Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Sicilia > Sicilia sudorientale > Siracusano > Noto (Italia)

Noto (Italia)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Noto
Panorama di Noto
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Noto (Italia)
Noto
Sito istituzionale

Noto è una città della Sicilia.

Da sapere[modifica]

Noto era un tempo situata sul monte Alveria e distrutta dal terremoto del Val di Noto nel 1693. Venne poi ricostruita nell'attuale località in stile barocco.

Come orientarsi[modifica]

Corso Vittorio Emanuele

Il riferimento principale di Noto è il Corso Vittorio Emanuele, l'asse principale che si sviluppa da est a ovest. Lungo questa strada vi sono i principali monumenti ed edifici della città. La restante parte monumentale, facente parte della mappa Unesco possiede un'urbanistica a scacchiera. Il centro vero e proprio è in corrispondenza con la Cattedrale e il Palazzo Ducezio.

La città si sviluppa in pendenza, nella parte bassa in posizione decentrata vi è la stazione.

Il territorio di Noto è molto vasto possiede l'estensione territoriale del comune più grande d'Italia) e va dalla frazione di San Corrado nella parte interna, Noto antica, ma anche verso mare la frazione di Marina di Noto, Calabernardo ed Eloro.


Come arrivare[modifica]

Si può considerare una visita a Noto come la gita di un giorno da Siracusa o una sosta intermedia tra Siracusa e Ragusa (1,5 ore).

In aereo[modifica]

Gli aeroporti della Sicilia orientale sono:

  • Italian traffic signs - icona aeroporto.svg Aeroporto di Catania (Aeroporto di Catania Fontanarossa "Vincenzo Bellini". IATA: CTA, ICAO: LICC), Via Fontanarossa, 20, Fontanarossa (Tramite bus diretto della compagnia Interbus uno ogni ora circa.), +39 0957239111. Simple icon time.svg 00:00-24:00. Aeroporto per voli nazionali e internazionali. Aeroporto di Catania-Fontanarossa su Wikipedia Aeroporto di Catania-Fontanarossa (Q540273) su Wikidata
  • Italian traffic signs - icona aeroporto.svg Aeroporto di Comiso (Aeroporto Pio La Torre) (Collegamenti bus diretti solo da Catania), +39 0932 961467, @ . Aeroporto inaugurato nel 2007. Effettua per lo più voli stagionali e charter. Aeroporto di Comiso su Wikipedia Aeroporto di Comiso (Q1431127) su Wikidata

In treno[modifica]

Stazione di Noto
  • 1 Stazione di Noto, viale Principe di Piemonte. La stazione ferroviaria si trova decentrata rispetto al centro città e la stazione degli autobus. Essendo una stazione secondaria si possono trovare delle difficoltà a reperire i biglietti, mancando di personale inoltre bisognerà andare a piedi per raggiungere il centro. Questi inconvenienti, unite alle poche corse disponibili (la domenica non ci sono treni), sconsiglia l’uso di questo mezzo di trasporto. Stazione di Noto su Wikipedia stazione di Noto (Q3970314) su Wikidata

In autobus[modifica]

  • 2 Fermata dei bus, Via Pola (accanto alla Villa Comunale ma fuori dalla Porta Reale.). Interbus e AST forniscono servizi di collegamento con Siracusa in circa 1h 15min, ma anche Sortino e Catania. I biglietti sono venduti presso l'Hotel Flora vicino alla fermata o a bordo (ma verrà applicata una leggera maggiorazione).


Come spostarsi[modifica]

Il miglior modo per visitare Noto è di andare a piedi.

Cosa vedere[modifica]

La cattedrale di Noto

Noto è un sito patrimonio mondiale ed è considerata la più attraente delle città barocche della Sicilia sud-orientale. In realtà è una piccola città davvero carina dove la maggior parte degli edifici significativi sono allineati lungo un'unica strada. Sfortunatamente alcuni di questi sono chiusi e/o in fase di restauro. Tuttavia la città è in fase di forte risveglio e valorizzazione.

