Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Prealpi e grandi laghi lombardi > Comasco > Como

Como

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Como
Altocomo.jpg
Bandiera
Como - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Como
Como
Sito del turismo
Sito istituzionale

Como è una città della Lombardia, capoluogo della provincia omonima.

Da sapere[modifica]

Città di confine tra Italia e Svizzera, Como è "capitale" del suo lago, che da sempre attrae turisti da tutto il mondo grazie agli scenari naturali che offre. Il turismo sul Lario è, infatti, una delle attività più redditizie della città e dei dintorni e ha conosciuto, negli ultimi anni, una certa crescita grazie ad alcune pellicole e serie televisive, come Beautiful, Vivere e Guerre Stellari, girate proprio sul lago, e all'arrivo di personaggi famosi, come Anna Oxa, Madonna, Ivana Spagna, George Clooney, Brad Pitt, Richard Branson, Gianni Versace e tanti altri.

Cenni geografici[modifica]

Situata all'estremità più meridionale del ramo occidentale del Lario, Como si trova in una piccola piana circondata da alcuni colli, tra cui il Colle Baradello, Monte Goi, il Monte Caprino e il Monte Croce con la Croce di Sant’Eutichio, illuminata alla sera. Il centro della città lariana è interamente costruito su questa piana, attorno al torrente Cosia, che, con l'espansione della città è stato interrato. I quartieri periferici, invece si trovano ai piedi dei suddetti colli e sui colli stessi.

Il centro storico della città, che presenta ancora l'aspetto dell'originaria città romana con la tipica pianta a scacchiera, è circondato dalle ben conservate mura medievali, attorno alle quali sono stati costruiti i viali di circonvallazione, il cui complesso, insieme al Lungolario Trento e Trieste è noto tra i comaschi come il "girone" (Viale Cavallotti, Viale Varese, Viale Cattaneo, Viale Battisti, Viale Lecco).

Quando andare[modifica]

Ogni stagione ha il suo fascino. La primavera, pur un po’ piovosa, spinge alle gite fuori porta, durante le quali godere della straordinaria fioritura dei giardini delle ville sul lago e di altri spettacolari panorami. L’estate, spesso calda e afosa, offre molti eventi all’aperto (proiezioni cinematografiche, spettacoli musicali e teatrali ecc.). L’autunno è una stagione piacevole dal punto di vista climatico e caratterizzata dagli spettacolari colori e dalle tarde fioriture. L’inverno è asciutto e non particolarmente freddo; a dicembre la città si illumina con le luci di Natale e si anima di eventi.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Circoscrizioni di Como

Amministrativamente, i quartieri di Como sono divisi in 9 circoscrizioni:

  1. Albate - Muggiò - Acquanera
  2. Lora
  3. Prestino - Camerlata - Breccia - Rebbio
  4. Camnago Volta
  5. Como Centro - Como Ovest
  6. Como Borghi
  7. Como Nord - Como Est
  8. Monte Olimpino - Ponte Chiasso - Sagnino - Tavernola
  9. Garzola - Civiglio


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Como non ha un proprio aeroporto ma è collegata con i tre principali aeroporti della vicina Milano e all'aeroporto di Lugano-Agno, nel Canton Ticino.

Milano-Malpensa[modifica]

  • 1 Milano-Malpensa (MXP). Circa 50 km nella provincia di Varese e presso la città di Gallarate, Malpensa è il secondo hub italiano dopo Roma Fiumicino. Il terminal 2 (di costruzione precedente al maggiore terminal 1) è soprattutto dedicato ai voli low cost nazionali ed internazionali.

I collegamenti con la città lariana sono assicurati da:

  • Mezzi pubblici
    • In treno: per raggiungere Como, al prezzo totale di € 9,80, occorre prendere un treno espresso per Milano (Malpensa Express) che fermi a Saronno. Da qui, prendere il regionale (Trenord) per Como Lago, che ferma anche a Como Borghi, Camerlata e Grandate-Breccia.
    • In autobus:
      • linea "Giosy Tours" (Bellinzona - Chiasso - Malpensa) al costo di € 20 (€ 34 A/R), con sette corse giornaliere, ferma a Chiasso FFS.
  • Taxi Tassì con tariffe da € 80.

