Da Wikivoyage.

Phnom Penh
Panorama di Phnom Penh al tramonto
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa della Cambogia
Mappa della Cambogia
Phnom Penh
Sito del turismo
Sito istituzionale

Phnom Penh è la capitale della Cambogia.

Da sapere[modifica]

Nonostante la sua fama di città violenta e insicura accumulata nei decenni passati, Phnom Penh è oggi una meta turistica relativamente sicura e può essere visitata senza eccessivi timori.

Cenni geografici[modifica]

Phnom Penh è situata in una pianura alluvionale del centro sud della Cambogia con rare e modeste alture. Sitrova nella regione centro-meridionale della Cambogia ed è completamente circondata dalla provincia di Kandal. Il comune si trova sulle rive dei fiumi Tonlé Sap, Mekong e Bassac. Questi fiumi forniscono acqua dolce e altre risorse naturali alla città. Phnom Penh e le aree circostanti sono costituite da una tipica area di pianura alluvionale. Sebbene Phnom Penh si trovi a 11,89 metri sopra il fiume, le inondazioni della stagione dei monsoni sono un problema e il fiume a volte trabocca dalle sue sponde.

Quando andare[modifica]

 Clima gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
 
Massime (°C) 31 33 34 35 34 33 32 32 31 30 30 30
Minime (°C) 21 22 23 24 24 24 24 24 24 24 23 21
Precipitazioni (mm) 7 10 35 78 144 147 152 154 226 251 139 43

Clima a Phnom Penh - fonte [1] (2017)

Gennaio e febbraio sono i mesi più indicati per una visita in quanto promettono giornate terse e tassi di umidità accettabili.

Il clima di Phnom Penh è caratterizzato all'alternanza di due stagioni distinte:

  • Stagione delle piogge - Va da maggio a novembre, vede temperature elevate accompagnate da forti tassi di umidità.
  • Stagione asciutta - Va da dicembre ad aprile, periodo in cui le temperature notturne possono scendere fino a 22° C.

Cenni storici[modifica]

La città prende il nome da "Wat Phnom Daun Penh" (conosciuto ora solo come Wat Phnom, o "tempio sulla collina" វត្តភ្នំ), un edificio religioso costruito nel 1373 per ospitare cinque statue del Buddha su un'altura di 27 m. Secondo la leggenda, Daun Penh ("Nonna Penh") era una ricca vedova che aveva commissionato la costruzione del tempio dopo aver ritrovato le cinque statue del Buddha sulle sponde del Mekong.

Phnom Penh fu fondata nel 1434 come capitale dell'impero Khmer in sostituzione di Angkor, distrutta pochi anni prima dalle armate del re di Ayutthaya, Borommaracha II ma fu abbandonata circa 70 anni dopo.

Nel XVII secolo, alcuni immigrati giapponesi si stabilirono a Phnom Penh. Una piccola comunità portoghese sopravvisse fino al XVII secolo, intraprendendo attività commerciali e proselitismo religioso.

Il re di Cambogia, Norodom I (1860–1904) la ristabilì come capitale nel 1860.

A partire dal 1870, le autorità coloniali francesi trasformarono Phnom Penh in una moderna città di stampo europeo con viali molto ampi che si incrociavano ad angolo retto. I francesi impiantarono anche numerose fabbriche di tessuti, prodotti farmaceutici e macchinari per la macinazione del riso.

Durante la guerra del Vietnam, la Cambogia, inclusa Phnom Penh fu usata come base dal Fronte Nazionale per la Liberazione del Vietnam del Sud e migliaia di profughi provenienti da tutto il paese invasero la città per sfuggire ai combattimenti che opponevano le truppe governative ai Vietcong e ai Khmer rossi. Fu nello stadio olimpico che il generale De Gaulle tenne il suo famoso discorso di Phnom Penh il 1 settembre 1966. Nel 1967 iniziò la guerra civile cambogiana. Durante i cinque anni della Repubblica Khmer (1970-75), la città fu circondata, poi assediata e bombardata dalle truppe comuniste. I rifornimenti sono stati resi possibili solo dai convogli lungo il Mekong provenienti dal Vietnam del Sud e dall'aeroporto di Phnom Penh Pochentong.

Nel 1975 la popolazione cittadina raggiunse i due milioni. Phnom Penh cadde in mano ai Khmer rossi della Kampuchea democratica il 17 aprile, data del capodanno cambogiano e fu evacuata con la forza; i suoi abitanti furono obbligati al lavoro forzato dei campi nelle fattorie collettive come nuovi cittadini, o "persone nuove" (procheachun thmey). La città fu così svuotata di quasi tutti i suoi due milioni di abitanti, e lasciata abbandonata per tre anni, otto mesi e venti giorni.

La scuola di Tuol Sleng è stata trasformata dalle forze di Pol Pot in una prigione e un centro di tortura chiamato S-21. Ora è il museo Tuol Sleng che, con Choeung Ek, a quindici chilometri di distanza, è un memoriale delle vittime del regime.

I Khmer rossi furono cacciati da Phnom Penh dai vietnamiti il ​​7 gennaio 1979 e la città iniziò a ripopolarsi. Dopo quasi quattro anni di abbandono, le infrastrutture della città furono gravemente danneggiate e funzionavano a malapena. La ricostruzione, inizialmente timida, ha preso un ritmo sostenuto a partire dal 1991, grazie alla stabilità del governo, che ha attirato investimenti esteri e aiuti da paesi come Francia, Australia, Corea, Cina e Giappone e organizzazioni internazionali, in particolare per la fornitura di acqua potabile, strade e altre infrastrutture.

La città ha recentemente conosciuto uno sviluppo anarchico, non rispettando alcun piano urbanistico. Molti edifici ed edifici pubblici dell'era coloniale come le brasseries et glacières de l'Indochine (BGI), la stazione di polizia principale, l'ex carcere T-3, sono stati venduti e demoliti e sostituiti da recenti costruzioni. La città ha così perso molto del fascino che la caratterizzava.

Gli anni dal 2005 al 2009 sono stati un periodo di euforia e speculazione immobiliare. Da allora sono emersi molti progetti immobiliari, in particolare prosciugando il Boeung Kak. Nel centro della città vengono ora costruiti edifici di oltre 30 piani, sconvolgendo le prospettive dei grandiosi viali coloniali.

Un'isola, prima incolta, dovrebbe diventare un quartiere residenziale e commerciale; si trova in pieno centro, sulle rive del Mekong e del Bassac, e costituisce un nuovo distretto sotto il nome di Koh Pich.

Si stanno costruendo complessi residenziali (borey in Khmer) in periferia, in particolare a nord. Gli sviluppatori hanno cambiato il confine delle province, quindi la città guadagna area a spese della provincia di Kandal.

Oggi Phnom Penh, insieme a Siem Reap e Sihanoukville, costituisce una delle più importanti destinazioni turistiche della Cambogia.

Come orientarsi[modifica]

Sisowath Quay

Phnom Penh presenta un impianto a scacchiera per cui è facile orientarsi. Le strade principali sono in buone condizioni. Alcune strade e marciapiedi più piccoli sono pieni di solchi e buche, intasati di spazzatura, acqua stagnante, motociclette parcheggiate, persone addormentate e materiali da costruzione. Comunque andare in giro non è un problema se si conosce un pochino la città e, nel caso fosse la prima volta, ci si può aiutare con una cartina. La segnaletica stradale è chiara e l'orientamento non è troppo difficile.

Il 11.542118104.9228691 viale Monivong è la principale arteria cittadina. È dedicato a Sisowath Monivong, re di Cambogia dal 1927 al 1941. Viale Monivong ha inizio dalla rotatoria dello stadio Lambert, vicino al Ponte dell'Amicizia Cambogia-Giappone, attraversa la città da nord a sud fino al Ponte Monivong, dove diventa la Strada Nazionale 1. Lungo il suo percorso, incrocia, tra gli altri, i boulevard della Federazione Russa, di Charles de Gaulle, di Sihanouk e di Mao Tsé-Toung. Su viale Monivong si affacciano la stazione ferroviaria, lHotel Penh, la sede della Banca commerciale e la Reale Università di Giurisprudenza ed Economia. Il suo percorso è simile al Norodom Boulevard, che si trova un po' più a est.

Quartieri[modifica]

Veduta notturna del lungofiume Sisowath dal terrazzo dell'hotel Sokha
  • 11.566742104.9320311 Sisowath Quay (Lungofiume, តីរវិថី ​ព្រះស៊ីសុវត្ថិ) — La zona più turistica di Phnom Penh è il lungofiume sul quale si affaccia il Palazzo Reale. Sisowath costeggia la sponda ovest del fiume Tonle Sap. È lunga 3km ed è piena di bancarelle, gente del posto, turisti e immigrati, affiancati da alberghi, ristoranti, bar, caffetterie e negozi. Ogni mattina la banchina comincia la giornata con delle sessioni di ginnastica al suon di musica ad alto volume. Di fronte ha un ampio spazio con prati ben curati, palme e percorsi pedonali, rifatti grazie ad un progetto giapponese per rinforzare la zona alluvionale lungo il fiume. La parte rialzata della strada ospita caffetterie e negozi oltre ai migliori bar, molto frequentati dai turisti e dagli immigrati pronti agli attacchi dei bagarini che vendono droghe, ragazze e passaggi in tuk-tuk. Questo quindi sembra che non sia un luogo supersicuro e la polizia dovrebbe essere sulla strada vestita in borghese. Il lungofiume è molto frequentato anche dai cambogiani che vengono a frescheggiare qui la sera e a godersi l'atmosfera quasi da carnevale. Comincia di fronte al Palazzo Reale ed è probabilmente la migliore esperienza la sera presto. Anche l'alba comunque ha la sua dose di interesse, con i cambogiani che si fanno ginnastica callistenica di fronte al palazzo reale mentre il sole sorge oltre il fiume. Si raccomanda comunque una buona dose di attenzione. In passato ci sono state sassaiole contro i turisti e bande di bambini, oltre ai borseggiatori.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto Internazionale di Phnom Penh
  • 11.546389104.8438891 Aeroporto Internazionale di Phnom Penh (IATA: PNH) (L'aeroporto dista 11 km circa dal centro cittadino.). Chiamato "Pochentong" in passato, è il più grande dei due aeroporti internazionali cambogiani (l'altro è a Siem Reap). Frequenti i collegamenti con Bangkok, Hong Kong, Ho Chi Minh City, Singapore, Taipei ed anche con Luang Prabang (Laos). Tra le compagnie che vi operano la Bangkok Airways", la "Lao Aviation", la "Shanghai Airlines", la "Thai Airways", la "Silk Air" e la "Dragon Air".
    Air Asia è una compagnia malese a basso costo che effettua collegamenti quotidiani per Bangkok e Kuala Lumpur. Il nuovissimo terminal è una struttura davvero piacevole e moderna e dispone di un ufficio postale, un'agenzia bancaria con macchina ATM, ristoranti, duty-free shop, uno sportello di informazioni turistiche e un business center. I prezzi dei negozi duty-free in Cambogia sono orribilmente gonfiati. L'alcol e le sigarette costano la metà nei negozi e nei supermercati della città, come il Lucky Supermarket, quindi fate scorta di alcolici (mettetelo nel bagaglio registrato a causa delle restrizioni sui liquidi per il bagaglio a mano) e sigarette prima di arrivare in aeroporto. Ad esempio, 1 litro di Absolut Vodka costa 21 dollari in aeroporto e 11 dollari nei supermercati della città. Anche l'elettronica è troppo cara, ma almeno è un articolo originale.
    Sono richieste tasse d'imbarco che ammontano a 25 US$ per i voli internazionali e a 6 US$ per i voli domestici. Devono essere pagate in contanti. (dollari o valuta locale). Solo in teoria queste tasse possono essere pagate con carta di credito.
    Collegamenti
    Una corsa in taxi ha un prezzo di circa 12 US$, mentre i tuk-tuk costano circa 8 USD. Pagate la tariffa direttamente allo sportello all'interno del terminal e proprio a fianco dell'uscita. Quanti avessero con sé un bagaglio poco ingombrante potrebbero prendere una motocicletta-taxi per appena 2 dollari.
    Gli autisti potrebbero dirvi che c'è un prezzo fisso, ma non è vero: la tariffa è soggetta a contrattazione, come la maggior parte delle cose in Cambogia. I taxi (tramite l'app del telefono) sono ora ammessi in aeroporto e costano circa $ 7 in città. Se siete disposti a trascinare i bagagli fuori dal recinto dell'aeroporto potete prendere un tuk-tuk per arrivare in città per 5 dollari USA, ma per quel prezzo dovrete contrattare duramente. Il viaggio in città può durare circa un'ora ed è pieno di gas di scarico delle auto a causa del traffico, quindi pensateci due volte prima di prendere un tuk-tuk.
    Per un trasferimento più economico, potete prendere la relativamente nuova linea 3 dell'autobus cittadino di Phnom Penh. La fermata è proprio fuori dall'aeroporto, sulla strada principale. La linea corre verso est attraverso il centro della città fino alle rive del Mekong. La tariffa è di 1500 riel dall'autista dell'autobus, nessun cambio disponibile.
    Il treno aeroportuale ha smesso di circolare nel 2020 e, dato che il nuovo aeroporto di Phnom Penh è in costruzione, probabilmente non funzionerà più. In ogni caso, non funzionerà più a partire da febbraio 2023.
    Aeroporto Internazionale di Phnom Penh su Wikipedia Aeroporto Internazionale di Phnom Penh (Q1054163) su Wikidata

In treno[modifica]

Stazione di Phnom Penh
  • 11.5725104.91672 Stazione di Phnom Penh (Gare de Phnom Penh). Viaggiare in treno per Phnom Penh è una possibilità, tuttavia i treni sono lenti e poco frequenti. La compagnia ferroviaria nazionale Royal Railways gestisce due servizi passeggeri.
    Linea Sihanoukville
    Phnom Penh - Takeo (2 ore, US $ 5) - Kampot (5 ore, US $ 7) - Sihanoukville (7 ore, US $ 8). I treni partono dalla capitale alle 07:00 Ven-Dom (occasionalmente anche Lun-Mar, ricontrollate su easybook) e alle 16:00 la domenica. Nella direzione opposta, le partenze da Sihanoukville sono solitamente alle 07:00 da sabato a lunedì e alle 16:00 la domenica.
    Linea Poipet
    Phnom Penh - Pusat - Battambong - Serei Saophoan - Poipet. Si tratta di un servizio una volta alla settimana. Gli aggiornamenti possono essere trovati sul gruppo Facebook delle ferrovie cambogiane.
    Stazione di Phnom Penh su Wikipedia stazione di Phnom Penh (Q7374763) su Wikidata

In autobus[modifica]

La qualità degli autobus è ampia, con gli autobus meno desiderabili che costano qualche dollaro in meno rispetto alle opzioni più comode. Gli standard di sicurezza sono bassi e gli incidenti (non sempre segnalati) sono comuni sia tra gli autobus "di qualità" che tra quelli "economici". I biglietti sono disponibili presso la stazione degli autobus. Anche gli alberghi e gli agenti di viaggio in tutta la città organizzeranno i biglietti per una commissione di 1-2 dollari.