  • Attrazione principale 1 Cattedrale di Noto. La Cattedrale sorge sulla sommità di una magnifica scalinata composta da tre rampe di scale risalenti al XVIII secolo ma restaurate all'inizio del XIX secolo. La facciata è chiusa da due imponenti campanili ed è sormontata da due statue tardo settecentesche. Al suo interno la cupola sotto l'altare è stata affrescata recentemente dall'artista russo Oleg Bondarenko. Molte parti della chiesa risulteranno spoglie a causa dei danni post terremoto del 1990 e del successivo crollo della cupola cui sono seguiti imponenti restauri. Cattedrale di Noto su Wikipedia cattedrale di Noto (Q749677) su Wikidata
Chiesa del Santissimo Crocifisso
  • 2 Chiesa del Santissimo Crocifisso, Piazza Mazzini. Questa chiesa si trova nella parte alta di Noto. Progettata da Rosario Gagliardi è dei primi del 700 e al suo interno si trova una statua del Laurana recuperata da Noto antica. Chiesa del Santissimo Crocifisso (Noto) su Wikipedia chiesa del Santissimo Crocifisso (Q3668633) su Wikidata
Chiesa di San Carlo al corso
  • 3 Chiesa di San Carlo al Corso, Corso Vittorio Emanuele. Fu eretta nel 1730 e a l suo interno contiene una volta a botte con splendidi affreschi. A parte la visita gratuita c'è la possibilità di salire sul campanile (a pagamento) per ammirare la vita della città dall'alto. Chiesa di San Carlo al Corso (Noto) su Wikipedia chiesa di San Carlo al Corso (Q3669747) su Wikidata
Chiesa di San Domenico
  • 4 Chiesa di San Domenico, Piazza XVI Maggio (Di fronte al Teatro Comunale). Questa chiesa progettata da Rosario Gagliardi è dei primi del 700. La particolarità è dettata dalla facciata rotondeggiante dalle forme convesse in opposizione ad altre chiese dalla facciata concava di cui vi sono vari esempi in città. Chiesa di San Domenico (Noto) su Wikipedia chiesa di San Domenico (Q3669884) su Wikidata
Chiesa di Santa Chiara, interno
  • 5 Chiesa di Santa Chiara, Corso Vittorio Emanuele (Vicino al Convento delle Suore Benedettine). Per quanto all'esterno la chiesa non abbia una facciata particolarmente attraente al suo interno si rivela uno scrigno di bellezza. Progettata da Rosario Gagliardi ed eretta intorno al 1730, l'interno ha una forma ellittica. Oltre a diversi dipinti vi è custodita una Madonna col bambino di Antonello Gagini. L'ingresso è a pagamento. Chiesa di Santa Chiara (Noto) su Wikipedia chiesa di Santa Chiara (Q3672965) su Wikidata
Palazzo Ducezio
  • 6 Palazzo Ducezio (Municipio). Ecb copyright.svg € 2; combinato con il Teatro Vittorio Emanuele, la Sala degli Specchi e il Museo € 4. Simple icon time.svg 9:30-19:00; estate: 9:30-20:00. Edificio settecentesco progettato da Vincenzo Sinatra con affreschi neoclassici di Antonio Mazza. Attualmente ospita il municipio. Palazzo Ducezio su Wikipedia Palazzo Ducezio (Q18910350) su Wikidata
  • 7 Porta Reale (Porta Ferdinandea). L'ingresso nella città e la sua strada principale - il Corso Vittorio Emanuele Porta Reale (Noto) su Wikipedia Porta Reale (Q3908768) su Wikidata
  • 8 Palazzo Nicolaci di Villadorata, Via Nicolaci, +39 338 7427022. Ecb copyright.svg €4 (giu 2018). Simple icon time.svg 0:00-13:00, 15:00-17:30. Palazzo settecentesco ben restaurato. Il piano terra ospita la biblioteca comunale "Principe di Villadorata" (Principe di Villadorata). Il palazzo è ancora abitato da alcuni membri della famiglia Nicolaci. Palazzo Nicolaci di Villadorata su Wikipedia Palazzo Nicolaci di Villadorata (Q18910352) su Wikidata
  • 9 Teatro Comunale "Tina Di Lorenzo", Corso Vittorio Emanuele, 83 (presso Piazza XVI Maggio). Un bel teatro di piccole dimensioni ma con una buona acustica.
  • 10 Museo Civico (ex. Convento delle Suore Benedettine), Corso Vitt. Emanuele,149. Ecb copyright.svg € 2; combinato con il Teatro Vittorio Emanuele, la Sala degli Specchi e il Museo € 4 (giu 2018). Simple icon time.svg Ago 9:00-24:00; Set-Giu 09:30-13:30, 15:30-19:30. Si compone di due parti: collezione archeologica e Galleria d'arte contemporanea E.E. Pirrone (Galleria d'arte contemporanea). L'edificio ha anche una bella terrazza sul tetto con viste meravigliose.
  • 11 Palazzo Landolina.
  • 12 Palazzo Di Lorenzo del Castelluccio.
  • 13 Palazzo Astuto.
  • 14 Palazzo Trigona.
  • 15 Palazzo Impellizzeri.


