Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Asia centrale > Kirghizistan > Kirghizistan nordoccidentale > Bişkek

Bişkek

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Bişkek
Бишкек
Panorama di Bidhkek
Stemma e Bandiera
Bişkek - Stemma
Bişkek - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa del Kirghizistan
Bişkek
Bişkek
Sito istituzionale

Bişkek è la capitale del Kirghizistan.

  • 1 Monumento all'atomo, Chuy ave (fermata del bus Kmyua). Questa istallazione riproduce il classico modello di atomo e si trova in un'isola spartitraffico vicino al Ministero dell'educazione e della scienza.

Da sapere[modifica]

È una città relativamente nuova e ha siti storici limitati, non è una città vecchia e non possiede punti di riferimento antichi, ma ha comunque un suo fascino, che spesso suscita nostalgia nelle persone che conoscevano la vecchia Unione Sovietica. Potrebbe essere considerata come una reliquia dell'ex Unione Sovietica. Per alcuni visitatori, è semplicemente una tappa sulla via della seta per fare le provviste prima di tornare sulle montagne e sui laghi alpini dei Tien Shan. Molti giovani viaggiatori trovano la vita notturna di Bişkek una delizia e le persone sono amichevoli e molto ospitali. Bişkek è una città di molti giovani che frequentano club e piccoli caffè. Il Kirghizistan ha un regime di visti turistici tra i più liberali in Asia centrale, per questo è il luogo ideale per iniziare un tour della via della seta e raccogliere i visti per i paesi vicini. Gli espatriati generalmente si considerano fortunati a beneficiare del suo stile di vita accomodante, dello spirito aperto, della cultura festaiola e del basso costo della vita. Se venite con le giuste aspettative potreste trovarvi piacevolmente sorpresi.

Cenni geografici[modifica]

Bişkek è la capitale della Repubblica del Kirghizistan e si trova nella catena montuosa di Tien Shan nella valle di Chui.

Quando andare[modifica]

Settembre, caratterizzato da un clima continentale, è un buon mese per visitare Bişkek, il che significa forti escursioni annuali ma anche diurne. Il clima è gradevolmente secco.

Cenni storici[modifica]

Bişkek fu fondata quando il khan uzbeko di Kokand costruì una piccola fortezza di argilla da un insediamento su un affluente del fiume Chuy nel 1825, per collegare diversi punti di sosta sulla Via della seta attraverso le montagne di Tian Shan. Nel 1862 fu catturata e saccheggiata dai russi, prima di fondarvi una propria guarnigione. I contadini russi furono presto attirati qui dalle concessioni di terra e dal terreno fertile della Valle di Chuy.

La città venne ribattezzata Frunze e divenne capitale del nuovo Kirghizistan ASSR nel 1926, ma nel 1991 fu ribattezzata Bişkek (la forma kirghisa del suo vecchio nome kazako, Pishpek). sotto la dominazione sovietica la città si è riempita di edifici e monumenti che caratterizzano a tutt'oggi lo stile e l'aspetto urbanistico.

Come orientarsi[modifica]

Bişkek è un esempio interessante di una città pianificata zarista; composta da una griglia con ampi viali fiancheggiati da canali di irrigazione e grandi alberi, edifici con facciate in marmo e complessi di appartamenti sovietici.

Il centro di Bişkek è costituito dalla piazza Ala-Tau, l'ex piazza Lenin del periodo sovietico, attraversata dal lunghissimo viale Chui che ha un andamento est-ovest. Sul viale si affaccia la Casa Bianca, sede del governo del Kirghizistan.

A nord della piazza stanno i parchi Panfilov e Dubovy lambiti sul loro fianco settentrionale dal viale Frunz sul quale stanno numerose rappresentanze diplomatiche.

Un altro punto di riferimento è la 1 piazza della Vittoria, situata poco più ad est e in prossimità dell'hotel Yatt Regency. La piazza fu aperta nel 1984 in occasione del quarantesimo anniversario della vittoria dell'Unione Sovietica sulla Germania nazista. Vi è situato il monumento della Vittoria in forma di una donna che attende il ritorno del marito dalla campagna della II guerra mondiale. Sotto una struttura in granito simboleggiante una yurta arde la fiamma eterna, vigilata 24h da una guardia d'onore.

Ancora più a nord sta il viale 2 Jibek Jolu che delimita a sud il vecchio centro di Bişkek.

A est il viale 3 Jash Gvardiya taglia da nord a sud la città. Si tratta di una strada particolarmente trafficata ma al centro c'è un bel viale alberato in cui è piacevole camminare anche nelle notti estive quando tanti giovani prendono il fresco o chiacchierano.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L’aeroporto di Biškek-Manas
  • 2 Aeroporto di Biškek-Manas (IATA: FRU, Manas International Airport) (a circa 30 km dal centro di Bişkek). L'aeroporto si trova a 30 minuti in auto dal centro della città. Non è moderno, ma efficiente. La maggior parte dei voli internazionali partono e arrivano alle prime ore del mattino.
Le seguenti compagnie aeree operano da/verso Bişkek:
e per destinazioni più vicine:
Ci sono alcuni bancomat nel seminterrato dell'aeroporto, e diversi piccoli caffè e negozietti aperti tutto il giorno. Conservate la ricevuta del bagaglio in quanto può essere controllata dalla sicurezza dell'aeroporto per accertarti di aver prelevato il bagaglio corretto.
Conservate anche la carta d'imbarco. Alla dogana potrebbero richiederla.
Collegamenti
Un taxi da e per il centro città può costare circa 500 som, ma preparateci a negoziare partendo da un prezzo molto più alto. La maggior parte dei voli internazionali arrivano nelle prime ore del mattino, quindi i tassisti richiederanno un prezzo più alto in base alle ore. Se condividete un taxi, il prezzo dovrebbe essere di 150 som a persona. Numerosi i conducenti di taxi senza licenza abbordano i viaggiatori. Sono stati segnalati furti a danno dei viaggiatori che hanno accettato di salire a bordo delle loro vetture.
La 1 Marshrutka 380 arriva in centro città per 40 som. I conducenti sembrano chiedere 10 som in più per il bagaglio solo se avete davvero bagagli grandi. Le fermate delle marshrutka si trovano proprio di fronte all'aeroporto e si fermano a Chuy Prospektesi, nel centro di Bişkek. Aeroporto di Biškek-Manas su Wikipedia Aeroporto di Biškek-Manas (Q32997) su Wikidata

In treno[modifica]

La stazione Bishkek 2
  • 3 Stazione Bişkek 1. Bishkek-1 railway station (Q47454893) su Wikidata
  • 4 Stazione Bişkek 2 (a sud di Ala Too Square). Bishkek-2 railway station (Q9172267) su Wikidata

C'è un treno tra Bişkek e Balykchy, che si trova sul bordo occidentale del lago Issyk Kul e che arriva a entrambe le stazioni alle 06:25 (Bişkek 1) e alle 06:40 (Bişkek 2)(sett 2018). Non è possibile acquistare i biglietti in anticipo, ma di deve andare mezz'ora prima della partenza del treno - 69 som a persona per l'intera distanza. Tokmok per la torre Burana costa meno, circa 20 som. La corsa completa dura 4 ore e mezza ma vale la pena per entrare in contatto con la popolazione locale. Soprattutto quelli con molti bambini useranno il treno al posto del marshrutka. Tuttavia, il treno non è quasi mai pieno. Il viaggio è abbastanza panoramico.

Le ferrovie sono limitate a un breve troncone che da Bişkek va al confine con il Kazakistan. È possibile recarsi in treno ad Almaty (15 ore) o a Shymkent. C'è un servizio di treno bisettimanale da e per Mosca, chiamato "Kirgizia" con due giorni gestiti dalle ferrovie del Kirghizistan, e gli altri due dalle ferrovie russe. Il treno ha cabine a 2 e 4 letti e un vagone ristorante. Tutti i treni attraversano il Kazakistan.