Milano-Linate[modifica]

  • 2 Milano-Linate. Situato a circa 70 km a sud, nella provincia di Milano, nel comune di Segrate, l'aeroporto di Linate (il cui nome ufficiale è "Enrico Forlanini") è quarto nella graduatoria degli aeroporti italiani più trafficati.

I collegamenti con Como sono assicurati da:

  • Mezzi pubblici (i collegamenti con tale aeroporto non sono diretti. Occorre, dunque, raggiungere le principali stazioni di Milano per poi raggiungere la città lariana in treno):
    • Per treni diretti a Como San Giovanni in partenza dalla stazione di Milano Centrale, utilizzare il servizio Air Bus di ATM, in collaborazione con AirPullman, al prezzo di € 5. Il biglietto per Como sui regionali TILO ha un costo di € 4.80.
    • Per i treni diretti a Como Lago (con fermate anche a Grandate-Breccia, Camerlata e Como Borghi), in partenza dalla stazione di Milano Cadorna, utilizzare il bus 73 (o il X73)fino a San Babila e da qui prendere la linea M1 della metropolitana direzione Bisceglie/Molino Dorino al prezzo di € 1,50. Il costo del biglietto del treno é € 4.80.
  • Taxi Tassì con tariffe da € 90.

Bergamo-Orio al Serio[modifica]

I collegamenti con Como sono assicurati da:

  • Mezzi pubblici (i collegamenti con tale aeroporto non sono diretti. Occorre, dunque, raggiungere la stazione di Milano Centrale per poi raggiungere Como):
    • Giungendo alla stazione di Milano Centrale, raggiungibile grazie al vari servizi di autobus, in generale, al costo di € 5, il regionale per Bellinzona effettua una fermata a Como San Giovanni.
  • Taxi Tassì con tariffe da € 120.

Lugano-Agno[modifica]

  • 4 Aeroporto di Lugano-Agno, Via Aeroporto, 6982 Agno, Svizzera. Situato a circa 30 km a nord, nel Canton Ticino, nel comune di Agno, l'aeroporto di Agno è un piccolo aeroporto che ospita voli nazionali svizzeri, e solo stagionalmente alcuni voli dall'Italia. "Aeroporto di Lugano-Agno" su Wikidata

In auto[modifica]

Como è raggiungibile percorrendo l'autostrada che collega Milano a Como A8/A9 che arriva al Canton Ticino. Da Milano inoltre si arriva anche con la strada provinciale ex Strada Provinciale exSS35 Italia.svg dei Giovi.

Da Varese attraverso la Strada Statale 342 Italia.svg e da Lecco con la Strada Statale 369 Italia.svg.

In treno[modifica]

La stazione Como San Giovanni
Mappa del nodo ferroviario di Como

A Como vi sono diverse stazioni ferroviarie:

  • 5 Como San Giovanni. La stazione principale di Como. Fa parte delle direttrici ferroviarie: Chiasso-Milano e Como-Lecco. Dalla Stazione di Milano Centrale c'e un treno ogni ora e impiega in media 40 minuti circa fino alla stazione di Como S. Giovanni. All'interno della stazione è presente il servizio deposito bagagli a 24 ore. Vi opera Trenitalia e le Ferrovie Svizzere per la Svizzera. Stazione di Como San Giovanni su Wikipedia "stazione di Como San Giovanni" su Wikidata
  • 6 Como Camerlata. Questa stazione secondaria si situa sulla direttrice Saronno-Como. Vi opera Trenord. Stazione di Como Camerlata su Wikipedia "stazione di Como Nord Camerlata" su Wikidata
  • 7 Como Borghi. È una stazione secondaria di Como lungo la direttrice Saronno-Como. Vi opera Trenord. Stazione di Como Borghi su Wikipedia "stazione di Como Nord Borghi" su Wikidata
  • 8 Stazione di Como Lago. In questa stazione, lungo la direttrice Saronno–Como opera esclusivamente Treni nord. Stazione di Como Lago su Wikipedia "stazione di Como Nord Lago" su Wikidata
  • 9 Stazione di Albate-Trecallo. La fermata è servita dai treni regionali di Trenord in servizio sulla tratta Como-Molteno. Stazione di Albate-Trecallo su Wikipedia "stazione di Albate-Trecallo" su Wikidata
  • 10 Stazione di Grandate-Breccia. Stazione sulla direttrice Saronno-Como. Vi opera Trenord. Stazione di Grandate-Breccia su Wikipedia "stazione di Grandate-Breccia" su Wikidata

Dalla Stazione di Milano Nord Cadorna alla Stazione di Como Nord Camerlata Como Nord Borghi e Como Nord Lago con treni ogni mezz'ora circa e percorrenza di un'ora.


Come spostarsi[modifica]

Il servizio di trasporto pubblico locale di Como è gestito da "ASF Autolinee" il cui capolinea si trova in 11 Piazza Giacomo Matteotti.

All'interno del comune di Como, su questi mezzi si viaggia con biglietto a tariffa urbana. Il servizio ferroviario Regionale (Logomi r.svg) e Suburbano (Linee S di Milano.svg) gestito da "Trenord", invece, collega Como al resto della Lombardia e al Canton Ticino.

Con mezzi pubblici[modifica]

Como dispone di 10 linee di autobus urbane e una funicolare. Gli orari possono essere consultati qui:

Linea Percorso Via Operatore Servizio
1 Chiasso FFS - Ospedale Nuovo Ponte Chiasso - Villa Olmo - San Rocchetto - Piazza Cavour - Piazza Vittoria - Camerlata - Rebbio - San Fermo ASF Autolinee Giornaliero
3 Lora - Grandate Camerlata - Rebbio ASF Autolinee Scolastico
4 Cimitero Monumentale - Campora Stazione San Giovanni Linee S di Milano.svgLogomi r.svgItalian traffic signs - icona stazione fs.svg - Piazza Cavour - Ospedale Val Duce - Camnago Volta ASF Autolinee Giornaliero
5 Stazione San Giovanni Linee S di Milano.svgLogomi r.svgItalian traffic signs - icona stazione fs.svg - Civiglio andata: Piazza Vittoria - Via per Brunate - Garzola; ritorno: Garzola - Via per Brunate - Stazione Lago Logomi r.svg - Piazza Cavour ASF Autolinee Giornaliero
6 Maslianico - Breccia Tavernola - Cernobbio - Villa Olmo - San Rocchetto - Piazza Cavour - Stazione Lago Logomi r.svg - Piazza Vittoria - San Giuseppe - Muggiò - Camerlata Logomi r.svg - Rebbio ASF Autolinee Giornaliero
7 Sagnino - Lora Monte Olimpino - San Rocchetto - Piazza Cavour - Stazione Lago Logomi r.svg - Piazza Vittoria - Università ASF Autolinee Giornaliero
8 Stazione San Giovanni Linee S di Milano.svgLogomi r.svgItalian traffic signs - icona stazione fs.svg - Casnate Cimitero Monumentale (andata) - Piazza Vittoria (ritorno) - Camerlata Logomi r.svg - Stazione di Albate Linee S di Milano.svg - Bernate ASF Autolinee Giornaliero
11 Ponte Chiasso - Bassone Sagnino - Tavernola - Villa Olmo - San Rocchetto - Piazza Cavour - Stazione Lago Logomi r.svg - Piazza Vittoria - San Giuseppe - Muggiò - Albate ASF Autolinee Giornaliero
12 Camerlata - Tavernola Stazione di Grandate-Breccia Logomi r.svg - Nuovo Ospedale Sant'Anna - San Fermo - Monte Olimpino ASF Autolinee Scolastico
Titoli di viaggio
Un bus a Como

Il servizio di autobus di Como è formato sia da linee esclusivamente urbane (linee 3, 4, 5, 7, 9, 11 e T3) che da linee urbane che servono aree al di fuori del comune (la 1 da Leno a San Fermo, la 6 da Tavernola a Maslianico, la 8 dalla Guzza a Casnate, la 12 all'interno del comune di San Fermo della Battaglia). Inoltre, per la linea 1, nel tratto da Ponte Chiasso a Chiasso, occorre acquistare un biglietto di corsa semplice internazionale.

