Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
America del Nord > Stati Uniti d'America > Stati del Medio Atlantico > New York (stato) > Frontiera americana del Niagara > Buffalo > Allentown e Delaware

Allentown e Delaware

Indice

Jump to navigation Jump to search

Allentown e Delaware
(Buffalo)
La Forman-Cabana House, costruita nel 1893 su progetto del famoso architetto locale E. B. Green per il magnate della compagnia petrolifera George V. Forman, è rappresentativa delle ville mozzafiato di "Millionaire's Row" nel distretto del Delaware.
Stato
Stato federato
Territorio

Allentown e Delaware è un distretto della città di Buffalo. Comprende due quartieri: Allentown e Delaware District, che sono due quartieri di Buffalo adiacenti l'uno all'altro e a nord del centro. Queste due aree sono tra i quartieri più desiderabili della città oggi e, molto più della maggior parte delle altre aree di Buffalo, sono state in grado di mantenere il loro fascino, ricchezza e sicurezza durante i giorni bui di Buffalo dagli anni '60 all'inizio del millennio. Oggi Allentown vanta una fiorente scena culturale e artistica e una vasta selezione di bar, ristoranti e negozi funky, mentre il Delaware District è una tranquilla zona residenziale di lusso di case signorili, molte delle quali sono di grande distinzione architettonica.

Da sapere[modifica]

Allentown copre circa 65 ettari a nord del Theatre District e a ovest del Medical Corridor. Per molto tempo è stata la casa di hippy, artisti affamati, punk rocker, comunità LGBT e altri disadattati ed emarginati assortiti, e ancora oggi il quartiere commercia su una certa identità "alternativa". Ma la bohémien Allentown viene rapidamente consegnata alla storia: la scena dei bar di Allen Street di oggi è a chilometri di distanza dai rilassanti ritrovi hipster di un tempo, con un afflusso di studenti universitari turbolenti e ventenni che portano un'atmosfera selvaggia ed edonistica a nord di Chippewa Street dopo la chiusura di massa dei locali notturni orchestrata dal governo e i restanti negozi e gallerie d'arte che si rivolgono a sensibilità decisamente più borghesi di prima. Anche nelle strade laterali, gli affascinanti vecchi cottage vittoriani oggi hanno più probabilità di essere la dimora di yuppies urbani alla moda che di tipi della controcultura.

Il Delaware District segue Delaware Avenue e le sue strade adiacenti dal confine settentrionale di Allentown al Delaware Park. Sebbene qui ci sia poco in termini di intrattenimento, soprattutto rispetto ad Allentown, l'area è di interesse per i visitatori a causa delle lussuose ville che fiancheggiano la sua arteria principale. Un tempo uno degli indirizzi più prestigiosi d'America, le residenze mozzafiato lungo Delaware Avenue sono il sogno di un amante dell'architettura che diventa realtà: eleganti palazzi dell'età dell'oro che un tempo erano la dimora delle famiglie aristocratiche dei Buffalo come i Curtisses, i Rumseys e i Knox. La porzione di Delaware Avenue tra North e Bryant Street, dove si trova la più densa concentrazione di ville originali, è conosciuta come Millionaire's Row ed è stata inserita nel National Register of Historic Places; tuttavia, enormi dimore di questo tipo possono essere trovate periodicamente a nord fino a Gates Circle.

Il Delaware District, così come viene definito in questo articolo, include una serie di aree periferiche che i puristi potrebbero sostenere siano quartieri separati. Questi sono Linwood Avenue, un distretto storico locale situato a un isolato a est di Delaware Avenue che è densamente fiancheggiato da ampie case con struttura in legno solo leggermente più nuove e meno lussuose di quelle di Delaware Avenue, Oxford, un quartiere di razza mista più borghese situato a sud-ovest dell'angolo tra Main Street e West Delavan Avenue, adiacente al Canisius College e Midtown, un termine che gli sviluppatori hanno iniziato a usare per descrivere il quartiere degli affari emergente lungo Main Street circa tra Summer e West Ferry Street, a cavallo del Delaware District e il Lato est.

Cenni storici[modifica]

Allen Street era una volta il percorso attraverso il quale Lewis Allen guidava il suo bestiame dal pascolo di proprietà del suo vicino Thomas Day (dove oggi si trova Days Park) alla sua fattoria lungo Main Street

Allentown prende il nome da Lewis Falley Allen, originario di Westfield, nel Massachusetts, che arrivò a Buffalo nel 1827 e fondò un frutteto e un allevamento di bestiame su un lotto di 10,5 ettari che si affacciava lungo Williamsville Road, ora Main Street. Fu solo sei anni dopo che Allen trasferì la sua fattoria in un appezzamento molto più grande che aveva appena acquistato a Grand Island, vendendo il suo ex appezzamento a sviluppatori affamati di nuovi terreni da sviluppare per la crescente città di Buffalo. La terra di Allen fu presto affiancata sul mercato da una massiccia porzione di terreno appartenente al futuro sindaco Ebenezer Walden; situata su quella che oggi è la frangia meridionale di Allentown, la terra di Walden si trovava a cavallo di quello che allora era il confine tra la nuova città di Buffalo e il villaggio di Black Rock, che fu annesso da Buffalo nel 1854.

Nel frattempo, il Delaware District, situato relativamente più lontano dal centro di Allentown, iniziò a urbanizzarsi leggermente più tardi; rimase terreno agricolo fino al 1868, quando il confine settentrionale di Buffalo fu esteso da North Street a Ferry Street. Fortunatamente per il quartiere, i decenni successivi hanno visto probabilmente la più rapida crescita della popolazione e dell'economia nella storia di Buffalo. La crescita esplosiva del commercio e dell'industria ha reso milionari molti dei cittadini di Buffalo, e tra le periferie di recente urbanizzazione della città, il Delaware District era il luogo più popolare per questi aristocratici appena coniati per costruire le loro case: "Millionaire's Row" era ben lontano dalla congestione e dal trambusto del centro, ma direttamente collegato ad esso tramite l'ampia e dritta Delaware Avenue. Lo sviluppo da parte di Frederick Law Olmsted di un vasto sistema di parchi e strade pedonali a Buffalo, con il Delaware Park come fulcro, ha portato una rapida urbanizzazione nella parte settentrionale del Delaware District, con residenze ancora più lussuose costruite lungo Chapin Parkway e nelle strade immediatamente adiacente al Delaware Park a partire dal 1890.

L'inizio del XX secolo ha visto il Delaware District e Allentown all'apice delle loro fortune, con il Delaware Park che ha ospitato l'Esposizione panamericana, quella che molti definiscono l'ora splendente di Buffalo nel 1901. Tuttavia, l'area, insieme al resto di Buffalo, alla fine iniziò a ristagnare e declinare: il periodo di deindustrializzazione e suburbanizzazione iniziato dopo la seconda guerra mondiale, insieme all'esodo di massa degli americani dal nord-est spesso freddo e nevoso ai climi più soleggiati dell'ovest e del sud, vide Millionaire's Row abbandonata da molti dei suoi titolari residenti per la periferia o (più probabilmente) altre città. Allentown, non essendosi mai veramente ripreso dal crollo di Wall Street del 1929, per diversi decenni rasentava l'essere un vero e proprio slum prima di essere riscoperto negli anni '50 da una comunità emergente di artisti e bohémien (compresi quelli che sarebbero poi stati chiamati "beatniks"), un risveglio che culminò con la fondazione della North Street Association nel 1960, che fu presto ribattezzata Allentown Association.

Tuttavia, il declino di Allentown e di Delaware District non fu così grave come quello di altre parti della città; era la posizione di questo distretto sul lato ovest di Main Street, e in particolare lungo l'ancora elegante Delaware Avenue, che era la sua liberazione. Sorprendentemente, con l'eccezione della rumorosa e invadente Scajaquada Expressway che attraversava il Delaware Park di Olmsted nel 1961, il rinnovamento urbano che ha segnato o alterato in modo permanente altre aree della città ha toccato a malapena Allentown e il Delaware District. Ad esempio, la costruzione della West Side Arterial, un'autostrada proposta che avrebbe attraversato Allentown vicino a Virginia Street collegando la Kensington Expressway con l'Interstate 190, è stata contrastata incessantemente da una coalizione di base di gruppi comunitari ed è stata infine annullata nel 1976. Inoltre, IBM la proposta di demolire tre delle ville più sontuose di Delaware Avenue, la Forman-Cabana House, la George B. Matthews House e la Richmond-Lockwood House, per far posto agli uffici aziendali fu ostacolata e infine annullata dal Delaware Avenue Historic District's nel 1974 e aggiunta ufficialmente nel 1980 al National Register of Historic Places.

Al giorno d'oggi, le case signorili di Oakland Place, Linwood Avenue, Chapin Parkway e altre strade del Delaware District, così come le affascinanti case vittoriane in mattoni rossi di Allentown, sono ancora in gran parte occupate dai residenti; questi quartieri, più della maggior parte della città, hanno guadagnato un nuovo prestigio nel XXI secolo poiché la vita urbana è tornata tardivamente in voga tra i cittadini del New York occidentale e altrove nella cosiddetta Rust Belt. Sono ancora in piedi anche le ville di Millionaire's Row, sebbene la maggior parte di queste sia stata convertita in sedi ben curate di corporazioni locali e gruppi senza scopo di lucro.

Informazioni turistiche[modifica]

L'Allentown Association è la più antica organizzazione di quartiere di Buffalo, con radici che risalgono al 1960; il suo sito web vanta una ricchezza di informazioni per i visitatori, come ampie informazioni storiche su molte delle case, degli edifici e delle strade di Allentown, una directory aziendale, elenchi di eventi speciali e persino una piccola selezione di saggi e letteratura accademici relativi ad Allentown.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

La Scajaquada Expressway (NY 198) è una breve autostrada che corre parallela al confine settentrionale del Delaware District (in gran parte attraverso il Delaware Park), collegando la Kensington Expressway con l'Interstate 190. Delaware Avenue, la principale arteria del Delaware District e anche un importante percorso attraverso Allentown, è il sito di uno degli svincoli più trafficati di Scajaquada; quelli diretti verso queste aree tramite la Scajaquada dovrebbero uscire tramite la rampa in direzione sud, procedendo oltre il Delaware Park e il Forest Lawn Cemetery verso Gates Circle.

La Kensington Expressway (NY 33) si trova nel Lato est, ma il Delaware District è facilmente accessibile tramite le sue uscite Best Street e Humboldt Parkway (quest'ultima fornisce l'accesso a Ferry e Utica Street, tra le altre). I viaggiatori che utilizzano questi svincoli per accedere al Delaware District dovrebbero essere preparati ad attraversare alcuni quartieri imprecisi mentre si dirigono verso ovest; questo cambia quasi immediatamente dopo aver attraversato Main Street, la tradizionale e duratura linea di demarcazione di Buffalo tra chi ha e chi non ha.

In autobus[modifica]

Da e per il centro[modifica]

NFTA Metro Bus 7 — Baynes-Richmond. Partendo dal Richardson-Olmsted Complex lungo Forest Avenue nell'Elmwood Village, l'autobus n. 7 entra ad Allentown tramite Symphony Circle per poi continuare verso est fino a Main. L'autobus n. 7 non è attivo il sabato, la domenica o nei giorni festivi.

NFTA Metro Bus 8 — Main. Partendo dalla stazione della metropolitana University, l'autobus n. 8 procede lungo Main Street attraverso il Delaware District e Allentown, fermandosi a tutte le fermate del distretto e termina in centro.

NFTA Metro Bus 11 — Colvin. Partendo da Tonawanda, l'autobus n. 11 procede lungo Delaware Avenue e termina in centro.

NFTA Metro Bus 20 — Elmwood. Partendo da Tonawanda, l'autobus n. 20 procede lungo Elmwood Avenue e termina in centro.

NFTA Metro Bus 25 — Delaware. Partendo da Tonawanda, l'autobus n. 25 procede lungo Delaware Avenue e termina in centro.

Attraverso la città[modifica]

NFTA Metro Bus 12 — Utica. Partendo dal Lato ovest, l'autobus n. 12 procede lungo West Utica Street, ferma alla stazione della metropolitana di Utica e termina alla stazione della metropolitana University.

NFTA Metro Bus 13 — Kensington. Partendo dalla stazione della metropolitana di Utica, l'autobus n. 13 procede lungo Main Street fino a Ferry Street, dove gira verso est ed entra nel Lato est. Termina alla stazione della metropolitana University.

NFTA Metro Bus 22 — Porter-Best. Partendo dal Lato ovest, l'autobus n. 22 procede lungo Summer Street, fermandosi alla stazione ferroviaria della metropolitana Summer-Best, per poi terminare al Thruway Mall Transit Center a Cheektowaga.

NFTA Metro Bus 26 — Delavan. Partendo dal Lato ovest, l'autobus n. 26 procede lungo West Delavan Avenue, fermandosi alla stazione ferroviaria della metropolitana del Delavan-Canisius College per poi terminare al Thruway Mall Transit Center a Cheektowaga.

NFTA Metro Bus 29 — Wohlers. I viaggi in direzione est iniziano sul lato ovest e procedono attraverso Allentown via Cottage, Virginia e Main Streets (con fermate alla stazione ferroviaria della metropolitana Allen-Medical Campus), procedendo da allora in avanti attraverso il Lato est prima di girare di nuovo verso ovest attraverso East Delavan Avenue, terminando alla stazione ferroviaria della metropolitana Delavan-Canisius College nel Delaware District. I viaggi in direzione ovest attraversano Allentown via Virginia, College e Maryland Street. L'autobus n. 29 non effettua corse il sabato, la domenica o nei giorni festivi.