In autobus[modifica]

Bişkek ha più di un capolinea di autolinee extraurbane. Quello principale è la stazione Ovest in fondo al viale Chui e vicino il bazar di Oš.

Il terminal bus occidentale
  • 5 Bus terminal occidentale (le marshrutka 133 e 344 viaggiano tra la stazione degli autobus occidentale e orientale. Un taxi Yandex per il centro costa circa 90 som). Serve la maggior parte delle destinazioni occidentali e sudoccidentali del Kirghizistan, ma anche Taraz e Almaty. Sono anche garantiti collegamenti con la Russia con Omsk, Ekaterinburgo, nonché Taskent in Uzbekistan. All'interno dell'edificio è presente un cartello che indica tutte le destinazioni (seppur in kirghiso) ma possono anche non corrispondere al vero. In ogni caso conviene rivolgersi alle casse seppure nessuno parla inglese. Al più se capaci potrete chiedere qualcosa in russo. La marshrutka per Taraz (350 som set 2019) parte una volta al giorno al mattino, questa non ha un orario ma parte quando è completamente piena, ciò significa che si possono aspettare anche parecchie ore e partire persino nel primo pomeriggio. Il viaggio dura circa 5 ore, il passaggio della frontiera è piuttosto rapido essendo poco trafficato.
A est rispetto al terminal lungo la via principale e all'interno dello stesso si trovano i taxi condivisi che mostrano con cartelli la località da raggiungere.
Il terminal bus orientale
  • 6 Bus terminal orientale (le marshrutka 133 e 344 viaggiano tra la stazione degli autobus occidentale e orientale). Serve tutte le destinazioni orientali tra cui Karakol e Kochkor.
  • 7 Bazar Alamedin (molte marshrutka vanno al Bazar Alamedin: 134, 137, 147, 258, 285). Ci sono marshrutka da/per il confine kirghiso/kazako (25-30 som) e da/per l'inizio di Alamedin Gorge (25 som). Le marshrutka per la gola partono da Mysi Jaliliya 152. Le marshrutka per il confine si fermano sul lato settentrionale dell'incrocio vicino al bazar, verso il confine. Diverse linee di marshrutka vanno al confine, e di solito hanno scritto таможеня sul loro cartello di destinazione oppure lo gridano quando si fermano. A volte anche i conducenti privati sono disposti a prendere persone (~ 70-100 som a persona), oltre agli annoiati tassisti che aspettano, naturalmente.
  • 8 Fermata del Parco nazionale Ala Archa. Simple icon time.svg 08:15, 10:50, 13:30, 16:15 per Ala Archa e ritorno. La marshrutka 265 viaggia da/a questa fermata. Altrimenti, provate una 2 strada più a nord.

Non ci sono autobus normali tra Bişkek e Osh. L'autostrada Bişkek-Osh è una stretta strada di montagna in buone condizioni, e grandi autobus o marshrutka non sono autorizzati ad attraversare i passi Tor-Ashu e Ala-Bel.

Sopravvivere al passaggio di frontiera

Per quanto l'operazione di per sé non sia complicata, il passaggio di frontiera lungo la tratta Almaty-Bişkek è spesso particolarmente affollato. La presenza di folla determina anche dei comportamenti piuttosto aggressivi dato che non ci si rispetta la fila. Aspettatevi di trovare delle vecchiette saltare la coda, uomini spingere pur di passare e molta faccia tosta. Se siete timidi e non fate come gli altri rimarrete ad aspettare vanamente il vostro turno. Pertanto adeguatevi!

Bişkek è a circa 3 ore e mezza di auto da Almaty lungo una buona strada pubblica. Una marshrutka dalla stazione degli autobus di Almaty Sairan (punto 1) costa 1.800 tenge. Di solito c'è una sosta in una stazione di benzina a circa 1 ora dal confine. Alla frontiera dovete uscire con i bagagli e passare da soli il controllo doganale. Dopo il controllo dell'immigrazione kazako, dovrete attraversare il ponte sul fiume del confine. Poi segue il controllo dell'immigrazione kirghiso. Di solito l'intera procedura di frontiera richiede solo 5-10 minuti in mancanza di folla ma in genere questo varco è molto affollato e si può arrivare anche a un'ora, mentre la marshrutka spesso ha bisogno di più tempo. A partire dal 2018, la marshrutka kazaka non passa con i passeggeri, ma un'altra marshrutka aspetta sul lato kirghiso. Assicuratevi di trovare la corsa giusta con l'indicazione per Bişkek in cirillico e mostrate il vostro biglietto. La seconda marshrutka lascerà al terminal Bus occidentale. Se perdete la corsa per qualche motivo, non vi preoccupate. Ignorate i tassisti affamati di soldi che aspettano. Al parcheggio ci sono altre marshrutka locali che partono per il centro di Bişkek per 25-30 som.
KLM e Lufthansa offrono servizi di autobus dall'aeroporto di Almaty a Bişkek (e ritorno), così i viaggiatori possono prendere i loro voli di prima mattina. Inoltre, a partire dal settembre 2018 è stato possibile trovare informazioni sull'autobus Lufthansa/KLM anche all'aeroporto di Almaty. Per altre informazioni vedere Almaty#Dal_Kirghizistan.

In taxi[modifica]

Il mezzo più popolare per raggiungere Osh è un taxi condiviso in partenza dal posteggio dei taxi vicino al Bazar di Osh, (o dall'Osh Bazar di Bişkek fino alle 20:00-21:00 nella direzione opposta). È meglio partire la mattina, per non perdere l'ottima vista lungo la strada. Provate a prenotare il posto anteriore, anche pagando cento som in più, perché l'autista metterà 3 passeggeri sul sedile posteriore. Nel 2018 il prezzo era di 1.500-1.700 som a persona. Un'opzione di pernottamento più comoda è il minivan cargo-passeggero ('busik', 'бусик') dal mercato di Kara-Su, che si trova a 30 km dal centro di Osh. Furgoni o taxi condivisi tra Kara-Su e Osh sono frequenti e costano 30-40 som. A Bişkek, i minivan arrivano al Dordoi Bazar. Il prezzo è di soli 500-700 som, hanno comodi letti a castello, ma le finestre sono piccole e passerete i paesaggi più belli nella notte. I minivan partono ogni giorno dalle 15:00 alle 18:00. Non è necessario prenotare i posti in anticipo: venite e scegliete l'auto e l'autista che preferite. È anche possibile acquistare un posto a sedere in un camion per circa 500 som. Il camion lascia al bazar di Osh ogni giorno alle 15:00.

Da Almaty ci sono anche i taxi condivisi (1.500 tenge per persona) e marshrutka non ufficiali (1.000 tenge) dalla vicina stazione degli autobus di Almaty Sairan al confine. Oppure noleggiate un intero taxi.

Da/per Taraz (Kazakistan) ci sono anche collegamenti stradali supplementari a lunga distanza e che collegano a sua volta con Shymkent e Tashkent in Uzbekistan.

I viaggiatori veramente avventurosi potrebbero voler tentare di arrivare a Bişkek attraverso la frontiera cinese/kirghisa che attraversa il Passo Torugart. Il passo collega Kashgar attraverso un importante percorso che corre lungo quella che un tempo era l'antica Via della Seta, collegando la Cina occidentale con il cuore dell'Asia centrale. Il passo svalica a un'altezza di 3.752 m ed è conosciuto come uno dei passaggi più frustranti in Asia centrale, in quanto entrambe le parti possono essere chiuse per ferie, nevicate precoci o per altri motivi sconosciuti. Provate questo percorso solo se avete tempo e la necessaria pazienza per gestire gli imprevisti. Avrete bisogno di un permesso speciale per attraversare il confine a Torugart. Per facilitare il passaggio dalla Cina, andate prima a Osh attraverso il Passo Irkeshtam. Lì troverete un gruppo di persone che offrono passaggi sul lato kirghiso del confine. Affrontateli duramente perché potrebbero suggerire $ 100 per il viaggio da Osh, nel 2018 sono stati accordati 3.500 som per il viaggio, ma probabilmente la cifra poteva scendere.

