Scarica il file GPX di questo articolo

Asia centrale

Da Wikivoyage.
Asia > Asia centrale
Asia centrale
Sala concerti ad Astana nel Kazakistan, dell'architetto italiano Manfredi Nicoletti
Localizzazione
Asia centrale - Localizzazione

Asia centrale è una macroregione dell'Asia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

L'Asia Centrale è una vasta regione pianeggiante eccezion fatta per il suo versante meridionale ed orientale. La popolazione è fatta per lo più di genti parlanti lingue del ceppo turco o iranico, di religione musulmana e dedita nel passato al nomadismo. Tutti i paesi della regione fecero parte dell'URSS come repubbliche socialiste sovietiche.

Questa regione è dominata da un altopiano arido e stepposo con un clima continentale. Le aree del Mar Caspio e del lago d'Aral sono ricche di bassipiani e depressioni. Nella parte orientale e sud-orientale il territorio si fa montuoso per la presenza d'importanti gruppi montuosi come le cordigliere dell'Hindukush e del Tian Shan e l'altopiano del Pamir.

Quando andare[modifica]

l'estate è un ottimo periodo solo nel caso in cui si vogliano visitare gli altopiani e i monti di Kirghizistan, Tagikistan e Kazakistan- Altrove le alte temperature rendono proibitiva una visita nei mesi di luglio agosto.


Territori e mete turistiche[modifica]

Entrano a far parte dell'Asia centrale le seguenti nazioni:

Map of Central Asia
      Afghanistan — Un tempo meta di avventurieri diretti in Shangri-La, ma dopo 30 anni di sanguinosa guerre (ancora in corso), carestie e politica da incubo, ha fatto si che il turismo in Afghanistan sia drasticamente diminuito. A volte questo paese viene considerato come appartenente all'Asia medio-orientale.
      Kazakistan — La più grande nazione del mondo priva di sbocchi sul mare e scarsamente popolata, dominata dalle tipiche steppe dell'Asia centrale, con profonde riserve di combustibili fossili, e disponente di bellissima natura selvaggia per gli appassionati di escursioni all'aria aperta.
      Kirghizistan — Una paese d'alta montagna davvero bellissimo, e ad eccezione dell'affascinante ma pericolosa Ferghana Valley, il Kirghizistan è il paese dell'Asia centrale più semplice e forse più piacevole da visitare.
      Tagikistan — Tra i più poveri paesi dell'Asia centrale e veramente fuori dal sentiero battuto, ma ha alcuni incredibili paesaggi e non di meno la cultura persiana.
      Turkmenistan — Un amalgama di desertici paesaggi lunari e montagne aride, costellati di rovine di grandi civiltà antiche e governato fino a poco tempo fa da un lunatico post-sovietico che coltivò uno dei più bizzarri culti nella storia della propria personalità di Presidente. Questo è un luogo decisamente fuori dal sentiero battuto; un viaggio difficile ma potenzialmente molto gratificante.
      Uzbekistan — Con città come Samarcanda, Bukhara, Khiva, Tashkent, e altre vecchie cittadelle Via della Seta, questo paese ha molto più di una bella dose di cultura e storia. La gente è calda e accogliente e il paese naturalmente è a dir poco bellissimo, sebbene il governo ci metterà del suo per complicare il viaggio.


Varie definizioni dell'Asia centrale

Per motivi storico-culturali, a volte vi vengono inclusi le seguenti regioni o paesi: Iran, Mongolia, Cina occidentale (Mongolia Interna, Regione Autonoma del Tibet - regione autonoma sotto la sovranità della Cina, Xinjiang - la più vasta delle province cinesi, Gansu, Qinghai, Sichuan occidentale e Yunnan nordoccidentale), parte della Russia (Buryatia, Tatarstan, Bashkortostan, Tuva, Repubblica dell'Altaj, Khakassia) e parte dell'India e Pakistan.

Centri urbani[modifica]

Piazza di Almaty, maggiore metropoli dell'Asia centrale

Capitali di stato

Altre città


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti