Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Trentino-Alto Adige > Alto Adige > Val Venosta > Senales

Senales

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Senales
Senales - chiesa di Santa Caterina
Stemma
Senales - Stemma
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Senales
Senales
Sito istituzionale

Senales (Schnals in tedesco) è un centro del Trentino-Alto Adige.

Da sapere[modifica]

Sul territorio di Senales fu ritrovato, nel 1991, Ötzi, la mummia del Similaun,l'uomo preistorico mummificato e congelato ora visibile nel Museo archeologico di Bolzano,

Cenni geografici[modifica]

Nel suo territorio comunale si trova la terza montagna più alta della regione Trentino-Alto Adige, la Palla Bianca, con i suoi 3.738 metri di altezza.

Come orientarsi[modifica]

Il suo territorio comunale comprende i paesi di Certosa/Karthaus (sede comunale), Madonna/Unser Frau, Maso Corto/Kurzras, Monte Santa Caterina/Katharinaberg e Vernago/Vernagt.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto di Bolzano-Dolomiti (IATA: BZO, ICAO: LIPB) (6 km dal centro di Bolzano), +39 0471 255 255, fax: +39 0471 255 202. Simple icon time.svg apertura al pubblico: 05:30–23:00; apertura biglietteria: 06:00-19:00; il check-in per voli da Bolzano è possibile solo da 1 ora ad un massimo di 20 minuti prima della partenza. Piccolo scalo regionale con voli di linea da e per Lugano e Roma con Etihad Regional (by Darwin Air). In alcuni periodi dell'anno, la compagnia Lauda Air collega la città con Vienna una volta a settimana. Più numerosi invece i voli charter.
  • 2 Aeroporto di Verona (Catullo), Caselle di Sommacampagna, +39 045 8095666, @ .
  • 3 Aeroporto di Brescia (D'Annunzio), Via Aeroporto 34, Montichiari (I collegamenti con l'aeroporto di Brescia sono garantiti dai trasporti pubblici tramite il bus/navetta. La fermata a Brescia città è situata alla stazione dei pullman (numero 23), mentre quella dell'aeroporto è al fronte terminale. Sono inoltre previsti collegamenti per la città di Verona attraverso la linea bus/navetta 1), +39 045 8095666, @ . Solo Charter

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg I servizi di trasporto pubblico con pullman in Alto Adige sono gestiti da SAD [1]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Veduta del Santuario
  • Santuario della Madonna di Senales. Nel 1304 fu ritrovata nel luogo dell'attuale santuario una piccola statua in faggio alta 13 cm raffigurante la Madonna con il Bambino Gesù in stile romanico-gotico. Dopo circa due anni, ovvero nel 1306, fu edificata una chiesa in suo onore. Si suppone che la statua sia stata lasciata lì da qualche pellegrino proveniente da sud (o dalla Terra Santa) ad una famiglia contadina del posto.
Nel 1312 un documento cita una prima indulgenza; già nel 1349 si ha un ingrandimento della prima cappella, dove viene allestito un apposito altare dedicato alla Madonna. Nel 1366 il vescovo della Diocesi di Coira certifica che in questo luogo "si ripetono spesso" dei miracoli. Nel 1407 la chiesa in stile gotico viene completata e tra il 1445 e il 1449 Senales viene elevato a Parrocchia; ciò rende anche necessario un nuovo ampliamento e restauro della chiesa, ora in stile barocco.
Nel 1797 fu definitivamente completata la parte alta del campanile, che dallo stile gotico originale cambiò con uno "a cipolla". Nel 1881 l'interno della chiesa viene decorato con raffigurazioni dei Santi: David, Martino, Floriano, Giorgio, Francesco, Cecilia, mentre nel presbiterio: Bonifacio, Vigilio, Valentino e Corbiniano.
Interno del Santuario
  • Sentiero del pellegrinaggio. Oltre al santuario esiste anche un apposito sentiero di pellegrinaggio che parte a sud del paese giungendo alla chiesa. Inaugurato nel 1999, inizia nella località sportiva Texel e si addentra nel bosco di larici passando per un totale di sei stazioni raffiguranti Maria, per un tempo totale di 60 minuti.
Le stazioni
Prima stazione: contiene una copia della statuetta, ad opera di Alois Rainer, con la scritta "Maria, Madre miracolosa di Senales, prega per noi";
Seconda stazione: raffigura l'annunciazione a Maria ad opera di Tappeiner Josef, con la scritta "Si faccia di me secondo la tua parola";
Terza stazione: raffigura la Nascita di Gesù a Betlemme, ad opera di Alois Rainer, con la scritta "Per voi è nato il Redentore, Cristo, il Signore";
Quarta stazione: raffigura la Pietà, ad opera di Josef Santer, con la scritta "Una spada trafiggerà il tuo cuore";
Quinta stazione: raffigura Maria con gli apostoli e le donne durante la Pentecoste, ad opera di Ulrich Santer;
Sesta stazione: è la chiesa stessa, con all'interno, lungo la navata sinistra, l'altare dedicato alla Madonna con il Bambino.
  • Lago di Vernago. Lago di origine artificiale nel territorio comunale di Senales, è il punto di partenza di diversi sentieri montani, tra cui quello che porta al ghiacciaio di Senales, nei cui pressi è stata rinvenuta nel 1991 la Mummia del Similaun, generalmente chiamata Ötzi.
Sulle rive del lago è possibile affittare canoe per navigarne le acque.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Ricostruzione dell'aspetto che doveva avere Ötzi
Protetto dal ghiaccio per 5.300 anni, Ötzi (l'uomo preistorico riportato alla luce sul finire del Novecento, e conservato nel Museo archeologico di Bolzano) si trovava in questo ghiacciaio nell'area tra il Similaun e la Punta di Finale, su territorio italiano ma vicinissimo al territorio austriaco.
Sempre sul ghiacciaio di Giogo Alto, vicino alla stazione sciistica a monte, si trova a 3.212 metri di altitudine il Glacier Hotel Graward, l'albergo più alto d'Europa, collocato in una posizione da cui si gode del panorama delle cime Palla Bianca, Wildspitz e Similaun, che superano tutte i 3.000 metri.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 4 Poste italiane, Frazione Certosa, 41, +39 0473 679129.


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

  • Castelli dell'Alto Adige — Un percorso alla scoperta dei manieri altoatesini che, nati per fini militari, divennero poi in gran parte raffinate dimore signorili, centri di cultura, esempi di pregevole architettura, testimonianza della grandezza delle famiglie che li fecero edificare.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.