Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Sicilia > Sicilia sudorientale > Provincia di Ragusa

Provincia di Ragusa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Provincia di Ragusa
Ragusa Ibla
Localizzazione
Provincia di Ragusa - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Provincia di Ragusa è il territorio della città di Ragusa, in Sicilia.

Da sapere[modifica]

Chiaramonte Gulfi
Paesaggio di Cava Ispica

La Provincia di Ragusa offre molte opportunità di visita spaziando dalle spiagge sabbiose, le città barocche e la stupenda campagna. Un occhio di riguardo è dato anche alla gastronomia essendo una zona in cui si producono molti prodotti locali e di qualità sarà facile poter scoprire nuovi gusti con prodotti di qualità.

Cultura e tradizioni[modifica]

Il ragusano è una delle zone della Sicilia con minor penetrazione mafiosa e con i migliori indicatori economici dell'isola.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Ragusaunesco Il capoluogo dell'omonima provincia è diviso nella città vecchia, Ibla e nella nuova. Un'altra città barocca che merita certamente una visita.
  • Chiaramonte Gulfi — 20 km a nord di Ragusa, Chiaramonte Gulfi presenta un centro medievale ricostruito in epoca barocca.
  • Comiso — Questo tranquillo paesino è la città dello scrittore Gesualdo Bufalino.
  • Ispica
  • Modicaunesco Una splendida città barocca, famosa per il suo cioccolato e per essere la città natale del poeta Quasimodo
  • Vittoria

Costa della Provincia di Ragusa

Altre destinazioni[modifica]

Spiaggia di Randello
  • Cava d'Ispica — Cava d'Ispica è una vallata tra Modica e Ispica ove stanno necropoli preistoriche e catacombe cristiane.
  • 1 Demanio forestale di Randello (Spiaggia di Randello) — Una delle più belle spiagge del litorale sud della Sicilia con un'area attrezzata e in ombra.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]


Come spostarsi[modifica]

Ragusa


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Torre di Mezzo. Torre di Mezzo su Wikipedia Torre di Mezzo (Q3995580) su Wikidata
  • 2 Torre Vigliena. Torre Vigliena su Wikipedia Torre Vigliena (Q3995312) su Wikidata
  • 3 Torre Scalambri. Torre Scalambri su Wikipedia Torre Scalambri (Q3995277) su Wikidata
  • 4 Camarina (Kamarina). Kamarina su Wikipedia Kamarina (Q854843) su Wikidata
  • 5 Kaukana. Kaukana su Wikipedia Kaukana (Q3814022) su Wikidata
Castello di Donnafugata
  • attrazione principale 6 Castello di Donnafugata, Contrada Donnafugata (A 400 metri vi è la stazione ferroviaria che permette di raggiungere il sito anche da Modica o Ragusa. In bus tramite la compagnia Tumino, gli orari sono consultabili qui. In auto è presente anche un parcheggio a pagamento antistante l'ingresso.), +39 0932 619333, @ . Ecb copyright.svg 6€ intero, 3€ ridotto. Simple icon time.svg Mar-Dom 9:00-13:00 e 14:00-17:00 (in estate l'orario si prolunga). Definito impropriamente castello in realtà questo edificio ottocentesco è una sontuosa dimora appartenuta alla ricca famiglia di Arezzo De Spuches. Gli ambienti interni, sono ben decorati e arredati e ricostruiscono al meglio l’atmosfera della nobiltà siciliana il cui richiamo al “Gattopardo” sembra inevitabile. All’esterno si può visitare anche il giardino con un labirinto in muratura. Il Castello di Donnafugata è stato spesso utilizzato come set cinematografico sia per la serie del Commissario Montalbano che per altri film ed è certamente una delle attrattive da non perdere. Castello di Donnafugata su Wikipedia castello di Donnafugata (Q1048852) su Wikidata
Lago Santa Rosalia
  • 7 Lago Santa Rosalia (Lungo la SS194 tra Ragusa e Giarratana con accesso dall'incrocio segnalato 2 qui.). Si tratta di un lago artificiale nato dalla creazione di una diga sul fiume Irminio. Il luogo è molto bello per trascorrere la giornata o fare un picnic, seppur sprovvisto di aree attrezzate e spesso invaso dai rifiuti di chi vi è passato. Lago Santa Rosalia su Wikipedia lago Santa Rosalia (Q782685) su Wikidata
  • 8 Terravecchia. Terravecchia (Q32959325) su Wikidata
  • 9 Casmene. Casmene su Wikipedia Casmene (Q508186) su Wikidata
Cava dei servi
  • 10 Cava dei servi (Dalla SP55 si imbocca una 3 strada senza uscita e la si percorre fino alla fine.). Questo splendido canyon naturale è stato scavato dall'erosione del torrente Tellesimo che nel suo corso crea delle polle di acqua e una vegetazione lussureggiante. La cava è facilmente accessibile tuttavia il percorso esplorativo è breve a causa della mancanza di sentieri tracciati che si perdono nella fitta vegetazione. Sono tuttavia presenti delle fontane non potabili e alcuni tavoli per picnic. Accanto al punto di arrivo, sulla collinetta si trova un raro (per la Sicilia) 11 dolmen semicircolare databile tra il 2200 e il 1600 a.C. Cava dei Servi su Wikipedia Cava dei Servi (Q3663852) su Wikidata
  • 12 Bagno arabo di Mezzagnone (A nord-ovest di Santa Croce Camerina). L'edificio era inizialmente un mausoleo del V-VI secolo d.C., poi riutilizzato in epoca araba (X – XI secolo) per divenire un hammam, un bagno arabo. Bagno arabo di Mezzagnone (Q62024344) su Wikidata
  • 13 Necropoli del Mirio (A nord-ovest di Santa Croce Camerina). Necropoli del IV-V secolo d.C. composta da tombe a fossa. Necropoli del Mirio su Wikipedia necropoli del Mirio (Q27961122) su Wikidata

Itinerari[modifica]

Lungo la strada statale 115 ("sud Occidentale Sicula" da Trapani a Siracusa) si incontrano i seguenti centri:


Cosa fare[modifica]

  • 1 Riserva naturale Macchia Foresta del Fiume Irminio. Riserva naturale Macchia Foresta del Fiume Irminio su Wikipedia riserva naturale Macchia Foresta del Fiume Irminio (Q3936624) su Wikidata
Parco forestale Calaforno
  • 2 Parco forestale Calaforno. Parco forestale ben tenuto con la presenza di aree attrezzate e un ipogeo preistorico al suo interno. Nell'area è presente anche una voliera con uccelli, un ottimo luogo per trascorrere delle ore all'aria aperta, specie nei giorni più caldi. Parco forestale Calaforno su Wikipedia parco forestale Calaforno (Q3895610) su Wikidata

Eventi e feste[modifica]

Data Festività Note
23aprileFesta di San GiorgioA Modica e Ragusa
24giugnoSan Giovanni BattistaA Ragusa
metàgiugnoA tutto volumeManifestazione di libri e letteratura a Ragusa


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Se nelle altre parti della Sicilia il grado di attenzione legato al rischio di subire un furto o uno scippo non è da escludere, qui è meno probabile in quanto il tasso di criminalità è mediamente inferiore.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.