Come spostarsi[modifica]

Con i mezzi pubblici[modifica]

Utilizzate l'app 2GIS e il sito web, che è ottimo per trovare una marshrutka o il numero di autobus giusto a Bişkek e in tutto il Kirghizistan. Il servizio è ampiamente utilizzato dai locali.

Marshrutka[modifica]

La capitale del Kirghizistan, come molti altri posti nell'ex Unione Sovietica, ha una vasta rete di minibus, conosciuti come Marshrutka. Ci sono centinaia di marshrutka che percorrono tutte le parti della città. Generalmente costano 10 som, 12 som dopo le 21:00. In genere hanno circa 14 posti, con spazio in piedi per circa dieci persone in più durante i periodi di punta. Le Marshrutka sono facilmente identificabili e mostrano il loro numero e le informazioni di base sul percorso (in russo) sul lato anteriore. C'è un ottimo sito in inglese per controllare le connessioni. Per fermare uno, tenete semplicemente la mano destra parallela al terreno. Una volta saliti, pagate la tariffa all'autista. Quando volete scendere dici "ah-stah-nah-VEE-tyeh" o semplicemente "Stop". Secondo la legge, le marshrutka dovrebbero fermarsi solo alle fermate degli autobus, ma questo è rispettato solo se l'autista vede una macchina della polizia. Quindi, in pratica, potetr chiedere al conducente di fermarsi ovunque e vi lascerà in qualsiasi punto del loro percorso.

Filobus[modifica]

Bişkek ha anche un sistema di autobus e filobus che è meno esteso e generalmente più lento. Si fermano solo alle fermate degli autobus designate e operano solo fino alle 22:00. La tariffa è di 8 som su autobus e filobus. I passeggeri entrano nella porta sul retro e escono anteriormente; pagano all'uscita.

In taxi[modifica]

Ci sono diverse compagnie di taxi private a Bişkek che potete facilmente comtattare attraverso i loro numeri a tre cifre, tra cui: 150, 152, 154, 156, 166 e 188. I taxi diurni in tutta la città hanno una tariffa forfettaria di 100 som e 120 som oltre 22:00. Ci sono anche numerosi triffatori situati in quasi tutte le intersezioni. Mentre la maggior parte dei viaggiatori e degli espatriati di lunga data non segnalano alcun problema, siate consapevoli, specialmente di notte, dei rischi soprattutto nei pressi di locali notturni. Generalmente i turisti utilizzano i servizi di taxi locali che possono essere raggiunti attraverso diversi numeri: 150 Euro (Evro) Taxi, 152 Super Taxi, 156 Express Taxi e 188 Salam Taxi.

Molti taxi non usano la tariffa forfettaria, si negozia un prezzo in anticipo. La breve distanza all'interno della città può essere di 80 som. Un taxi per un giorno può essere negoziato. Un'ora di viaggio in montagna costa circa 1.100 som al giorno, mentre di solito è molto più costoso perché l'autista deve viaggiare due volte senza passeggeri poiché durante il soggiorno deve tornare in città per andare al lavoro.

In bici[modifica]

Ci sono solo alcuni negozi per il noleggio di bici in città:

  • 9 Velo Leader, Moskovska 226. Simple icon time.svg 10:00-18:00. Le indicazioni della Lonely Planet sono sbagliate.
  • 10 Elite Sport/Drive Bikeshop, Toktogula 170. Un grande negozio di bici.


Cosa vedere[modifica]

Bişkek è una città piacevole da girare grazie ai numerosi parchi verdi, gli alberi alti, costellati da statue e monumenti di epoca sovietica. Tuttavia non c'è molto da vedere al di là di ciò, e la città può essere comodamente "fatta" in un giorno (o due se si visitano i mercati suburbani). La maggior parte dei musei è chiusa il lunedì.

piazza Ala Too
  • attrazione principale 1 Piazza Ala Too (Ala-Tau). La piazza principale della città è una vasta distesa di cemento che nel 1991 ha cessato d'essere chiamata piazza Lenin ed è sede di frequenti manifestazioni politiche e feste. Una statua di Lenin era il punto focale fino al 2003, prima d'essere spostata in una posizione molto meno cospicua dietro al museo e sostituita con una statua di Erkidik (libertà). Di notte molti venditori organizzano cabine fotografiche e karaoke, e c'è un suono sincronizzato e uno spettacolo di luci a tempo con le fontane, tuttavia i viaggiatori dovrebbero evitare di visitare la piazza al calare del buio. C'è anche un monumento militare con il cambio orario delle guardie. L'elegante marcia del soldato può essere ammirata ogni ora. La cerimonia inizia circa 10 minuti prima rispetto allo scoccare dell'ora. Ala-Too Square (Q2988303) su Wikidata
Museo statale di storia nella piazza Ala Too e la statua di Manas
  • 2 Museo Statale di Storia (ex Museo Lenin), Piazza Alatau (Chuy Avenue), +996 312 626 090. Ecb copyright.svg 300 som. Simple icon time.svg Mar-Dom 9:00-18:00. Il museo statale di storia comprende collezioni che illustrano la storia dei Kirghisi dal periodo nomade fino ai nostri giorni. Pitture rupestri dell'età del bronzo provenienti da Saimaly-Tash, ornamenti in oro e altri oggetti d'uso quotidiano dei nomadi kirghisi. Di un kitsch estremo ma, proprio per questo, allettante, è la sezione dedicata al periodo sovietico, ingombra di dipinti, sculture e documenti d'ogni genere. Vi si trovano curiose riproduzioni di anfore greche con l'effigie di Lenin. Addirittura tappeti recano al centro l'immagine del fondatore della defunta Unione Socialista Sovietica. Non mancano opere di propaganda politica di quel tempo come un murale che raffigura un ghignante Ronald Reagan a cavallo di un missile. State History Museum (Bishkek) (Q4221185) su Wikidata
Palazzo del Governo
  • 3 Palazzo del Governo (Casa Bianca), Chuy Ave, +996 772 640 445. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:00-18:00. La sede del presidente del paese, nel 2010 a causa delle proteste contro il governo definite come la rivoluzione dei tulipani l’edificio venne assaltato dai manifestanti e danneggiato. L'edificio venne eretto nel 1985. Casa Bianca (Biškek) su Wikipedia Casa Bianca (Q1066932) su Wikidata
Parco Panfilov
  • 4 Parco Panfilov (Парк Панфилова) (A fianco della Casa Bianca), +996 771 513 599. Ecb copyright.svg Gratis. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-23:30. Un parco maltenuto ma è un grande sguardo al passato quando il Kirghizistan faceva parte dell'Unione Sovietica perché è dedicato al generale russo Panfilov che morì eroicamente nel 1941 difendendo Mosca dall'assalto nazista. Dall'alto il parco ha la forma di una stella a cinque punte che richiama la stella rossa dei militari sovietici. La ruota panoramica offre una splendida vista della città dall’alto, ma ci sono molte altre giostre e giochi per bambini. Panfilov Park, Bishkek (Q48805246) su Wikidata
Parco Dubony
  • 5 Parco Dubony (Tra il Museo statale di storia e il teatro russo). Un parco con molte piante di querce ma anche pieno di statue, monumenti e fontane. Tra i tanti spicca il memoriale alla Guardia Rossa, un obelisco che ne ricorda i caduti. È frequentato d'estate quando vi si riversano gli abitanti alla ricerca di un po' d'ombra.
Cattedrale della Resurrezione
  • 6 Cattedrale della Resurrezione (Воскресенский собор), Via Jibek Jolu, angolo Togolok Moldo. Una modesta chiesa ortodossa (almeno al suo interno), seppur la cattedrale della città, ma ben preservata con una cupola di colore celeste e interessanti decorazioni esterne di uno stile eclettico e originale. Cattedrale della Resurrezione (Biškek) su Wikipedia cattedrale della Resurrezione (Q4126235) su Wikidata
Moschea centrale di Bişkek
  • 7 Moschea centrale di Bişkek (Центральная мечеть Бишкека), Jibek Jolu ave. La principale moschea della città in stile ottomano. Un bel luogo dove trovare un po’ di silenzio rispetto ai rumori della città, ma anche una splendida moschea con il suo giardino. La sera con le luci notturne assume una bellezza particolare. Bishkek Central Mosque (Q48945129) su Wikidata
  • 8 Casa-museo Frunze, 364 Ul. Frunze (A NE del Parlamento (cercate il cottage chiuso presso l'edificio del governo)). Il museo è dedicata a Mikhail Frunze un comandante delle Guardie Rosse nato a Bişkek nel 1885 e che si distinse al tempo della Rivoluzione d'Ottobre per aver comandato l'assalto al Cremlino. La città di Bişkek portò il suo nome dal 1926 al 1991. La casa ove egli nacque è piena di oggetti legati alla sua memoria. Vi sono conservati anche i soldatini con i quali giocava da bambino.
Municipio
  • 9 Municipio di Bishkek (Бишкек шаарынын мэриясы), Chuy Ave, +996 312 611 166. Questo edificio che ricorda lo stile tipico di un edificio neoclassico europeo ospita il municipio della città.
Museo Statale di Belle Arti "Gapar Aitiev"
  • 10 Museo Statale di Belle Arti "Gapar Aitiev", 196 Yusup Abdrahmanov (Accanto al teatro dell'opera), +996 312 621 641. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00–18:00. Un museo di epoca sovietica non particolarmente interessante. Anche le collezioni fanno riferimento a quel periodo e comprendono dipinti e sculture piuttosto retoriche. Altre sezioni sono dedicate alle arti minori e al folclore locale con tappeti e ricostruzioni di yurte. Tuttavia è un museo utile per comprendere lo spirito di questo paese. Museo Statale di Belle Arti "Gapar Aitiev" (Q72585519) su Wikidata
  • 11 Università internazionale del Kirghizistan, Chuy ave (Accanto all'edificio della filarmonica). International University of Kyrgyzstan (Q6054169) su Wikidata
  • 12 Palazzo del Governo del Kirghizistan, Abdumomunov St. Questo edificio governativo, presenta proprio di fronte alle statue di Marx del Hegels un bassorilievo con i vecchi simboli sovietici.

