Heilbronn e Heidelberg:

Itinerari[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.