Come spostarsi[modifica]

Come accennato in precedenza, Delaware Avenue (NY 384) è l'arteria principale della zona, che corre da nord a sud per tutta la lunghezza di Allentown e del Delaware District. Altre principali rotte nord-sud attraverso l'area includono, da ovest a est: Elmwood Avenue, una piccola parte della quale attraversa Allentown, Franklin Street (che diventa Linwood Avenue dopo aver attraversato North Street nel Delaware District), che corre a senso unico (da sud a nord) un isolato a est di Delaware Avenue e Main Street (NY 5), che costituisce il confine orientale del distretto. Le principali strade trasversali includono (da sud a nord) Edward Street, Virginia Street, Allen Street e North Street ad Allentown, e Summer Street, West Utica Street, West Ferry Street, Lafayette Avenue e West Delavan Avenue nel Delaware District.

Ad Allentown, il parcheggio su strada lungo Allen Street e nelle strade laterali adiacenti, così come lungo Elmwood Avenue, può essere difficile da trovare, specialmente il venerdì e il sabato sera, quando i bar e i ristoranti sono pieni. North Street, Delaware Avenue, Virginia Street e Main Street sono scommesse migliori. I parchimetri costano 50 all'ora e vengono applicati nei giorni feriali fino alle 17:00. Il parcheggio fuori strada lungo Allen Street è disponibile nel lotto tra Nietzsche's e Flavours of Allentown (gratuito), vicino al minimarket Holley Farms all'angolo di College Street (tariffa fissa di $ 5 il venerdì e il sabato sera; gratuito altre volte), e in un piccolo parcheggio a pagamento appena a ovest di Elmwood Avenue tra Falley Allen e Jim's Steakout (stessa tariffa dei parchimetri). Nel Delaware District, il parcheggio su strada è vietato lungo Delaware Avenue tra North Street e Gates Circle, ma è generalmente gratuito e facilmente disponibile altrove.

Noleggio auto[modifica]

  • 42.913723-78.8645961 Budget, 1477 Main St. (Metro Bus 8, 12 o 13; Metro Rail: Utica), +1 716 882-7045.
  • 42.909489-78.8668912 Enterprise, 1312 Main St. (Metro Bus 8, 12 o 13; Metro Rail: Utica), +1 716 854-0283.

Car sharing[modifica]

I membri di Zipcar hanno accesso a una Honda Fit parcheggiata ad Antiques Allentown lungo Elmwood Avenue ad Allentown. Il veicolo è disponibile per un prezzo di $9 all'ora o $74 al giorno Lun-Gio; $ 10 all'ora o $ 80 al giorno Ven-Dom. Questo prezzo include carburante, assicurazione e circa 290 chilometri gratuiti al giorno.

Con mezzi pubblici[modifica]

Il trasporto pubblico a Buffalo e nell'area circostante è fornito dalla Niagara Frontier Transportation Authority (NFTA). Il sistema di trasporto pubblico NFTA comprende un sistema di trasporto rapido su rotaia leggera a linea singola (LRRT) e una vasta rete di autobus. La tariffa per un singolo viaggio in autobus o in treno è di $ 2,00 indipendentemente dalla lunghezza. Non sono previsti trasferimenti tra autobus o treni; i viaggiatori che dovranno effettuare più viaggi al giorno con i mezzi pubblici dovrebbero prendere in considerazione l'acquisto di un pass giornaliero al costo di $ 5,00.

In autobus[modifica]

Da e per il centro[modifica]

NFTA Metro Bus 7 — Baynes-Richmond transita ad Allentown tramite Symphony Circle e passa verso est lungo North Street, svoltando a sud lungo Main Street con servizio per la stazione ferroviaria della metropolitana Allen-Medical Campus. Da lì, i viaggi in entrata continuano lungo Main e Pearl Street verso il centro, mentre i viaggi in uscita portano Franklin Street a nord fino a Virginia Street, quindi continuano verso est fino a Main.

NFTA Metro Bus 8 — Main procede lungo Main Street attraverso il Delaware District e Allentown (con servizio a tutte le stazioni della metropolitana del distretto).

NFTA Metro Bus 11 — Colvin procede lungo Delaware Avenue attraverso il Delaware District e Allentown.

NFTA Metro Bus 20 — Elmwood procede lungo Elmwood Avenue attraverso Allentown.

NFTA Metro Bus 25 — Delaware procede lungo Delaware Avenue attraverso il Delaware District e Allentown.

Attraverso la città[modifica]

NFTA Metro Bus 12 — Utica procede lungo West Utica Street attraverso il Delaware District, con servizio per la stazione della metropolitana di Utica.

NFTA Metro Bus 13 — Kensington procede lungo Main Street attraverso il Delaware District fino a Ferry Street.

NFTA Metro Bus 22 — Porter-Best procede lungo Summer Street attraverso il Delaware District, con servizio per la stazione ferroviaria della metropolitana Summer-Best.

NFTA Metro Bus 26 — Delavan procede lungo West Delavan Avenue attraverso il Delaware District, con servizio per la stazione ferroviaria della metropolitana del Delavan-Canisius College.

NFTA Metro Bus 29 — Wohlers procede attraverso Allentown via Cottage, Virginia e Main Street (con servizio per la stazione ferroviaria della metropolitana Allen-Medical Campus), continuando dritto prima di girare di nuovo verso ovest attraverso East Delavan Avenue, terminando alla stazione ferroviaria della metropolitana Delavan-Canisius College nel Delaware District. I viaggi in direzione ovest attraversano Allentown via Virginia, College e Maryland Street.

Con la Metro Rail[modifica]

La Metro Rail è una linea LRRT che si estende lungo Main Street dall'Università del South Campus di Buffalo a Buffalo nord verso sud fino al centro, lungo il confine orientale di Allentown e del Delaware District. La Metro Rail funge da spina dorsale del sistema di trasporto pubblico di Buffalo, a cui si accede direttamente da molte linee di autobus. Come gli autobus, la tariffa per la Metro Rail è di $ 2,00 ($ 4,00 andata e ritorno); gli abbonamenti giornalieri da $5,00 disponibili sugli autobus della metropolitana sono validi anche per la Metro Rail.

Ci sono tre stazioni della metropolitana situate nel Delaware District e una ad Allentown. Da nord a sud, sono:

  • 42.922462-78.8566081 Stazione di Delavan-Canisius College – Main Street a West Delavan Avenue (Delaware District).
  • 42.91156-78.8654432 Stazione di Utica – Main Street a West Utica Street (Delaware District).
  • 42.90471-78.8675833 Stazione di Summer-Best – Main Street a Summer Street (Delaware District).
  • 42.899405-78.8695424 Stazione di Allen-Medical Campus – Main Street ad Allen Street (Allentown).

In bicicletta[modifica]

La costruzione della pista ciclabile su entrambi i lati di Linwood Avenue è stata facilitata dal programma "Complete Streets" ratificato dal Buffalo Common Council nel 2008, che imponeva pari considerazione a ciclisti, pedoni e utenti dei trasporti pubblici quando si rifaceva il manto stradale della città

Buffalo ha fatto grandi passi avanti nell'adattare la bicicletta come mezzo di trasporto, con il riconoscimento della League of American Bicyclists come "Comunità amica della bicicletta" di livello bronzo per dimostrare i suoi sforzi. Allentown e il Delaware District sono tra i luoghi più comuni della città per vedere i residenti andare in bicicletta o semplicemente godersi una piacevole passeggiata in una giornata calda.

Nel Delaware District, Linwood Avenue vanta una pista ciclabile su entrambi i lati della strada per tutta la sua lunghezza, così come le "curve a S" di Delaware Avenue tra Nottingham Terrace e Forest Avenue. Le piste ciclabili di Delaware Avenue riappaiono più a sud ad Allentown, a partire da North Street e si estendono verso sud nel centro fino a Niagara Square. Anche ad Allentown, lungo North Street da Symphony Circle a Main Street, lungo Wadsworth e Allen Streets tra Symphony Circle e Delaware Avenue, e lungo Elmwood Avenue a sud dell'Elmwood Village fino ad Allen Street, da lì proseguendo più a sud fino a Virginia Street come un paio di piste ciclabili dedicate. Si dice che l'infrastruttura per biciclette di un tipo o dell'altro alla fine verrà aggiunta a tutta Elmwood Avenue, verso sud fino al centro.

Lontano dalle strade della città, il sentiero multiuso di 1,8 km che circumnaviga il lago Hoyt del Delaware Park è particolarmente popolare tra i ciclisti.

Bike sharing[modifica]

Troverete tre rastrelliere Reddy Bikeshare ad Allentown:

  • All'angolo di Allen e Wadsworth Street, all'estremità orientale di Days Park
  • Sul lato nord di Allen Street tra Elmwood Avenue e Park Street, di fronte all'Allen Burger Venture
  • Sul lato ovest di Franklin Street all'angolo di Allen Street, sul lato del Café 59

Inoltre, tutta Allen Street è una zona di parcheggio gratuita per le biciclette Reddy, così come il tratto di Elmwood Avenue a nord di Allen. Qui potete restituire la vostra bicicletta Reddy quando avete finito su qualsiasi rastrelliera pubblica senza incorrere nella tassa di $ 2 per il parcheggio fuori da un hub.

A piedi[modifica]

Allentown è un quartiere sicuro, piacevole e compatto che si presta particolarmente bene ai pedoni: infatti, con la sua densa concentrazione di case e attività commerciali e la relativa mancanza di parcheggi, camminare è probabilmente il modo più comune che i residenti di Allentown utilizzano per spostarsi all'interno del quartiere. Al contrario, la natura più estesa del Delaware District lo rende relativamente meno adatto ai pedoni.

Cosa vedere[modifica]

L'uomo delle bolle

Coloro che passano all'angolo tra Elmwood Avenue e Allen Street in una giornata calda potrebbero essere sorpresi di notare un diluvio di bolle di sapone che si diffonde dall'appartamento al terzo piano sopra Jim's Steakout. Dal 2002, Chuck Incorvaia, meglio conosciuto come Allentown Bubble Man, delizia i residenti della zona con il suo insolito hobby, che, secondo un'intervista pubblicata su Buffalo Rising, è iniziato come un modo per alleviare lo stress. Ora è un'amata istituzione locale e gli abitanti di Allentown sono d'accordo: il semplice piacere di guardare le bolle fluttuare sopra le strade della città aiuta molto ad alleviare le piccole tensioni della giornata.

Storia[modifica]

  • 42.906168-78.8708721 Museo Giudaico Benjamin e Dr. Edgar R. Cofeld, 805 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 22 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 886-7150. Ecb copyright.svg Ingresso libero. Simple icon time.svg Aperto ogni volta che l'edificio è aperto, o su appuntamento. Situato all'interno del Tempio Beth Zion, una delle sinagoghe riformate più antiche e più grandi del paese, il Museo Giudaico di Cofeld comprende una collezione di manufatti e informazioni relative alla storia ebraica in Europa e negli Stati Uniti che è impressionante data la piccola dimensione della struttura. Molte di queste mostre informative sono state lasciate in eredità al museo dai membri della congregazione.
  • 42.900333-78.8748712 Casa di F. Scott Fitzgerald, 29 Irving Pl. (Metro Bus 7, 11, o 25). Simple icon time.svg Residenza privata, non visitabile. Un elenco completo di tutte le case private architettonicamente e storicamente significative di Allentown e del Delaware District renderebbe questo articolo troppo lungo per essere utile; tuttavia, il cottage all'italiana a due piani con frontone anteriore al 29 di Irving Place ad Allentown è particolarmente significativo per una serie di motivi. Prima di tutto, questa è la casa dove F. Scott Fitzgerald, famoso per essere l'autore de Il grande Gatsby e di altre magnifiche opere della letteratura dell'era jazz, ha vissuto per cinque anni durante la sua infanzia. Fitzgerald si trasferì con la sua famiglia a Irving Place all'età di sette anni, nel 1903, dopo aver vissuto brevemente nellHotel Lenox di North Street e poi a Syracuse per alcuni anni. I suoi amici d'infanzia dissero in seguito che anche in questa giovane età, la sua curiosità intellettuale e il suo interesse per la letteratura come studente all'Accademia Nardin erano evidenti. Sebbene la sua famiglia fosse stata costretta a trasferirsi dopo che suo padre aveva perso il lavoro, ricordava con affetto la sua infanzia a Buffalo; ancora oggi, non ci vuole molta immaginazione per immaginare Irving Place come ambientazione per alcune scene dei suoi romanzi. La storia successiva della casa è una testimonianza del declino e della rinascita di Allentown dopo il crollo del mercato azionario del 1929; nel 1970, quando i suoi attuali proprietari acquistarono il posto e lo riportarono al suo antico splendore, si era degradato in una squallida pensione affittata a trasandati di passaggio. La casa di F. Scott Fitzgerald è anche nota per avere uno dei pochi esempi rimasti a Buffalo di un portico all'italiana intatto, uno stile onnipresente ad Allentown.
  • 42.902036-78.8774993 Karpeles Manuscript Library (North Hall), 220 North St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 885-4139. Ecb copyright.svg Ingresso libero. Simple icon time.svg Gio-Sab 11:00-16:00. Nata da un'idea del magnate immobiliare della California David Karpeles, la Karpeles Manuscript Library è la più grande collezione privata al mondo di documenti storici e manoscritti. La biblioteca è composta da dodici filiali a livello nazionale, di cui due a Buffalo: North Hall, situata nell'ex First Church of Christ, Scientist ad Allentown, e Porter Hall sul Lato ovest. Mostre itineranti, che mettono in evidenza documenti storici di ogni tipo, ruotano tra tutti e dodici i rami.
A parte il suo significato principale come luogo in cui a Theodore Roosevelt fu amministrato il giuramento presidenziale, la Wilcox Mansion è storicamente significativa come l'ultimo edificio rimasto ad aver fatto parte della Caserma di Poinsett, un'installazione militare costruita nel 1838 per proteggersi da un'invasione britannica dal Canada, e come l'ex casa del sindaco di Buffalo Joseph Masten
  • 42.901665-78.8726744 Theodore Roosevelt Inaugural National Historic Site, 641 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11, o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-0095, fax: +1 716 884-0330. Ecb copyright.svg $ 10; over 62 e studenti: $ 7; età 6-18 anni: $ 5; famiglie: $ 25; gratuito per bambini sotto i 5 anni e membri. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:30-15:30; Sab-Dom 12:30-15:30. L'unica proprietà nel New York occidentale gestita dal National Park Service, il Theodore Roosevelt Inaugural National Historic Site si trova ad Allentown, in un delizioso palazzo del Rinascimento greco del 1838 che era la residenza di Ansley Wilcox, un avvocato e politico di Buffalo. Nel settembre 1901, diversi giorni dopo la morte del presidente William McKinley a Buffalo per ferite da arma da fuoco che aveva riportato mentre salutava i partecipanti all'Esposizione panamericana, il vicepresidente Theodore Roosevelt rimase a casa di Wilcox, un suo conoscente, e il giuramento gli fu somministrato lì. Una demolizione pianificata della casa nei primi anni '60 è stata evitata all'ultimo minuto e oggi la "Wilcox Mansion" è stata completamente restaurata dentro e fuori e presenta mostre storiche relative a Roosevelt, McKinley e all'Esposizione Panamericana così come mostre temporanee occasionali. I motivi del sito storico nazionale inaugurale di Theodore Roosevelt sono piantati con erbe e giardini fioriti in stagione. Theodore Roosevelt Inaugural National Historic Site (Q7782001) su Wikidata