Tariffe

Esistono varie tipologie di biglietto, acquistabili con vari prezzi, in base alle proprie esigenze. I biglietti di corsa semplice urbani hanno un costo di € 1,30 e una validità di 75 minuti (tuttavia, se acquistato a bordo, il biglietto viene a costare € 2,50 e ha una validità di 90 minuti). Per viaggiare su una delle linee sopra indicate che hanno un percorso all'esterno del comune di Como, occorre acquistare un biglietto integrato (tariffa B) a € 1,70, che ha validità di 90 minuti. È possibile comprare un carnet di 11 biglietti, ciascuno della validità di 75 minuti, a € 13,- (€ 17,-€  per i biglietti integrati - tariffa B).

Esistono varie tipologie di abbonamenti tra cui i giornalieri (€ 3,-) e i settimanali (€ 11,50, € 14,- per la tariffa B).

Il biglietto di corsa semplice internazionale viene a costare € 1,70, mentre sono validi gli abbonamenti settimanali urbani.

In taxi[modifica]

In nave[modifica]

Battelli a Como

Di seguito la mappa dei collegamenti con il Lago di Como.

  • 12 Traghetti (Scalo di Como), Lungo Lario Trieste, 800 551801, @ infocomo@navigazionelaghi.it. Collegamenti con le località costiere sul lago di Como tramite la compagnia Gestione Governativa Navigazione Laghi.

In bicicletta[modifica]

  • Bike&CO, 800032330, @ info@bicincitta.com. Ecb copyright.svg Prima mezzora gratuito, dalla seconda 0,5€. Abbonamenti: giornaliero "4forYOU": 8 € comprensivi di 4 ore di utilizzo della bici nelle 24 ore di validità, annuale: 35 € comprensivi di 5 € di ricarica, mensile: 10 € comprensivi di 2 € di ricarica e settimanale: 5 € comprensivi di 1 € di ricarica. Servizio di bike sharing.

In funicolare[modifica]

  • La funicolare di Como
    13 Funicolare (Funicolare Como-Brunate), Piazza De Gasperi 4, +39 031 303608, @ info@funicolarecomo.it. Ecb copyright.svg Biglietto singolo 3€, A/R 5,50€, ridotto 2€, ridotto A/R 3,20€.. Simple icon time.svg Dom-Ven 06:00-22:30, Sab 06:00-24:00. Estate: Lun-Dom 06:00-24:00. collega il centro di Como con Brunate, un piccolo villaggio (1800 abitanti) su una montagna a 715 metri sul livello del mare. Il tragitto dura circa 7 minuti e la vista merita il viaggio: può anche essere il punto di partenza per una passeggiata sulle montagne.

Cosa vedere[modifica]

Villa Olmo

Il capoluogo lariano è la città del Lago di Como, della seta, di Plinio il Giovane, di Alessandro Volta, di Giuseppe Terragni e Antonio Sant'Elia. Fu importante comune medievale e rivaleggiò a lungo con Milano. A testimonianza di quell'epoca restano le mura, il Castel Baradello (del quale sopravvive la torre e poco altro) e diverse chiese romaniche, tra le quali spicca la Basilica di Sant'Abbondio. Sempre di epoca medievale sono il Broletto e l'adiacente Duomo con la cupola di Filippo Juvara, una delle principali cattedrali gotiche dell'Alta Italia. Anche la storia più recente ha lasciato significative testimonianze, come i monumenti del Razionalismo italiano (Casa del Fascio, Monumento ai caduti, Novocomum), la neoclassica Villa Olmo e il Tempio Voltiano (museo dedicato ad Alessandro Volta). Inoltre Como, adagiata all'estremità sud-occidentale dell'omonimo lago, costituisce il punto di partenza ideale per visitare il lago ed è essa stessa località paesaggisticamente notevole.