  • 11.56844104.920133 Terminal bus (all'angolo sud-ovest del Mercato Centrale). Questa caotica stazione degli autobus è la base degli autobus gestiti da Mekong Express, Phnom Penh Sorya Transport, Capitol Tours e GST Express.
  • 11.57439104.927424 terminal bus, St 106 (lungo il fiume, presso il lato nord del mercato notturno). Questo breve tratto di strada, è la base di diversi autobus come il Giant Ibis.

Servizi internazionali[modifica]

C'è un servizio d'autobus per Poipet (posto di frontiera con la Thailandia) e per Ho Chi Minh City in Vietnam (8-10 US$, 5-6 ore) senza cambio di autobus. . La compagnia "Capitol Tours" effettua collegamenti con Ho Chi Minh City e località del delta del Mekong in collaborazione con l'agenzia vietnamita "Sinh Cafe". La prenotazione è consigliabile e può essere effettuata tramite agenzie turistiche del centro o anche per il tramite del proprio albergo dietro pagamento di una piccola commissione.

Le frontiere non sono aperte 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Alcuni autobus notturni attenderanno alla frontiera fino all'apertura. Se entrate in Cambogia, fate attenzione alle truffe sui visti ed evitate il Kumho Samco se arrivate dal Vietnam.

Il servizio di autobus da Bangkok a Phnom Penh (anche Siem Reap) è gestito da BKS, The Transport Company. Gli autobus partono dalla stazione degli autobus di Mo Chit (acquistate i biglietti alla biglietteria 22) parte alle 05:00 e il viaggio di 719 km dura 11 ore passando per il distretto di Aranyaprathet a Sa Kaeo. Lì espleterete le formalità standard per l'attraversamento della frontiera. Un visto turistico di 30 giorni per la Cambogia costa 30 USD (2019). La tariffa dell'autobus per Phnom Penh è di 900 baht (2013). Gli autobus di ritorno per Bangkok partono da Phnom Penh tutti i giorni alle 07:00.

  • Pakse (circa 14 ore) – Gli autobus che arrivano da Pakse entrano in città di notte (intorno alle 19:30-20:00) tramite Monivong Avenue, lasciando i viaggiatori stanchi ed emotivi inclini a essere preda dei bagarini di tuk-tuk. Attenti!
  • Vientiane (circa 27 ore) – Un viaggio generalmente scomodo e stressante. Dovremmo aspettarci procedure di frontiera artificiose, cambi di autobus multipli, biglietti non onorati e brancolamenti notturni. Viaggiare via Bangkok (teoricamente anche circa 27 ore, ma con coincidenze strette) dovrebbe essere considerato poiché il treno cuccetta delle 20:00 Bangkok- Nong Khai (confine con il Laos, a 20 km da Vientiane) (13 ore) sarà più sicuro e più comodo di qualsiasi altro autobus notturno attraverso il Laos meridionale.
Laos[modifica]

Gli autobus per Don Det (US$19, 12 ore) partono alle 06:45. Il viaggio di 27 ore per Vientiane costa US$46 e richiede quattro autobus diversi. La prima tappa è sull'autobus Don Det. Una volta oltrepassato il confine, trascorrerai ore su angusti minibus diretti a Pakse prima del tratto finale verso la capitale. Il confine è lento e burocratico, con compilazione infinita di moduli e piccole mazzette ai funzionari, lunghe camminate per trasportare i bagagli tra le finestre (500 m) e nessuno che possa assistere con le richieste. Sono stati segnalati vari problemi durante il viaggio verso Vientiane , da compagnie laotiane che non onorano i biglietti venduti in Cambogia, a brancolamenti notturni.

Prezzi maggio 2012:

Destinazione Compagnia di autobus (note) Partenza Ore USA$
4000 Isole/Don Khong (traghetto non incluso) Phnom Penh Sorya 06:45 10 23
Pakse Phnom Penh Sorya 06:45 12 30
Vientiane Phnom Penh Sorya 06:45 22.5 50
Thailandia[modifica]

I biglietti diretti per Bangkok (14 ore, US$ 15–26) non sono generalmente problematici. Cambierai autobus alla frontiera. Qualsiasi cifra superiore a 15 dollari USA è un po' cara, dato che da Phnom Penh a Siem Reap dovrebbe costare 5 dollari USA e da Siem Reap a Bangkok dovrebbe costare 10 dollari USA.

Prezzi maggio 2012:

Destinazione Compagnia di autobus (note) Partenze Ore USA$
Bangkok Virak Buntham (via Koh Kong) 07:45 >12 28
Virak Buntham (via Poipet) 21:00 21:30 24:00 24:30 12 23
Gold VIP (via Poipet) 20:00 24:00 (autobus notturno) >12 23
Angkor Express (via Poipet) 06:30 13 18
Capitol (via Poipet) 06:30 13 18
Phnom Penh Sorya (via Poipet) 06:30 13 18
Ko Chang Virak Buntham 07:45 9 23
Koh Samet Virak Buntham 07:45 12 29
Pattaya Virak Buntham 07:45 11 29
Trat Virak Buntham 07:45 8 19
Vietnam[modifica]

Prezzi maggio 2012:

Destinazione Compagnia di autobus (note) Partenze Ore USA$
Ho Chi Minh Mekong Express (aria condizionata, snack, acqua, guida) 06:30 07:00 08:30 13:00 14:00 15:00 6 13
Sapaco Tourist (aria condizionata, acqua, WC) 06:00 07:00 08:00 09:00 11:30 13:00 14:00 15:00 6 12
Trasporto Khai Nam 05:30 07:00 08:00 09:00 10:00 11:00 12:00 13:00 14:00 15:00 6 11
Virak Buntham 08:30 6 11
Virak Buntham (coperta, aria condizionata) 00:30 (autobus notturno) 8 12
Capitol 06:45 08:00 13:30 6 11
Phnom Penh Sorya 05:45 06:45 08:30 11:45 13:30 6 15
Hatien Champa Mekong (minibus, air-con) 08:00 5 15
Phu Quoc Champa Mekong (minibus, air-con) 08:00 7 27

Servizi domestici[modifica]

Phnom Penh è il fulcro dei trasporti nazionali e gli autobus diretti raggiungono quasi tutti i capoluoghi di provincia, comprese le città remote come Pailin, Samraong, Banlung e Sen Monorom. L'affollato servizio Paramount Angkor è specializzato in città fuori mano. Evitatelo per i viaggi interurbani perché ha lo stesso prezzo delle compagnie più signorili ma non garantisce un posto.

Quasi tutti i turisti che hanno attraversato in autobus il confine con la Thailandia fanno di solito una sosta a Siem Reap per visitare il sito archeologico di Angkor, il più stupefacente di tutto il sud-est asiatico e, secondo alcuni, superiore a Bagan, un sito di per sé già eccezionale. Il viaggio in autobus da Siem Reap fino a Phnom Penh dura circa 5 ore. Gli autobus partono al mattino presto ed altri intorno a mezzogiorno. Capitol Tours è l'unica compagnia che gestisce autobus per il centro di Siem Reap. Altre compagnie lasciano i viaggiatori in balia dei bagarini di tuk-tuk in una stazione degli autobus fuori città.

Frequenti le corse per Sihanoukville. Attenzione a non prendere l’autobus senza aria condizionata, (del resto molto pochi). Gli autobus a due piani con toilettes e servizio di ristorazione sono un po' più cari ma con maggiore comfort a bordo.

Attenzione alle pensioni che approfittano dei biglietti dell'autobus. Diverse compagnie turistiche offrono gite di un giorno a Tonle Bati, che include Ta Prohm, un tempio dell'era di Angkor da non confondere con l'omonimo tempio della zona di Angkor.

Numerosi i collegamenti con altre località minori della Cambogia. Due delle maggiori compagnie di autolinee locali sono la "Sorya" (ex Ho Wah Genting) e GST. Gli autobus di entrambe fanno capolinea alla stazione sul fianco del mercato centrale che versa in una situazione abbastanza caotica

Destinazione Compagnia di autobus (note) Partenze Ore USA$
Siem Reap Giant Ibis (aria condizionata, snack, acqua, guida) 08:45 09:45 12:30 22:30 23:00 6 17 (nov 2023)
Larryta partenze ogni ora circa 6 13 (nov 2023)
Mekong Express (aria condizionata, snack, acqua, guida) 07:00 08:30 12:30 14:25 6 12
Apsara Khmer Travel (air-con, water) 07:00 09:00 13:30 15:30 5 9
Gold VIP (aria condizionata, snack, acqua) 07:00 08:30 13:30 14:30 20:00 24:00 5-6 9
Selia Angkor (aria condizionata, snack, acqua) 07:00 09:00 14:00 15:00 5 9
Virak Buntham 11:30 (5 ore) 18:00 20:00 24:00 (6 ore) 9
Sok Sokha (asciugamano freddo, aria condizionata, snack, acqua) 07:30 08:30 12:30 13:30 6 8
Capitol (air-con) 06:15 07:30 08:30 10:15 12:00 13:30 14:30 6.5 7
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:00 07:45 08:45 11:30 12:45 15:15 7 7
Sihanoukville Larryta 03:00 08:00 10:00 12:00 14:00 16:10 (6 h) 17:00 19:00 3,5 14 (nov 2023)
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:00 08:00 09:00 11:30 12:45 15:45 17:00 5 7
Capitol (air-con) 07:15 08:45 09:45 11:15 12:15 13:30 14:30 5 7
GST (aria condizionata) 07:15 08:15 12:30 13:30 13:15 5 7
Virak Buntham (coperta, acqua, aria condizionata) 01:30 4 8
Kep/Kompot Capitol (air-con) 07:30 13:00 4 7
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 06:45 07:30 09:30 12:45 13:45 5 7
Kratie Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 06:45 07:15 8:00 10:30 6 8
GST (aria condizionata) 07:00 6 8
Battambang Virak Buntham (air-con) 05:00 06:30 5 7
Capitol (air-con) 07:00-14:45 (ogni ora) 5 7
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 06:30 07:45 08:45 10:45 12:45 6 7
Koh Kong Virak Buntham (air-con) 07:45 12:30 6 9
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:45 11:30 6 9
Kampong Cham Capitol (air-con) 08:15 14:00 3 6
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:15-15:45 ogni ora 3 6
Preah Vihear GST (aria condizionata) 07:30 8 7
Poipet Virak Buntham (air-con) 20:00 21:00 24:00 7 10
Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 06:15 06:30 07:45 07:30 8 10
Capitol (air-con) 06:30 08:00 10:00 8 10
Stung Streng Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:15 9 12
Rathanakiri Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 07:30 13 12
Mondulkiri Phnom Penh Sorya (aria condizionata) 08:15 8 10

In auto[modifica]

La Cambogia sta migliorando le sue strade. Le principali autostrade che corrono su entrambi i lati del Tonle Sap da Phnom Penh a Siem Reap, Battambang , Sisophon e Poipet (per la Thailandia) sono entrambe ben asfaltate e in buone condizioni.

In nave[modifica]

I traghetti che fanno la spola tra Phnom Penh e Siem Reap impiegano circa 4-5 ore per fare la traversata. Per gli stranieri il passaggio ha un costo di 20-30 US$. Solo alcune di queste imbarcazioni presentano posti a sedere sul tetto che offrono un vista più ampia e più panoramica. Il viaggio in nave però non è comodo come quello via terra e bisogna munirsi di cappellini e quantità sufficienti di bottiglie d'acqua e creme solari nel caso non infrequente che l'imbarcazione s'incagli sul fondo del fiume.

Lance a motore partono alle 8 del mattino da Chau Doc, località sul delta del Mekong (Vietnam) e impiegano circa 5 ore per arrivare a Phnom Penh. Il viaggio in senso inverso avviene nella stessa giornata (partenza da Phnom Penh alle ore 13:00).

  • Motoscafo Hang Chau (guida turistica, acqua, snack, assicurazione, nessun ritiro). Parte dal molo dei traghetti su Sisowath Quay e sembra essere la principale opzione economica oltre alle mitiche "barche lente" (vedi sotto). Controllate il sito web per gli orari. Dura 4 ore, US $ 27
  • Mandarin Cruises, 5 ore, US$65
  • Motoscafo Victoria, 5 ore, US$65

Il relativo valico di frontiera con il Vietnam è chiamato "porto terrestre di Song Tien" e appare sul sito web dell’eVisa del Vietnam, nonostante il nome di questo luogo non sembri apparire su nessuna mappa.

Molti tour operator includono anche la rotta Phnom Penh-Chau Doc come parte dei tour di 2-3 giorni del Delta del Mekong, spesso addebitando centinaia o addirittura migliaia di dollari. Potrebbe essere più economico prendere uno dei traghetti sopra indicati per Chau Doc e poi organizzare lì un tour del Delta del Mekong. I tour che offrono "Phnom Penh a Ho Chi Minh City/Saigon" di solito vi mettono su un autobus o un furgone per la tappa del viaggio da Chau Doc a Ho Chi Minh, e possibilmente anche per altre parti. A quanto pare non è più possibile raggiungere Saigon da Phnom Penh viaggiando solo in barca.

Circolano leggende di una barca lenta per Chau Doc in Vietnam (9-10 USD) che potete prendere al posto dell'autobus (10 USD, 6 ore per Ho Chi Minh City o Chau Doc), anche se non è chiaro se sia così. Le barche più veloci (4-5 ore) da Phnom Penh a Chau Doc effettuano comunque corse una volta al giorno. Secondo quanto riferito, non esiste più alcun servizio regolare di barche da Chau Doc in poi verso Ho Chi Minh City o anche altre parti del delta del Mekong. Il viaggio può anche essere allungato in un tour del Mekong di 2-3 giorni, che di solito include sia segmenti in barca che in autobus (possibilmente a partire da circa 60 dollari, anche se la maggior parte varia da circa 100 fino a migliaia di dollari).

Come spostarsi[modifica]

Passeggiare può essere pericoloso per le strade di Phnom Penh visto che gli automobilisti non rispettano i pedoni. Ricordate che qui il piccolo lascia il posto al grande, i pedoni arrivano per ultimi, anche sui marciapiedi di costruzione francese, ora ingombri, un tempo grandiosi e larghi! Bisogna pensarci due volte prima di attraversare la strada e una soluzione può essere quella di accompagnarsi a monaci buddisti che godono di molto rispetto tra i locali. I semafori sono pochi e limitati ai viali principali. Non c'è quasi nessuna illuminazione stradale lungo i viali principali e si sconsiglia di camminare di notte. I segnali stradali e gli attraversamenti pedonali vengono generalmente ignorati dai conducenti.