Monumenti e memoriali[modifica]

Più che gli edifici la città è ricca di monumenti e memoriali, molti di epoca sovietica altri più recenti, ma che rendono l'idea di quali siano stati i personaggi importanti per questo popolo.

Statua di Manas di fronte al palazzo della filarmonica
Statua di Kojomkoul
  • Statue di Manas, Chuy ave e Ala Too. Manas è un eroe epico narrato nel poema Kirghiso L'Epopea di Manas. Questo lungo poema che supera l'Iliade e l'Odissea messe assieme era tradizionalmente trasmesso per via orale, poi nel 1885 venne scritto un libro. Il poema era vietato durante l'epoca sovietica. L'eroe è rappresentato a cavallo in due monumenti a lui dedicati, l'uno di fronte il palazzo della filarmonica e l'altro nella piazza Ala Too.
  • 13 Statua di Kojomkoul, Togolok Moldo St (Accanto al Palazzo dello sport). Questa curiosa statua rappresenta un uomo che porta sulla sua spalla un cavallo. Non si tratta di una leggenda, seppure la cosa assume i caratteri leggendari, ma di un fatto realmente accaduto. L'uomo il cui nome completo è Kojomkoul Kaba uulu era un atleta kirghizo celebre per la sua forza e la sua altezza di 2 metri e 30 cm. L'impresa più celebre è appunto quella di aver sollevato sulla sua spalla un cavallo e di averlo trasportato per cento metri. L'uomo è morto nel 1955 e la sua statua oggi ne testimonia la forza. Kozhomkul (Q17234902) su Wikidata
Monumento agli eroi
  • 14 Monumento agli eroi, Chuy ave, angolo Panfilov st (Accanto al Parlamento). Un monumento che ricorda l'indipendenza del paese dell'Unione sovietica.
Piazza della Vittoria
  • 15 Piazza della Vittoria (Kirghizo: жеңиш чарчы, Russo: Площадь победы). Questa piazza e il monumento al suo centro che ricorda la forma di una yurta sono dedicati alla vittoria sul nazismo. Al centro campeggia una struttura ad archi con una fiamma a perenne ricordo delle vittime. Il monumento venne eretto nel 1984 in occasione del quarantesimo anniversario della liberazione. Victory Square, Bishkek (Q40887751) su Wikidata
Stele dell'amicizia tra nazioni
  • 16 Stele dell'amicizia tra nazioni (Элдер Достугу эстелиги), Chuy ave (Tra il Parlamento e piazza Ala too). Questa stele inaugurata nel 1974 per commemorare i cento anni di unione del Kirghizistan all'Unione sovietica. Senza dubbio oggi solo un ricordo di un'epoca storica.
Istallazione atomo
  • 17 Istallazione atomo, Chuy ave. Un'istallazione che riproduce la forma tipica dell'atomo.
  • 18 Monumento ai combattenti della rivoluzione, Chuy ave. Questo monumento opera dello scultore locale Tinibek Sadykov rappresenta Urkuya Saliyeva una giovane socialista del sud del Kirghizistan uccisa da dei reazionari locali.
  • 19 Monumento a Karl Marx e Friedrich Engels, Abdumomunov St. Gli ideologi del comunismo sovietico rappresentati in conversazione.
  • 20 Statua di Lenin (В. И. Лениндин эстелиги), Abdumomunov St (Alle spalle del Museo statale di storia). Questa statua alta 10 m è stata rilocata nella parte posteriore del museo a fronte dei cambiamenti storici intercorsi rispetto al 1984 quando venne eretta. Lenin punta il dito in avanti secondo la tipica iconografia dell'uomo sovietico, ma rispetto agli stati vicini è indicativo il fatto che questa figura permanga seppur in una posizione più defilata rispetto alla distruzione delle opere sovietiche avutasi altrove.


Eventi e feste[modifica]

  • Festa del Navruz. Simple icon time.svg 21 marzo.
  • Festa dell'Indipendenza.


Cosa fare[modifica]

Bişkek è un posto economico per imparare il russo (o il kirghiso). Una lezione privata di 1 ora e mezza con un madrelingua russo dovrebbe costare tra $ 5-7. I corsi sono disponibili anche presso l'Università americana dell'Asia centrale e l'Università kirghisa-russa-slava. C'è anche una scuola privata che si rivolge all'apprendimento individuale: la London School di Bişkek. Questa scuola offre il russo e il kirghiso a chiunque in qualsiasi momento dell'anno per un minimo di 120 som/h. Durante i mesi più caldi sono spesso pieni, quindi prenotate in anticipo.

  • 1 Zhirgal Banya. Ecb copyright.svg 150-300 som. È possibile acquistare i biglietti dalla biglietteria sul lato. C'è una sauna, una piscina ghiacciata, e per un extra di 200 secondi un inserviente ti insaponerà, ti strofinerà e poi ti bagnerà. I rami di betulla sono disponibili gratuitamente per battersi la pelle. Uomini e donne sono separati.
  • 2 Karven Club, улица Гоголя, 77 Toktogul Street, +996 556 681 515. Simple icon time.svg Lun-Ven 7:00-23:00, Sab-Dom 8:00-22:00. Se volete fare il bagno, il Karven Club dispone di una piscina all'aperto, perfetta per una giornata estiva torrida, e c'è anche una moderna palestra e un centro fitness. Per un'ora è 400 som è molto più conveniente pagare 500 som per un giorno intero di utilizzo e restare in giro tutto il tempo che volete.