Como: il parco di Villa Olmo e il Duomo
  • 1 Villa Olmo, Via Simone Cantoni, 1, +39 370 130 6160, @ infocultura@comune.como.it. Ecb copyright.svg Gratis (ott 2017). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00 (Villa Olmo), Dal 1°ott al 4 apr. Lun-Dom 07:00-19:00 Dal 5 apr al 30 sett. Lun-Dom 07:00-23:00 (parco). Villa Olmo è un edificio neoclassico di Como progettato dall’architetto Simone Cantoni nel 1782.
L'edificio è situato sulla riva occidentale del Lago di Como ed era concepito come residenza estiva per i marchesi Odescalchi. La villa è completata da un grande giardino che si affaccia sul lago e prende il suo nome da un Olmo centenario non più esistente.
Tra gli ospiti illustri della villa troviamo Napoleone Bonaparte e Ugo Foscolo. Villa Olmo su Wikipedia "Villa Olmo" su Wikidata
La Torre di Castel Baradello
La parte meglio conservata del complesso è la torre quadrata romanica. L'altezza complessiva della torre era di 28 metri di cui oggi manca solo la merlatura.
Nonostante le poche e disparate notizie sulle origini molto antiche del castello, la sua costruzione è stata riconosciuta come opera di Federico Barbarossa nel 1158. Castel Baradello su Wikipedia "Castel Baradello" su Wikidata
The Life Electric di Libeskind
  • 3 The Life Electric, Diga foranea Piero Caldirola. The Life Electric è una scultura di Daniel Libeskind realizzata nel 2015 per l'inaugurazione di EXPO Milano 2015.
Il maestro ha dedicato all'ingegnere e fisico Alessandro Volta questa sua opera.
Pesante 29 tonnellate e alta più di 14 metri l'opera riqualifica la diga foranea regalando alla città un nuovo capolavoro. The Life Electric su Wikipedia "The Life Electric" su Wikidata
Le terme di Como romana
  • 4 Terme di Como Romana, Viale Lecco, @ apertipervoi.como@volontaritouring.it. Ecb copyright.svg gratuito. Resti del complesso termale della città di Como, in uso dalla seconda metà del I secolo d.C. fino alla fine del III secolo d.C., visitabili tramite un percorso di passerelle sopraelevate. Terme di Como Romana su Wikipedia "Terme di Como romana" su Wikidata
Colonnato del Broletto, a fianco del Duomo
  • 5 Broletto di Como, Piazza Duomo, +39 031 252352. Si tratta dell'antico municipio di età medievale (1215), edificato a fianco del duomo, a significare il forte legame fra il potere civile del Comune e quello della Chiesa Broletto di Como su Wikipedia "Broletto di Como" su Wikidata
  • Mura di Como. Mura di Como su Wikipedia "mura di Como" su Wikidata
  • 6 Monumento alla Resistenza europea. Monumento alla Resistenza europea su Wikipedia "monumento alla Resistenza europea" su Wikidata


Chiese[modifica]

Il duomo di Como
  • 7 Duomo di Como (Cattedrale di Santa Maria Assunta), via Maestri comacini 6, +39 031 3312275. Principale edificio religioso della città e sede della Diocesi comasca. In stile tardogotico e rinascimentale, l’inizio della sua costruzione risale al 1396, mentre il termine dei lavori è datato 1770. La cattedrale è composta da un impianto a croce latina, tre navate e un transetto sormontato da una cupola. Duomo di Como su Wikipedia "duomo di Como" su Wikidata
Basilica di Sant'Abbondio
  • 8 Basilica di Sant'Abbondio, Via regina Teodolinda 35, Como. Basilica dedicata al Santo Patrono (e terzo vescovo della diocesi) di Como. Consacrata nel 1095 da Papa Urbano II, è uno dei capolavori in stile Romanico dei Maestri Comacini. Di grande importanza il ciclo di affreschi trecenteschi che decorano l'abside, di stile giottesco. Basilica di Sant'Abbondio su Wikipedia "basilica di Sant'Abbondio" su Wikidata
  • 9 Basilica di San Carpoforo. Chiesa risalente al IV secolo. Fu la prima basilica della diocesi di Como, e la sua prima cattedrale. Basilica di San Carpoforo su Wikipedia "basilica di San Carpoforo" su Wikidata
  • 10 Basilica di San Fedele. Basilica di San Fedele (Como) su Wikipedia "basilica di San Fedele" su Wikidata


Edifici e monumenti del Razionalismo italiano[modifica]

La casa del Fascio di Como

La città di Como presenta diversi edifici di pregio che rientrano nello stile del Razionalismo italiano.