Con mezzi pubblici[modifica]

Bus di Phnom Penh

In bus[modifica]

Nel 2018, la rete di autobus della città contava 13 linee, vedete la mappa dei percorsi. Gli autobus rappresentano un ottimo modo per spostarsi durante il giorno (05:30-20:30):

  • a 1500 riel per corsa i biglietti sono poco costosi
  • sono più sicuri delle moto e sui tuk tuk, nessun rischio di scippo di borsa/telefono
  • con l'aria condizionata siete protetti dal caldo, dai rumori, dalla polvere e dagli odori delle strade cittadine

Sebbene tutte le fermate dell'autobus abbiano la mappa del percorso per quella particolare linea di autobus visualizzata, l'app gratuita "Stops Near Me" solo per Google Play è utile. Non solo mostra la mappa completa del percorso con tutte le fermate dell'autobus in inglese, ma tiene anche traccia degli autobus in tempo reale in modo da sapere quando arriverà il prossimo.

In Tuk-tuk[modifica]

Due tuk-tuk presenti in città
Tuk-tuk, signore?

Se camminate a piedi accadrà necessariamente che veniate tormentati da un guidatore di tuk-tuk. La mancanza di trasporti pubblici coordinati a Phnom Penh dà lavoro a molti poveri immigrati provinciali, che infastidiscono qualsiasi pedone nel centro della città, in particolare i turisti. Di seguito una serie di consigli:

  • Concordate una tariffa in anticipo. Siate chiari se si tratta di sola andata o di andata e ritorno e in totale o per persona.
  • I conducenti cercheranno di non perdere la faccia non ammettendo la propria ignoranza sui luoghi. Pertanto alla domanda "Sai dov'è questo indirizzo?" la risposta sarà sempre "sì". Siate pazienti e aspettatevi che l'autista si fermi a metà viaggio per chiedere ai passanti indicazioni anche per le destinazioni più ovvie.
  • Non lasciate i beni esposti agli scippatori. Le donne sono spesso prese di mira.
  • I conducenti di tuk-tuk fuori da quelli professionali sono notoriamente invadenti e aggressivi. Evitateli: camminate per mezzo isolato e assumete qualcun altro. Se non volete un passaggio, dite "no grazie" generalmente funziona. Meglio ancora, provatelo in Khmer: "otday awkunh".

I Tuk-tuk in versione cambogiana consistono in una motocicletta che traina un cabinato per i passeggeri. Il prezzo della corsa è sensibilmente inferiore a quello di un taxi (per tuk-tuk: US$2-3 per un viaggio in città, US$8 per l'aeroporto) e sono abbondanti e più pittoreschi, senza contare che i conducenti masticano un po' d'inglese. Gli standard di guida variano. Gli autisti generalmente non sanno come muoversi e potrebbero fermarsi per chiedere indicazioni.

I tuk-tuk PassApp sono risciò automatici a tre ruote con tassametro. Diverse aziende dispongono di app che consentono di ordinarne uno, in stile uber. PassApp è uno dei pionieri e funziona molto bene per i visitatori. Risulta essere molto più economico dei tuk-tuk e poiché l’app mostra il prezzo, non è possibile contrattare. Molti autisti non sono in grado di leggere le mappe, quindi potrebbero aver bisogno del vostro aiuto per trovare i luoghi di ritiro e riconsegna. L'app può essere scaricata per telefoni Android e Apple.

Con Cyclos[modifica]

Sono i vecchi risciò oggi simili in tutto ai tuk-uk ma con funzionamento a pedali. Considerevolmente più lenti, tendono a scomparire dalle vie cittadine anche se sono molto richiesti da quanti visitano per la prima volta una città del sud-est asiatico.

In taxi[modifica]

I taxi si possono trovare nelle zone turistiche come il lungofiume e l'area dei bar di Street 51 la sera oppure davanti alle rappresentanze diplomatiche estere. Più semplice, chiamate una delle compagnie di taxi per il ritiro. I taxi senza tassametro circolano ancora in tutta la città e si possono trovare lungo la zona turistica del lungofiume e vicino ai principali hotel. Le tariffe devono essere concordate in anticipo e variano. Il vostro fornitore di alloggio potrebbe aiutarvi.

Le Motociclette-taxi (motodops/motodups in lingua locale) sono ovunque e costituiscono un mezzo di trasporto molto popolare a Phnom Penh così come nel vicino Vietnam. Le tariffe, poi, sono più che modiche. Per fare una corsa da Sisowath Quay al mercato centrale costa circa 2,000 riel (1/2 dollaro) anche se di notte si paga un po' di più.

In auto[modifica]

Phnom Penh è nota per i suoi enormi ingorghi. Il traffico è caotico e i motociclisti sembrano avere tendenze suicide. Pertanto, la maggior parte dei turisti considera la guida a Phnom Penh un incubo, ed è altamente consigliabile attenersi ai trasporti pubblici e non provare a guidare da soli.

In moto[modifica]

Le moto (ma non le auto, in quanto è proibito agli stranieri noleggiare autovetture) possono essere noleggiate per 5-6 dollari al giorno, a volte tramite gli alberghi. Il traffico è caotico e pericoloso, anche per gli standard del sud-est asiatico. Indossare il casco e guidare con prudenza. Accettate il fatto che pagare "multe" da 1 a 2 dollari alla polizia fa parte della guida. Il furto è comune: parcheggiate in apposite aree custodite e pagate una piccola tariffa per il parcheggio o utilizzate un lucchetto e una catena, che dovrebbero essere forniti.

I mototaxi ( motodops o semplicemente motos ) dovrebbero portarti ovunque a buon mercato. Un viaggio da Sisowath Quay al mercato centrale costa circa 2.000 riel. Le tariffe sono più alte di notte e con più di un passeggero. Spesso si parla poco inglese. Non vengono forniti i caschi.

In bicicletta[modifica]

Il ciclismo può ampliare gli orizzonti della città. Guidate lentamente, siate visibili e prevedibili evitando curve veloci. Le biciclette possono essere noleggiate per 1-3 dollari al giorno o, se si soggiorna più a lungo, è possibile acquistare una bicicletta economica in stile cinese per 30-50 dollari, nuova o di seconda mano. Un buon posto per fare acquisti è nella zona intorno all'inizio della St105/St107, vicino alla St182. Magari regalate la vostra bicicletta a un degno ente di beneficenza quando partite, come Choice Cambogia, che la darà a un bambino bisognoso come mezzo per andare e tornare da scuola. Avere una bicicletta riduce notevolmente la quantità di fastidiose offerte di corse da parte dei conducenti di tuk tuk e moto taxi. Ci sono moltissimi centri di riparazione in città dove riparare una foratura, gonfiare pneumatici o eseguire qualsiasi lavoro di riparazione a prezzi economici. La riparazione di una foratura costa 1 dollaro USA.

Cosa vedere[modifica]

La capitale della colonia francese della Cambogia, fu ottenuta molto tardi e venne in gran parte trascurata. Di conseguenza poca architettura coloniale fu sviluppata e in gran parte decadente. L'Imponente Edificio dell’Ufficio Postale, il Mercato Centrale e l'Hotel Raffles Le Royal sono eccezioni degne di nota. In generale ogni edificio in buone condizioni (indipendentemente che sia coloniale o no) si trova dietro a un grande muro e sorvegliato da sentinelle.

Palazzo Reale[modifica]

Sala del trono del Palazzo reale
Evento ufficiale nella sala del trono
  • 11.563681104.9311191 Palazzo Reale (Preah Barom Reacheaveang Chaktomuk Serey Mongkol, ព្រះបរមរាជវាំង), Sothearos Boulevard (ad un blocco di distanza da Sisowath Quay, verso ovest). 40.000 riel. 09:00-17:00. I monarchi cambogiani lo hanno occupato sin dalla sua costruzione nel 1866, con un periodo di assenza in cui il paese entrò in tumulto durante e dopo il regno dei Khmer rossi. Il palazzo fu costruito tra il 1866 e il 1870, dopo che il re Norodom trasferì la capitale reale da Oudong a Phnom Penh. Fu costruito in cima ad un'antica cittadella chiamata Banteay Keo. Il re della Cambogia ancora vive qui anche se gran parte del palazzo è aperto al pubblico. I giardini curatissimi sono luccicanti quasi quanto le coloratissime mattonelle del tetto del palazzo. Le due stupende pagode che si trovano sul terreno del palazzo, La Pagoda d'Argento e il Tempio del Buddha di smeraldo, sono tra i pochi edifici a Phnom Penh che valgono la pena di essere visti. Sono stati costruiti nel XIX secolo con tecnologia francese e disegno cambogiano e sono sopravvissuti piuttosto bene ai traumi del XX secolo. Si consiglia di visitarle al mattino quando non è troppo caldo. Non si possono fare foto all'interno della Pagoda d'Argento e in alcune parti del palazzo. Si richiede di inossare vestiti decorosi (no gambe scoperte né spalle) e si possono comprare dei sarong e delle magliette per 2-3 USD oppure noleggiarli all'ingresso per 1000 riel: pantaloncini che coprono le ginocchia vanno bene. Non ci sono pannelli informativi, quindi una guida assunta all'ingresso (US$10) potrà darvi una buona spiegazione della storia del palazzo e della monarchia cambogiana.
    La sala del trono è ancora in uso oggi come luogo per cerimonie religiose e reali (come incoronazioni e matrimoni reali), nonché come luogo di incontro per gli ospiti del re. L'edificio a forma di croce è coronato da tre guglie. La guglia centrale, alta 59 metri, è sormontata dalla testa bianca a quattro facce di Brahma. All'interno della Sala del Trono sono presenti tre troni reali (uno è più in stile occidentale e gli altri due sono tradizionali) e busti dorati di re e regine cambogiani a partire dal regno di re Ang Doung in poi. Il trono tradizionale o Preah Tineang Bossbok ( Khmer : ព្រះទីនាំងបុស្បុក) è un antico trono classico in stile Khmer a nove livelli. È ricoperto da intricati intagli floreali e ha due livelli di piccole statue di Garuda che sollevano la parte superiore del bossabok. Tre dei nove livelli del trono rappresentano i livelli dell'inferno, della terra di mezzo e del paradiso. Intorno al bossabok ci sono i quattro ombrelli d'oro a nove livelli, chiamati Aphirom (Khmer: អភិរម្យ ). Infine, il bossabok è sormontato dall'ombrello reale bianco a nove livelli ( khmer : ព្រះមហាស្វេតឆ័ត្រ) che significa il potere universale del re. Di fronte al bossabok c'è il trono.
    Royal Palace (Q420618) su Wikidata
Padiglione della luce lunare
  • 11.564888104.9314652 Padiglione della luce lunare (Preah Tineang Chan Chhaya (Khmer : ព្រះទីនាំងច័ន្ទឆាយា) o Moonlight Pavilion). È un padiglione all'aperto che funge da palcoscenico per la danza classica Khmer nel passato e nel presente. È uno degli edifici più belli del palazzo poiché è facilmente visibile dall'esterno poiché è stato costruito lungo una sezione delle mura del palazzo. Il padiglione ha un balcone che veniva utilizzato come piattaforma per osservare le sfilate che marciavano lungo il Sothearos Boulevard. L'attuale padiglione è la seconda incarnazione del padiglione Chanchhaya, questo costruito nel 1913-1914 sotto il re Sisowathper sostituisce il precedente padiglione costruito sotto il re Norodom. L'attuale padiglione ha un design simile alla versione precedente. Il Padiglione funge anche da tribuna per il re per rivolgersi alla folla e da luogo in cui tenere banchetti statali e reali. Più recentemente, il padiglione è stato utilizzato per un banchetto e come tribuna per il nuovo re in occasione dell'incoronazione del re Norodom Sihamoni nel 2004 .
Padiglione Napoleone
  • 11.563056104.9312593 Padiglione Napoleone. Viene menzionato per la prima volta nel 1879 nel resoconto di un viaggiatore francese della sua visita al palazzo, e fu probabilmente acquistato dall'Esposizione Universale di Parigi del 1878. Durante il XIX secolo e il primo decennio del XX era conosciuto come maison de fer, o Casa di Ferro; la storia che lo identifica come dono dell'imperatore Napoleone III appare per la prima volta nel 1925 in una storia dell'ex amministratore coloniale Paul Collard, che sembra aver collegato il monogramma N inciso nel vetro delle porte alle notizie di un palazzo costruito per conto della moglie di Napoleone, l'imperatrice Eugenia, quando partecipò alla cerimonia di apertura del Canale di Suez nel novembre 1869. Il nome dato dal re Norodom era Tusitala, il paradiso buddista in cui il quinto e ultimo Buddha attende la sua incarnazione.
Padiglione Phochani
  • 11.563345104.9316944 Padiglione Phochani. Il padiglione Phochani ("banchetto") fu costruito nel 1912 in sostituzione di un più antico complesso per banchetti e danze situato leggermente a nord, tra il moderno Phochani e la Sala del Trono. Fu costruito in cemento armato, ma il contratto prevedeva che il nuovo padiglione rispettasse la tradizione Khmer, "soprattutto nel tetto", e di conseguenza si ispirasse all'architettura tradizionale per la sua forma. I murali interni sono di un artista francese che tentò anche di attingere alla tradizione Khmer. Il recinto moderno a ovest è una modifica successiva.
Palazzo Khemarin
  • 11.562949104.9310615 Damnak Chan.
  • 11.563888104.9298866 Palazzo Khemarin (Khemarin Moha Prasat, Khmer: ខេមរិន្ត្រមហាប្រាសាទ; che significa "il Palazzo del Re Khmer"). È utilizzato come residenza ufficiale del re di Cambogia. Questo complesso è separato dagli altri edifici da un muretto e si trova a destra della Sala del Trono. L'edificio principale è sormontato da un'unica guglia.
Pagoda d'argento
Murale del Reamker
  • 11.562481104.9316657 Pagoda d'Argento (Wat Ubaosoth Ratanaram, វត្តឧបោសថរតនារាម). Nota anche come Wat Preah Keo Morakot (Khmer: វត្ត ព្រះ ក េវ មរកត, "Tempio del Buddha di cristallo di smeraldo") che è comunemente abbreviato in Wat Preah Keo. Il vihara ospita molti tesori nazionali tra cui molte statue di Buddha in oro e ingioiellate. I più significativi sono un piccolo Buddha di cristallo verde. Il muro che circonda le strutture è ricoperto da murali del Reamker dipinti nel 1903-1904 da artisti cambogiani diretti dall'architetto della Pagoda d'Argento Oknha Tep Nimit Mak. Silver Pagoda, Phnom Penh (Q2641555) su Wikidata

A Nord del palazzo reale[modifica]

