Scarica il file GPX di questo articolo

Benelux

Da Wikivoyage.
Benelux
Luxemburg.jpg
Localizzazione
Benelux - Localizzazione
Bandiera
Benelux - Bandiera
Stato
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Benelux è termine che sta ad indicare una regione dell'Europa occidentale nata da un progetto di Unione doganale siglato il 5 settembre 1944 da Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. L'unione entrò in vigore l'1 novembre 1960 in seguito al trattato dell'Aia stipulato due anni prima.

Da sapere[modifica]

Il Benelux è una regione dell'Europa composta da Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo. Il nome è formato dalle iniziali del nome di ogni paese (Belgique o België, Nederland, Luxembourg) e fu creato per l'Unione economica Benelux, ma attualmente viene usato in maniera più generalizzata.

Cenni storici[modifica]

Una prima convenzione, che istituì l'unione doganale tra i tre paesi, fu siglata il 5 settembre 1944 a Londra dai rispettivi governi in esilio ed entrò in vigore il 1º gennaio 1948. Il successivo trattato che istituì l'unione economica fu siglato il 3 febbraio 1958 a L'Aia ed entrò in vigore il 1º novembre 1960 avendo lo scopo di promuovere il libero movimento dei lavoratori, dei capitali, dei servizi e delle merci nella regione. La creazione dell'Unione economica Benelux contribuì a fornire un importante modello per la nascita dell'attuale Unione europea, nonostante le organizzazioni precorritrici della UE fossero state fondate prima.


Territori e mete turistiche[modifica]

Gli stati del Benelux
      Paesi Bassi
      Belgio
      Lussemburgo

Centri urbani[modifica]

Altre destinazioni[modifica]

  • Ardenne — La regione meno popolata del Benelux, è caratterizzata da colline ricoperte da foreste.
  • Binche — per tre giorni a Febbraio, la città ritorna al XVI secolo per uno dei più suggestivi festival di carnevale al mondo.
  • Parco nazionale De Hoge Veluwe — Il più grande parco nazionale con ambienti molto differenti come la brughiera, dune sabbiose e boschi.
  • Keukenhof — dove ogni primavera milioni di turisti si recano per vedere i tulipani in fiore.
  • Kinderdijk — con i tipici mulini a vento che caratterizzano il paesaggio olandese.
  • Pajottenland — UN'area di vasti campi verdi e piccoli villaggi, alcuni dei quali sono stato ritratti in opere d'arte di famosi pittori come Pieter Bruegel.
  • Schokland — Ex-isola olandese, Schokland perse il suo status di isola quando Noordoostpolder la rubò al mare nel 1942. Nel 1859 il governo decise di chiudere definitivamente gli insediamenti, e la cittadina divenne una città fantasma, protetta dall'UNESCO dal 1995.
  • Vianden — piccolo paese dell'Oesling con uno splendido castello.
  • Waterloo — luogo dove si svolse l'omonima battaglia nel 1815 che sconfisse per sempre Napoleone.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.