Eventi e feste[modifica]

  • Festa di San Corrado. Simple icon time.svg 19 febbraio.
  • Volalibro (Festival della Cultura per Ragazzi). Simple icon time.svg marzo. Festival a cadenza annuale dedicato ai libri e alla cultura degli adolescenti.
  • Infiorata di Noto, Via Nicolaci. Simple icon time.svg terza domenica di maggio. La centralissima via Nicolaci viene ricoperta di splendidi mosaici realizzati con petali di fiori. Seguendo un argomento che cambia ogni anno gli infioratori realizzano diverse rappresentazioni colorate. Il festival che attira migliaia di turisti ogni anno.
  • Festa estiva di San Corrado. Simple icon time.svg Ultima domenica di agosto.


Cosa fare[modifica]

Da non perdere l'escursione a Noto antica, il sito della vecchia città di Noto rasa al suolo dal terremoto del 1693. L'area mostra diverse tracce di un passato che inizia dalla preistoria sino alla fatidica data.

Acquisti[modifica]

Le specialità locali includono marmellate, marmellate, miele, biscotti e granite.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Marpessa, Vico Carrozziere, 10, +39 0931 835225. Simple icon time.svg Lun-Ven 08:00-22:00, Sab-Dom 08:00-24:00.
  • 2 Ristorante Neas, Via Rocco Pirri, 30, +39 0931 573538. Bel ristorante e servizio all'aperto in un piccolo cortile. Frutti di mare locali

Prezzi elevati[modifica]

  • 3 Caffè Sicilia, Corso Vittorio Emanuele, 125 (Sul corso principale), +39 0931 835013. Simple icon time.svg 07:00-22:00. Il bar più premiato e citato dalle guide di viaggio.
  • 4 Ristorante Crocifisso, Via Principe Umberto, 46, +39 0931 571151. Ottimo ristorante piccolo di famiglia Baglieri.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Tenersi informati[modifica]

Eloro district app un'app gratutita per ottenere tutte le informazioni utili su Noto e dintorni.

Nei dintorni[modifica]

Noto ha il vantaggio d'essere posta in un punto da cui sono raggiungibili parecchie località di interesse turistico e balneare.

  • 6 Radiotelescopio di Noto, Contrada Monte Renna. Radiotelescopio per l’osservazione radio del cielo. Radiotelescopio di Noto su Wikipedia radiotelescopio di Noto (Q7063101) su Wikidata
  • 7 Villa del Tellaro (Villa romana del Tellaro) (a sud di Noto, dalla SP 19 in direzione di Pachino), +39 0931 573883. Ecb copyright.svg gratis. Simple icon time.svg Lun-Dom 08.30-19:45. Resti di una villa romana del IV secolo a.C. con alcuni bei mosaici. Villa del Tellaro su Wikipedia Villa del Tellaro (Q499234) su Wikidata
  • 8 Castelluccio di Noto (SP 81 scendendo l'altopiano sulla destra). Da questo sito preistorico prende il nome l'omonima cultura i cui reperti sono visibili presso il Museo Paolo Orsi di Siracusa. Il sito è visitabile da appassionati di archeologia essendo non fruibile e privo di indicazioni. Sul posto sono visibili diverse tombe castellucciane, i resti dell'abitato antico e un castello medievale. Castelluccio di Noto su Wikipedia Castelluccio di Noto (Q3662996) su Wikidata
  • Riserva naturale orientata Oasi Faunistica di Vendicari - in questa riserva, oltre alla possibilità di fare il bagno a mare si possono visitare la torre sveva e la tonnara, in base alla stagione si possono vedere i fenicotteri rosa e diversi volatili.
  • Riserva naturale orientata Cavagrande del Cassibile
  • Palazzolo Acreide

Itinerari[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).