Una delle sale del museo nazionale
  • 11.5658104.9298 Museo Nazionale di Cambogia (The National Museum of Cambodia, សារមន្ទីរជាតិ), St 13, Sangkat Chey Chumneas, Khan Daun Penh (Di fronte al Palazzo Reale), +855 23 211753, +855 12 621522 (mobile), fax: +855 23 211753, . 10 USD adulto, 5 USD bambino (ott 2023). Lun-Dom, 08:00-11:30 e 13:30-17:00, ultimo ingresso 16:30. Contiene una collezione bellissima di arte cambogiana dell'epoca d'oro di Angkor e un cortile al centro. Un'attrazione principale è la statua del re Jayavarman VII (1181-1219) in posa meditativa. Altre esposizioni degne di nota comprendono le statue degli dei Indu, delle stele con delle iscrizioni in Sanscrito e Khmer, oltre ad artefatti provenienti da un luogo di sepoltura preistorico. All'interno non si possono scattare foto e nella corte centrale sono permesse su pagamento di una piccola mancia (macchine fotografiche USD1, e video USD3). Al centro di questa corte di trova la statua originale del re Lebbroso (in realtà è Yama, il dio Indu della morte) la cui copia si trova nel parco archeologico di Angkor. Il parco di fronte al museo è il luogo dove ogni anno si celebra la Cerimonia dell'Aratura Reale dalla quale dipende il successo o l'insuccesso del raccolto. Il negozio di souvenir ha una selezione di libri sull'archeologia cambogiana, l'arte, la cultura e la storia. Si deve tenere a mente che i soldi spesi nelle istituzioni gestite dal governo, finiscono nelle tasche dei funzionari. Museo_nazionale_di_Cambogia su Wikipedia Museo nazionale di Cambogia (Q1929750) su Wikidata
Wat Langka
  • 11.565833104.9266679 Wat Langka (វត្តលង្កា), Sihanouk Blvd. e San 51 (a sud-ovest del Monumento all'Indipendenza). È una delle cinque antiche pagode di Phnom Penh costruita nel 1422. La costruzione di Dum Dong come luogo di rifugio e come luogo di incontro per i Khmer e monaci dello Sri Lanka. In ricordo di questo incontro, questa pagoda era anche chiamata Wat Lanka. Offre sessioni gratuite di meditazione il lunedì e il giovedì alle 18:00. Wat Langka (Q55637446) su Wikidata
Wat Ounalom
  • 11.5678104.9310 Monastero Wat Ounalom (វត្តឧណ្ណាលោម), Sisowath Quay (vicino al Palazzo Reale). Costruito nel 1422 è uno dei cinque monasteri originali di Phnom Penh. Essendo la sede dell'Ordine Mohanikay della Cambogia, è il wat più importante di Phnom Penh e il centro del buddismo cambogiano. È stato fondato nel 1443 ed è composto da 44 strutture. Fu danneggiato durante il periodo dei Khmer rossi ma da allora è stato restaurato. Il complesso principale ospita uno stupa che contiene quello che si ritiene essere un sopracciglio del Buddha e un'iscrizione in pali . Wat Ounalom (Q3104564) su Wikidata
Wat Phnom
  • 11.576036104.92306711 Wat Phnom (Hill Temple, វត្តភ្នំ) (su una collina al centro di un piccolo parco vicinoa Sisowat Quay, sulla Street 94). ingresso USD1; giro in elefante USD15. Questa pagoda su una collina demarca il luogo dove la città fu fondata ed è sempre frequentata da pellegrini e veggenti. Il tempio è degno di nota soprattutto per la sua importanza storica più che per la sua struttura e il parco è uno spazio verde e un centro di raccolta molto frequentato dai cittadini. Una colonia di scimmie vive qui rubando qualsiasi cosa venga lasciato incustodito. Wat Phnom (Q1818101) su Wikidata
  • 11.57433104.9254512 Sosoro Museum, #16 106 Preah Moha Ksatreiyani Kossamak Avenue. Adulti 20.000 riel, 32.000 riel con audioguida; bambino 2.000 riel, 14.000 riel con audioguida. Mar-Dom 09:00-18:00. Inaugurato nel 2019, questo è un museo moderno sul denaro. 2.000 anni di storia monetaria della Cambogia attraverso vetrine e pannelli arricchiti da presentazioni multimediali e mostre interattive.

A Sud del palazzo reale[modifica]

Wat Botum
  • 11.5594104.93113 Wat Botum (a circa 3km a sud di Wat Phnom, vicino al palazzo reale). Storicamente questo tempio era il favorito della famiglia reale. Negli anni '30 del secolo scorso ospitava un novizio di nome Saloth Sar, che "non ha mai fatto del male a nessuno e non ha mai litigato - un bambino amoroso". Più avanti nella vita cambiò il nome in Pol Pot. Wat Botum (Q7972919) su Wikidata
Monumento dell'indipendenza
  • 11.5564104.928114 Monumento dell'indipendenza (វិមានឯករាជ្យ). Il memoriale dell'indipendenza è un pezzo impressionante in stile buddhista che commemora la dipartita della Francia nel 1953 e domina il centro città. Vicino si trova il Memoriale della Liberazione in stile staliniano che demarca la conquista della città da parte dei Vietnamiti nel 1979. L'area è molto frequentata dalla gente del posto durante le sere dei fine settimana, quando delle fontane multi colori si attivano e della musica viene fatta suonare dal comune. Monumento dell'indipendenza (Phnom Penh) su Wikipedia Monumento dell'indipendenza (Q1108673) su Wikidata
Museo del Genocidio Tuol Sleng
Foto di vittime dei Khmer rossi allineate alle pareti del museo
  • 11.549444104.91777815 Museo del Genocidio Tuol Sleng (Prigione S-21) (Tuol Sleng Genocide Museum (S-21 Prison), សារមន្ទីរគុកទួលស្លែង), Street 113, Boeng Keng Kang 3, Chamkar Morn, +855 23 300698. USD 5 ingresso USD 3 per l'audio tour. Fino al 1975 era una scuola, convertita poi nella prigione più severa della Cambogia. Più di 14.000 persone sono state torturate qui prima di essere uccise nei campi di sterminio. Soltanto 8 persone sono riuscite ad uscirne vive. Il museo è facilmente accessibile ed è assolutamente da vedere per tutti coloro interessati al terrificante passato di questa nazione. Si trovano teschi incastrati negli armadi, strumenti di tortura e fotografie disturbanti di persone morenti. Viene proiettato anche un cortometraggio sui sopravvissuti, alle 09:30 al piano superiore dell'edificio più distante. Una buona percentuale del costo del biglietto finirà sicuramente nelle tasche del direttore, che è il figlio del relativo ministro del governo. Probabilmente questa è la ragione per la quale il museo si trova in pessime condizioni e le mostre mostrano non troppo. Si deve fare attenzione inoltre al negozio dei souvenir: non si devono comprare orologi falsi senza valore venduti come Rolex originali o Patek Philippe, o Omega. La proprietaria inisterà dicendo che è la collezione privata del marito. Di fronte al museo (al numero 54 & 56, Street 113) c'è un negozietto chiamato CHA (http://www3.online.com.kh/users/wthanchashop) che vende artigianato economico fatto da donne disabili a causa della polio e delle mine. Se si richiede, possono anche fare un giro turistico del negozio e far incontrare le donne. Museo del genocidio di Tuol Sleng su Wikipedia Tuol Sleng Genocide Museum (Q850268) su Wikidata


Periferia[modifica]

Campo di sterminio di Choeun Ek
Teschi umani esposti all'interno dello stupa
  • 11.484389104.90197216 Campi di sterminio Choeung Ek (មជ្ឈមណ្ឌល​ប្រល័យពូជសាសន៍​ជើងឯក) (A circa 17Km a sud di Phnom Penh, circa 40 minuti di taxi, moto o tuk tuk). USD6 che comprende un'audio guida molto buona. 07:30-17:30. Questo posto non è per i deboli di cuore. È stato un cimitero cinese e poi e diventato il luogo dove i Khmer Rossi uccisero migliaia di vittime durante i quattro anni del loro governo basato sul terrore. Oggi il sito è demarcato con uno stupa buddhista riempito con circa 8.000 teschi. I lati sono fatti di vetro in modo che i visitatori possano vedere da vicino. Intorno ci sono anche delle fosse dalle quali sono stati disseppellite le fosse comuni e qua e là si possono trovare ancora dei pezzi di tessuto. Posto austero ma sereno dove durante il giorno un piccolo museo mostra un documentario con immagini raccapriccianti di resti umani disseppelliti quando le fosse comuni furono trovate nel 1979. Si consiglia di visitare dopo che si è visto il Museo del Genocidio di Tuol Sleng. Durante il traumatico regime di Pol Pot milioni di persone furono uccise, quindi in segno di rispetto si consiglia di indossare vestiti rispettosi come pantaloni lunghi ed evitare canottiere e spalle scoperte. Si possono comprare dei fiori e dell'incenso davanti allo stupa. Nel 2005 il memoriale fu venduto ad una società privata. Una corsa in tuk-tuk dovrebbe costare 9-11USD (dopo aver contrattato) compreso il ritorno e con fermata al Museo del Genocidio. Choeung_Ek_Memorial su Wikipedia Choeung Ek Memorial (Q1075734) su Wikidata

Eventi e feste[modifica]

Barche illuminate
Gara durante la Festa dell'acqua
  • Festa dell'acqua (Bon om touk). ottobre-novembre durante la luna piena. Festa nazionale che celebra l'antica marina militare cambogiana sotto il Re Jayavarman VII durante il Regno Khmer. Inoltre segna la fine della stagione delle pioggie e l’inversione delle acque del fiume Tonlé Sap. Per l'occasione l'intera città si veste a festa e accorrono migliaia di cambogiani dalle altre parti del paese per tre giorni. Il centro storico viene chiuso al traffico. Interessante da vedere la gara di barche al mattino, mentre di sera passano sul fiume delle imbarcazioni con luci decorative. Si consiglia di prendere un albergo vicino al fiume oppure di trovare un bar-terrazza per assistere all’evento. Bon Om Touk (Q1209940) su Wikidata

Cosa fare[modifica]

Crociere sul fiume[modifica]

  • 11.57775104.925391 Crociere sul Mekong. 8 dollari USA. Le barche partono ogni sera per una crociera sul fiume. Molti offrono spuntini o cene al tramonto. Assicuratevi di visitare l'isola del Mekong per vedere la vita rurale.
  • Crociere in Cambogia, +855 12221348. Cambogian Cruises opera crociere fluviali da Phnom Penh. I viaggi sono "tutto compreso", ma il loro sito web rileva che in realtà non includono "spese personali, mance e altri servizi non menzionati".

Tour[modifica]

  • 11.57054104.929312 Tour in bicicletta delle isole Mekong, 23 St 144. US $ 29. 08:00-12:30. Giro giornaliero in bicicletta di 20 km con Grasshopper Adventures, lungo piccoli sentieri lungo i fiumi e attraversando le isole (4 salti in traghetto) per esplorare la lussureggiante campagna intorno a Phnom Penh.
  • Backstreet Academy, #14, Street 360, Sangkat Boueng Keng Kong 1 (BKK1) (Khan Chamkarmorn (stesso edificio della Music Arts School)), +855 077793214, . 09:00-18:00. Una piattaforma di esperienze turistiche alternative, consente alla gente del posto di offrire attività autentiche e uniche ai turisti come la pesca sul Mekong come un pescatore locale, laboratori di intaglio del cocco, boxe cambogiana, lezioni di danza Apsara e persino una sfida sul fattore paura in cui impari a cucinare gli insetti che vengono venduti dai venditori lungo le strade. Un'impresa sociale, lavora con molte persone svantaggiate che fungono da ospiti o facilitatori. I facilitatori verranno a prendervi nel vostro hotel e tradurranno per voi. Questi facilitatori sono solitamente giovani studenti in cerca di lavoro per pagarsi gli studi o orfani che cercano di inserirsi nella società. Il trasporto è fornito per la maggior parte delle attività in città. Un ottimo modo per interagire con la popolazione locale, assorbire la cultura e avere qualcosa di memorabile da portare a casa.
  • 11.573104.92883 Veasna in cucina (Lezioni di cucina a Phnom Penh di Veasna), Sisowath Quay, +855 89392921, . US $ 45. Su appuntamento. Offre lezioni di cucina private personalizzate, comprese visite al mercato in una grande cucina con vista sulla riva del fiume di Phnom Penh. Disponibili anche esperienze culinarie private. Il sito web include un'ampia libreria di video di cucina sui piatti classici cambogiani, aggiornati regolarmente.

Beneficenza[modifica]

  • Aiutare i bisognosi di Choice. Un ottimo modo per aiutare alcuni poveri locali in un modo positivo e gratificante è aiutare l'organizzazione benefica gestita da espatriati chiamata Choice. Aiutano a fornire cibo e beni di prima necessità a più di 200 famiglie estremamente povere e assistenza medica se necessario. Forniscono inoltre formazione professionale, nutrono e mandano molti bambini nelle scuole e nelle università locali. Volontari qualificati, in particolare insegnanti, sono benvenuti per aiutare.
  • Visita all'orfanotrofio (ChildSafe Internazional). Se state pensando di visitare uno degli orfanotrofi, tenete presente che potrebbero essere sfruttati e mal gestiti. I vostri soldi potrebbero andare al proprietario piuttosto che ai bambini. Ci sono pochi orfanotrofi legittimi a Phnom Penh: quasi tutti sono truffe. Inoltre, accettare visite estemporanee da parte di stranieri non sottoposti a controllo è spesso segno di un orfanotrofio al di sotto degli standard, e che non ha a cuore gli interessi dei bambini. Se volete davvero aiutare, provate a contattare organizzazioni come questa che gestiscono programmi educativi e vedete se potete aiutare in qualche modo.

Altro[modifica]

  • Hash House Harrier (presso la stazione ferroviaria). 5 dollari USA. ogni domenica alle 14:15. Un club di corsa.
  • 11.55602104.936984 NagaWorld Casino. L'unico casinò della capitale.
  • Scuba Nation Diving Centre, 18Eo, St 3 (Vicino alla FCC), +855 12 715785, fax: +855 23 211850, . Lun-Ven 09:00-18:00, Sab 09:00-17:00, Dom 11:00-18:00. I pionieri delle immersioni in Cambogia, forniscono servizi completi di immersioni e snorkeling, gite di un giorno, crociere subacquee, nitrox e una gamma completa di corsi PADI da principiante a istruttore. La flessibilità è la chiave: potete fare sessioni di allenamento mentre visitate Phnom Penh, quindi terminare con una crociera sull'unica barca per immersioni su misura in Cambogia.
  • Ottenere un visto. Phnom Penh è un buon posto per ottenere i visti per i paesi vicini Vietnam e Thailandia, nonché per la Cina. Potete ottenere questi visti recandovi direttamente alle ambasciate, ma ciò richiederà due visite, tempo per compilare moduli, potenzialmente molte attese e costi di trasporto. Per qualche dollaro in più un agente di visto può valerne la pena. I visti per l'Indonesia possono essere ottenuti solo presso l'ambasciata indonesiana.
  • 11.558655104.9218155 Meta House, 47, St 178, +855 23224140. Bella galleria, pfannkuchen tedeschi (pizze piatte) e interessanti documentari sulla Cambogia.