  • 11 Casa del Fascio, Piazza del Popolo 4, +39 031 2521. La Casa del Fascio è un edificio progettato nel 1932 da Giuseppe Terragni. Finito di costruire nel 1936, è considerato uno dei migliori esempi di architettura razionalista italiana. Ha la forma di un parallelepipedo nel quale si alternano spazi pieni e vuoti che creano giochi di chiaroscuro e trasparenza.
Attualmente è la sede del comando provinciale della Guardia di Finanza. Casa del Fascio (Como) su Wikipedia "Casa del Fascio" su Wikidata
Il Monumento ai caduti di Como
  • 12 Monumento ai Caduti, Viale Giancarlo Puecher. Il Monumento ai Caduti inaugurato il 4 Novembre 1933 è ispirato ad uno schizzo di Antonio Sant'Elia (futurista italiano vissuto dal 1888 al 1916) e realizzato da Giuseppe Terragni.
Sul monumento, alto 30 Metri, sono incisi i nomi di 650 caduti della Prima Grande Gerra, rivolta al lago è incisa la frase: "STANOTTE SI DORME A TRIESTE O IN PARADISO CON GLI EROI", Sul retro invece è riportata una frase di Sant'Elia che recita: "CON LE PIETRE DEL CARSO LA CITTÀ ESALTA LA GLORIA DEI SUOI FIGLI". Monumento ai caduti (Como) su Wikipedia
Il Novocomun
  • 13 Novocomum. È un edificio costruito dal 1928 al 1929 su progetto di Giuseppe Terragni, rappresenta uno dei primi esempi di architettura moderna in Italia. Novocomum su Wikipedia "Novocomum" su Wikidata
Fontana di Camerlata
  • 14 Fontana di Camerlata, Piazzale Camerlata. È una fontana monumentale situata nel Piazzale Camerlata, opera di Cesare Cattaneo e Mario Radice e costruita tra il 1934-1935. Gli stessi autori l'hanno definita: «Opera di decorazione pura, esaltazione di belle forme ottenute con geometrica perfezione ... senza pretese di contenuto letterariamente simbolico o di destinazione funzionale». Fontana di Camerlata su Wikipedia "fontana di Camerlata" su Wikidata
  • 15 Asilo Sant'Elia. Asilo Sant'Elia su Wikipedia "asilo Sant'Elia" su Wikidata
  • 16 Casa Pedraglio. È un edificio di Giuseppe Terragni. Casa Pedraglio su Wikipedia "Casa Pedraglio" su Wikidata


Musei[modifica]

