Da Wikivoyage.

Centro-Valle della Loira
Ponte Wilson e Tours
Localizzazione
Centro-Valle della Loira - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Centro-Valle della Loira - Stemma
Centro-Valle della Loira - Stemma
Centro-Valle della Loira - Bandiera
Centro-Valle della Loira - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Centro-Valle della Loira (Centre-Val de Loire) è una delle regioni della Francia.

Da sapere[modifica]

Sovente ci si riferisce a questa regione con l'appellativo Centre-Val de Loire in quanto il grosso della regione (turisticamente parlando) è costituito proprio dalla valle della Loira. La regione, oltre ai famosissimi castelli, è altre si nota per le sue storiche cittadine e i suoi vigneti.

Cenni geografici[modifica]

Il territorio della regione Centro confina con quello della Bassa Normandia a nordovest, dell'Alta Normandia a nord, dell'Île-de-France a nordest, della Borgogna a est, dell'Alvernia a sudest, del Limosino a sud, del Poitou-Charentes a sudovest e dei Paesi della Loira a ovest.

Quando andare[modifica]

Il clima della regione è generalmente continentale con inverni freddi (localmente nevosi) ed estati abbastanza calde, non è insolito imbattersi in giornate uggiose e piovose anche in piena estate con conseguenti temperature miti.

Lingue parlate[modifica]

Per lo più si parla solo francese, poco l'inglese. Come viaggiatore individuale dovreste avere almeno una conoscenza di base della lingua francese.

Territori e mete turistiche[modifica]

Map
Centro-Valle della Loira

È composta dai dipartimenti:

      Cher
      Eure-et-Loir — Dipartimento con capoluogo Chartres
      Indre
      Indre e Loira
      Loir-et-Cher
      Loiret

Centri urbani[modifica]

  • 47.90221.904171 Orléans — Il capoluogo regionale va pazzo per Giovanna d'Arco sin dai successi dell'eroina francese contro gli inglesi nell'assedio del 1428-29. Anche la bella cattedrale e le grandi strade di Orleans valgono il viaggio.
  • 47.41140.98252 Amboise Amboise su Wikipedia — Una piccola città affacciata sulla Loira che ospita due castelli completamente diversi: il castello della città è un'imponente fortezza difensiva lungo il fiume, mentre Le Clos Lucé è un castello di epoca rinascimentale dove Leonardo da Vinci trascorse i suoi ultimi anni.
  • 47.26140.4661113 Azay-le-Rideau Azay-le-Rideau su Wikipedia — Capitale del Loir-et-Cher, nota per il suo castello reale e la cattedrale che domina la Loira.
  • 47.59311.327224 Blois Blois su Wikipedia — È la prefettura del dipartimento del Loir-et-Cher e "città reale". Il castello reale di Blois ha accolto re e regine di Francia, ed è rinomata come città d'arte e di storia.
  • 47.08362.395565 Bourges Bourges su Wikipediaunesco Ospita la famosa cattedrale di St Etienne.
  • 48.44671.488336 Chartresunesco Famosa per la sua cattedrale con le sue variopinte vetrate, situata a meno di 90 km da Parigi.
  • 47.16690.2427787 Chinon — Conosciuto per il suo vino rosso e il suo castello difensivo, sul fiume Vienne.
  • 46.80971.690288 Châteauroux Châteauroux su Wikipedia — Prefettura del dipartimento dell'Indre.
  • 46.94811.993339 Issoudun Issoudun su Wikipedia — Una piccola città nota per la sua torre bianca difensiva e, come molte parti della regione, per la sua associazione con il romanziere del XIX secolo Honoré de Balzac.
  • 47.12860.99527810 Loches Loches su Wikipedia
  • 48.58651.5771211 Maintenon Maintenon su Wikipedia — Sede di un piccolo ma elegante castello con favolosi giardini.
  • 47.352.1944412 Nançay Nançay su Wikipedia — Delizioso paesino, patria dei deliziosi biscotti "Sablés de Nançay", nonché di una struttura di radioastronomia, Le Pôle des étoiles, che offre visite guidate della struttura, spettacoli di sky theater e interessanti mostre scientifiche.
  • 48.32170.82166713 Nogent le Rotrou Nogent-le-Rotrou su Wikipedia — Dominato da mura fortemente fortificate del XII/XIII secolo e dal castello di Saint-Jean, che offre ampie vedute su cinque valli.
  • 46.44061.3905614 Saint-Benoît-du-Sault Saint-Benoît-du-Sault su Wikipedia — Uno dei borghi più belli di Francia offre un groviglio di stradine medievali, bastioni e un campanile.
  • 47.39280.68833315 Tours — La città più grande della regione, situata tra i fiumi Loira e Cher. Sede di un vasto centro storico, due splendide cattedrali, musei decenti e una cucina raffinata. Tours offre la più vasta selezione di hotel nella Valle della Loira ed è ben collegata tramite strada e ferrovia, quindi costituisce un'eccellente base di partenza per esplorare l'area nel suo insieme.
  • 47.79281.0655616 Vendôme Vendôme su Wikipedia — È una città sul fiume Loir nella Francia centrale ed è una sottoprefettura del dipartimento di Loir-et-Cher. È anche la terza città più grande del dipartimento.