Acquisti[modifica]

Gli acquisti più popolari da parte dei turisti includono seta, argenteria, artigianato e curiosità (comprese figure di Buddha) e abiti confezionati su ordinazione (che sono spesso di buona qualità). Se desiderate aiutare le aziende note per sostenere la cultura e il patrimonio della Cambogia, cercate il logo Heritage Friendly Business di Heritage Watch, un'organizzazione che promuove la conservazione del patrimonio culturale della Cambogia.

Moneta[modifica]

Il riel cambogiano non viene utilizzato per i grandi acquisti. I prezzi per qualsiasi cosa più sostanziosa di un piatto di riso saranno espressi in dollari USA. La Banca Centrale cambogiana mantiene il riel a circa 3.900-4.100 per dollaro. Faiteattenzione se le tariffe non rientrano in questo intervallo. I cambiavalute sono numerosi vicino al mercato centrale ed espongono i loro tassi sui tabelloni.

Solo i posti esclusivi accettano carte di credito (normalmente con un supplemento del 3%). Cambiare dollari in riel generalmente non è necessario, anche se i più parsimoniosi noteranno un piccolo vantaggio. Piccoli acquisti con banconote superiori a 20 dollari USA possono causare problemi, anche se i venditori se la caveranno. Non preoccupatevi se un venditore scappa con la vostra grossa banconota, troverà il resto e non vi deruberà. La valuta statunitense strappata, danneggiata o di vecchia serie potrebbe non essere accettata.

Ci sono molti bancomat. Distribuiscono dollari americani e accettano carte internazionali. MB Bank (St 93 cnr St 214) non addebita alcun costo e consente prelievi fino a 1.000 USD (luglio 2016). Altrimenti le spese tipiche ammontano a 5 USD indipendentemente dall'importo prelevato, in genere il massimo è 400 USD. ANZ Royal Bank e Canadia Bank addebitano 5 USD per transazione, massimo prelievo singolo di 400 USD. Per motivi di sicurezza, è una buona idea utilizzare gli sportelli bancomat presso le filiali bancarie vere e proprie quando sono aperte in modo che eventuali problemi possano essere immediatamente segnalati e spesso sia presente anche una guardia di sicurezza in servizio. Offre anche l'opportunità di richiedere banconote più piccole, come quelle da 20 o da 10, che sono molto più facili da spendere e da cui ottenere il resto e con un basso rischio di raccogliere banconote contraffatte. La Mekong Bank al 220 Sisowath Quay è lieta di cambiare banconote grandi con banconote più piccole o cambiare banconote danneggiate.

Incassare i traveller's cheque può essere problematico. Anche le banche più importanti potrebbero rifiutarsi di cambiare traveller's cheque superiori a 100 dollari.

Mercati[modifica]

Mercato centrale
  • 11.569575104.9210221 Mercato centrale (Psar Thmei). Allestito in un edificio giallo brillante completato nel 1937 in stile art déco, il mercato centrale ha una cupola alta 26 metri, con quattro braccia con tetto ad arco che si diramano diagonalmente contornate da banchi che espongono una grande varietà di merci: in corrispondenza degli ingressi sono situate le bancarelle di articoli di souvenir che vendono di tutto, da magliette e cartoline a bigiotteria, monili in argento e krama (accessori di abbigliamento tradizionale cambogiano simili a sciarpe, scialli e bandane). All'interno si trovano banchi di oreficeria, di articoli elettronici, cancelleria, vestiti di seconda mano e fiori. Progettato dall'architetto Jean Desbois, i lavori di costruzione furono supervisionati dall'architetto francese Louis Chauchon. Quando fu inaugurato nel 1937, si diceva che fosse il mercato più grande dell'Asia; oggi funziona ancora come mercato.
    Dal 2009 al 2011 il mercato centrale ha subito una ristrutturazione di 4,2 milioni di dollari, finanziata dall'Agenzia di sviluppo francese. La ristrutturazione ha comportato la revisione della struttura originale in cemento armato e ha aggiunto tetti ad arco nei quattro corridoi originariamente a cielo aperto.
    Central Market (Q190668) su Wikidata
Il mercato notturno
  • 11.57401104.926952 Mercato notturno (tra St 106 e St 108, lungo il fiume). ).Buono per il cibo locale con molte bancarelle. Vende anche vestiti ma bisogna contrattare. Di solito c'è qualche intrattenimento dal vivo, ma è principalmente per la gente del posto. Atmosfera amichevole del quartiere; mangiare a piedi nudi seduti su stuoie per terra. US$2-4 per una cena decente.
  • 11.553887104.9112173 Mercato Olimpico (Psar Olympic). Il mercato olimpico è stato costruito nel 1994 ed è uno dei locali preferiti dagli acquirenti che cercano tessuti all'ingrosso, abbigliamento quotidiano, accessori religiosi e abiti tradizionali Khmer. Gli acquirenti possono aspettarsi grandi sconti in questo mercato, soprattutto se acquistano all'ingrosso. Il mercato è ben strutturato ed è uno dei complessi di mercato a più piani più moderni. Gli acquirenti dovrebbero assolutamente visitarlo.
Mercato russo
  • 11.540433104.9146814 Mercato russo (Psar Toul Tom Poung). Il soprannome di Mercato Russo risale all'occupazione vietnamita della città negli anni '80. Qui si trovano abiti firmati a prezzi scontati. Molte fabbriche di Levis, CK, Ralph Lauren e molti altri marchi sono a Phnom Penh; tuttavia, molti degli abiti venduti qui sono ritenuti non idonei per essere spediti all'estero a causa di difetti molto piccoli. È inoltre possibile acquistare falsi orologi svizzeri e software piratati a prezzi bassi. È lontano dalle normali zone turistiche, ma gli autisti di tuk tuk che si rivolgono ai turisti lo sapranno. Phsar Tuol Tompong (Q2621748) su Wikidata

Centri commerciali[modifica]

Sorya Shopping Center
  • 11.5675104.9208335 Sorya Shopping Center (ex centro commerciale Sorya), St 63 (tra St 154 e St 142 vicino al Mercato Centrale). Ha otto piani con negozi. Rinnovato, ribattezzato e reso più esclusivo nel 2018. È dotato di aria condizionata e contiene una gamma di fast food tra cui Starbucks, Cafe Amazon, Asian Kitchen, Bonchon, nonché il ben fornito Lucky Supermarket e la farmacia Guardian, tutti al piano terra. C'è un cinema Major multisala al 5° piano. Al 4° piano c'è una zona ristorazione. Sorya Shopping Center (Q7563801) su Wikidata
  • 11.561845104.9123236 The Olympia Mall (ផ្សារទំនើប អូឡាំព្យា). Centro commerciale dal design moderno.
  • 11.55828104.909467 City Mall, Monireth Blvd (Vicino allo Stadio Olimpico). Il centro commerciale contiene una grande filiale del Lucky Supermarket, oltre a molti fast food e negozi moderni.
Aeon mall
  • 11.547933104.9330398 Aeon mall. Probabilmente il centro commerciale più moderno di Phnom Penh (aperto a metà del 2014) con molti negozi di marca e giapponesi. Dispone di numerosi ristoranti e 7 schermi, incluso un 4DX, il Major Cineplex Cinema al 2° piano. Ha una piccola pista di pattinaggio e un laser tag al 4° piano. Accesso tramite scale mobili centrali. Aeon Mall Phnom Penh (Q17988656) su Wikidata
  • 11.5737104.92089 Exchange Square, St 102. Uno sviluppo polivalente con negozi e ristoranti esclusivi, tra cui uno Starbucks, un Hard Rock Cafe e un cinema Legend al 2° piano, sopra l'Hard Rock Cafe.

Supermercati[modifica]

  • Supermercato Aeon (presso il centro commerciale Aeon), +855-23-901091. 09:00-22:00. Il più grande supermercato di Phnom Penh
  • 11.570198104.91829310 Thai Huot, 99-105 Monivong Blvd, +855-23-724623. 09:00-22:00. Catena di supermercati
  • 11.555829104.92193211 Lucky, 160 Sihanouk Boulevard. 09:00-22:00. Il più grande rivenditore della catena a livello nazionale.

Antiquariato[modifica]

La Cambogia Antiquities Law (1996) vieta la vendita, l'acquisto e l'esportazione di oggetti d'antiquariato cambogiani. Di conseguenza, la maggior parte degli "oggetti d'antiquariato" venduti in Cambogia sono riproduzioni.

Libri[modifica]

I libri piratati che i bambini cercheranno di vendervi per 5 dollari possono essere mercanteggiati (li comprano per 1 dollaro). Trascorrete circa un minuto a sfogliare prima di acquistare. La qualità varia: le pagine possono essere nell'ordine sbagliato o mancanti, oppure il libro potrebbe non essere quello descritto sulla copertina.

  • 11.544085104.92829712 Bohr's Books, 5 Sothearos Blvd (St 3), +855 12 929148, . Un piccolo negozio che offre una vasta e diversificata collezione di libri. Facile da trovare. Un secondo negozio ora opera sulla St 172, a 400 m da Wat Unalom.
  • 11.559994104.92793713 D's Books, 79 Oknha Chhun St. (240). Una catena di librerie di seconda mano che tratta principalmente libri tascabili per il mercato di massa. Personale poco comunicativo e monosillabico.
  • 11.565607104.9193114 International Book Center (បណ្ណាគារ អន្តរជាតិ), #250, Street Preah Monivong Blvd (93). Grande libreria che vende principalmente libri di testo e altri lavori didattici. Ha una piccola collezione di letteratura classica. Vende anche articoli di cancelleria, dispositivi elettronici, articoli sportivi e souvenir.
  • 11.559815104.92688715 Monument Books, Preah Norodom Blvd (41), +855 23 217617, fax: +855 23 217618, . Ha la più vasta collezione di nuovi libri a Phnom Penh, tra cui narrativa e saggistica, libri per bambini, opere non in lingua inglese (in francese e khmer, ad esempio), riviste e giornali. C'è una collezione particolarmente buona di libri da e sulla Cambogia, ad esempio su Angkor Wat, il regime dei Khmer rossi e la storia della Cambogia. I prezzi possono essere molto alti, spesso superiori al prezzo di listino, e possono essere acquistati a un prezzo inferiore in altre parti della città. Tuttavia, se il personale di servizio è sveglio, è anche possibile prendere un buon tè o un caffè con una torta ed è un bel posto dove sorseggiare e leggere senza essere disturbati. Monument Toys al piano superiore ha una collezione di giocattoli e giochi per bambini. C'è una filiale della libreria all'aeroporto.

Abbigliamento e accessori[modifica]

In tutta la città, ma soprattutto nel mercato russo, i sarti confezionano abiti su misura: una qualità media costa 12 dollari e una qualità alta costa 15 dollari.

  • 11.548719104.91608416 Tuol Sleng Making Shoes (ទួលស្លែង), 138 BEo St 143 (una strada dietro il Museo del Genocidio e a circa 10 minuti da Riverside). US $ 35-60. Buone scarpe su misura.

Elettronica[modifica]

  • 11.547957104.9333517 iOne Sothearos (Apple), 1st floor Aeon Mall. La Cambogia è un posto economico per acquistare un MacBook, un iPad o un iPod: i prezzi in dollari americani sono simili a quelli di altri posti, ma senza tasse aggiuntive. Gli iPhone sono disponibili solo tramite importazione speciale e da agenti Apple autorizzati e quindi non sono economici. Il miglior rivenditore e riparatore di Mac è Uniyoung vicino al Mercato Centrale.
  • 11.569887104.92001718 Telefoni Huawei, #12Eo, Street 167, Sangkat Phsar Thmey 2, Khan Daun Penh. Telefoni Android e altoparlanti Bluetooth economici e decenti.
  • Telefoni Samsung. La Cambogia è un posto economico per acquistare telefoni Samsung poiché non vi è alcuna imposta sulle vendite, ma è meglio acquistare da uno dei soli due rivenditori autorizzati a Phnom Penh. Uno vicino al mercato centrale è chiuso e l'altro su Monivong Blvd. Le garanzie Samsung di un anno sono valide solo nel paese di acquisto.

Artigianato[modifica]

St 178, appena a nord del Museo Nazionale, è conosciuta come Artist Street e ha molte boutique interessanti.

  • 11.549619104.91827619 Cambodian Handicraft Association (CHA), 54 & 56, St 113 (di fronte al Museo del Genocidio). Articoli in seta fatti a mano, gioielli, accessori e abbigliamento realizzati da donne disabili a causa della poliomielite e delle mine antiuomo. Se lo chiedete, potrete anche visitare il negozio, incontrare le lavoratrici e vedere dove studiano l'inglese. I prodotti sono assolutamente meravigliosi e la maggior parte della seta proviene da un villaggio locale, dove è tutta tessuta a mano. I costi di gestione del progetto sono coperti dalla vendita delle opere degli artisti nel negozio. Non ricevono sovvenzioni o aiuti.
  • 11.566935104.93097720 Kravan House, No. 13Eo, Preah Ang Makhak Vann (St. 178). Ha una vasta gamma di prodotti in seta cambogiani, inclusa una vasta gamma di borse da donna a una frazione del prezzo che paghereste in un negozio di articoli da regalo di un hotel.


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Stadio Olimpico
  • 11.558361104.9120831 Stadio nazionale olimpico (The National Olympic Stadium, ពហុកីឡដ្ឋាន​ជាតិ​អូឡាំពិក). 6,000 riel per entrare, 500 riel per il controllo degli oggetti personali. Costruito negli anni '60 del secolo scorso per i Giochi Asiatici che non vennero poi disputati. È un complesso interessante in stile moderno venduto ai Taiwanesi con un affare torbido da parte del governo cambogiano. Ristrutturato dai nuovi proprietari, è oggi utilizzato di nuovo come sede di incontri ed eventi. Una passeggiata serale attorno al perimetro val bene la pena per osservare sportivi che si allenano e lezioni di danza oltre a vedere la pista abbandonata. C'è anche una piscina olimpionica e una per i tuffi con un trampolino da 10m aperte al pubblico, di fronte all'edificio principale dall'altra parte della pista. Olympic Stadium (Q2021522) su Wikidata
  • 11.604732104.894382 Stadio RSN. RSN Stadium (Q20648750) su Wikidata

Cinema[modifica]

  • Legend Premium​ Cinema Olympia (រោងភាពយន្ត លេជេន ព្រីមៀម អូឡាំព្យា), Samdech Monireth Blvd (217) (Al sesto piano del The Olympia Mall).
  • 11.562224104.9203583 Institut français du Cambodge (IFC) (វិទ្យាស្ថាន​បារាំង​), 218 Keo Chea រាជធានី. Lun-Ven 8:00:18:30, Sab 8:00-17:00. Proiezioni di film, con pochi sottotitoli in inglese.
  • 11.55866104.9218614 Meta House, #48, 12207 Street 228 (di fronte al Wat Botum). Galleria d'arte, bar, minicinema e casa di produzione. Proiezioni gratuite di film stranieri e cambogiani di alta qualità, dal martedì alla domenica alle 19:00 nel lounge-bar sul tetto.
  • Major Cineplex, Sorya Center Point (Presso il Sorya Shopping Center).