Il Tempio Voltiano
  • 17 Tempio Voltiano, Viale Guglielmo Marconi 1, +39 031 574705. Ecb copyright.svg 2 € (ott 2017). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Museo scientifico dedicato ad Alessandro Volta ad opera dell’architetto Federico Frigerio ed inaugurato nel 1928. È il museo più visitato di Como, con un’ossatura in cemento armato, il suo stile si avvicina al palladiano. Raccoglie originali e ricostruzioni degli strumenti scientifici di Volta insieme a documenti e materiali riguardanti la sua vita. Tempio Voltiano su Wikipedia "Tempio Voltiano" su Wikidata
  • 18 Museo della Seta, Via Castelnuovo 9, +39 031 303180, fax: +39 031 303180, @ info@museosetacomo.com. Ecb copyright.svg Ingresso singolo 10 €. Simple icon time.svg Mar-Ven 10:00-13:00 - Sab 10:00-13:00 - Dom su prenotazione. Il Museo della Seta di Como illustra la storia del ciclo completo di lavorazione di questo prezioso tessuto. Il museo raccoglie un notevole patrimonio di macchine, attrezzature, e documentazione che raccontano non solo il processo di lavorazione della seta ma anche dello sviluppo economico, sociale ed urbano della città di Como e dei suoi dintorni. Museo_didattico_della_Seta_di_Como su Wikipedia "Museo didattico della seta" su Wikidata
  • 19 Museo archeologico Paolo Giovio. Museo archeologico Paolo Giovio su Wikipedia "Museo archeologico Paolo Giovio" su Wikidata
  • 20 Museo storico Giuseppe Garibaldi. Museo storico Giuseppe Garibaldi su Wikipedia "Museo storico Giuseppe Garibaldi" su Wikidata
  • 21 Pinacoteca di palazzo Volpi (Pinacoteca Civica). Pinacoteca di palazzo Volpi su Wikipedia "Pinacoteca di palazzo Volpi" su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • Palio del Baradello. Simple icon time.svg agosto. Rievocazione storica dello sbarco del Barbarossa a Como attraverso sfide in costume medioevale tra i vari borghi della città
  • Città dei Balocchi. Da inizio dicembre fino al giorno dell'Epifania il centro di Como diventa ogni anno un grande villaggio natalizio, con proiezioni che illuminano il Duomo e molti altri palazzi del centro, mercatini, mostre di presepi, e numerosi eventi dedicati alle famiglie tra cui l'arrivo di Babbo Natale e della Befana con regali per tutti i bambini.
  • Fiera di Sant'Abbondio. Il 31 agosto si festeggia il Santo Patrono di Como, Sant'Abbondio, e in questa ricorrenza tra la fine di agosto e l'inizio di settembre viene organizzata la tradizionale Fiera che prevede diversi eventi tra cui visite guidate alla Basilica millenaria dedicata al Santo, mercatini con prodotti artigianali locali e ristorante con prodotti tipici lariani.
  • 14 Miniartextil, Largo Spallino, 1 (Ex. Chiesa di San Francesco), @ artearte@miniartextil.it. Simple icon time.svg Mar-Dom 11:00-19:00. 'Miniartextil' è una rassegna annuale d’Arte contemporanea. La rassegna propone la migliore produzione artistica internazionale nell’ambito della Textile Art o Fiber Art, quel settore dell’arte contemporanea che riprende antiche nozioni tessili rivoluzionandone, tuttavia, schemi e materiali.
  • Orticolario, Largo Luchino Visconti, 4, 22012 Cernobbio CO (Villa Erba), +39 031 3347503, fax: +39 031 340358, @ artearte@miniartextil.it. il primo venerdì, sabato, domenica di ottobre - evento florovivaistico nella prestigiosa Villa Erba a Cernobbio
  • Le Primavere de La Provincia (La rassegna ha luogo in varie sedi della città.), +39 031 582420, @ leprimavere@laprovincia.it. Ecb copyright.svg gratuito. Le Primavere de La Provincia è una rassegna culturale, giunta nel 2018 all'ottava edizione, che vede coinvolti prestigiosi relatori a confronto con il pubblico lecchese e comasco. Ogni hanno la rassegna viene costruita attorno ad un tema diverso.


Cosa fare[modifica]