Nelle strade del centro e persino nei dintorni della piazza Ala Too si trovano molte macchinette a pagamento per tirare pugni per cui si vince in funzione della forza del pugno. Questo sembra un passatempo molto celebre nella capitale da parte di molti giovani. Se volete anche voi potete provare.

Lavorare[modifica]

Un certo numero di organizzazioni internazionali hanno uffici a Bişkek, tuttavia la maggior parte dei dipendenti è reclutata dall'estero. Se parlate russo, ci potrebbero essere occasioni per trovare lavoro temporaneo o a lungo termine.

A causa della situazione politica instabile, non ci sono molti investimenti stranieri, ma c'è la miniera d'oro di Kumtor e molte società di esplorazione straniere che tentano di sviluppare le risorse naturali del paese.

Acquisti[modifica]

Se volete entrare in sintonia con la gente del posto, assicuratevi di indossare uno degli eleganti cappelli di feltro kirghisi (kalpaks) indossati principalmente da uomini. Potete anche ottenere tessuti come dei tappeti con motivi tradizionali (shyrdaks), ben fatti ma anche costosi. Per souvenir economici, evitate i grandi magazzini Tsum e dirigetevi direttamente verso il bazar di Osh. Potrebbe essere necessario scavare intorno alle bancarelle in quanto non c'è tanta varietà o qualità come in Tsum, ma i prezzi possono essere molto più economici se si mettono alla prova le proprie capacità di contrattazione.

Cambio[modifica]

Gli uffici di cambio si trovano intorno all'1 angolo tra Kievskaya St. e Manas Av., o su 2 Abdrakhmanov Sr. tra Moskovskaya St. e Bokonbaev St. Le tariffe qui sono eccellenti e appena l'1% di sconto sul tasso interbancario, per dollari ed euro. Ma anche tenge e altri possono essere ottenuti per un tasso adeguato.

Bazar[modifica]

Bazar Oš
  • 3 Bazar Oš (Ош базары) (prendere il filobus 14 su Chuy, l'autobus 20 o 24 sulla Kiev o il 42 da Soviet). Se siete alla ricerca di una testa di pecora fresca, un’insalata coreana locale, dello shashlik o qualsiasi altro tipo di snack kirghiso, questo è il bazar gastronomico più famoso della città. Sebbene non sia certamente il più colorato dell'Asia centrale, ci sono centinaia di prodotti tra cui scegliere, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi, quando i prodotti sono freschi. C'è un mercato di vestiti separato a sud del bazar. Come qualsiasi spazio affollato, fate attenzione ai borseggiatori. Osh Bazaar (Q7106560) su Wikidata
  • 4 Bazar Alamedin, Kurmanjan Datka St, +996 702 640 088. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-19:00. A 2 km dal centro
  • 5 Bazar Ortosay, +996 558 161 278. Simple icon time.svg Lun-Dom.
  • 6 Bazar Dordoy (Kirgiso: Дордой Базары, Russo: Рынок Дордой) (10 minuti fuori città verso nord est). Questa è un'attrazione perché è il più grande mercato nel nord-est asiatico. Qui potete acquistare tutto ciò che immaginate dato che è il mercato principale per il commercio di merci cinesi e russe. Il mercato è diviso in più sezioni in base ai tipi e alle origini dei beni. Dordoy Bazaar (Q5297637) su Wikidata

Negozi[modifica]

  • 7 Geoid, Kiev 107 (ingresso dal lato sinistro), +996 312 615 832. Ecb copyright.svg 150-300 som. Geoid vende mappe per il trekking 1:200.000 e mappe panoramiche 1:1.000.000.
  • 8 Tsum Center, 155 Chuy Ave, +996 312 909 279. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-20:00. Telefoni cellulari, abbigliamento, vino, souvenir, tabacco, trucco, elettronica. Questo centro commerciale si trova nel centro della città, su Chui Street. Completo di ATM Mastercard e Visa, Zum presenta anche una grande selezione di stand gastronomici. Come ovunque a Bişkek, non aver paura di contrattare


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Teatro dell'opera e del balletto
  • 1 Teatro dell'opera e del balletto (Кыргыз улуттук опера жана балет театры), 167 Usup Abdrahmanov St, +996 312 621 619. Un'opportunità da non perdere perché la tradizione russa influenza positivamente il cartellone dei balletti e la qualità della massa in scena. Kyrgyz Opera and Ballet Theatre (Q12109885) su Wikidata
Sala filarmonica
  • 2 Sala filarmonica Toktogul Satylganov, 253 Chuy Ave, +996 312 614 672. Simple icon time.svg Lun-Dom 8:00-23:00. Oltre all'opportunità di vedere un concerto dal vivo, è anche interessante visitare questo splendido edificio di epoca sovietica. Attorno all'edificio si trova un piacevole parco. Philharmonic Hall (Q56394670) su Wikidata
  • 3 Teatro russo, 122 Tynystanov St, +996 312 662 032.
  • 4 Mamas cinema, 47/А Mir Ave, +996 312 545 861.
  • 5 Circo nazionale Kirghiso, 119 Jumabeka St, +996 312 681 808. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-18:00. Posto all'interno di un caratteristico edificio circolare che ricorda le tende da circo. Kyrgyz State Circus (Q56396636) su Wikidata
  • 6 Spartak Stadium (Спартак стадиону), 17 Togolok Moldo St (Accanto al Parco Panfilov), +996 312 324 823. In questo stadio si giocano le partite della nazionale kirghisa.

Locali notturni[modifica]

Per i giovani e per i single, la vita notturna di Bişkek è impressionante. Gli stranieri sono accolti nella maggior parte dei luoghi a braccia aperte, e molte volte non hanno bisogno di pagare il coperto. Vedi la sezione "Sicurezza" per ulteriori informazioni.

  • 7 Metro Pub, 168 Chuy Ave, +996 558 050 505. Ecb copyright.svg ~210-300 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 00:00-24:00. È qui che gli operatori umanitari internazionali, il personale dell'ambasciata, il personale delle miniere e gli appaltatori dell'aeroporto di Manas vengono per una pinta e un pasto decente. Particolarmente affollato il giorno di San Patrizio e Halloween.
  • 8 Bar 12, 32 Razzakov St, +996 551 121 212. Ecb copyright.svg Bevande da 2 a 4 $. Situato in cima a uno degli edifici più alti, questo è un ottimo posto per un drink sul tetto. Un luogo lussuoso dove i giovani e i ricchi di Bişkek vanno a vedere e farsi vedere - quindi è una buona idea vestirsi un po’ più eleganti.
  • 9 Promzona Club, 16 Cholpon-Ata St, +996 312 900 244. Ecb copyright.svg Ingresso 600 som. Simple icon time.svg Lun-Sab 15:00-06:00, Dom 15:00-24:00. Uno stabilimento rock russo di tendenza con una clientela prevalentemente russa. I musicisti jazz suonano il martedì con spettacoli rock e blues nei fine settimana. Date un'occhiata al loro ampio menu bevande.
  • 10 Retro Metro, Prospect Mira 24. Troverete il DJ che gira da dentro la sezione anteriore di un motore del treno a valvole (da cui il nome). Il kitsch degli anni '80 è popolare per feste a tarda notte.
  • 11 Greenwich pub, Chuy Ave, +996 312 519 292. Simple icon time.svg Lun-Dom 11:00-24:00.