Locali notturni[modifica]

Sicurezza superficiale
Strada di Phnom Penh piena di locali notturni

Nella maggior parte dei casi, i bar e i club di Phnom Penh sono abbastanza sicuri e molto divertenti, tuttavia, alcuni dei posti più "alla moda" sono popolari tra i famigerati giovani "d'élite" locali (e i loro guardiani) che portano armi da fuoco e altre armi, e che possono passare i cosiddetti controlli di "sicurezza" senza essere perquisiti.

I luoghi in cui rilassarsi dopo il tramonto includono St 136 vicino al fiume, St 104 e St 108 vicino all'angolo con St 51, che dispongono tutti di bar ristorante, bar con accompagnatrici e pensioni. Per una scena di bar e ristoranti più esclusivi, visitate un'area chiamata BKK1 che comprende St 278 e St 282, vicino a St 51 o St 308.

  • 11.556136104.9377315 Darlin' Darlin' Music Lounge, Ground Level, Hotel North Wing, NagaWorld1 Park, 120101, Samdech Hun Sen St, +855 23 228 822. Lun-Dom 19:00-03:00.
  • 11.572302104.9277556 Blue Cat, St 110. Confortevole e amichevole. Adatto per cene in famiglia con un menu internazionale e khmer e una lista di vini di tutto rispetto. Wifi gratis.
  • 11.565278104.9269447 Blue Chilli, 36Eo, 178 St, +855 12566353, . Uno dei bar gay più famosi.
  • 11.555556104.9256418 Liquid, 3B St 278, +855 11 622 433. Cemento lucido, pavimento grigio canna di fucile, sedili in pelle color cioccolato e un bar favolosamente retroilluminato che serve alcuni dei cocktail migliori e più creativi della città. Uno dei pochi tavoli da biliardo in ardesia in città. Tanto un bar infrasettimanale quanto un bar del fine settimana.
  • 11.541216104.9174899 Ruby's Bar & Lounge (ត្បូងទទឹម), #20A St 123. Wine bar popolare tra i giovani espatriati che lavorano per ONG locali.
  • 11.540461104.91619310 Zeppelin Café (ហ្សេភីលីន កាហ្វេ), 26A St 446. Ascoltate i classici rock degli anni '70 interpretati da Jun Rockwell, con la sua enorme collezione di album in vinile. Cocktail da US$2 e ottimi ravioli bolliti o fritti.
  • 11.564625104.92230911 Bouchon Wine Bar (ប៊ូឆុន បារនិងភោជនីយដ្ឋាន), phnom, 82 Oknha Ket St. (174) (accanto al ristorante Romdeng). 11:00-14:00, 16:00-00:00. Wine bar e cocktail bar francese con piatti gourmet. Famoso per i suoi martini a 3 dollari a quasi metà prezzo il sabato sera dalle 21:00 alle 24:00.

Sky bar[modifica]

  • 11.558476104.91997912 Eclipse Sky Bar, Phnom Penh Tower, 23rd Floor, Sangkat, 455 Preah Monivong Blvd (93). Birra alla spina Tiger da 3$. Lo sky bar più alto di Phnom Penh è un tesoro nascosto nel cuore del quartiere degli affari della città. Dal tetto della Hyundai Phnom Penh Tower a 22 piani, la vista della città è mozzafiato e il morbido mix di musica pop in sottofondo si aggiunge all'atmosfera rilassata del bar.
  • 11.569008104.9302213 Le Moon Rooftop (ឡឺ មូន រុហ្វថប់), 154 Dekcho Damdin St. (154). 17:00-23:00. Inaugurato nel novembre 2010, questa è la prima terrazza all'aperto affacciata sulla vita lungo il fiume di Phnom Penh. È un lounge bar all'aperto che serve stuzzichini e bevande, inclusi cocktail, ed è un'ottima posizione per godersi il tramonto e il festival dell’acqua a novembre.
  • 11.570395104.92730614 Cloud 9 Skybar, #68 Street 136, Phsar Kandal 1, +855 23961888. La sera al Sun & Moon Urban Hotel, gli ospiti e i residenti locali possono rilassarsi con stile al Cloud 9, un bar sul tetto dell'hotel, con ritmi fantastici, cocktail creativi e viste spettacolari sulla città di Phnom Penh. In questo locale è possibile organizzare anche feste barbecue a bordo piscina e cene a buffet.

Hostess bar[modifica]

  • 11.5714104.92896115 69 bar. Famoso bar per hostess orientato alla danza.
  • 11.57157104.92824116 Barbados, # 42, Street 130, Sangkat Phsar Kandal (A sud della St 104 vicino al fiume), +855 17 417 776. Acquistate 5 birre e ne ricevete 1 gratis.
  • 11.572926104.92229717 Golden Vine, 81 Street 108, Oknha Ing Bun Hau (accanto ad altri due bar Zapata ed Enigma), +855 12 804 136. Hostess bar con tavolo da biliardo.
  • 11.56588104.92360818 Shanghai Bar and Restaurant, Street 51 corner 172, +855 12804836. 15:30-03:00. Uno dei bar hostess più antichi di Phnom Penh, tuttavia non è invadente e non ha un bar raffinato. Il bar al piano inferiore ha una fantastica collezione musicale degli anni '60, '70, '80 e '90. Lounge discoteca al 1° piano e terrazza panoramica. I prezzi sono ragionevoli e hanno anche un ottimo arrosto della domenica a US$6.
  • 11.572892104.92205519 Zapata, #83, St 108, Oknha Ing Bun Hoaw Ave (108) (accanto al bar Golden Vine). Elegante hostess bar con aria condizionata con una buona gamma di bevande e nessun tavolo da biliardo o cibo che vi distragga dalle adorabili signorine.

Dove mangiare[modifica]

Phnom Penh offre alcune prelibatezze culinarie interessanti che non si trovano altrove nel paese. Queste includono ristoranti con influenze francesi e piatti tailandesi, vietnamiti e indonesiani. Pizze, pancake alla banana e riso fritto sono sempre facili da trovare.

Il lungofiume ospita di tutto, dalle bancarelle ai raffinati bistrot francesi. Probabilmente le bancarelle sono prive di norme igieniche: mangiare frutta e verdura sbucciata e qualsiasi cosa cruda può avere conseguenze indesiderate.

Prelibatezze esotiche[modifica]

Le uova di embrioni di anatra vengono vendute all'angolo sud-ovest di Sokun Mean Bun St (St 178) e Norodum Blvd (di fronte al verde SSN Bldg) all'interno di un grande complesso scolastico, insieme ai pulcini nati da giorni alle rane (tutto viene mangiato, non solo le cosce) immerse nella pastella e fritte. Nel mercato centrale si vendono orecchie di maiale allo spiedo e grigliate, zampe di pollo e ventriglio. Gli intestini di maiale vengono venduti a 1 dollaro USA per 100 g, tagliati a pezzi e ricoperti di salsa. Sul mercato si vendono anche granchietti, aragoste e gamberi grigliati. Le zampe di gallina vengono vendute nei ristoranti all'aperto girando a destra sulla St 154 in direzione nord da Monivong Blvd. Insetti, in particolare cavallette, ragni/granchi, larve e pupe, vengono venduti lungo Sothearos Blvd dalla 184 St alla 178 St.

Caffè[modifica]

La scena del caffè è esplosa negli ultimi anni a Phnom Penh. Qui sono presenti diverse catene globali, tra cui Costa Coffee (Regno Unito), Gloria Jean's (Australia), Brown Coffee (Cambogia), Coffee Bean and Tea Leaf (USA), Joma (Laos), Tous les Jours (Corea), Cafe Amazon (Thailandia ), Big Apple Donuts and Coffee (Malesia) e Starbucks (USA). Ci sono anche molti piccoli bar indipendenti, come Feel Good cafe (St 136), The Shop (St 240), Connecting Hands Training Cafe(St 178), Bronos (St 57, vicino a Starbucks), Library Cafe (St 51, vicino a Heart of Darkness) e Reptile Coffee (sì, hanno molti rettili vivi in ​​recinti di vetro per la visualizzazione) St 51 / St 144).

Prezzi modici[modifica]

Questa pagina utilizza le seguenti fasce di prezzo per un pasto tipico per persona, inclusa la bevanda analcolica:
Prezzi modici Meno di US$4
Prezzi medi US$4–12
Prezzi elevati Sopra US$12
  • 11.558084104.9252081 Magnolia, #55 Oknha Pich (242), +855 12 529 977. Lun-Dom 06:00-23:30. Ristorante vietnamita.
  • 11.556007104.9294062 Ristorante Ngon, Blvd 274, 60 Preah Sihanouk (Monumento dell'Indipendenza), +855 23 987 151. Lun-Dom 08:00-22:00.
  • 11.56661104.929113 Friends Restaurant, #215, St 13 (50 m a nord del Museo Nazionale), +855 12 802072, . US$3-6. Lun-Sab 11:00-21:00. Gestito da una ONG che forma ed educa gli ex bambini di strada. Piatti occidentali e asiatici, la maggior parte tapas, quindi ordinante 2 o 3. Bella terrazza con giardino, interni eleganti. Buona scelta di piatti vegetariani.
  • 11.55989104.933784 Kathmandu Kitchen, 13 Long Nget Street 258 ((a sud del Palazzo, nella stessa strada di Lazy Gecko e Okay Guesthouse, all'angolo con Sothearos BlvD), +855 235000485. 2-5 USD; verdura. Thali in stile nepalese US $ 3,5. Delizioso cibo nepalese e indiano a prezzi ragionevoli in un ristorante con acqua e condimenti gratuiti.
  • 11.566682104.92735 Sony Side Up (precedentemente Chat 'n Chew), St 172, +855 12 482302. Molto popolare tra gli espatriati che lo frequentano. Il proprietario Sony e la sua famiglia sono molto cordiali e disponibili.
  • 11.563907104.9270356 Surn Yi Vegetarian Restaurant, 15 Samdach Preah Thoamak Lekhet Ouk St (non confondetelo con l'altro ristorante vegetariano della porta accanto). $3-5. Ristorante vegetariano con una varietà di piatti tra cui opzioni cinesi e occidentali. Ordinate scrivendo i numeri degli articoli su un foglio plastificato con il pennarello in dotazione.
  • 11.5551104.924047 Tom Yum Kung Thai Restaurant, 10 St 278 (Nella zona BKK1). 07:00-22:00. Ristorante tailandese/khmer dal tetto di paglia, popolare sia tra la gente del posto che tra i turisti. Ampia selezione di piatti tailandesi e khmer preparati autenticamente. Come ci si potrebbe aspettare, si consiglia il tom yum gung. Aria condizionata al piano di sopra, ventilatori al piano di sotto.
  • 11.56676104.930438 Warung Bali, 3D St 178 No. 25 E0, Royal Palace. Piccolo ristorante tradizionale indonesiano in una zona turistica.
  • 11.563671104.9271819 Luxuries Cafe, Phnom, Samdach Preah Thoamak Lekhet Ouk St. (184), +855 967777552. 06:00-23:00. Fedele al suo nome, questo è un caffè molto confortevole e lussuoso. Offre sia bevande fotografiche che menu di cibo. I prezzi sorprendentemente non sono alti.
  • 11.56518104.92661610 Connecting Hands Training Cafe, 42 Street 178 Sangkat Boeung Raing Khan Daun Penh (Di fronte alla Pagoda). Lun-Sab 09:00-18:00.
  • 11.537386104.9235411 Big Apple Donuts & Coffee. Godetevi sia il caffè che le ciambelle.
  • 11.567018104.93118812 Chhma Catfe, Chom Neas, 3 Preah Ang Makhak Vann St. (178). Biglietto d'ingresso per donazione di US$ 1,5. Frullati US $ 2,5. 08:30-20:30. Un cat café dove potrete godervi una bella bevanda calda o fredda in compagnia di tanti gatti giocherelloni, quando non dormono né mangiano.

Prezzi medi[modifica]

Titanic Restaurant
  • 11.574938104.92750613 Titanic Restaurant, St Preah Sisowath Quay, +855 23 427 209. 10-15 ៛. Lun-Dom 00:00-24:00. Ristorante cambogiano.
  • 11.555435104.92483214 Anise, 57 St (vicino all'angolo tra Sihanouk e 278 St). Ristorante ad angolo confortevole e ben arredato con Wi-Fi gratuito e alcuni buoni piatti da un menù vario, anche asiatico. Il loro club sandwich è eccellente. Forse un po' troppo caro.
  • 11.555532104.92810815 Atmosphere, 141C Norodom Blvd. Ristorante francese elegante. Tranquillo in una giornata normale, ma attira una folla regolare di espatriati.
  • 11.578069104.91939116 Aussie XL, 96 Phsar Dek (St. 88). L'unica cosa australiana di questo posto è il proprietario. Foster's, in linea con le tendenze australiane, è stato bandito dal posto. Ma il cibo è molto buono e la pizza cotta nel forno a legna corrisponde a qualsiasi cosa si trovi in ​​Italia.
  • 11.576125104.92610317 Brown Coffee (ប្រោនកាហ្វេ-វត្តភ្នំ មាត់ទន្លេ), 17 St 214 (accanto al supermercato Old Pencil), +855 23217262. Ottimo caffè con un buon barista. Lo chef della panetteria ha studiato al Cordon Bleu e i panini sono fantastici.
  • 11.57947104.9171818 Seng Lipp Restaurant (ភោជនីយដ្ឋាន សេង លីប ភោជនីយដ្ឋាន សេង លីប), 46A Preah Monivong Blvd (93) (molto vicino a Monivong). US $ 7,50 a persona. Tutto quello che puoi mangiare, cucinalo da solo con le cucine da tavolo in stile "barca a vapore". Gamberi, calamari, manzo, pollo, ecc. Popolare tra la gente del posto, meno conosciuto dai turisti e dagli espatriati. Attenzione alla scimmia vicino all'ingresso.
  • 11.581198104.85325419 Jars of Clay Cafe, 39B St 155 (a sud del mercato russo), +855 23300281. US $ 4-10. Lun-Sab. Caffè gestito da donne. Ottimo posto per rilassarsi dopo una visita all'affollato mercato russo. Colazione all'inglese, panini, zuppe, torte deliziose. Frullati, gelati e caffè davvero buono e aria condizionata.
  • 11.537349104.9137820 Java Creative Cafe Toul Tom Poung (ចាវ៉ា កាហ្វេ ទួលទំពូង), 53 Street 468 Toul Tum Poung II, +855 77873929. Zuppe, insalate e panini in un ambiente accogliente con vista sul Monumento all'Indipendenza. Buone opzioni vegetariane. Ha una mostra d'arte a rotazione.
  • 11.54457104.88673221 Lotus Blanc Training Restaurant. Cucina francese e asiatica e un quartiere piuttosto popolare. Il cibo è preparato e servito dagli studenti del PSE.
  • 11.560354104.92882822 The Shop 240 (ឌឹ ហ្សប), Oknha Chhun St. (240), +855 23986964, . 07:00-19:00. Luogo popolare con una buona selezione di panini, torte salate, insalate e prodotti appena sfornati, oltre a un buon caffè. Dispone di un'area salotto accogliente e tranquilla nel cortile. Opzioni per la colazione molto buone.
  • 11.562392104.92521723 Cousin's Burger & Coffee, House 16 Oknha Men St. (200). 11:00-21:00. A conduzione francese, in stile francese. Caffè ma anche hamburger, patatine fritte e bibite analcoliche.