Architettura[modifica]

Sempre di più, l'architettura squisita e ben conservata di Buffalo ha attirato l'attenzione sia della gente del posto che dei turisti. A partire da marzo 2020, ci sono 12 quartieri storici di Buffalo elencati nel National Register of Historic Places, nonché altri 11 a cui è stato concesso lo status di punto di riferimento dal Buffalo Preservation Board. Di questi distretti, ce ne sono tre ad Allentown e nel Delaware District che saranno di particolare interesse per gli appassionati di architettura:

  • 42.898916-78.8753525 Allentown Historic District. Situato a nord del centro, Allentown è stato il primo quartiere di Buffalo ad essere inserito nel Registro Nazionale, con una storia che risale alla metà e alla fine del XIX secolo. È caratterizzato da piccole ma graziose case in mattoni a due piani in stile italiano, neogotico, secondo impero e altri stili tipici dell'epoca. Tra gli edifici architettonicamente più raffinati di Allentown ci sono l'Allendale Theatre e le sette case che compongono la Tiffts Row, entrambe situate ad Allen Street; la William Dorsheimer House sulla Delaware Avenue, e l'ex edificio del Buffalo Catholic Institute lungo Main Street e Virginia Street che ora ospita la Chiesa di Scientology.
Nel Delaware Avenue Historic District si trova un'ampia e ben conservata collezione di sontuose residenze, costruite dall'élite aristocratica di Buffalo in un'epoca in cui la città era all'apice della sua importanza economica. Qui si vedono, da destra a sinistra, la Charles W. Goodyear House, la Harlow C. Curtiss House e la Richmond-Lockwood House
  • 42.905787-78.871976 Delaware Avenue Historic District. Sebbene ci sia un'architettura d'epoca lungo tutta la Delaware Avenue, il distretto elencato è costituito dal tratto tra North e Bryant Street, soprannominato "Millionaire's Row". L'opulenza di Millionaire's Row testimonia il fatto che Buffalo una volta aveva più milionari pro capite di qualsiasi altra città degli Stati Uniti. Da allora la maggior parte delle ville è stata convertita in spazi per uffici per società locali e gruppi senza scopo di lucro. Tra i tanti palazzi lungo questo tratto di Delaware Avenue ci sono il Butler Mansion (al n. 672), il Clement Mansion (al n. 786, ora il capitolo locale della Croce Rossa americana), la Richmond-Lockwood House (al n. 844) e la Charles W. Goodyear House (al n. 888). Delaware Avenue Historic District (Q5253229) su Wikidata
  • 42.909386-78.8687537 Linwood Local Historic District. Questo distretto è costituito dagli isolati delimitati da Linwood Avenue, North Street, Delaware Avenue e West Ferry Street, nonché dalle proprietà corrispondenti sui lati opposti di Linwood e West Ferry e dalle proprietà sul lato opposto di Delaware a nord di Bryant Street. Come l'adiacente Millionaire's Row, Linwood Avenue divenne famosa dopo la Guerra Civile come parco giochi dell'aristocrazia in rapida crescita di Buffalo, che vi costruì ville in un ambiente che era ed è bucolico ma distintamente urbano; a differenza di Millionaire's Row, la maggior parte delle vecchie case nel distretto storico di Linwood sono ancora utilizzate come residenze private. Sostanziali case con struttura in legno nel revival coloniale, Queen Anne, Shingle e altri stili di inizio secolo sono la regola qui; questi includono la Charles R. Huntley House (al 440 di Linwood Avenue), l'insolita Henry Crane House (al 420) e la Albert J. Wright House (al 242).

Il Cimitero di Forest Lawn è anche il sito di un mausoleo progettato dal famoso architetto Frank Lloyd Wright:

  • 42.922962-78.8625848 Blue-Sky Mausoleum, 1411 Delaware Ave (Situato nella sezione 15 del Cimitero di Forest Lawn, accessibile dall'ingresso di Delaware Avenue o Main Street; Metro Bus: 11, 18, 25, 26 o 29; Metro Rail: Delavan-Canisius College), +1 716 885-1600. Simple icon time.svg Lun-Dom 8:00-17:00, nei mesi estivi fino alle 19:00. Il Cimitero di Forest Lawn, il cui vasto e curato spazio verde pieno di tentacolari alberi da ombra e uccelli canori era uno dei suoi luoghi preferiti a Buffalo, è il sito del mausoleo che Frank Lloyd Wright progettò tra il 1925 e il 1928 come l'ultima dimora del suo amico e benefattore, Darwin D. Martin. Sebbene la fortuna di Martin sia stata cancellata dal grande crollo del mercato azionario del 1929, il Blue-Sky Mausoleum è stato completato nel 2004 secondo i progetti originali e supervisionato da Anthony Puttnam, un architetto formato dallo stesso Wright. Un adattamento esemplare dell'architettura "organica" in stile Prairie di Wright, il mausoleo è costituito da ventiquattro cripte a doppio livello contenute in tentacolari lastre orizzontali di granito bianco Vermont incastonate in un prato in leggera pendenza accanto al Crystal Lake, con un robusto monolite che ne corona la sommità. L'architetto ha descritto il suo progetto come "una sepoltura di fronte al cielo aperto, una grande comune lapide dignitosa per tutti". Per gli ammiratori eccezionalmente dedicati di Wright, le cripte sono disponibili per l'acquisto (chiamare per i prezzi e altri dettagli). Per quanto riguarda lo stesso Martin, morì senza un soldo nel 1935 e fu sepolto tranquillamente in una tomba diversa a Forest Lawn che è stata a lungo lasciata senza segni, ma alla fine è stata adornata con una lapide nel 2007 per gentile concessione della Forest Lawn Heritage Foundation. Blue Sky Mausoleum (Q4929869) su Wikidata

Arte[modifica]

Allentown vanta forse la comunità di artisti più grande e di lunga data di Buffalo, con un'abbondanza di gallerie per tutti i gusti. Un buon momento per sperimentare la scena artistica c'è durante i First Fridays, una passeggiata gratuita in galleria che si svolge il primo venerdì di ogni mese (da cui il nome), quando le gallerie di Allentown e di Elmwood Village sud rimangono aperte fino a tardi e spesso tengono inaugurazioni e altri eventi, e la gente può assistere a musica dal vivo e spettacoli o godere di offerte speciali nei negozi e ristoranti vicini.

Anche il distretto della moda di Delaware District ha la sua parte di gallerie, che tendono ad essere più intellettuali delle loro controparti trasandate, bohémien (e, probabilmente, più interessanti) ad Allentown.

Oltre ai luoghi qui elencati, la sezione Acquisti include un elenco di gallerie che offrono opere in vendita, anziché solo in esposizione.

  • 42.902321-78.8707029 Artists' Group Gallery, 1 Linwood Ave. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 885-2251. Simple icon time.svg Mer-Gio 11:00-17:00; Ven 11:00-16:00; Sab 11:00-16:00. L'Artists' Group Gallery prende il nome e viene gestita dal Western New York Artists' Group, un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove artisti famosi ed emergenti di Buffalo e della regione circostante. Queste opere sono disponibili in tutti i media, ma i dipinti, in particolare gli acquerelli, sono particolarmente sovrarappresentati sulle pareti di questo spazio espositivo di modeste dimensioni. La filosofia del Gruppo degli Artisti sostiene che l'intera comunità dovrebbe avere accesso a una gamma di voci artistiche che parlino loro a livello personale; a tal fine, la galleria allestisce circa una dozzina di mostre all'anno (tra cui una serie di mostre dei membri della giuria che è una tradizione primaverile presso la Galleria del gruppo degli artisti) e offre anche conferenze, corsi di acquerello, workshop, concerti e altri programmi che sono aperti al pubblico.
  • 42.900431-78.87727310 Atrium 124 Gallery, 124 Elmwood Ave. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 631-5777. Simple icon time.svg Gli orari di apertura variano in base alla mostra. Situata sulla Elmwood Avenue negli uffici di Autism Services, Inc., un'organizzazione di servizi per disabili famosa per l'utilizzo dell'arteterapia come pietra angolare dei suoi piani di trattamento, la Atrium 124 Gallery allestisce mostre temporanee di opere di artisti locali con autismo, sindrome di Asperger e disabilità correlate.
  • 42.901042-78.87727311 ¡Buen Vivir! Gallery, 148 Elmwood Ave. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 536-5669. Simple icon time.svg Aperto per eventi speciali o su appuntamento. La ¡Buen Vivir! Gallery si trova nell'ex B West Studios, proprio accanto alla sede del Global Justice Ecology Project che gestisce lo spazio sotto la curatela del presidente del consiglio di amministrazione, il fotoreporter locale Orin Langelle, un intrepido artista-attivista che ha rischiato la vita in alcune delle regioni geograficamente e politicamente più inospitali del mondo per creare opere incentrate sugli effetti del cambiamenti climatici e di altre catastrofi ambientali, nonché su altre catastrofi sociali e ingiustizie dei diritti umani; "fotografia interessata" di soprannominare il suo genere. Il nome della galleria in spagnolo si traduce in "vivere bene", che significa l'armoniosa convivenza degli esseri umani con la Terra, e che si adatta al messaggio di speranza ed edificante che traspare nell'opera qui esposta nonostante la durezza del suo soggetto in questione.
  • 42.896388-78.87351312 C. G. Jung Center Gallery, 408 Franklin St (Metro Bus: 7, 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 854-7457. Il C.G. Jung Center non è solo la sede della Analytical Psychology Society of Western New York, ma funge anche da galleria d'arte con opere di artisti locali famosi ed emergenti, oltre a simposi, conferenze e workshop su un'ampia varietà di argomenti rilevanti per la psicologia junghiana.
  • 42.904302-78.86864513 Eleven Twenty Projects, 1120 Main St. (Metro Bus: 8 o 22; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 882-8100. Simple icon time.svg Su appuntamento. Inaugurata nell'ottobre 2013 con "Electric Primitive", una mostra del pittore locale LeRoi Johnson, questa nuovissima galleria è ospitata in uno splendido edificio Art Déco del 1926 costruito come concessionaria locale della REO Motor Car Company. Questo tratto di Main Street era l'"Auto Row" di Buffalo a quel tempo, e il proprietario John Fatta ha reso giustizia alle enormi dimensioni di questo vecchio showroom cavernoso convertendolo in uno spazio espositivo elegante e minimalista la cui "grandezza", per citare il proprietario in un articolo Buffalo Rising, consente agli appassionati d'arte di "fare un passo indietro e apprezzare davvero le opere che vengono visualizzate". Gli Eleven Twenty Projects ospiteranno mostre temporanee di opere di vari artisti, oltre alla collezione di oggetti d'antiquariato e altre curiosità di Fatta.
  • 42.899574-78.87330614 El Museo, 91 Allen St (Metro Bus: 7, 11, o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 578-3782. Ecb copyright.svg Ingresso a offerta. Simple icon time.svg Gio-Sab 12:00-17:00. El Museo è aperto ad Allentown dal 1981, servendo la sua missione di esporre opere contemporanee di artisti del colore. La sua attenzione iniziale sulle opere di artisti latini è completata da rappresentazioni della cultura africana, afroamericana, asiatica, indiana d'America e caraibica, nell'arte visiva e in altri media. El Museo presenta da sei a otto mostre all'anno ed è un luogo eccellente per apprezzare opere innovative create da artisti emergenti della zona che riflettono culture tradizionalmente sottorappresentate nel mondo dell'arte.
  • 42.899535-78.87182915 Indigo Art, 47 Allen St. (Metro Bus: 7, 11, o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 984-9572. Simple icon time.svg Mar-Ven 12:00-17:00; Sab 12:00-15:00; anche su appuntamento. Elisabeth Samuels cura questa galleria d'arte di quartiere sulla Allen Street che ha aperto nel 2008 e si trova nell'ex East End Salon. Sostenendo artisti emergenti di Buffalo e della regione circostante che lavorano in diversi media come disegno, scultura, fotografia, arte tessile e incisione, Indigo Art mostra mostre temporanee del lavoro della vivace comunità artistica del New York occidentale.
  • 42.901936-78.87433416 Nina Freudenheim Gallery, 140 North St (Metro Bus: 7, 11, 20 o 25), +1 716 882-5777. Simple icon time.svg Mar-Ven 10:00-17:00; Sab e Lun su appuntamento. Una premiata estimatrice d'arte e filantropa che è stata responsabile, tra le altre cose, della direzione della selezione e dell'inclusione di mostre d'arte pubbliche nel sistema ferroviario della metropolitana NFTA, Nina Freudenheim ha gestito la sua omonima galleria d'arte al primo piano dell'Hotel Lenox dal 1975. Sia la collezione permanente della galleria che le mostre itineranti che si tengono riflettono l'impegno duraturo del curatore nel mostrare la migliore arte, artigianato e fotografia contemporanei sia di artisti affermati che artisti emergenti. La Nina Freudenheim Gallery ha collocato opere in una serie di prestigiose istituzioni tra cui la National Portrait Gallery di Washington e la Albright-Knox Art Gallery di Buffalo. Inoltre, vengono offerti anche servizi di consulenza e perizie artistiche.
  • 42.910495-78.86798517 ScenoArt Studio & Gallery, 293 Linwood Ave. (Metro Bus 12; Metro Rail: Utica), +1 716 882-0890. Simple icon time.svg Su appuntamento. In un'ampia e antica casa in stile Queen Anne sulla storica Linwood Avenue si trovano lo studio e la galleria dell'artista di origine rumena Ella Joseph, le cui opere sono state esposte al Museum-Kunst-Palast a Düsseldorf e localmente all'Hallwalls Contemporary Art Center, così come al Buffalo Infringement Festival. In effetti, l'Infringement Festival è la soluzione migliore per accedere alle installazioni di video e performance teatrali davvero all'avanguardia di Ms. Joseph che sembrano celebrare l'effimero o la transitorietà inerente al genere; tuttavia, i visitatori interessati possono contattare direttamente l'artista per mostre private.
  • 42.91778-78.8680618 Unity Gallery, 1243 Delaware Ave (Metro Bus: 11, 25 o 26), +1 716 882-0391. Simple icon time.svg Lun-Gio 9:30-17:30; Dom 10:00-12:30. Questo modesto edificio di metà secolo sulla Delaware Avenue non è solo sede della Unity Church of Practical Christianity, ma anche una galleria che, dal 2002, ospita una serie infinita di mostre temporanee con artisti locali che espongono il loro lavoro in mostre personali e collettive, in una molteplicità di media diversi. Se il lato "furbo" dell'arte è ciò che vi piace, controllate il programma: mostre di gioielli fatti a mano, smalti, trapuntature e ricami sono mescolanze popolari tra il solito seguito di pittura e fotografia.
La scena al Sisti Park in una soleggiata giornata estiva

Se è una giornata di sole e preferite godervi l'arte all'aperto piuttosto che essere rinchiusi in una galleria, dirigetevi verso il confine nord di Allentown, dove troverete...

  • 42.902066-78.8710819 Sisti Park, 42 North St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Summer-Best). Sisti Park è un piccolo giardino pubblico di sculture all'angolo tra Franklin e North Street, fondato nel 1981 in omaggio allo scultore Tony Sisti (1901-1983), che ha vissuto e gestito il suo studio ad Allentown a partire dagli anni '30, e ha insegnato presso il prestigioso Art Institute of Buffalo. Il parco contiene due sculture in metallo senza titolo dell'artista locale Duayne Hatchett, oltre a piante e panchine attraenti su cui fermarsi e rilassarsi.

Attrazioni all'aperto[modifica]

  • 42.927677-78.86124320 Cimitero di Forest Lawn, 1411 Delaware Ave. (Metro Bus: 11, 18, 25, 26 o 29; Metro Rail: Delavan-Canisius College), +1 716 885-1600. Ecb copyright.svg Cimitero: ingresso libero; visite guidate a piedi: $ 15; visite guidate in tram: $ 25. Simple icon time.svg Lun-Dom 8:00-17:00, nei mesi estivi fino alle 19:00. Può sembrare strano inserire un cimitero in un elenco di attrazioni turistiche, ma Forest Lawn è più di un semplice cimitero. Situato immediatamente a sud del Delaware Park, Forest Lawn è stato fondato nel 1849 come cimitero in stile rurale in quella che allora era la periferia della città e oggi funge da arboreto, riserva naturale e celebrazione della ricca storia di Buffalo. I tour "Sundays in the Cemetery" ("Domeniche al cimitero") sono offerti stagionalmente; condotti variamente a piedi (si consigliano scarpe comode) e con i tram, ognuna di queste escursioni a tema esplora un aspetto diverso della storia locale attraverso un'esplorazione delle vite degli individui sepolti a Forest Lawn. Personaggi famosi che sono stati sepolti qui sono il presidente Millard Fillmore, il principe Kyril Scherbatow di Imperial Russia, la deputata Shirley Chisholm, il pioniere dell'aviazione Lawrence Bell, il capo indiano Seneca Red Jacket, il cantante Rick James e molti sindaci e altri importanti cittadini di Buffalo. Cervi, uccelli e altri animali selvatici autoctoni sono comunemente visti passeggiare per questi 108 ettari di vegetazione impeccabilmente paesaggistica, e gli appassionati di architettura adoreranno i mausolei e i memoriali progettati da luminari dell'architettura di Buffalo come Richard Waite e George Cary, e in particolare il Blue Sky Mausoleum, completato nel 2004 da un progetto di Frank Lloyd Wright. Forest Lawn Cemetery (Q5469014) su Wikidata
    • 42.923-78.862621 Blue-Sky Mausoleum (Situato nella sezione 15 del cimitero di Forest Lawn, accessibile dall'ingresso di Delaware Avenue o Main Street; Metro Bus: 11, 18, 25, 26 o 29; Metro Rail: Delavan-Canisius College). Vedere la sezione Architettura per maggiori informazioni. Blue Sky Mausoleum (Q4929869) su Wikidata
    • 42.925944-78.85464522 Margaret L. Wendt Archive & Resource Center, 1990 Main St. (Metro Bus: 8, 13, 18, 26 o 29; Metro Rail: Humboldt-Hospital), +1 716 332-2233. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-17:00 e su appuntamento. Se la ricerca sulla storia della vostra famiglia è una priorità per la vostra visita a Buffalo, il Margaret Wendt Archive & Resource Center di Forest Lawn potrebbe essere il posto che fa per voi. Qui troverete una raccolta di oltre 1,2 milioni di documenti di famiglia archiviati e altri documenti storici che tracciano tutti gli aspetti e i periodi della storia locale, relativi allo stesso modo a quelli sepolti a Forest Lawn e altrove. Il Margaret Wendt Center si avvale anche di uno staff di esperti di genealogia professionisti in grado di fornire assistenza e servizi personalizzati.
    • 42.924228-78.85789123 Cascate Serenity (Situate nella sezione 20 del cimitero di Forest Lawn, con accesso migliore dall'ingresso di Main Street; Metro Bus 8, 13, 18, 26 o 29; Metro Rail: Delavan-Canisius College). Situato sul terreno del cimitero di Forest Lawn, dove Scajaquada Creek incontra l'Onondaga Escarpment, le cascate Serenity potrebbero non avere la maestosità di altre cascate della zona come le cascate Glen a Williamsville o le cascate Akron a Akron, per non parlare delle possenti Cascate del Niagara, ma questa gemma nascosta affascinante e discreta è una delle uniche due cascate naturali all'interno dei confini della città di Buffalo. Situate nella sezione 20 del cimitero, i visitatori possono parcheggiare lungo il lato della strada, da quel punto potranno già sentire l'acqua che scorre, e camminare per un breve tratto a monte lungo la riva del torrente fino alla serie di rapide e un volo di sette piccole cascate, 3,6 m di altezza totale, che costituiscono le cascate Serenity. Le cascate sono meglio visitate in primavera e nel tardo autunno, quando le foglie sugli alberi non bloccano la vista: le rive del torrente Scajaquada sono molto ripide e non ci sono sentieri o altri metodi di avvicinamento che conducano direttamente alle cascate.

Parchi[modifica]

Quasi 150 anni dopo la sua costruzione, il Delaware Park continua a soddisfare l'intento del suo progettista, consentendo ai cittadini di Buffalo di fuggire nella natura senza lasciare i confini della città
  • 42.934401-78.86506224 Delaware Park, Estremità nord di Lincoln Pkwy., dietro la Albright-Knox Art Gallery (Metro Bus 8, 11, 20, 25, o 32; Metro Rail: Humboldt-Hospital), +1 716 838-1429. Simple icon time.svg Dall'alba al tramonto. Con un'area di 93 ettari, il Delaware Park è il nodo centrale del sistema dei parchi di Buffalo, di gran lunga il più grande parco di Buffalo e uno degli esempi più grandi e meglio conservati dell'architettura paesaggistica di Frederick Law Olmsted. Qui sono presenti tutte le caratteristiche classiche di Olmsted: un grande prato erboso che ora è il sito del Delaware Park Golf Course, fitti boschetti di alberi e Hoyt Lake, 18,5 ettari di stagno nell'angolo sud-ovest del parco che Olmsted originariamente chiamava "Gala Water". Un saggio di Charles Beveridge sul sistema dei parchi di Olmsted a Buffalo descrive come il Delaware Park continui a svolgere il suo ruolo previsto come luogo in cui i Buffaloniani possono vivere la natura e il verde senza lasciare i limiti della città; Delaware Park, secondo il suo saggio, è "l'unico spazio pubblico progettato da Olmsted a Buffalo che ha soddisfatto la sua definizione del termine "parco", un ambiente di uno scenario pastorale abbastanza ampio da fornire una fuga completa dall'artificiosità e dal rumore della città. "Il Delaware Park è popolare tutto l'anno, ma è più spesso apprezzato durante i mesi caldi, quando passeggiate, ciclismo, jogging, tennis, golf e basket sono attività popolari e il famoso festival all'aperto "Shakespeare in Delaware Park" , che si svolge qui ogni estate e che è descritto più approfonditamente nella sezione Festival ed eventi di seguito. Hoyt Lake è circondato da un bel percorso ciclo-pedonale e offre barche a remi e pedalò in affitto al Casinò Marcy durante i mesi estivi. Delaware Park è anche il sito dello Zoo di Buffalo. Delaware Park–Front Park System (Q5253332) su Wikidata
    • 42.931738-78.87311425 Rose Garden (Metro Bus: 20 o 32). Il bellissimo Rose Garden del Delaware Park si trova direttamente fuori Lincoln Parkway dietro il Marcy Casino e fiorisce in stagione con trentatré letti di bellissime rose rosse, viola, gialle e bianche, molte delle quali sono state onorate in passato come All-America Rose Selections. Il roseto non faceva parte del progetto originale di Olmsted per il parco, ma è stato invece aggiunto al parco nel 1912. Sebbene la sua formalità contrasti in modo incongruo con il quieto e curvilineo naturalismo delle caratteristiche originali del parco, il Rose Garden è comunque incantevole e rinomato, ed è stato completamente restaurato dal Buffalo Olmsted Parks Conservancy nei primi anni 2010. Il giardino impeccabilmente curato comprende anche una fontana funzionante e tralicci piramidali e un grande pergolato sul retro. Il giardino, e il Delaware Park in generale, è immensamente popolare tra le feste nuziali durante la stagione delle rose; non sorprendetevi se dovete schivare branchi di damigelle in posa per foto infinite!
    • 42.935522-78.87529426 Giardino Giapponese (Metro Bus: 20 o 32). Inaugurato nel 1974 come gesto di amicizia tra Buffalo e la sua città gemella di Kanazawa, in Giappone, il giardino giapponese del Delaware Park si trova lungo 2,4 ettari sul lago Hoyt, dietro il Buffalo History Museum. Questa oasi di verde splendidamente curata digrada dolcemente da Nottingham Terrace fino alla riva del lago, comprendendo anche tre piccole isole nel lago collegate alla terraferma da una bella passerella ornamentale. Negli ultimi anni, la Buffalo Olmsted Parks Conservancy ha lavorato duramente per ripristinare e mantenere le oltre 1.000 piantumazioni di alberi ornamentali, arbusti e piante nel giardino, tra cui un grande bosco di ciliegi giapponesi e hanno anche aggiunto o aggiungeranno presto un giardino in pietra e un'autentica cascata karesansui. In mezzo a tutto ciò ci sono molte panchine e altri posti a sedere perfetti per la serena contemplazione del proprio pacifico ambiente naturale.
    • Arte pubblica. Ci sono una serie di installazioni di arte pubblica disseminate intorno al parco del Delaware Park. Queste sono:
Installata nel 1900, questa replica del David di Michelangelo è una delle numerose opere d'arte pubbliche esposte nel Delaware Park di Buffalo
      • 42.933999-78.87316927 David (Adiacente a Scajaquada Expressway e Lincoln Parkway, accessibile dalla pista ciclabile di Hoyt Lake; Metro Bus: 20 o 32). Questa replica in bronzo dell'iconica scultura del David di Michelangelo è opera della ditta Sabatino de Angelis and Sons, con sede a Napoli. Nel 1903, tre anni dopo averlo visto in mostra all'Exposition Universelle di Parigi, l'uomo d'affari di Buffalo Andrew Langdon acquistò la statua dalla ditta, con la clausola che nessun calco della scultura sarebbe stato venduto ad altri clienti americani. Langdon ha donato la statua alla Buffalo Historical Society e da allora è stata esposta vicino al lago Hoyt.
      • 42.932385-78.85515728 Il cacciatore indiano (The Indian Hunter) (Situata vicino al primo tee del Delaware Park Golf Course, adiacente a Meadow Drive; Metro Bus: 8 o 32; Metro Rail: Humboldt-Hospital). Una figura in bronzo di un ragazzo in abiti indiani americani accovacciato accanto al suo cane, arco e frecce in mano, The Indian Hunter è una replica della statua con lo stesso nome che è in mostra al Central Park di New York. Secondo la targa sul suo piedistallo in granito rosa, questa statua è stata donata alla città nel 1926 da Ella Spencer Darr in memoria di suo marito Marcus. La scultura originale è opera dell'artista John Quincy Adams Ward ed è stata fusa nel 1866.
      • 42.933873-78.86846929 Spirito di femminilità (Spirit of Womanhood) (Situata lungo la corsia in direzione est della Scajaquada Expressway vicino allo svincolo di Delaware Avenue, accessibile dalla pista ciclabile di Hoyt Lake; Metro Bus: 11 o 25). Opera del famoso scultore locale Larry Griffis, questa statua in bronzo alta 4,5 m è una rappresentazione modernista e stilizzata di una donna nuda che tiene sopra la testa un cerchio di metallo di 1,8 m di diametro. L'orientamento verticale della scultura e lo sguardo rivolto verso l'alto della testa della figura sono simboli di ottimismo e speranza, e il cerchio rappresenta il mondo, l'eternità e il ciclo della vita. Griffis ha lanciato questa scultura nel dicembre 1962 in onore di Marian de Forest, la fondatrice di Zonta International, un'organizzazione di servizi dedicata al progresso delle donne che affonda le sue radici a Buffalo.
      • 42.93452-78.87358330 Wolfgang Amadeus Mozart (Situata adiacente al lago Hoyt e al sentiero di Scajaquada Creekside vicino al museo di storia di Buffalo; Metro Bus: 20 o 32). La prima installazione di arte pubblica ad essere collocata nel Delaware Park e una delle prime in tutta la città, questo busto in bronzo di 1,2 m del compositore più prolifico, prodigioso e influente dell'era classica è stato scolpito da Olin H. Warner per il Buffalo Liedertafel, un fatto che testimonia la profonda importanza della comunità tedesco-americana nella storia di Buffalo, che costituiva più della metà della popolazione della città quando la statua fu dedicata nel 1894. La base in granito rosa della statua contiene un numero di targhe di bronzo incise con fatti biografici sulla vita di Mozart, i titoli di alcune delle sue opere importanti e le onorificenze. Oggi Mozart si affaccia serenamente sul Lago Hoyt da un punto vicino al Museo di Storia di Buffalo.
      • 42.931723-78.87374331 Il giovane Lincoln (Young Lincoln) (Nella parte anteriore del Rose Garden, di fronte alla Albright-Knox Art Gallery; Metro Bus: 20 e 32). Situata (abbastanza appropriatamente) adiacente a Lincoln Parkway, questa statua in bronzo raffigura Abraham Lincoln seduto su un tronco di quercia con un'ascia ai suoi piedi e un libro sul ginocchio destro, a simboleggiare la sua transizione nella vita dall'umile lavoro agricolo al più alto successo di statista americano. L'opera dello scultore Bryant Baker, Il giovane Lincoln è stata fusa in bronzo nel 1935; sulla sua base di granito rosa è incisa una citazione del poeta James Russell Lowell: "Per lui gettò via le sue forme del vecchio mondo, e scegliendo l'argilla dolce dal petto dell'inesausto occidente, con la materia incontaminata formò un nuovo eroe".
  • Delaware Park è lontano dall'unico parco Frederick Law Olmsted della città; al contrario, tutta Buffalo è attraversata dal sistema di parchi e strade di Olmsted, progettato da lui in più fasi a partire dal 1868, e parte del quale si trova nel Delaware District. I parkway di Olmsted sono ampi viali verdeggianti modellati sui grandi viali di Parigi e fiancheggiati da più file di grandi alberi da ombra. Servono come accessi ai parchi, o si estendono da un parco all'altro, e avevano lo scopo di consentire ai visitatori di viaggiare tra i parchi senza mai lasciare un ambiente verde e naturale (per molto tempo, il traffico automobilistico è stato vietato sulle strade del parco). A sud dall'ingresso del Delaware Park ci sono tre parkway, uno dei quali, Chapin Parkway, si trova nel Delaware District. Anche il capolinea sud-orientale di Chapin Parkway, 42.920567-78.86781532 Gates Circle), è stato originariamente progettato da Olmsted, ma è stato successivamente ridisegnato in stile Beaux-Arts dall'eminente architetto locale E. B. Green. All'inizio, i viali di Olmsted divennero luoghi popolari per l'aristocrazia benestante di Buffalo per costruire le proprie case; proprio come Millionaire's Row e Linwood Avenue, le strade vicino al Delaware Park sono il sito di alcune delle ville più sontuose di Buffalo.
Situato appena a sud e ad est del Symphony Circle ad Allentown, Arlington Park è probabilmente il più grazioso dei tre "parchi residenziali" di Buffalo
  • Ci sono anche una serie di parchi più piccoli e spazi verdi sparsi nel distretto. Tra questi spiccano i due parchi residenziali situati ad Allentown. 42.898792-78.88102233 Days Park è uno spazio verde di 0,9 ettari sul sito di un ex pascolo di mucche all'estremità occidentale di Allen Street, che il suo proprietario, Thomas Day, donò alla città nel 1854. Qualche tempo dopo, Days Park fu ridisegnato da Frederick Law Olmsted, il cui piano per integrarlo eventualmente nel suo sistema di parchi e strade panoramiche non si è mai concretizzato. 42.901315-78.8796734 Arlington Park è un parco residenziale più piccolo a breve distanza a nord-est di Days Park, famoso soprattutto come luogo in cui visse Frank Lloyd Wright durante la progettazione della Darwin D. Martin House a Buffalo nord. Entrambe queste fasce di verde splendidamente paesaggistiche vantano ancora bellissimi e alla moda cottage vittoriani attorno ai loro perimetri, in stile italiano, secondo impero, revival gotico e altri stili popolari alla fine del XIX secolo. Sono luoghi incantevoli per un picnic o una piacevole passeggiata in una giornata calda.


Cosa fare[modifica]

Festival ed eventi[modifica]

Il Delaware Park è uno dei luoghi più frequentati per l'enorme e crescente lista di festival annuali di Buffalo, con una vasta gamma di attività che si svolgono tutto l'anno. Inoltre, Delaware Avenue e Allen Street ad Allentown sono la sede dell'Allentown Art Festival, dove i Buffaloniani iniziano l'estate ogni giugno in occasione dell'evento annuale più longevo e famoso della città.

Primavera[modifica]

  • Parata del giorno di San Patrizio. Dal 1940, la domenica più vicina al 17 marzo, Allentown, così come il centro, è stata teatro della seconda celebrazione del giorno di San Patrizio dello Stato di New York, tenuta dalla Buffalo United Irish-American Association . Tradizionalmente, la Messa è celebrata dal Vescovo di Buffalo nella Cattedrale di San Giuseppe sulla Franklin Street subito prima che i partecipanti si riuniscano a Niagara Square, marciando lungo Delaware Avenue attraverso Allentown fino a North Street. La grandezza di questo evento è testimonianza della continua importanza della comunità irlandese-americana di Buffalo.
  • Festival dei fiori di ciliegio di Buffalo (Buffalo Cherry Blossom Festival). Il festival dei fiori di ciliegio di Buffalo serve sia come tributo al rapporto gemellato della città con Kanazawa, in Giappone, sia come raccolta fondi per la continua manutenzione del Giardino Giapponese del Delaware Park. Questo festival di una settimana di solito si svolge circa tre settimane dopo la sua controparte molto più famosa a Washington, con un picco di fioritura tra l'inizio e la metà di maggio. Tra l'ammirazione degli alberi incantevoli, potete anche ascoltare musica dal vivo, fare un giro in barca sul Lago Mirror e, soprattutto, assaporare la cultura giapponese con spettacoli teatrali di burattini bunraku e un tradizionale cerimonia del tè sul portico del Museo di Storia di Buffalo. Espandendo la loro portata ben oltre il giardino giapponese, gli organizzatori del Festival dei fiori di ciliegio di Buffalo sponsorizzano anche piantagioni di ciliegi in tutta la città e ve ne venderanno persino una da piantare nel vostro giardino.

Estate[modifica]

  • Buffalo Greek Fest. Il Buffalo Greek Fest serve come il tradizionale inizio della stagione dei festival estivi nell'area di Buffalo e, dal 1978, si tiene ogni anno all'inizio di giugno presso la Chiesa ortodossa ellenica dell'Annunciazione nella storica Delaware Avenue. Oltre a mostrare la cucina, la musica tradizionale e le danze popolari della Grecia, vengono mostrate mostre illuminanti che comprendono aspetti della cultura greca e vengono condotti tour architettonici di questa bellissima chiesa che è stata iscritta nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici.
  • Allentown Art Festival. Ogni giugno, l'Allentown Art Festival porta folle di artisti, artigiani, venditori di cibo e visitatori per le strade di uno dei quartieri più affascinanti e storici di Buffalo. Quello che è stato concepito nel 1958 come una piccola fiera d'arte che avrebbe sollevato l'orgoglio della comunità in un'area allora fatiscente, l'Allentown Art Festival è diventato probabilmente il più noto dei festival di strada di Buffalo, con oltre 450 artisti e artigiani ogni anno da tutti gli Stati Uniti, il Canada e persino l'Europa espongono e vendono le loro merci a decine di migliaia di visitatori. Dipinti, sculture, gioielli, artigianato e altre opere di alta qualità sono disponibili per l'acquisto ogni anno, spesso a prezzi eccellenti. I premi in denaro vengono assegnati agli artisti di una dozzina di categorie diverse, nonché al vincitore del concorso perennemente popolare per la progettazione del manifesto annuale del festival. Tutti i proventi del festival vengono reinvestiti in progetti di miglioramento della comunità dall'Associazione Allentown.
  • Allen West Festival. In concomitanza con l'Allentown Art Festival, l'Allen West Festival vede artisti locali, musicisti e artisti di strada fare le loro cose ad Allen Street tra Elmwood Avenue e Days Park, fornendo un contrappunto bohémien a ruota libera al più intellettuale Allentown Art Festival stesso.
  • Shakespeare in Delaware Park. La 42.931581-78.8720141 Shakespeare Hill del Delaware Park è dal 1976 l'ambientazione di Shakespeare nel Delaware Park. Con l'obiettivo di arricchire, ispirare e intrattenere un pubblico diversificato attraverso spettacoli e programmi educativi con un focus sulle opere di William Shakespeare, questa compagnia teatrale professionale senza scopo di lucro esegue due commedie di Shakespeare selezionate ogni anno da giugno ad agosto nel loro suggestivo teatro Tudor, palcoscenico all'aperto in stile adiacente al lago Hoyt, alla Albright-Knox Art Gallery e al Delaware Park Rose Garden. Gli spettacoli sono gratuiti in questa lunga tradizione estiva, anche se le donazioni sono molto apprezzate. Shakespeare in Delaware Park (Q7462841) su Wikidata

Autunno[modifica]

  • Music Is Art Festival. Nato da un'idea di Robby Takac, bassista di lunga data del gruppo rock di Buffalo Goo Goo Dolls, il Music Is Art Festival è stato fondato nel 2004 e originariamente si è tenuto ad Allentown a giugno in concomitanza con l'Allentown Art Festival prima di trasferirsi al Delaware Park in 2008, dove ora si svolge a metà settembre. Il Music Is Art Festival "celebra tutto ciò che c'è di strano e meraviglioso sulla scena artistica del New York occidentale" (secondo le parole di un recente articolo di Buffalo News) presentando un flusso costante di performance creative di musica dal vivo di tutti i generi di artisti di provenienza locale, su più palchi.

Golf[modifica]

  • 42.936538-78.856782 Delaware Park Golf Course, 84 Parkside Ave. (Metro Bus: 8, 11, 25 o 32; Metro Rail: Humboldt-Hospital), +1 716 838-1249. Ecb copyright.svg Green fee weekend: $ 15,00. Inaugurato nel 1930 sul sito di Delaware Park's Meadow, il Delaware Park Golf Course è probabilmente il campo da golf più popolare della città. I golfisti possono divertirsi giocando a un gioco completo di 18 buche in un ambiente splendidamente paesaggistico; il percorso è par 68 e i suoi tee più lunghi hanno una misura di 4.900 metri. Il Parkside Lodge è un delizioso edificio in stile Artigiano del 1914 che ospita uno snack bar e il pro shop del corso. Un'interessante caratteristica storica del Delaware Park Golf Course si trova vicino alla quarta buca; un monumento rende omaggio a due o trecento soldati della Guerra del 1812, che morirono a causa di una malattia e furono sepolti nel sito nel 1812-13, mentre erano di stanza per l'inverno in quella che allora era la fattoria rurale del dottor Daniel Chapin.


Acquisti[modifica]

Allentown[modifica]

Abbigliamento[modifica]

  • 42.899574-78.8731921 Allen Street Dress Shop, 89 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 883-0871. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:30-18:00, il primo venerdì del mese fino alle 21:00; Sab 10:00-18:00; Dom 12:00-17:00. Fornitore di "bei vestiti per donne interessanti", l'Allen Street Dress Shop è il posto dove andare ad Allentown per abbigliamento e accessori creativi e chic a prezzi ragionevoli, da marchi come Kiko, Anthropologie e Cut Loose, nonché da nuovi stilisti all'avanguardia della moda le cui linee sono esposte sul sito del negozio.
  • 42.899275-78.8714542 Class Act, 40 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 602-8128. Simple icon time.svg Lun-Ven 11:00-19:00; Sab 12:00-18:00. Al Class Act, i fan della moda urbana saranno in paradiso tra una selezione di abbigliamento audace per l'urbanita di tendenza: i colori sono brillanti (se state bene in oro, questo è il vostro posto), i modelli sono vivaci e spesso mostrano un pizzico di stile afrocentrico, e gli stili sono sfacciati e fanno una dichiarazione forte. Accessori come borse e gioielli continuano su questa linea e profumi, colonie e regali alla moda sono disponibili presso la "J's House of Fragrances" situata nello stesso negozio. Anche l'interno è interessante: le pareti rivestite in legno e le luci soffuse creano un'atmosfera stranamente alla moda da "sala giochi nel seminterrato".
  • 42.89772-78.8726933 Lace & Day, 445 Franklin St. (Metro Bus: 11, 15 o 29‪; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-1580. Simple icon time.svg Mar-Sab 10:00-18:00. Chiamato per la versatilità dell'inventario del negozio, questi articoli sono adatti a qualsiasi ambiente, dalla sala riunioni alla camera da letto, Lace & Day è un'esclusiva boutique di biancheria intima e pigiameria da donna dove abbigliamento intimo di stilisti e marchi importanti come Marie Jo, Empreinte, e Bedhead, è offerto in due piani di spazi commerciali: le stanze ariose e dai soffitti alti sono inondate di luce naturale per un'esperienza di shopping piacevole e rilassante. Troverete anche una piccola selezione di biancheria intima da uomo, compresi i boxer di Saxx. Il personale di vendita esperto non solo vi indirizzerà felicemente al prodotto giusto, ma vi offrirà anche una vestibilità personalizzata del reggiseno.
  • 42.901542-78.8773034 My Cuzin Vintage, 168 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 908-5111. Simple icon time.svg Mar-Ven 13:30-20:00; Sab 11:00-18:00. I trentenni esultano: gli anni '90 non sono mai finiti! O almeno potete fingere lo stesso in questo eccentrico negozio vintage di Elmwood Avenue. Le vecchie maglie e gli attrezzi sportivi sono una specialità a My Cuzin, in particolare i souvenir dei giorni di gloria dei Buffalo Bills: le maglie originali di Jim Kelly, i pantaloni Zubaz e il merchandising del Super Bowl dei quattro anni in cui Buffalo ha gareggiato sono i punti salienti della collezione qui. Ma anche se non siete appassionati di calcio, My Cuzin ha le vostre esigenze nostalgiche coperte con t-shirt, giacche, cappelli, felpe con cappuccio, scarpe da ginnastica e altri vestiti decorati con le reliquie per eccellenza della cultura pop degli anni '90, dalle Olimpiadi di Atlanta a Garth Brooks e a 3rd Rock from the Sun.
  • 42.899596-78.8775135 Rick's Sports Apparel, 201 Allen St. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 883-8615. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-19:00; Dom 12:00-16:00. Rick's Sports Apparel è stato, nelle loro stesse parole, "Negozio di calzature atletiche di Allentown dal 1984". Le scarpe sono lo stock principale in commercio qui, le più recenti e le migliori di marchi come Nike, Timberland e K-Swiss, ma Rick's offre anche abbigliamento sportivo come tute Champion e pantaloni da jogging, cappellini New Era e giacche da pista e dugout.
  • 42.899574-78.8730776 Trend Up/MS Eye Candy Boutique, 85 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 347 962-6162 (Trend Up), +1 716 308-2093 (MS Eye Candy). Simple icon time.svg Lun-Sab 11:00-18:00; Dom 11:00-16:00. L'ex Black Cat Vintage lungo Allen Street è la nuova casa di questo dinamico duo di boutique di moda che si sono trasferite nel 2018 rispettivamente dal centro e dall'Elmwood Village. A parte questo, però, poco è cambiato: Trend Up è ancora il luogo in cui Giovanni Centurione offre la sua collezione ultra-elegante di abbigliamento contemporaneo per uomini urbani moderni, con una gamma di designer difficili da trovare come DOPE, European Apparel e altri rappresentati dal Regno Unito, mentre MS Eye Candy è ancora un posto dove andare per l'abbigliamento femminile contemporaneo e alla moda le cui stranezze di stile sottili ma accattivanti li distinguono dai marchi dei centri commerciali.

Arte e forniture per l'arte[modifica]

  • 42.899335-78.8729697 Buffalo Big Print, 78 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-1777. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:00-17:30; chiamate per gli orari del sabato. Dal 1985, l'obiettivo di Buffalo Big Print è la produzione di stampe personalizzate per settori quali l'arte, la pubblicità e la prestampa. Viene utilizzata un'ampia varietà di pellicole e carte speciali, come carta fotografica digitale di altissima qualità, tela per artisti e carta di stracci di cotone al 100%. Inoltre, agli artisti locali vengono forniti servizi come l'acquisizione di immagini digitali ad alta risoluzione, il restauro e i miglioramenti digitali e la finitura personalizzata. Buffalo Big Print vanta anche una grande galleria dove sono esposte le opere di molti artisti locali.
  • 42.90011-78.8772738 El Buen Amigo, 114 Elmwood Ave (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 885-6343. Simple icon time.svg Lun-Sab 11:00-21:00; Dom 11:00-17:00. El Buen Amigo ("Il buon amico") in spagnolo, è il nome della galleria di negozi di Allentown gestita dalla Latin-American Cultural Association of Buffalo. Oltre alle opere d'arte in mostra e in vendita nella galleria, El Buen Amigo ospita anche un'ampia varietà di attività e programmi che riflettono la vitalità della comunità ispanica locale, tra cui musica, programmi di arricchimento culturale e lezioni di lingua spagnola. El Buen Amigo offre anche artigianato, abbigliamento e caffè del commercio equo e solidale in vendita.
  • 42.899568-78.8726199 Pine Apple Company, 65 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 275-3648. Simple icon time.svg Mer-Gio 12:00-18:00; Ven-Sab 12:00-23:00; Dom 11:00-18:00. La Pine Apple Company è una galleria e spazio eventi gestito da un sestetto di artisti locali, e la parola d'ordine è "local": il mondo dell'arte di Buffalo tende ad essere insulare per necessità, un concetto che si riflette nel nome della galleria (google la storia del 2016 in The Public che cita il comproprietario Tom Holt per una spiegazione). A parte l'attenzione alla solidarietà locale, però, non c'è modo di riassumere succintamente ciò che potreste trovare qui in un dato giorno: venite a dare un'occhiata a qualsiasi cosa, dagli acquerelli ai cartoni animati con penna e inchiostro, dai peluche fatti a mano alla pop-art digitale pezzi, tutti rappresentanti il meglio della scena di Buffalo.

Antiquariato[modifica]

  • 42.900947-78.87727310 Antiques Allentown, 146 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 882-9535. Simple icon time.svg Mar-Sab 12:00-17:00 e su appuntamento. Antiques Allentown è un negozio originale ospitato in un imperdibile cottage bianco e rosa lungo Elmwood Avenue, appena a nord di Allen Street. Specializzato in oggetti primitivi e piccoli oggetti degli anni '60 e precedenti, Antiques Allentown offre oggetti d'antiquariato e da collezione per tutte le tasche in un ambiente amichevole. Si offre anche layaway e gestione immobiliare.
  • 42.89937-78.87876811 The Antique Man, 234 Allen St. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 883-2121. Simple icon time.svg Lun-Sab 12:00-20:00. Vincitore di frequente nella categoria "Best Antique Shop" nel sondaggio annuale "Best of Buffalo" di Artvoice, la specialità di Antique Man è la musica: LP, cassette e CD sono appesi in vetrina e occupano un posto di rilievo sugli scaffali qui, con classici senza tempo di artisti del calibro di Jimi Hendrix, Bob Dylan e Frank Sinatra in vendita o addirittura suonati sul giradischi del negozio. Inoltre, l'Antique Man offre una stravagante selezione di libri, opuscoli, riviste, fumetti, arte e bigiotteria vari per accompagnare i dischi.
  • 42.898653-78.87690812 Carl Slone - L'Été Antiques, 65 Elmwood Ave (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 884-0211, . Simple icon time.svg Mar-Gio su appuntamento; Ven-Sab 11:00-17:00. Fondata nel 1978 dal suo omonimo proprietario, Carl Slone, e situata in una casa in stile bastone con struttura in legno del 1883, L'Été Antiques è specializzata in un'ampia varietà di lampade a gas e prime elettriche, con una particolare enfasi lungo Art Nouveau, lampadari e applique in stile Art Deco e Sheffield, oltre a vetri colorati e piombati di tutte le varietà. Si effettuano anche consulenze di restauro e patrimoniali.
  • 42.901897-78.8769613 Larry's Antiques, 181 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 883-6255. "Il miglior dollaro pagato sul posto" è il credo di Larry's Antiques. Dal 1980, un'ampia gamma di oggetti d'antiquariato e da collezione unici e interessanti è stata esposta e in vendita in questo affascinante negozio di Elmwood Avenue. Articoli come vetro piombato fantasia e lampade, orologi, articoli da giardino, armadi e mobili di tutti i tipi sono specialità a Larry's.
  • 42.899536-78.87172614 Patricia's Antiques, 43 Allen St. (Metro Bus: 7, 11, o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 886-5486. Patricia's non è altro che un fugace assaggio di una vecchia Allentown pre-gentrificazione: a prima vista è un negozio di cianfrusaglie piuttosto sgangherato, ma scavate più a fondo nel disordine e troverete reperti unici praticamente ogni volta nel regno di moda vintage, mobili e cianfrusaglie decorative. Anche i prezzi sembrano essere cambiati poco dai tempi passati: sono molto lontani da quelli che troverete nella maggior parte dei restanti negozi di antiquariato di Allentown. Gli orari di apertura sembrano essere puramente casuali; non ce ne sono pubblicati né nel negozio stesso né da nessuna parte online.

Articoli da regalo[modifica]

  • 42.898751-78.87690915 HeadSpace Glass & Gifts, 67 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 844-8907. Simple icon time.svg Lun 13:00-21:00; Mar-Sab 13:00-21:00; Dom 13:00-18:00. Situato lungo Elmwood Avenue, appena a sud di Allen Street, HeadSpace è il principale "negozio di testa" di Allentown, che offre un'ampia varietà di pipe in vetro scientifiche, articoli in vetro artistici e decorativi, vaporizzatori e altri accessori per fumatori, oltre a (cosa abbastanza interessante) una modesta selezione di berretti da baseball.
  • 42.899574-78.87296316 Saibo African Imports, 81 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-9481. Caratterizzato da uno stuolo di accessori e regali di moda importati: collane artigianali, braccialetti, perline, orecchini, anelli in argento sterling, borse, una selezione di letteratura afrocentrica, articoli da toeletta come burro di karitè e oli essenziali e arte intagliata a mano importata da Mali, Senegal, Ghana e altri paesi. Il dottor Lonnie Smith, l'omonimo proprietario del negozio, è un tipo simpatico e interessante, un musicista jazz locale rinomato per la sua abilità all'organo Hammond B3, che è sempre in giro per chiacchierare di politica, arte o attualità e spesso ospita letture di poesia e letteratura nella sua bottega.

Mobili e decorazioni per la casa[modifica]

  • 42.896304-78.87477517 Nest Interiors, 443 Delaware Ave. (Metro Bus: 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 445-6163. Simple icon time.svg Mar-Sab 11:00-18:00; Dom 12:00-16:00. Componente della Buffalo Design Collaborative, Nest Interiors è stata fondata da Brooke Pelc, una laureata del Buffalo State College che vede la sua città natale come (per citare un articolo nei primi anni 2010 in Buffalo Rising) "una grande tela con cui lavorare", su cui lei e il suo talentuoso staff "dipingono" i loro ideali di design davvero innovativi e adorabili. Il negozio al dettaglio di Nest Interiors sulla Delaware Avenue vende uno stuolo di mobili unici e originali, trattamenti per finestre e altri elementi interni, con i dipendenti a disposizione per aiutare i clienti a raccogliere idee sull'interior design e sulla pianificazione dello spazio utilizzando rendering concettuali e altri stati della tecnologia artistica.
  • 42.897537-78.87428918 Très Beau Interiors, 489 Delaware Ave. (Metro Bus: 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 912-5646. Simple icon time.svg Lun-Ven 8:00-21:00; Sab 9:00-13:00. In mezzo allo splendore architettonico di Midway a Delaware Avenue, un blocco di eleganti case a schiera del tipo che si vede comunemente nelle città della costa orientale come New York e Filadelfia, ma è relativamente raro a Buffalo; si può trovare lo splendore di alcuni degli arredi contemporanei e tradizionali di altissima qualità, elementi di illuminazione, decorazioni da giardino e altri elementi interni a Buffalo. Più di un semplice negozio, tuttavia, lo staff di Très Beau ha quasi trent'anni di esperienza lavorando con i propri clienti in ogni fase del processo per creare lo spazio interno ottimale in termini di estetica, esigenze individuali e budget.
  • 42.898857-78.87690919 Wrafterbuilt Furniture, 69 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 913-5313. Simple icon time.svg Apre su appuntamento. In cui Sean Wrafter offre i suoi mobili su misura di alta qualità, unici nel loro genere, nonché una piccola gamma di marchi nazionali dello stesso calibro, a prezzi sorprendentemente convenienti. L'estetica Wrafterbuilt è semplice ed elegante, ispirata ma non asservita al modernismo del Mid-Century, e tutti i pezzi sono riciclati da legno e altri materiali di provenienza locale, per preservare meglio la lavorazione della vecchia scuola aiutando l'ambiente. L'interno del negozio bilancia il minimalismo da galleria d'arte con l'intimità rustica, punteggiato da alcuni elementi decorativi stravaganti: date un'occhiata alla linea di asce e accette ristrutturate su misura di Wrafterbuilt!

Altro[modifica]

  • 42.89937-78.87824220 Mundy Cakes, 220 Allen St. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 370-2834. Simple icon time.svg Mar-Mer 10:00-18:00; Gio-Sab 10:00-21:00; Dom 11:00-19:00. Questo edificio sgargiantemente decorato, situato incongruamente nel quartiere dei bar per feste all'estremità occidentale di Allen Street, è dove troverete Amanda Bernardini sei giorni alla settimana, che prepara un delizioso assortimento di prelibatezze fatte in casa che includono panini alla cannella, un vasta linea di cupcakes gourmet speciali e una selezione di biscotti coronata dalle sempre popolari torte nuziali messicane. L'asporto è la procedura abituale, ma se preferite indugiare in questo ambiente allegro e aromatico (magari in una fredda giornata invernale davanti a una tazza di tipico caffè), la sala da pranzo non potrebbe essere più piacevole.
  • 42.899535-78.87201921 Rick Cycle Shop, 55 Allen St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 852-6838. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-18:00; Sab 10:00-17:00. Fondato nel 1898 dai fratelli Frederick, Otto e Thomas Rick, questo è il secondo negozio di biciclette più antico degli Stati Uniti, in effetti, Albert Krushel, nativo di Buffalo, che aiutò la squadra di cronometro americana a vincere una medaglia di bronzo nel 1912 alle Olimpiadi di Stoccolma, ha guidato una bicicletta di Rick. Oggi vendono biciclette nuove e usate di tutte le migliori marche, oltre a caschi, pantaloncini da bicicletta, toppe, pompe e kit di attrezzi, luci e catarifrangenti, borracce e altri accessori. Il personale professionale è sempre a disposizione per consigliare il prodotto giusto per le vostre esigenze individuali.

Delaware District[modifica]

Arte[modifica]

  • 42.902492-78.87066822 Art Dialogue Gallery, 5 Linwood Ave. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 885-2251. Simple icon time.svg Mar-Ven 11:00-17:00; Sab 11:00-15:00. Curata da Donald J. Siuta, noto artista, educatore e consulente che fa parte anche del consiglio di amministrazione della Buffalo Arts Commission e capo del Western New York Artists Group, l'Art Dialogue Gallery espone una piccola ma magnifica collezione di dipinti, disegni, fotografie, sculture e opere in altri media di artisti locali. Inoltre, ci sono stampe antiche in vendita e Siuta mette a frutto i suoi quasi quarant'anni di esperienza nell'offrire la selezione più completa di cornici personalizzate nel New York occidentale, con centinaia di modanature tra cui scegliere.

Altro[modifica]

  • 42.908726-78.87406523 Chatham Pottery, 190 Bryant St. (Metro Bus: 11, 20 o 25), +1 716 881-2199. Simple icon time.svg Aperto su appuntamento o in particolari occasioni. Catherine Gillespie è sempre stata grande nell'arte che è bella e funzionale; cose che hanno uno scopo più utile che essere appese pigramente a un muro e poi a malapena notate, e l'arte funzionale è il nome del gioco a Chatham Pottery. Scegliete tra una selezione di ceramiche e stoviglie uniche e fatte a mano in gres, piatti e ciotole, servizi da tè, tazze e urne da caffè, bacinelle (progettati su misura per essere montati in cucina o in bagno!) progettate dalla stessa Gillespie, o commissionate il vostro se preferite. E se state cercando un regalo meno costoso ma non per questo meno unico, Chatham vi ha coperto con piastrelle da cucina decorative che vanno da $ 10 a $ 20.


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Teatro[modifica]

Il Theatre of Youth è ospitato nello storico Allendale Theatre del 1913, un ex palazzo del cinema muto nel cuore di Allentown che è stato salvato dalla demolizione nel 1986 dopo essere stato condannato dalla città, un'altra delle storie di successo di Buffalo nel campo della rivitalizzazione degli edifici del centro storico
  • Theatre of Youth, 203 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 819-9653. Theatre of Youth è una compagnia teatrale professionale senza fini di lucro, l'unica nella Frontiera americana del Niagara dedicata alla presentazione di opere per giovani e famiglie. All'42.899596-78.8776953 Allendale Theatre, il Theatre of Youth mette in scena spettacoli come "Pinkalicious" e "Charlotte's Web" per 30.000 spettatori all'anno con l'obiettivo di instillare nei giovani un apprezzamento duraturo per le arti dello spettacolo.

Musica dal vivo[modifica]

I graffiti sul soffitto di Nietzsche sono un'enciclopedia degli ultimi 30 anni circa della scena musicale locale di Buffalo

I bar di Allentown sono alcuni dei posti migliori a Buffalo per vedere suonare cantautori e gruppi rock locali. La scena qui è piena di talento e molto affiatata: le band si conoscono tutte socialmente e condividono i conti, e tendono a esibirsi in tutti i locali del quartiere, in stile sedie musicali. I luoghi elencati di seguito sono tutti abbastanza intercambiabili: luoghi intimi e rilassati popolati da tipici abitanti di Allentown. Inoltre, alcuni altri luoghi presentano una gamma più eclettica di spettacoli.

E, se desiderate ascoltare un po' di musica locale ma non avete voglia di sborsare per un coperto o di avere a che fare con le folle dei bar, Allentown è anche il centro della piccola ma crescente scena di artisti di strada di Buffalo. Il venerdì e il sabato sera, in qualsiasi momento diverso dal pieno inverno, troverete artisti e gruppi che si esibiscono per i passanti in vari luoghi lungo Allen Street. Tuttavia, l'unico posto dove invariabilmente incontrerete un artista di strada è il marciapiede di fronte al parcheggio di Holley Farms, all'angolo di College Street, proprio di fronte alla Allen Street Poutine Company.

  • 42.89958-78.879171 Allen Street Hardware, 245 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 882-8843. Oltre alle rock band locali e ai cabarettisti che si esibiscono spesso all'Hardware, la "Back Room" ospita concerti jazz gratuiti ogni lunedì sera.
  • 42.89958-78.879472 Duke's Bohemian Grove, 253 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 240-0359. Il piccolo spazio per concerti sul retro del Duke's presenta musica dal vivo e/o DJ set quattro sere a settimana e, di tanto in tanto, spettacoli famosi a livello nazionale.
  • 42.901852-78.8832023 Kleinhans Music Hall, 3 Symphony Cir. (Metro Bus 7 o 22), +1 716 883-3560. Progettato dal team di padre e figlio di fama internazionale di Eliel ed Eero Saarinen, Kleinhans Music Hall è tra gli edifici architettonicamente più distinti di Buffalo (è servito da modello per Festival Hall a Londra, tra gli altri luoghi), e vanta un'acustica di fama mondiale. Oltre alle esibizioni plurisettimanali della stessa Orchestra Filarmonica di Buffalo, Kleinhans presenta anche esibizioni di altre orchestre, piccoli spettacoli teatrali e atti di musica popolare, tra cui Natalie Merchant, Johnny Mathis e le Indigo Girls, che si esibiscono sul loro proprio o sostenuto dalla Filarmonica come parte della serie di concerti BPO Rocks!. Kleinhans Music Hall su Wikipedia Kleinhans Music Hall (Q6420299) su Wikidata
  • 42.89942-78.879344 Nietzsche's, 248 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 885-8539. Quello di Nietzsche si distingue dal gruppo di Allen Street per la pura longevità; presenta musica dal vivo di prim'ordine da molto prima che nascesse la maggior parte degli hipster al bar. Oltre alla solita lista di gruppi rock locali e cantautori, è noto che Nietzsche si intrufola qua e là in un nome noto a livello nazionale.
  • 42.900074-78.879935 PAUSA Art House, 19 Wadsworth St. (Metro Bus 7 o 20). Questa nuovissima combinazione di caffè, galleria d'arte e sala concerti boutique è stata inaugurata nel febbraio 2013 in un cottage in stile italiano splendidamente restaurato sulla Wadsworth Street. Qui viene presentata un'entusiasmante gamma di musica più avventurosa della tipica cucina di Allentown, con musica da camera, jazz latino, tango e una vasta gamma di altri artisti che condividono lo spazio nel programma. Alle pareti sono appese opere di artisti locali e il bar offre una selezione di ottimi vini e un menu limitato di pasti leggeri.

Locali notturni[modifica]

Allentown[modifica]

Allen Street vanta una delle concentrazioni di bar più dense e vivaci di Buffalo

La scena del bar di Allentown ha due facce. Presentatevi ad Allen Street il venerdì o il sabato sera, quando l'odiosa folla festaiola scende a frotte nella zona dalle loro case nei sobborghi, e diventa subito chiaro di cosa parlano i locali quando dicono che basta ed è ora per frenare i dirottamenti sempre più fuori controllo. In genere, la mezzanotte è il momento in cui il "vivace" si trasforma in "chiassoso", e alle 2 del mattino il vomito per le strade, l'occasionale rissa tra ubriachi e un generale edonismo anarchico caratterizzano la scena. Ma nei giorni feriali le cose sono completamente diverse e sperimenterete un'approssimazione utile di com'era ai bei vecchi tempi: la strip è tranquilla e poco affollata, l'atmosfera nei bar è decisamente più rilassata e la clientela è per lo più persone del quartiere circostante (o meglio, il tipo specifico di personaggi colorati del quartiere che tendono a uscire a bere a metà settimana).