Dove mangiare[modifica]

Bişkek è probabilmente la scelta migliore per il cibo in Kirghizistan. Dal tipico cibo kirghiso come il barmak di Besh o i classici dell'Asia centrale come Plov, Shashlyk o Samsas si possono trovare in giro per la città. Anche i piatti russi sono abbastanza onnipresenti a causa del gran numero di russi che vivono ancora in città. C'è anche un numero crescente di ristoranti e caffè che si rivolgono a gusti più svariati, dal turco al coreano. Anche il cibo Iuguro è popolare e si adatta al gusto di molti occidentali e della gente del posto. Per esempio la catena Arzu ha alcuni ristoranti.

Prezzi modici[modifica]

Pane tipico dell'Asia centrale (nan) venduto dai venditori del mercato

Ci sono centinaia di bancarelle che vendono gamburgers, un adattamento locale di hamburger, ma in realtà hanno poco in comune: sono degli affettati di carne in stile döner kebab serviti su un panino con insalata, cetriolo, maionese, ketchup e alcune patatine. Di solito costano circa 60 som. Uno dei più popolari gamburger di Bişkek si trova all'angolo tra Sovietskaya e Kievskaya, dall'altra parte della strada rispetto all'ufficio postale principale. È una zona molto frequentata dagli studenti locali e adatta per prendere un pasto economico e servono persino l'hamburger di pollo.

In tutta la città ci sono molti venditori ambulanti che vendono samsis, che è un alimento base del pranzo della maggior parte dei locali. I chioschi verdi di fronte alla biglietteria della sala concerti vendono alcuni dei prodotti più freschi, economici e preparati e sono apprezzati dagli studenti delle università vicine. Di solito è possibile trovare una fila di griglie shashlyk all'interno di qualsiasi bazar o appena fuori qualsiasi chaykhana (sala da tè).

Per un po' di nostalgia pre-indipendenza, provate le mense dei ministeri e delle università del governo. Per circa un dollaro americano potete provare cosa vuol dire mangiare cibo da caffetteria in stile sovietico.

  • 1 Cafe Faiza ("Фаиза" кафеси), Jibek Jolu, +996 312 323 358. Ecb copyright.svg 80-160 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-21:00. Ottimo cibo locale frequentato da gente del posto. Grandi samsas e laghman (noodles). A buon mercato. Non vendono alcolici, ma in compenso il tè è molto buono.
  • 2 Sierra Coffee, 57/1 Manas Ave, +996 312 311 248. Simple icon time.svg Lun-Dom 7:30-23:00. Ha aperto il suo primo caffè / ristorante nella primavera del 2012 a Manas St, vicino all'ambasciata russa, tra Kiev e Toktogul. Ottime bevande speciali per caffè e drink. Colazioni, panini, zuppe, insalate. Wifi gratis. Personale che parla inglese. Un posto dove fare rete e incontrare altri stranieri. Sierra inoltre fa il proprio caffè in vendita in una varietà di origini e tostature.
  • 3 Adriano Coffee, Isanov 87, +996 312 615 417. Ecb copyright.svg 110 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 00:00-24:00.
  • 4 Coffee Relax, Toktogul Street 140, +996 312 46 09 01, @ . Ecb copyright.svg 200-500 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 08:00-24:00. Grande qualità in tutto. Servizio professionale e educato. Varietà di caffè. Menu con cucina europea e turca.

Prezzi medi[modifica]

  • 5 Old Edgar (Stari Edgar), 242 Tynystanov St (Dietro il Russian Drama Theatre), +996 779 664 438. Simple icon time.svg Lun-dom 12:00-24:00. Questo è uno dei luoghi più popolari per gli espatriati. In estate, ci sono ampi posti a sedere all'aperto, l'edificio in stile bomba-rifugio decorato in un motivo nautico è la sala da pranzo più originale di Bishkek. Il cibo tende ad essere nella media, ma la band della casa ha intrattenuto generazioni di visitatori.
  • 6 Aria Cofee, Кулатова, Baitik Baatyr St (Un distretto a sud del Vefa Center), +996 700 227 227. Simple icon time.svg Lun-dom 00:00-24:00. Questo ristorante Iranian serve buoni piatti della tradizione iraniana e turca.
  • 7 Dolce Vita (Pizzeria), 116a Akhunbayev St (su Akhunbaeva, a est di Manas, a circa un isolato), +996 312 543 984. Ecb copyright.svg ~250-380 som. Simple icon time.svg Lun-dom 11:00-24:00. Forse la migliore pizza disponibile a Bişkek. La sua sottile crosta è cotta in un forno a fuoco aperto; c'è anche una vasta gamma di piatti e pasta italiani.
  • 8 Times Square (Buddha bar), 97а Akhunbayev St, +996 553 100 000. Ecb copyright.svg ~210-300 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 00:00-24:00. Forse il ristorante più popolare di Bişkek. Intrattenimento regolare e un menu con altri piatti oltre alla pizza e al sushi; anche lo Shashlyk è buono. Il menu è in inglese.
  • 9 Kafe"Shaolin" (кафеси"шао-линь"), Jibek Jolu e Isanova, +996 312 323 736. Ecb copyright.svg ~210-300 som. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-23:00. Uno dei migliori ristoranti cinesi di Bişkek. La qualità è all'altezza degli standard occidentali. Le zuppe sono particolarmente grandi - meglio se condivise.
  • 10 Steinbräu Pub, 5 A. Herzen St (nascosto in una zona residenziale vicino alla linea ferroviaria, a circa 300 ma est di Sultan Ibraimov St. I tassisti di solito lo conoscono). Simple icon time.svg Lun-Dom 11:00-24:00. Una birreria tedesca con cibo tedesco a volte eccellente, e birra genuina.
  • 11 Save The Ales, 193 Tynystanov St, +996 555 241 811. Simple icon time.svg Lun-Dom 17:00-24:00. Un bar e ristorante alla moda e alternativo con un focus sulle birre e altre birre non regolari. Le persone sono gentili e le poltrone esterne sono comode.
  • 12 Arzu, Togolok Moldo St., +996 550 696 697. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-23:00.
  • 13 Navat, 148 Kiev St, +996 312 665 843. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-21:30.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Nomad’s home, Devresnaya 10 (Vicino il capolinea est degli autobus extraurbani), +996 705 976 632. Ecb copyright.svg tenda 150, dormitorio 300, doppia 400 som, yurta per 3 persone: 500 som. Noto ai giovani che viaggiano con il sacco a pelo in spalla. 10 euro per un posto letto in stanze dormitorio o anche in yurta. Il prezzo della colazione è a parte ed è anche alto. Si può usare uno spazio cucina in comune. Nelle vicinanze c'è un mercato.
  • Pensione Vasiliy, +996 772 956410, @ . Pensione in un enorme condominio di epoca sovietica. È gestita da una famiglia russa. Su richiesta un membro della famiglia è disponibile ad accogliervi all'aeroporto.
  • 2 Apple Hostel, Chymkentskaya 1B (Goisto a destra rispetto alla stazione dei bus occidentale. Se arrivate dall'aeroporto, prendete la Marshrutka 380 e scendete all'incrocio con Jibek Jolu Avenue: da lì è una passeggiata di 10 minuti.), +996 551 210 303, +996 553 280 881 (WhatsApp), @ . Dormitori, doppie/matrimoniali con bagno privato e A/C (quest'ultimo per 1.820 som), colazione inclusa. Organizzano anche escursioni per il Parco nazionale Ala Archa (2.450 som per un taxi andata e ritorno).
  • 3 Versal Hotel, Tashkentskaya Street 10 (2 km a nord del centro città). Ecb copyright.svg Doppia da $ 30. Questo piccolo hotel in famiglia è un'opzione decente in un tranquillo quartiere di Bişkek. Non ci sono cartelli all'esterno e i tassisti hanno problemi a trovarlo.
  • 4 Homestel, Timiryazev St. 118 (Dalla stazione degli autobus occidentale andare a est per 700 m giù lungo Silk Road ave. alla grande intersezione con il giovane viale di guardia, attraversare l'incrocio dopo il distributore di benzina e proseguire per 60 m sulla via della seta, a destra (sud) vi è St. timiryazev). Ecb copyright.svg dormitorio 410 som, privato 1.300 som. Casa trasformata in ostello, tranquilla, pulita e vicino alla stazione degli autobus occidentale - ma più lontana dal centro della città. I 4 membri dello staff occupano molto la sala comune. Parcheggio custodito, Wi-Fi, lavatrice.
  • 5 Sakura Guesthouse, Michurina 38 (Camminate verso nord dall’incrocio tra Soviet e Jibek Jolu per 100 m. Svoltate a destra sul piccolo vicolo tra due negozi e continuate a camminare per 50 m, quindi girate a destra e vedrete la pensione.), +996-312-380209, +996 777-324024 (cellulare), @ . Ecb copyright.svg Singola/doppia/tripla 550/1.500/2.050 som. Check-in: 08:00-19:00, check-out: 11:00. Questa bella pensione, ha diversi dormitori e una collezione di camere doppie e triple. I bagni sono abbondanti e pulitissimi, con servizi igienici in stile occidentale. C'è anche una cucina dove si può cucinare e un'area per uscire e chiacchierare. Lavanderia gratuita. Wifi gratis. Biciclette e motocicli sono parcheggiati all'interno. I vicoli intorno alla pensione non sono illuminati e possono sembrare un po' inquietanti di notte, ma sono sicuri.
Freelander Work and Travel Hostel
  • 6 South Guest House, +996 312 572623, @ . Un ottimo affare con una bella vista sulle montagne fuori da Bişkek. Il giovane ospite del Kirghizistan, Nanchan, può aiutare a soddisfare le tue esigenze con suggerimenti di viaggio, visite guidate, ancor prima di arrivare. È disponibile il passaggio dall’aeroporto.
  • 7 KG Friends Hostel, 170/13 Toktogul Street (Su Toktogul Street tra Manas e Isanova), +996 773 58 57 86, @ . Ecb copyright.svg Da 500 som. Check-out: 12:00. L'ostello si trova nello stesso cortile dell'Interhouse City Center Hostel. Cucina self-service. Caffè e tè gratuiti. La lavatrice è gratuita. L'ostello è stato aperto a luglio 2015 ed è gestito da due donne. Parlano inglese, italiano o tedesco.
  • 8 Freelander Work and Travel Hostel, Чуйкова, 185, +996 555 377 357. Ecb copyright.svg doppia 1.370 som (set 2019). Un ostello nuovissimo con interni molto curati e recensioni ottime. Offre spazi comuni, playstation, caffè e cucina. Presenta il solo difetto di un ingresso posto in una stradina non illuminata.