Prezzi elevati[modifica]

  • 11.553078104.92909824 Malis Restaurant, Strada 136 (Norodom Blvd), +855 15 814 888. Lun-Dom 06:30-22:30.
  • 11.566883104.93143125 FCC Phnom Penh, 363 Sisowath Quay, +855 23724014, . A partire da 20 dollari USA. 07:00-24:00. Questa istituzione di Phnom Penh si trova in un edificio coloniale ristrutturato e la sua terrazza al secondo piano offre ampie vedute sul fiume, un menu Khmer-occidentale e una lista di cocktail esclusivi (US$ 5,50): provate il Tonle Sap Breezer o il Burmese Rum Sour. L'arredamento e l'atmosfera catturano il movimentato passato della città. Il bar è aperto fino a mezzanotte ed è un locale notturno molto frequentato nei fine settimana. Sebbene sia famoso e meriti sicuramente una visita, è caro rispetto alla maggior parte della concorrenza e il servizio e i tempi tendono ad essere casuali. Niente aria condizionata e piuttosto viziati dall'indecorosa sfida dei bagarini che bisogna affrontare per andarsene. FCC produce dessert particolarmente buono.

Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

In giro per la città è disponibile una buona scelta di alloggi. L'area dei viaggiatori in economia era conosciuta come Lakeside, vicino al lago Beoung Kak, ora riempito. La colonia delle guesthouse è stata decimata, ma non sradicata. Le restanti aziende sono alla disperata ricerca di clienti, il che rende i prezzi molto bassi. Le pensioni 10 e 11 esistono ancora e offrono camere rispettivamente da US$ 4/notte e US$ 3/notte. I servizi includono lavanderia, Internet, cambio valuta, bancomat e ristoranti, incluso un eccellente ristorante indiano.

Anche St 258 (vicino al Parco dell'Amicizia Cambogia/Vietnam), Street 51 (vicino a Wat Langka) e St 111 e 172 hanno alcune buone opzioni economiche, con la Street 278 che ora ospita molti ostelli e bar economici che un tempo erano situati sul lago.

  • 11.566779104.9308831 Bright Lotus Guesthouse 1, 22 Preah Ang Makhak Vann St. (178), +855 023 990446, +855 012-676682 (Cellulare), . Check-in: 13:00, check-out: 12:00. Pensione economica
  • 11.566658104.9302412 RS II GUESTHOUSE, # 29E0, St. 178, Sangkat Cheychumnah, +855 70 271 111. Check-in: 00:00, check-out: 12:00.
  • 11.577328104.9149173 #10 Lakeside Guesthouse, Street 93, Sangkat Sras Chork, St 93. Camere $ 6 (aprile 2023).
  • 11.561565104.918154 Capitol 3 Guesthouse, No. 6CEo, St. 111, 12258 St 111 (accanto all'ufficio Capitol Tours), +855 90 353 333. Camera singola con ventilatore e bagno in comune US$ 3, bagno privato US$ 4 (che sembra sempre pieno), + TV via cavo US$ 5, + acqua calda e aria condizionata US$ 8. Personale cordiale e amichevole e servizio di lavanderia rapido. 5 piani di stanze perfettamente pulite, al riparo dalla luce solare diretta e che non sembrano mai diventare troppo calde. Niente ascensori. Wifi gratis.
  • 11.561523104.9186145 Dragon Guesthouse, Phnom, #238 Sok Hok (St. 107) (vicino alla fermata dell'autobus Capitol), +855 12 230 966. Camere da $ 7 (aprile 2023).
  • 11.571057104.9281686 Europe GuestHouse, N° 51 street 136 ┴ Street 13 Phsar Kandal, Duan Penh 1 Bloc Near Quay Sisowath Riverside, +855 92 763 078, . US $ 11-20. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Una delle pensioni più pulite e convenientemente posizionate che potete trovare. TV, Wi-Fi, lavanderia, biglietti dell'autobus e dell'aereo. Si parla francese, inglese e cinese. Spesso le stanze più economiche sono piene.
  • 11.57716104.9150767 Grand View Guesthouse, St 93, +855 10 770 161. Camere $ 6 (aprile 2023).
  • 11.577205104.9151538 Indian Royal Halal Food & Guest House, St 93, +855 96 581 9130. Camere $ 5 (aprile 2023).
  • 11.55985104.9343889 Okay Guesthouse, 3BEo Long Nget St. (258) (Zona del Palazzo Reale, vicino all'Hotel Cambogiana), +855 12 300 804. US $ 6-12. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Pensione ampia e frequentata con ristorante, terrazza, Internet cafè. Un buon posto se vi piace uscire con altri viaggiatori. Proiettano film ogni sera. Le camere sono semplici ma pulite, le camere più economiche a volte sono molto piccole e non hanno finestre, le camere più costose al 2° piano sono generalmente un po' migliori. Un po' tranquillo la sera. Forniscono cibo, camere, autobus e tour. Le camere sono piuttosto squallide e tristi per gli standard delle pensioni cambogiane ma economiche e relativamente pulite. Controllate la presenza di cimici nel letto poiché sono comuni qui.
  • 11.555471104.92607210 Top Banana Guesthouse & Rooftop Bar (ចប បាណាណា), 2 St 278 (Vicino a Wat Lanka), +855 12 885 572. US $ 7-15. Check-in: 14:00, check-out: 11:00. Una piccola pensione molto rilassata al 2° e 3° piano con un'atmosfera accogliente e socievole e un personale cordiale. Le camere più economiche sono molto rumorose. Cibo sorprendentemente buono.
  • 11.570383104.92929511 Velkommen Guesthouse, 17 St 144, +855 77757701. Letti in dormitorio a partire da US$4. Check-in: 14:00, check-out: 11:00. Bella pensione per viaggiatori con zaino e sacco a pelo con gestione inglese e norvegese amichevole e disponibile. Letti in dormitorio e stanze private. Un bar ampio ed elegante. Ottimo per incontrare altri viaggiatori con lo zaino in spalla, con eventi regolari e musica dal vivo. Wifi gratis.
  • 11.557694104.92384212 Mad Monkey Phnom Penh, 26, Street 302 (Vicino al monumento all'indipendenza e al Wat Langka), +855 23987091, . 220 letti disponibili a partire da US$5 a notte, stanze private a partire da US$10 a notte. Check-in: 13:00, check-out: 11:00. Famoso ostello per feste nel quartiere dei backpackers BKK1, offre una piscina, un bar sul tetto e un bar a bordo piscina.
  • 11.573073104.92835213 Onederz Phnom Penh (សណ្ឋាគារ វ័នឌេហ្ស ភ្នំពេញ), No 12-14 Preah Ang Duong St., adjacent to St. 110, +855 23982822. Da 12 USD per un letto (aprile 2022). Reception aperta 24 ore su 24.

Prezzi medi[modifica]

  • 11.568972104.93018714 Amanjaya Pancam Hotel, Dekcho Damdin St. 154, +855 23 214 747. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Hotel molto centrale con belle camere spaziose. Purtroppo non hanno una sala per la colazione ma hanno una terrazza con una splendida veduta sulla città e dove la sera si può gustare un bel drink. In occasione della festa dell’acqua è sicuramente il miglior hotel da prenotare.
  • 11.568819104.92755615 Angkor International Hotel, 38-50 St 148, +855 23217609, . Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Si parla inglese e francese. Colazione. Ristorante occidentale e asiatico, connessione Wi-Fi gratuita. Prenotazione facile e pagamento sicuro on-line. 100 stanze. Arredamento Khmer pulito ed elegante. Aria condizionata, scrivania, pavimenti piastrellati/in marmo, TV via cavo, minibar, cassaforte privata, ascensore, cassaforte alla reception, bar e terrazza, piano non fumatori, servizi turistici. Cordiale e disponibile. Servizio in camera 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Massaggio. 95.000 riel (23 dollari).
  • 11.56676104.9304616 Frangipani Royal Palace Hotel, រាជធានី, 27 Street 178. A partire da 35 USD. Le spaziose camere sono esempi di design cambogiano contemporaneo. Camere immacolate con aria condizionata, TV via cavo, minibar, cassaforte, bagno privato con acqua calda. Wifi gratis. La direzione non supporta il turismo sessuale.
  • 11.555494104.92514817 Golden Gate Hotel (សណ្ឋាគារ ហ្គលដិន ហ្គេត), 9 St 278, Sangkat Beng Keng Kang 1, Khan Chamkarmorn (Vicino al Monumento all'Indipendenza), +855 23427618. US $ 15-40.
  • 11.555737104.9317918 Bamboo9, # 41, Street 9, +855 69 468 896, . US$40-70. Check-in: 12:00, check-out: 12:00. Luogo rilassante nel centro della città con un'ottima cucina fusion asiatica e chef locale, colazione inclusa. Tutte le camere sono dotate di aria condizionata e ventilatore, TV LCD da 22 pollici con canali internazionali, lettore DVD.
  • 11.56707104.9261119 Lone Star Saloon and Guest House, 30 St 23, +855 12 577860. US$25. Ristorante a tema texano con 3 camere grandi al piano superiore disponibili come camere per gli ospiti. In una strada tranquilla vicino al fiume. Aria condizionata, acqua calda, Wi-Fi veloce gratuito, mini frigo rifornito di bevande a prezzi da bar. Si rivolge agli espatriati locali e fornisce informazioni di viaggio per chi è nuovo in Cambogia. Serate di quiz lunedì alle 19:30. Giocate come individui e non come squadre.
  • 11.558907104.93005820 Pavilion Hotel (Oasis Heritage), 227 St 19 (vicino al Palazzo Reale), +855 23222280. US $ 50-80. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Edificio coloniale del 1920, isolato dal trambusto della città esterna. Giardini rigogliosi circondano la piscina. Dispone inoltre di vasca idromassaggio e connessione Wi-Fi gratuita. Offre un massaggio professionale gratuito ad ogni ospite. Alcune camere dispongono di piscina privata.
  • 11.575594104.926621 Bar Oz Riverside Guesthouse (សាន់ដាន់រីរេីសាយ, precedentemente Sundance Riverside), 79 Sisowath (a nord del mercato notturno sul lungofiume, 3 porte a nord del Mekong Express Bus), +855 962998940. US $ 15 (aprile 2022). Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Bar e ristorante aperto 24 ore su 24 con Wi-Fi e tavolo da biliardo. Le camere dispongono di Wi-Fi, cassaforte, aria condizionata, ventilatore a soffitto, acqua calda, frigorifero e TV a schermo piatto da 26 pollici. Colazione inclusa.
  • 11.556726104.92124122 The 252 Boutique Hotel, 19 St 252, +855 23 998252. US $ 45-65 inclusa colazione, Wi-Fi gratuito e tasse. 19 camere spaziose ed eleganti. Piscina a straripamento di 13 x 5 m circondata da un rigoglioso giardino tropicale, ristorante e bar in giardino. Tutte le camere sono dotate di aria condizionata/ventilatore, TV LCD da 22 pollici con canali internazionali, lettore DVD, sistema di altoparlanti dock per iPod/iPhone e linea di ingresso per lettori MP3.
  • 11.553294104.92742123 Villa Samnang Boutique Hotel, 15 St 302, . US$50-90. 14 camere luminose e spaziose con aria condizionata e TV.
  • 11.550717104.93062324 YK Art House, 13A St 830, Tonle Bassac (L'accesso più semplice è quando si arriva a sud lungo Sothearos Blvd, girando a destra sulla St 830, subito prima di Wat Svay Popey), +855 70521605, . US$20-60. Check-in: 14:00, check-out: 11:00. Complesso alberghiero e residenziale composto da due edifici separati da un cortile con grandi alberi e una piccola piscina. Wi-Fi, aria condizionata e diverse sale. Colazione disponibile.

Prezzi elevati[modifica]

Raffles Hotel Le Royal
  • 11.566141104.92817325 Hyatt Regency Phnom Penh, #55, Street 178 (Sangkat Chey Chumnas).
  • 11.568552104.93698726 Sokha Phnom Penh Residence, 113 St 360, +855 92 115 125, fax: +855 23 990151. US$84-89. Check-in: 14:00, check-out: 12:00.
  • 11.56235104.93376827 Palace Gate Hotel & Resort, #44, Sothearos Blvd (angolo con la strada 240).
  • 11.576136104.91836128 Raffles Hotel Le Royal, 92 Rukhak Vithei (vicino a Monivong Blvd), +855 23 981888, fax: +855 23 981168. US$150–300 bassa/alta stagione. Hotel costruito nel 1929 dai francesi, utilizzato come deposito di pesce essiccato dai Khmer rossi, ma ristrutturato completamente dal Raffles Group nel 1999. A pochi passi da Wat Phnom e dal fiume, servizio eccellente, meravigliosa attenzione ai dettagli e le stanze nell'ala vecchia utilizzano ancora vasche da bagno e persino interruttori della luce del 1929 (oltre a Internet a banda larga e cabine doccia). Provate la Femme Fatale, un mix di cognac e champagne ideato per Jackie Kennedy nel 1967 nell'elegante Elephant Bar dell'hotel; non potete andarvene senza aver assaggiato i deliziosi pasticcini della gastronomia Le Phnom (solo US$ 0,50 al pezzo, metà prezzo dopo le 18:00).
  • 11.546154104.93336729 Sofitel Phnom Penh Phokeethra, 26 Old August Site Sothearos, Sangkat Tonle Bassac.
  • 11.551233104.86629930 Cambodian Country Club & Hotel, St 2004 Group 6 Toeuk Thla, District Russey Keao, +855 23 885591, +855 23 883861, . US$75. Una copia di un country club australiano, finanziato da un ricco proprietario cinese. C'è un'area giochi per bambini all'aperto. piscina (coperta con una rete per evitare troppo sole), una piscina all'aperto dove gli espatriati mandano i loro bambini a imparare a nuotare. Circondato da belle sedie a sdraio per prendere il sole e rilassarsi. Equitazione, circa 10 campi da tennis, 2 campi da badminton e una palestra. Una Coca-Cola costa circa 2 dollari, un pasto tra 2,50 e 8 dollari.
  • 11.572747104.92473231 La Maison d'Ambre, 123 St 110, angolo St 19, Sangkat Wat Phnom (di fronte al Wat Phnom), +855 23 222780, fax: +855 23 222791, . US$90-160. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. In una delle strade commerciali più trafficate del centro di Phnom Penh. L’elegante facciata in cemento bianco tipica del patrimonio urbano dell’era Sankum è stata riportata al suo antico splendore. Dieci appartamenti (60-120 m²) sono stati progettati e decorati, ciascuno in un'interpretazione unica attorno ai temi del lusso e del viaggio. Ha un ottimo ristorante.
  • 11.574106104.91932532 Central Mansions, No. 1A, St. 102 Sangkat Wat Phnom, +855 23 986 810. Hotel in un edificio in stile coloniale francese. L'annesso bistrot The Shop è delizioso e apre alle 06:30, rendendolo una scelta valida per una colazione anticipata anche se non soggiornate in hotel.