Altre destinazioni[modifica]

L'area dei castelli della Loira è sicuramente la destinazione principe di questa regione.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Tours Val de Loire (TUF) è l'aeroporto internazionale della regione. Altri aeroporti vicini includono: Parigi Orly (ORY), Parigi Charles de Gaulle (CDG) e Limoges (LIG).

In auto[modifica]

Da nord via Parigi (Boulevard Périphérique), A 11 verso Le Mans e Bordeaux, A 10 verso Orléans. Se provenite dalla Germania centrale e meridionale o dalla Svizzera, si consiglia di evitare l'area metropolitana di Parigi e di guidare da est sulla A 5 o A 6 e sulla A 19 verso Orléans.

In treno[modifica]

C'è una fermata del TGV a Saint-Pierre-de-Corps, un sobborgo di Tours. I TGV si fermano circa ogni ora tra Parigi-Montparnasse e Poitiers o Bordeaux, che impiegano circa un'ora da Parigi. Anche il TGV si ferma direttamente a Tours più volte al giorno.

Vierzon e Châteauroux si trovano sulla linea Intercité Parigi-Limoges (circa ogni ora); da Parigi Gare d'Austerlitz ci vogliono circa due ore per arrivare a Châteauroux. Ogni due ore partono anche treni IC da Parigi-Austerlitz a Orléans; impiegano poco più di un'ora.

Épernon, Maintenon, Chartres, Courville, Nogent-le-Rotrou sono raggiungibili ogni ora con un espresso regionale (TER) da Parigi-Montparnasse (Parigi–Chartres in poco più di un'ora).

In autobus[modifica]

Flixbus offre collegamenti da diverse città della Germania con cambio a Parigi per Tours o Orléans. Da Colonia a Tours, ad esempio, ci vogliono 10:45 ore e si paga 70 €.

In bici[modifica]

La regione è attraversata dalla pista ciclabile della Loira (passando per Orléans, Blois, Amboise e Tours), che fa anche parte della pista ciclabile europea a lunga percorrenza EuroVelo 6 (Atlantico – Mar Nero), sulla quale si può viaggiare anche dalla Germania o dalla Svizzera (Lago di Costanza, Basilea) può guidare qui. Dalla zona di Parigi si può prendere la pista ciclabile francese V41 per Chartres, Châteaudun e Tours.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Strade molto buone che collegano tutte le attrazioni. Facile da trovare con le mappe Michelin. Consigliato anche in bicicletta, poiché quasi ovunque lungo la Loira ci sono piste ciclabili.

Cosa vedere[modifica]

Visitate il Pôle des étoiles e scoprite l'Universo! Situato a Nançay, un delizioso villaggio della Sologne, Pôle des étoiles è un centro di apprendimento. Offre visite guidate alla struttura radioastronomica, spettacoli di sky theater e interessanti mostre scientifiche.

Le cattedrali di Bourges e Chartres sono tra le cattedrali gotiche più importanti della Francia e sono patrimonio dell'umanità.

Castello di Chambord
Castello di Ussé

Qui di seguito una lista dei principali castelli della Loira:


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

È possibile acquistare prodotti tipici, specialità locali e souvenir nelle boutique, nei negozi, nella grande distribuzione, dai produttori e nella rete “Bienvenue à la ferme”. Alcuni souvenir da acquisire, ad esempio:

  • Smalti e mosaici Briare,
  • Terracotta di Gien,
  • Vetreria d'Arte di Amboise,
  • Prodotti derivati allo ZooParc de Beauval,
  • ceramiche Henrichemont, La Borne e Archers,
  • Camicie Argenton-sur-Creuse,
  • Oggetti di vimini provenienti da Villaines-les-Rochers.


Sicurezza[modifica]

Il Centro-Valle della Loira è tra le regioni più sicure della Francia. Alcuni quartieri dentro e intorno a città come Tours, Orléans e Vierzon potrebbero richiedere particolare cautela di notte, ma il resto della regione è sicuro.

Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.