Prezzi medi[modifica]

  • 9 Futuro Hotel, ул. Хивинская 29, +996 312 986 868, @ . Ecb copyright.svg Singola/doppia US $ 60.. Questo nuovissimo hotel offre fantastiche camere con servizi di lusso e multimediali di ultima generazione come Wi-Fi, canali inglesi e film on demand. Ottimo servizio di 24 ore e se avete un volo in anticipo preparano un sacco del pranzo. L'unico lato negativo è la posizione a 5 km a est del centro della città, al Chuy Ave, ma ci sono collegamenti in autobus frequenti.
  • 10 Asia Mountains 2, 1-a Linienaya St (andare a sud lungo Gogol St fino alla linea ferroviaria, quindi cercare Linienaya (praticamente un vialetto) sulla destra). Hotel ragionevole con vista sulle montagne. Un po' nascosto e una passeggiata per le strade principali ma vicino al pub Steinbrau. Asia Mountains 1 è su Gorky St a sud della linea ferroviaria.
  • 11 Alpinist, Panfilov 113, +996 312 595647, @ . Un grande valore nel centro di Bişkek; l'Alpinista dispone di camere singole, doppie e triple con TV satellitare e porte internet, un bar con servizio completo, una sala conferenze e - fedele al suo nome - una parete da arrampicata!
  • 12 Shah Palace Hotel, 110 Koenkozova Street, +996 709 986 822. Hotel pulito con personale multilingue
  • 13 Guest House Crocus (Гостевой Дом Крокус), Komsomolskaya 5, +996 558 058026, +996 558 268505, @ . Guest house, che ha un'atmosfera accogliente e familiare, offre alloggio in 6 camere doppie con doccia, TV satellitare, frigorifero e connessione Wi-Fi. La pensione offre anche un giardino con una casa estiva e una sauna con piscina. La Guest house si trova nella parte piuttosto a nord-est della città di Bişkek, non lontano dalla strada principale "The Silk Way".
  • 14 Radison Guesthouse, Abdymomunova 259, +996 312 32 31 81, fax: +996 312 32 31 81, @ . Una guesthouse in centro con giardino, aria condizionata, bagni privati (con acqua calda 24 ore), TV satellitare e servizio di portineria completo.
  • 15 Smart Hotel, Abdrahmanova 204, +996 312 97 61 61, @ . Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Hotel popolare e centrale
  • 16 Silk Road Lodge, 229 Abdymomunova, +996 312 324 889, fax: +996 312 324 895, @ .

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Bişkek è sicura rispetto a molte grandi città asiatiche. I luoghi più pericolosi sono le strade nelle ore di punta quando cercate di attraversarle. Di notte prendete le solite precauzioni. Tuttavia, anche i parchi sono abbastanza sicuri. Se andate fuori e avete intenzione di bere, dovreste sempre prendere un taxi per circa 120 som perché una persona ubriaca è una vittima facile.

Le fosse di irrigazione e altre buche nel terreno possono ferire gravemente la persona ignara, specialmente quando si cammina di notte. Molte strade sono poco illuminate o non lo sono affatto ed è facile cadere dentro di esse. Evitate coperchi di tombini, inferriate e protezioni simili: sono spesso pericolanti se non addirittura mancanti.

Di notte le strade fuori dal centro o le strade secondarie presentano molti punti al buio che non ispirano particolare sicurezza.

Furti[modifica]

I borseggiatori sono un grosso problema nei mercati e nei dintorni, specialmente al Bazar Osh. Attenti ai giovani con grandi sacchi di plastica che ti "sbattono" addosso. Tenete i vostri oggetti di valore nell'alloggio se prevedete di visitare i mercati, o se portate un borsellino, una macchina fotografica, uno zaino ecc. Teneteli di fronte a voi.

Noterete come anche negli hotel sono presenti delle cassette di sicurezza oppure degli armadi chiusi, è sempre meglio tenere tutto sotto chiave quando si lascia la stanza.

Presso i locali notturni[modifica]

I locali notturni e le aree circostanti possono essere un focolaio di criminalità sotto forma di furto, prostituzione o persino assalto da parte di persone in attesa di approfittare di un viaggiatore ignaro o espatriato. Chiedete alla gente del posto o al personale dell'hotel quali aree sono più sicure di altre e prendete precauzioni se pianificate di fare un salto da un locale all'altro. Non camminate dalla discoteca al locale notturno di notte; spendete 120-150 som per un taxi. Si sa che i potenziali rapinatori aspettano fuori dai bar e dai locali, specialmente quelli frequentati da stranieri, seguono gli ubriachi e poi li derubano.

Mantenete la calma e siate consapevoli di ciò che vi circonda quando state fuori dai locali notturni. La maggior parte di questo ha numerose guardie di sicurezza semi-professionali, ma dovreste comunque essere vigili. Non lasciate oggetti sul tavolo mentre andate a ballare. Fate attenzione alla zona dei taxi fuori dal locale; occasionalmente, personaggi sgradevoli scelgono questo posto per far puntare gli stranieri ubriachi mentre lasciano il club a tarda notte. Potreste non ottenere molto aiuto dalla sicurezza quando si tratta di furti.