Sicurezza[modifica]

Alcuni passeggeri degli autobus a lunga percorrenza hanno subito il furto di oggetti di valore dai loro bagagli quando erano nascosti alla vista. Prestare attenzione.

Nella maggior parte dei casi, i bar e i club di Phnom Penh sono abbastanza sicuri e molto divertenti, tuttavia, alcuni dei posti più "alla moda" sono popolari tra i famigerati giovani "d'élite" locali (e le loro guardie del corpo) che portano armi da fuoco e altre armi. Questi possono passare i cosiddetti controlli di "sicurezza" senza essere perquisiti.

Come in ogni grande città, fate attenzione quando camminate da soli di notte.

Gli scippi diurni non sono rari. Le donne sono gli obiettivi principali. Quando viaggiate in tuk-tuk, tenete la borsa verso il centro per proteggerti dagli scippi. Quando siete su un mototaxi, tenete la borsa tra voi e l'autista o davanti all'autista. Non portate o indossate lo zaino alle spalle!

I truffatori a volte lavorano nelle zone turistiche come il lungofiume, il parco Hun Sen e il centro commerciale Sorya. Un esempio: un gruppo di uomini inizia una conversazione, fa amicizia, dichiara di avere un parente che presto si trasferirà nel vostro paese d'origine e vi invita a cena a casa loro. Una volta arrivati lì, a quanto pare cercheranno di indurvi a giocare a un gioco di carte truccato puntando soldi, e se fallisce vi racconteranno storie di parenti malati e vi chiederanno soldi.

Attenzione ai falsi monaci. I veri monaci non vanno in giro chiedendo l'elemosina ai turisti. Ignorateli o chiamate la polizia turistica (012 942 4840) se venite molestati da falsi monaci.

Come nella maggior parte dei paesi in via di sviluppo, è consigliabile evitare cibi freddi e crudi per prevenire disturbi di stomaco. Anche le insalate a volte sono sospette.

Dal 2019, gli antimalarici non sono necessari a Phnom Penh (a differenza della maggior parte del resto del paese), ma è necessario utilizzare un repellente per zanzare poiché esiste il rischio di dengue.

Sesso non protetto[modifica]

Ci sono dozzine di bar con ragazze che si rivolgono agli stranieri nelle traverse del fiume. Le ragazze si incontrano in locali come Heart of Darkness, Sharky's Bar, Riverhouse Lounge e Martini Bar.

I sondaggi hanno rilevato che il tasso di HIV tra le lavoratrici del sesso cambogiane è di circa il 13%. Altri affermano che è presente in una su otto lavoratrici del sesso cambogiane. Le ONG sono riuscite a far scendere il tasso di HIV nella popolazione generale da circa il 2% a circa l’1% negli ultimi dieci anni, ma il comportamento meno disinibito unito all’ignoranza potrebbe invertire questo progresso. I preservativi sono fortemente consigliati.

Sanità[modifica]

Accertarsi che il medico abbia una laurea in medicina occidentale. In caso contrario, andate via. La formazione locale è scarsa e le cure possono essere fatali. Gli ospedali locali sono generalmente basilari, compreso il Calmette Hospital, il migliore della città. La visita dal medico dovrebbe essere fissata in una delle cliniche internazionali, che può anche organizzare il trasferimento in un ospedale della Thailandia, se necessario.

  • 11.576133104.8924577 IMI International Dental Clinic, 220, St. 184, Boeung Reng, Daun Penh, +855 12 665 533. È una delle più grandi cliniche dentistiche high-tech in Cambogia. Offre servizi convenienti e flessibili e cure odontoiatriche totali dal 1997. Riconosciuto dal Ministero della Salute e dal Consiglio Odontoiatrico Nazionale della Cambogia. Ora ha una seconda clinica, in collaborazione con un dentista giapponese, nella provincia di Siem Reap.
  • 11.559657104.9249328 International SOS Medical and Dental Clinic, 161 St 51 (Pasteur), +855 23 216911. Dispone di medici locali e stranieri che forniscono un'ampia gamma di assistenza sanitaria standard e un servizio di emergenza 24 ore su 24. Questa clinica ha esperienza con gli stranieri e con i requisiti dell'assicurazione di viaggio e garantirà che venga fornita tutta la documentazione per le richieste di indennizzo assicurativo.
  • 11.5819104.920259 Chenda Polyclinic, 8, St 39, +855 23 555 3156. Una clinica multiservizi efficiente ed economica. La prenotazione non è sempre necessaria, un buon posto dove andare in caso di malattia. Posto particolarmente buono se non avete un'assicurazione in quanto i suoi costi sono bassi. Sono ottimi per rimuovere nei e vari altri grumi per soli 20 dollari ciascuno.
  • 11.57292104.9221610 Tropical & Travellers Medical Clinic គ្លីនិក ត្រូពិចខល និង​ត្រាវែល មេឌីខល, 88 St 108, +855 23 306802. Medico britannico. Medicina generale. Medicina tropicale.

Farmacie[modifica]

  • 11.572302104.91800911 Pharmacie de la Gare, 124Eo Preah Monivong Blvd. Ha una buona reputazione per la vendita di una vasta gamma di medicinali e per il fatto che i loro prodotti sono autentici e non falsi.

Tenersi informati[modifica]

Le notizie del BBC World Service vengono trasmesse a Phnom Penh su 100,00 MHz FM, facile da ricordare.

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Il principale e imponente ufficio postale in stile coloniale francese si trova all'incrocio tra la St 13 e la 102, all'incirca tra Wat Phnum e il Riverside. Un'altra filiale è più in centro, all'incrocio tra Sihanouk e Monivong Blvd. Entrambi gli uffici offrono una gamma completa di servizi postali, comprese caselle postali a prezzi convenienti, e sono aperti 7 giorni su 7.

L'affrancatura per le cartoline internazionali è di 3.000 riel. Sono disponibili francobolli illustrati molto belli. Per i filatelici: chiedete. Le lettere e soprattutto i pacchi indirizzati all'ufficio postale di Phnom Penh spesso scompaiono o non vengono messi a disposizione dei destinatari per un periodo massimo di un anno.

Telefonia[modifica]

Le schede SIM economiche da 2 dollari per i telefoni GSM sono disponibili in quasi tutte le strade principali. Un fornitore dovrebbe avere una scheda di prova attivata da utilizzare per assicurarsi che il telefono funzioni su quella rete. Le chiamate tra reti mobili possono essere discontinue e le chiamate Skype dall'estero verso i cellulari in Cambogia a volte vengono interrotte, quindi preparatevi a ricomporre frequentemente il numero. SIM card, credito telefonico e pacchetti internet possono essere acquistati e attivati ​​presso l'aeroporto situato subito dopo il passaggio della dogana. Un ottimo momento e luogo per farlo se sapete che acquisterete una SIM locale in Cambogia. È una buona idea sbloccare la SIM del telefono prima di uscire di casa. Sembra che tutti i telefoni venduti in Cambogia siano sbloccati. Sono disponibili telefoni dual sim a buon mercato e sono utili per i viaggiatori che desiderano utilizzare contemporaneamente la scheda SIM di casa e una scheda SIM locale.

Mobitel (cellcard) e Metfone hanno la migliore copertura in tutta la Cambogia. Metfone è particolarmente vantaggioso per i suoi pacchetti Internet (ad esempio 5 dollari per 20 GB per una settimana, 7 dollari per 40 GB per due settimane, gennaio 2020) e consentono il tethering hotspot dal vostro smartphone a differenza di Mobitel. Utile se usate molto un pc e desideri utilizzare il Wi-Fi tramite il vostro smartphone abilitato per hotspot. Le schede SIM con queste tariffe sono disponibili in aeroporto. Smart è probabilmente il più economico per le telefonate locali ma non altrettanto eccezionale per Internet. I telefoni dual sim sono popolari in Cambogia per approfittare delle diverse offerte disponibili, come Smart per chiamate e cellulare o Metfone per Internet.

La maggior parte delle reti principali, come Metfone, dispongono di chioschi all'aeroporto di Phnom Penh, subito dopo aver passato la dogana, dove è possibile acquistare una carta SIM locale, un po' di credito e un pacchetto dati Internet. In tal caso, controllate che tutto sembri funzionare correttamente prima di partire, ad esempio caricando una pagina web e controllando il vostro saldo.

Internet[modifica]

La connessione Wi-Fi è disponibile nella maggior parte degli hotel che accolgono turisti occidentali e backpackers. La velocità e l'affidabilità sono alla pari con i paesi vicini. A Phnom Penh non mancano gli Internet café. La maggior parte è compresa tra 1.500 riel/ora e 2.000 riel/ora (~US$0,50)

Connessioni wireless e cablate per laptop sono disponibili in numerosi punti vendita. La maggior parte degli hotel esclusivi fornisce l'accesso alla banda larga ad alta velocità, ma a un costo aggiuntivo. Un certo numero di bar lungo Sisowath Quay tra cui il Foreign Correspondents' Club (costoso), il Fresco Café (sotto la FCC, anch'esso costoso), il K-West Café (all'Amanjaya Hotel), il Jungle Bar and Grill e il Phnom Penh Café ( vicino al Paragon Hotel) e al Metro Cafe (gratuito).

Nei dintorni[modifica]

Stupa ad Oudong
Nord
  • 11.819105104.73975912 Oudong (45 km/un'ora circa in auto percorrendo la Statale N.5) — Capitale del Regno di Cambogia dal 1616 al 1866, la cittadina di Oudong ha interesse per la presenza di alcuni vihara (monasteri buddhisti) e diversi stupa (chêdey o chet dey), che conservano le spoglie di regnanti del passato e reliquie del Buddha.
Ovest
Parco nazionale di Kirirom
  • 11.321562104.05352213 Parco nazionale di Kirirom (114 km in 2h e 30 min. in auto seguendo il tracciato della Statale nº 4) — Il parco si estende sulle falde orientali dei Monti Cardamomo, è il più antico dei parchi nazionali cambogiani e una volta era utilizzato come rifugio dai Khmer Rossi. Una miriade di sentieri si snodano attraverso boschi inframezzati da una serie di piccoli laghi e cascate per cui si può visitare a piedi o in bici.
Sud
Tempio di Ta Prohm a Tonle Bati
  • 11.338017104.84608414 Tonle Bati (32 km in meno di un'ora in auto, percorrendo la Statale 2) — Località turistica sulle rive di un piccolo lago, famosa soprattutto per un complesso di templi angkoriani (compreso il Ta Prohm).
Il villaggio di Tonle Bati è situato in una pianura completamente piatta. Il lago (che ha lo stesso nome del villaggio) si trova a circa 300 metri a nord dei templi. Uno stretto molo si protende nell'acqua, fiancheggiato da palafitte disponibili per un affitto giornaliero. Nuoto e pesca sono le attività praticabili. Folle di vacanzieri del fine settimana si riversano a Tonle Bati per fare pic nic.
Il tempio di Ta Prohm, costruito principalmente in laterite nel XII secolo secondo lo stile dei templi di Angkor, è ora in rovina. Il santuario principale è composto di cinque vani, in ciascuno dei quali sono state poste sculture del Buddha realizzate nel XIX secolo. I vani sono decorati con bassorilievi e fregi elaborati e ben conservati. La sala centrale contiene un lingam danneggiato dai Khmer rossi.
Un secondo tempio, Yeay Peau, si trova nelle vicinanze all'interno del recinto di una moderna pagoda
  • 11.300556104.80111115 Parco zoologico di Phnom Tamao, Strada nazionale n. 2, villaggio di Tro Pang Sap, comune di Tro Pang Sap, distretto di Ba Ti (41 km/1h e 30 min. circa percorrendo la Statale 2), +85595970175, . Escursione adatta per coloro che vogliono documentarsi sulla fauna della Cambogia. Il parco di Phnom Tamao è un centro gestito da diverse ONG dove sono curati animali feriti prima di essere reintrodotti nel loro habitat naturale.
    Il parco è molto curato e sono organizzati safari. La fauna ospitata a Phnom Tamao è costituita soprattutto da elefanti e diverse specie di scimmie (macachi e gibboni), oltre a esemplari di tigri e coccodrilli. Per ulteriori informazioni consultate il sito della ONG Wildlife Alliance.
    parco zoologico di Phnom Tamao (Q7186583) su Wikidata
  • 11.184431104.82494316 Phnom Chisor (50 km in 1h e 40 min.in auto tramite la Statale 2) — Un complesso di templi dell'XI secolo situati su una collina dalla cima della quale si gode un bel panorama. Il complesso è costituito da un santuario centrale in mattoni e laterite, con pilastri, frontoni e architravi scolpiti in arenaria, cinque santuari minori e due "biblioteche" in mattoni.


Informazioni utili[modifica]

Tutte le strade di Phnom Penh sono numerate. Anche alcune strade principali hanno un nome. Lo schema è semplice: le strade con numeri dispari vanno da nord a sud, i numeri aumentano man mano che ci si dirige verso ovest dal fiume, e le strade con numeri pari vanno da ovest a est, aumentando man mano che ci si dirige a sud (con alcune eccezioni, ad esempio, il lato ovest del cos'era il lago Boeung Kak). I numeri civici, tuttavia, sono piuttosto casuali. Non aspettatevi che le case siano numerate in sequenza su una strada; potreste anche trovare due case completamente indipendenti con lo stesso numero sulla stessa strada.

Portate con voi un paio di occhiali da sole: Phnom Penh è polverosa tutto l'anno (anche nella stagione delle piogge) e viaggiare in tuk-tuk significa prendere molta polvere negli occhi.

Altri progetti

CittàGuida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita alla città. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.