  • Camminare lungo il lungolago. Como è un luogo piacevole per una passeggiata lungo il lago. La passeggiata comprende il Tempio Voltiano, il monumento alla Memoria della seconda Guerra Mondiale, da belle ville e gelaterie.
  • Visitare le Pietre Romane e la Strada Regia. Torno, uno dei borghi più pittoreschi di questa riva del lago, è il punto di partenza per l'itinerario di Piazzaga. Seguendo le frecce rosse per la "strada regia" e seguendo le indicazioni per Molina, Piazzaga/Massi avelli percorrerai un sentiero lungo una mulattiera lungo la quale si possono ammirare le viste sul lago, un arco in pietra romana e una ricca fauna selvatica. Arriverai ad un ponte di pietra in un torrente che tenendo la sinistra si dirigerà verso i massi avelli, i massi erratici dove vi sono delle tombe. Proseguite poi verso Piazzaga, prendete una bella pausa e mangiate un piatto tipico e tradizionale e godetevi l'imponente vista su tutto il lago. Dirigiti poi lentamente verso Montepiatto e visita la Pietra Pendula e torna a Torno .
  • Spiagge. Scopri tutte le città intorno al Lago di Como dove trascorrere una piacevole giornata sul lago con la possibilità di nuotare nelle acque limpide per trascorrere una giornata di relax e divertimento. Il Lago di Como è ricco di spiagge, quindi è garantita un'abbronzatura.
  • Catene montuose. Il Lago di Como è circondato da alcune imponenti vette che si riflettono nelle sue acque e rendono unico il paesaggio. Le valli che circondano il Lago di Como sono alcune delle zone più belle delle Prealpi, ricche di vegetazione e popolate da numerose specie di animali. È un'area omogenea da cui partono numerose escursioni lungo vecchie strade militari e sentieri verso pascoli e rifugi di montagna. La Grigna, il Resegone e il Legnone sono importanti catene montuose, ma San Primo e il Pizzo di Gino, che circondano il lago, diventano particolarmente atmosferici e indimenticabili durante i lunghi tramonti estivi e nella calda luce autunnale che circonda i loro contorni. Le montagne e le valli comprendono tutta la zona circostante il lago, con colline e catene montuose che sorgono dalla pianura e che racchiudono le campagne i villaggi, i rilievi e i boschi: Valsassina, Valvarrone, Valle San Martino e Val d'Esino, Val d'Intelvi, Val Menaggio, Val Cavargna, Val Solda e le valli del Lario Superiore Occidentale. Le catene montuose del Lago di Como offrono infinite opportunità per escursioni e trekking.

Affittare una bici[modifica]


Acquisti[modifica]

Alimenti[modifica]

  • Mercato coperto, Via Mentana, 5.


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

  • 1 Teatro Sociale. Teatro con una interessante stagione teatrale. Teatro Sociale (Como) su Wikipedia "Teatro Sociale" su Wikidata


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 2 Pizzeria da Quinto (Da Quinto), via milano 17, +39 031 263143. Ecb copyright.svg 12€. Simple icon time.svg Mer-Lun 10:00-15:00, 17:30-22:30.

Prezzi elevati[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

  • 1 Hotel Terminus, Lungo Lario Trieste, 14, +39 031 329 111, @ info@albergoterminus.it. Inserito in un edificio di inizio XX secolo in stile liberty, questo albergo a quattro stelle offre, tra gli altri, servizio di ristorante, sauna, palestra e, in estate, colazione sulla terrazza affacciata sul lago.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Internet[modifica]

Ci sono due buoni punti wi-fi: il bar Como sulla via Volta (otto minuti a piedi a sud-est dal taxi d'acqua) e il sushi bar sulla via Bargovico (ben nascosto, ma ne vale la pena; taxi d'acqua).

Tenersi informati[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Isola Comacina — Una piccola isola con le rovine di diverse chiese bizantine. Una volta era una città che si alleò con Milano contro Como. La città fu distrutta dall'esercito di Como nel 1169.
  • Bellagio — Fare una gita di un giorno in traghetto attraverso il lago per visitare i giardini di Villa Melzi e Villa Serbelloni.
  • Tremezzina; una città ad ovest sul lago, dove si trovano Villa del Balbianello e Villa Carlotta.
  • Varenna; un villaggio sulla riva orientale nord, sede di Villa Monastero.
  • Varese; solo mezz'ora d'auto, in collina, una città accogliente con un magnifico "Sacro Monte", un complesso devozionale patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2003.
  • Milano; la capitale della Lombardia è a breve distanza, in treno da Como S. Giovanni (40 minuti), autobus o auto (40 minuti a seconda del traffico).
  • Lago Maggiore e il Lago di Lugano sono vicini al Lago di Como e allo stesso modo spettacolari.
  • Como è proprio al confine con la Svizzera. La Svizzera non fa parte dell'Unione europea, ma fa parte dello spazio Schengen. Potrebbero esserci dei ritardi a causa dei controlli al confine, anche se questi sono rari e di solito non rigorosi. Vi è un limite per la moneta portata dalla Svizzera.
  • Brianza; l'area tra Como e Milano, piena di piccoli laghi e ville del XVI, XVII e XVIII secolo.
  • Brunate; salendo in quota tramite la funicolare si raggiunge facilmente questo paesino da cui si scorge un panorama incredibile sul lago e la vicina Svizzera.

Itinerari[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.