Bişkek ha un sacco di prostitute e le malattie trasmesse sessualmente sono in aumento in Kirghizistan e Asia centrale. Prendete sempre le dovute precauzioni.

Polizia[modifica]

Se siete vittima di un crimine, sarà probabilmente meglio riportare l'incidente all'ambasciata piuttosto che alla militsya (polizia). A volte la militsya si rivolge agli stranieri e chiede loro documenti, come il passaporto. È meglio conservare una fotocopia dello stesso e lasciare l'originale nell'hotel, se potete. Nella rara occasione in cui si creano dei problemi, siate educati, ma fermi al rifiuto e insistete affinché possiate mettervi in contatto con l'ambasciata prima di ogni cosa.

In passato si è verificato che un poliziotto (falso) ti fosse avvicinato per strada, specialmente se da turista portate un grande zaino, chiedendo di controllare gli effetti personali. Spesso, il loro scopo è rubare oggetti di valore e denaro. Possono farlo molto professionalmente, e solo dopo noterete che qualcosa è scomparso. Il modo migliore è fingere di non capirli, di cercare di chiamare l'ambasciata o di andare via appena possibile. Conservate gli oggetti di valore in un luogo sicuro e non esponeteli ad altri in qualsiasi momento in Kirghizistan. A volte le persone normali che ti invitano a prendere un tè a casa loro, se vedono che avete lasciato oggetti incustoditi, possono essere tentati di farli sparire.

Ambasciate e consolati[modifica]

  • ItaliaItalia (bandiera) Consolato d'Italia, Abdrakhmanova, 175, +7 (996) 312 665 493, fax: +7(996) 312 660 167, @ .
  • CinaCina (bandiera) 11 Cina, Prospekt Mira 299/7, +996 312 597-481, @ . L'ambasciata si è trasferita: il vecchio indirizzo di Toktogula Street non è più valido. Per ottenere un visto turistico è richiesta una lettera di invito. Le agenzie di viaggio, che possono fornirle, sono:
  • KazakistanKazakistan (bandiera) Kazakistan, Tynychtyk Avenue (vecchio nome: Mira), 95 A, +996 312 69-20-95 (Consolato), +996 (312) 69-20-98 (Ambasciata), @ . I pagamenti per i visti devono essere effettuati presso la Kazkommertsbank, l'ufficio più vicino è la filiale Zhibek Zholy.
  • TagikistanTagikistan (bandiera) 12 Tagikistan, Karadarinskaya 36 (Prendete il filobus 17 fino a sud e scendete dall'autobus al Duplex Lounge Bar. L'ambasciata è alla fine della strada che va a sinistra dopo il Duplex. In bicicletta, dirigetevi a sud sul Soviet, girate a sinistra/est a Gorky, poi a sud/a destra su Karl-Marx. Svoltate a sinistra/est verso il secondo semaforo. L'ambasciata è alla fine della strada.), +996 312 512-343. Simple icon time.svg 10:00-13:00, 14:00-16:00. I visti Tagiki sono rilasciati in loco. 30 giorni 60 $ + 50 som, 45 giorni US $ 70 + 50 som, il permesso GBAO è gratuito.
  • UzbekistanUzbekistan (bandiera) 13 Uzbekistan, Tynystanov 213, +996 312 663-078. Simple icon time.svg Mar-Ven 12:00. Non vi lasceranno entrare, a meno che non abbiate un appuntamento. Chiamate dopo le 14:00 e prendetene uno, molto probabilmente per il prossimo giorno lavorativo. Scaricate il modulo di domanda su http://evisa.mfa.uz. Molti cittadini, tra cui finlandesi e olandesi, hanno bisogno di una lettera di invito. Il tempo di elaborazione è di 12 giorni, urgente 4-8 giorni. Con un LOI lo si ottiene immediatamente, anche se non ne avete bisogno. Hanno solo bisogno del passaporto senza doverlo prendere. US $ 75 per 30 giorni, US $ 105 urgenti.


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Ottenere un servizio di telefonia mobile o persino un servizio internet è piuttosto semplice e una buona idea, anche se siete qui solo per pochi giorni. Ottenete schede SIM in quasi tutti gli hotel o dalle persone all'uscita dell'Aeroporto. Per attivarli, inseriscili nel telefono e poi andate presso uno dei distributori automatici di supermercati, distributori di benzina, ecc. Sullo schermo delle macchine, selezionate il fornitore della SIM, inserite il numero di telefono sulla SIM e infine mettete in alcuni soldi. Per tutti i provider si ottiene un volume di dati di 1,5 GB e molti SMS gratuiti per soli 100 som. Dovete prima selezionare la tariffa (chiamando qualcosa come "* 624 * 1 #") dopo il pagamento per beneficiare dei prezzi bassi.

Internet[modifica]

La connessione Wi-Fi è molto diffusa. La maggior parte delle caffetterie per stranieri hanno Wi-Fi gratuito (Caffè, Foyer, Obama, Ciclone, Pirogoff-Vodkin, Vostok Zapad, Tubeteika, Movie City Bar, Buddha Bar, ecc.). C'è anche la connessione Wi-Fi gratuita nel centro commerciale vefa l'angolo di Gorkiy e Soviet.

Nei dintorni[modifica]

Delle numerose valli e gole che incidono i monti Ala-too e con i fianchi spesso rivestiti da boschi di ginepro, le più note sono:

  • Parco nazionale Ala Archa — 30 km a sud di Bişkek, Ala Archa è una valle che in alcuni tratti si restringe fino a formare una gola. Nel 1976 fu istituita a Parco nazionale. Nei week end estivi vi si riversano gli abitanti di Bişkek per il tradizionale picnic. Molte agenzie vi propongono escursioni a cavallo, in bici o anche in jeep ma i prezzi sono piuttosto alti. In fondo alla valle e a 12 km dal suo ingresso, si incontrano le nevi perenni e una stazione sciistica oggi semi abbandonata.
  • Gola di Alamedin — A est della precedente e a 40 km da Bişkek è molto meno frequentata. Vi si trova un sanatorio di epoca sovietica e ancora a gestione statale che oggi funge da albergo e dove possono essere praticati bagni termali ma il suo stato lascia alquanto a desiderare.

Itinerari[modifica]

Lago Sary-Chelek
  • Karakol — Nell'est del paese, passando per il lago Ysik-Kol.
  • Kashgar — Nella provincia cinese di Xinjiang, passando per Naryn e il passo di Torugart (valico di frontiera).
  • — Passando per la statale M41 - Un itinerario spettacolare con possibilità di effettuare tappe in regioni interessanti dal punto paesaggistico. La M41 è una strada di montagna che si inerpica sui contrafforti dei monti Talas Ala-Too valicando passi alpini di notevole altitudine. Un tempo si transitava per il 14 passo di Tor-Ashuu a quota 3.600 m. in un paesaggio glabro. Oggi è stato aperto un tunnel al di sotto che abbrevia i tempi. Usciti dalla galleria una deviazione a sinistra di una dozzina di km conduce all'altopiano stepposo di 15 Suusamyr a 2.200 metri d'altezza e che val bene una tappa, nonostante sia fuori dalle rotte battute dal turismo. Lasciata Suusamyr, si incontra, poco prima del passo di Alabey, la strada che conduce alla città di Talas, in prossimità della quale sta il valico di frontiera con il Kazakistan. La M41 prosegue poi lambendo le rive del lago artificiale di Toktogul e quindi i centri di Kara-Kol e Tash-Kömür senza nessun interesse. Una strada a destra risale alla riserva e al lago 16 Sary-Chelek, considerato all'unanimità il più bello del Paese.


Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita alla città. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.