  • 42.89959-78.876486 ABV, 175 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 768-0386. Venite per gli hamburger, restate per la birra: mentre la selezione di ABV non è così ampia o eclettica come quella di Blue Monk, il luogo storico e tristemente di breve durata dell'Elmwood Village che aveva lo stesso proprietario, è nondimeno impressionante, enfatizzando le birre artigianali dell'area locale e altrove nel nord-est, oltre ad alcuni microbirrifici e importazioni della costa occidentale gettonati per buona misura.
  • 42.899613-78.879217 Allen Street Hardware, 245 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 882-8843. Se siete buongustai hipster che cercate di trangugiare la birra più oscura che riuscite a trovare, presentatevi all'Hardware la sera presto e preparatevi a guardare a bocca aperta una delle selezioni più lunghe e impressionanti di Buffalo, che spazia da grandi nomi come Bud e Labatt, ai microbirrifici provenienti dalla regione locale e da tutti gli Stati Uniti, a una discreta selezione di importazioni. Se siete ragazzi della confraternita che cercano di fare i coglioni, presentatevi dopo mezzanotte quando diventa turbolento. Se siete fan della musica dal vivo, controllate la loro pagina Facebook per vedere cosa c'è nella Back Room.
  • 42.899596-78.8773938 Alley Cat, 197 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 235-8215. Se c'è un bar sulla Allen Street che potrebbe essere descritto come un posto tipo "dove tutti conoscono il vostro nome", l'Alley Cat è proprio quello. L'ambiente è elegante ma non pretenzioso, l'atmosfera è vivace ma non chiassosa, la clientela è un mix di tutti i diversi tipi di persone, e le bevande sono "economiche" (esempio calzante: una "birra e bicchierini speciali" giornalieri con Jameson, Crown Royal o Cuervo vi restituiscono un misero $ 7). Popcorn e Cheez-It gratuiti da sgranocchiare mentre bevete.
  • 42.89937-78.8786049 Billy Club, 228 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 331-3047. Un'alternativa più rilassata ai soliti bar e locali notturni di Allentown, per una clientela decisamente più anziana e più raffinata. I proprietari Jake Strawser e Dan Hagen affermano di puntare su un'atmosfera da "speakeasy moderno", un cenno a quella della vita reale che operava nel seminterrato di questo stesso edificio durante il proibizionismo. Ma in realtà le linee eleganti, i toni pastello, l'arredamento minimalista e le luci sospese sferiche dicono "metà del secolo" molto più di "Roaring Twenties", un abbinamento perfetto per la gamma degna di "Mad Men" di whisky, bourbon di prima qualità, e lo Scotch è stato versato qui.
  • 42.89953-78.873710 Colter Bay, 561 Delaware Ave (Metro Bus 7, 11 o 24; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 436-5197. Colter Bay è stato uno dei primi posti in città a immergersi provvisoriamente nella mania della birra artigianale che avrebbe preso d'assalto Buffalo negli anni 2010 e chiunque abbia mai avuto la fortuna di provare Blue Monk , il gastropub tristemente mancato che ha lanciato il proprietario di Colter Bay, Mike Shatzel, alla fama locale, sa cosa significa: ci sono circa quattro dozzine di birre nazionali e locali alla spina al bar, così come alcuni sidri artigianali e cocktail della casa, tutti sapientemente miscelati e versati in un ambiente rinfrescante e freddo dove il filo del rasoio tra l'amicizia hipster e la soffocante pretenziosità è dominato con successo.
  • 42.89952-78.8728211 Don Tequila, 73 Allen St (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 939-2807. Il Cibo messicano servito in cucina è il migliore di Allentown (anche se molto lontano, diciamo, da Rancho La Delicias lungo Niagara Street), ma il vero "pièce de résistance" è il bar, dove troverete non solo una gamma di birre messicane come Pacifico e Tecate, ma oltre 75 diverse varietà di tequila; fedele al suo nome, questa il posto vanta quella che deve essere la migliore selezione di tequila a Buffalo.
  • 42.899613-78.87933212 Duke's Bohemian Grove, 253 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 240-0359. Il meglio di entrambi i mondi qui: la stessa clientela festaiola degli altri bar della strip, ma un ambiente un po' meno trasandato, un menu di cibo che si è alzato di un livello rispetto alla concorrenza (le ali di pollo di Buffalo affumicate sono le preferite da sempre), una lista di birre che rivaleggia con Allen Street Hardware, e musica dal vivo nella stanza sul retro.
  • 42.89938-78.8776413 Falley Allen, 206 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 464-3903. Un altro locale notturno di Allen Street che ha iniziato sperando di offrire un'esperienza più raffinata e rilassante solo per rivelarsi incapace di evitare la colonizzazione dei soliti turbolenti, la clientela tipica della parte del bar dell'operazione di Falley Allen è mista come quella del suo ristorante. Scegliete tra una dozzina di cocktail della casa che continuano la tendenza dei vecchi preferiti con nuovi colpi di scena creativi, oltre a una selezione di birre con i piedi per terra composta equamente da grandi nomi nazionali e di importazione, nonché da alcuni non troppo pretenziosi birre artigianali.
  • 42.899395-78.87959114 Flavors of Allentown, 256 Allen St (Metro Bus 7 o 20). Il bar di Allentown che sembra non riuscire a mantenere un inquilino fisso è tornato per un'altra volta, questa volta con un colmo di orgoglio LGBT. Non è un bar gay "di per sé" (troverete quelli all'altra estremità della striscia), ma il motivo della bandiera arcobaleno che è dappertutto nell'arredamento di Flavors of Allentown lo testimonia la sua filosofia inclusiva e il suo team di proprietà tutto al femminile hanno creato un'atmosfera molto meno sdolcinata e alimentata dal testosterone (ma ancora intrigante) rispetto ai luoghi vicini. Fermatevi per una birra o un cocktail, occasionali DJ set dal vivo o le freccette del martedì sera.
  • 42.899323-78.8752115 Frizzy's, 140 Allen St. (Metro Bus 7, 11, 20 o 25), +1 716 883-5077. Un altro bar per immersioni che si rivolge alla solita folla di Allentown, Frizzy's serve birra a buon mercato in una posizione tranquilla lontano dall'estremità trafficata della strip. Se una serata al bar è qualcosa di più che bere per voi, potete godervi una partita a freccette, biliardo o biliardino nella sala giochi, suonare la vostra canzone preferita sul jukebox o persino scattare un selfie nella cabina fotografica.
  • 42.89955-78.8753816 Gabriel's Gate, 145 Allen St (Metro Bus 7, 11, 20 o 25), +1 716 886-0602. Gabriel's Gate è famoso soprattutto per le sue ali di pollo, ma per le persone di una certa età che sono cresciute fuori dalla mentalità "festa fino a quando non vomiti", l'atmosfera rilassata del bar e i suoi la posizione lontano dal brouhaha su un tratto relativamente tranquillo di Allen Street è proprio quello che ha ordinato il dottore. Godetevi una selezione modesta ma diversificata di birre di grandi nomi, birre artigianali locali come Community Beer Works e Big Ditch Brewery, e la speciale birra della casa Gabriel's Brown Ale.
  • 42.899619-78.8785817 Mulligan's Brick Bar, 229 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 881-0545. Inaugurato nel 1973, Brick Bar è stato un rifugio per l'odioso gruppo di confratelli sin dai tempi in cui la maggior parte dei bar della strip erano ancora popolati da un mix di artisti affamati, uomini gay e strambi del quartiere. Naturalmente, i bohos si sono per lo più trasferiti nel Lato ovest e la scena di Allentown è diventata molto più turbolenta da quando i club di Chippewa hanno chiuso, ma Brick Bar rivendica ancora una forte pretesa al titolo di re dei party bar di Allen Street.
  • 42.899395-78.87940118 Nietzsche's, 248 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 885-8539. La quintessenza dell'immersione ad Allen Street, e quella in cui è più probabile che voi abbia un'idea di com'era il quartiere prima che i douchebros prendessero il sopravvento, nella misura in cui i "personaggi colorati del quartiere" sono ancora una cosa ad Allentown al giorno d'oggi, voi è più probabile che li trovate in giro qui rispetto a qualsiasi altro bar nella zona. Rilassatevi con una birra fresca o una bevanda mista rigida nell'affascinante barroom decorato in modo stravagante, oppure godetevi le esibizioni di gruppi locali o i comici (il Rust Belt Comedy Showcase si svolge ogni martedì alle 20:00) nella stanza sul retro.
  • 42.899619-78.87829619 The Old Pink (Allen Street Bar & Grill), 223 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 884-4338. L'Old Pink, il più frequentato dei dive bar all'estremità occidentale di Allen Street, è stato uno dei principali luoghi di ritrovo del pubblico punk, hardcore e goth di Buffalo negli anni '80, e sembra ancora la parte oggi. Birra economica più un breve menu di snack da bar tra cui un panino con bistecca killer in un ambiente pieno di carattere sgangherato. E le vecchie abitudini sono dure a morire: nelle notti del fine settimana, i DJ di lunga data EVR e Dr. Know (scusate i punk, non il ragazzo che suona la chitarra per i Bad Brains!) girano una profusione diversificata di brani preferiti di sinistra.

Più a est, troverete i resti del vecchio quartiere gay, un altro aspetto dell'identità di Allentown che sta rapidamente scomparendo nella storia. I due isolati tra Franklin e Main Streets presentano un gruppo di bar LGBT che si rivolgono a una comunità affiatata che ha tenuto duro di fronte ai cambiamenti che hanno travolto l'area negli anni 2010.

  • 42.899302-78.87092520 Cathode Ray, 26 Allen St (Metro Bus 7 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-3615. Nel bene e nel male, entrare in questo pilastro di vecchia data del quartiere dei bar gay di Allentown è come entrare in un film di John Waters: un posto squallido con un'atmosfera datata, più immersione che immersione, popolata da una galleria di canaglia deliziosamente trash di disadattati del vicinato i cui atteggiamenti abrasivi vi affascineranno o vi scoraggeranno, a seconda della vostra personalità.
  • 42.899911-78.87190421 Fugazi, 503 Franklin St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 881-3588. Fuori dalla strada principale e non molto ben segnalato, Fugazi è il posto dove andare se si desidera un'esperienza di classe in un bar gay ad Allentown, ma quella classe va a scapito del carattere; senza pista da ballo, karaoke o nessuno dei divertenti diversivi dei suoi concorrenti, il posto risulta insipido e un po' pretenzioso. Tuttavia, Fugazi è pulito, il personale e i clienti sono davvero amichevoli e vi verseranno una bella bibita.
  • 42.899302-78.87067522 Funky Monkey Nite Club, 20 Allen St (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-3616. Il "nuovo ragazzo del quartiere" nel quartiere gay di Buffalo cerca almeno di essere all'altezza del suo nome, con una piccola pista da ballo e melodie a tutto volume sullo stereo, ma per il resto Funky Monkey è più o meno lo stesso: bevande economiche versate dentro un ambiente datato e da immersione. In alternativa, il patio sul retro è uno dei più piacevoli di Allentown.
  • 42.899632-78.87001623 Preservation Pub, 948 Main St (Metro Bus 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 332-0510. L'ex OHM Ultra Lounge, l'unico bar per lesbiche del New York occidentale, sotto la stessa proprietà, è stato rilanciato in un modo che è fedele alle sue radici, ma espande il concetto in direzioni diverse. Non più solo un altro posto nel quartiere gay per ballare tutta la notte e bere qualcosa, Preservation Pub è un luogo LGBT-friendly ma non specifico per LGBT in cui una clientela diversificata gode non solo di una gamma completa di piatti nazionali, importati e locali. birre artigianali ma anche un ampio menu di piatti da pub esclusivi. Concedetevi gli interni rinnovati e pulitissimi, se lo desiderate, ma il patio sul retro è uno dei segreti meglio custoditi di Allentown.
  • 42.899275-78.87165424 Q, 44 Allen St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 332-2223. Non è il bar gay più famoso di Buffalo, ma facilmente il più apprezzato, Q è una boccata d'aria fresca per coloro che sono scoraggiati dalla cattiveria dei clienti di Cathode Ray' o ' Funky Monkey, la noiosa pretesa di Fugazi, o le odiose donne etero che recentemente hanno colonizzato Club Marcella. Frequentato ma non affollato da una folla diversificata e accettante che è più vecchia di altri posti nel quartiere gay, Q offre una selezione modesta ma a prezzi convenienti di birra e bevande miste, e il karaoke del martedì sera è sempre un vincitore.

Fuori dai sentieri battuti di Allen Street, le cose sono molto più calme e rilassate.

  • 42.89579-78.87421925 Founding Fathers, 75 Edward St (Metro Bus 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 855-8944. Una delle esperienze di bar più insolite di Buffalo vi aspetta al Founding Fathers: il proprietario è un ex insegnante di scienze sociali famoso per aver interrogato i clienti sulla storia americana da dietro il bar, e gli interni accoglienti sono decorati con i ritratti di tutti i 45 presidenti degli Stati Uniti e di altri cimeli storici raccolti dalla collezione privata del suddetto proprietario. Godetevi una pinta mentre spuntinate con nachos e popcorn gratuiti, scegliete da un menu abbreviato di panini e hamburger, o se siete in città il primo martedì del mese, presentatevi per una serata quiz (a tema storico, ovviamente!).
  • 42.896953-78.87091726 Just Vino, 846 Main St. #1 (Metro Bus 7, 8, o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 725-0166. Gli edifici Granite Works all'angolo tra Main Street e Virginia Street sono un luogo un po' strano per un wine bar di lusso, ma è proprio lì che troverete Just Vino. Concedetevi un'ampia selezione di annate da tutto il mondo in un ambiente accogliente che trasuda fascino (abbondano i mattoni a vista). Meglio di tutti, questo posto riesce a tirare fuori un'atmosfera chichi senza trasformarsi in pretese snob; queste persone si fanno davvero in quattro per farvi sentire il benvenuto.
  • 42.90204-78.874627 Lenox Grill, 140 North St (Metro Bus 11, 20 o 25), +1 716 884-1700. Il menu a tarda notte al Lenox Grill è ampio e perfetto per rinfrescarsi dopo una notte di bar ad Allen Street, ma se la vostra serata in città è solo all'inizio, l'ampia selezione di birre, compresi i microbirrifici locali di Community Beer Works e altri, è ottima per fare il contrario.
  • 42.89772-78.8735328 Mother's, 33 Virginia Pl (Metro Bus 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 882-2989. Ugualmente popolare tra gli uomini d'affari del centro come tra gli hipster di Allentown, il Mother's bar è un ambiente perfetto per assaporare la vostra scelta di vini da una lista di alta qualità e a prezzi ragionevoli, sgranocchiare una selezione di spuntini da bar di lusso o ordinare dal menù cena disponibile integralmente fino alle 3 del mattino. L'illuminazione scura e le pareti rivestite in legno portano un'atmosfera rilassata e signorile all'interno, oppure godetevi la dolce brezza estiva nel patio.
  • 42.89758-78.8737629 The Quarter, 26 Virginia Pl (Metro Bus 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 322-5188. Al piano inferiore del The Quarter c'è un vivace bar e ristorante che serve un delizioso menu di specialità creole e un'ampia lista di cocktail artigianali ben preparati (non a caso, il cocktail d'autore di New Orleans, il sazerac, con cognac, assenzio, peychaud bitter e una zolletta di zucchero, è la specialità della casa). Al piano superiore c'è il "Llama Lounge" molto più rilassante, con freccette, biliardo, biliardino, una sfilza di giochi arcade e flipper vintage, comodi divani su cui rilassarsi e gli unici bagni dell'edificio. E ovunque voi andiate, l'atmosfera è conviviale e i classici degli anni '70 e '80 si scontrano con il jukebox (cioè, quando il posto non ospita un concerto jazz dal vivo).
  • 42.901034-78.87701530 Savoy, 149 Elmwood Ave. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 768-3100. Serve cocktail creativi e pluripremiati realizzati con orgoglio dal proprietario e barista Noel Sutton in un ambiente che è un'attenta ricreazione in stile Art Déco di uno speakeasy dell'era del proibizionismo: adatto a un ristorante che prende il nome dal "Savoy Hotel" di Londra, dove i turisti americani si radunavano negli anni '20 per godersi alcolici legali e concerti di grandi del jazz come George Gershwin e Lena Horne.
Caffetterie[modifica]

La scena delle caffetterie a lungo poco brillante di Allentown ha avuto un colpo di fortuna nel 2015, quando non uno ma due nuovi caffè hanno aperto le loro porte per accompagnare il fedele punto di riferimento del quartiere Intersection Cafe.

  • 42.899359-78.87600231 Grindhaus Café, 160 Allen St. (Metro Bus 7, 11, 20 o 25), +1 716 725-6300. Simple icon time.svg Lun-Gio 7:00-19:00; Ven 7:00-20:00; Sab 8:00-20:00; Dom 8:00-18:00. D'altra parte, se il buon caffè è il vostro criterio fondamentale, Grindhaus è al vostro servizio con la terza ondata gourmet più fantasiosa di Allentown che versa e versa sopra, bla bla bla. Se questo suona come un bussare al posto, non lo è: tutto qui è gustoso, l'atmosfera è super accogliente e, soprattutto, tutto sul menu è vegano al 100%. E a differenza dell'Intersection Cafe, anch'esso incentrato sull'hipster, il posto è abbastanza grande da poterci soffermare piuttosto che semplicemente prendere e andare, quindi se volete davvero prendervi del tempo per (diciamo) ammirare il lavoro di artisti locali sul muro su una fetta di avocado toast, questa è un'opzione praticabile. I prezzi sono un po' alti, ma ne vale la pena.
  • 42.899695-78.87727332 Intersection Cafe, 100 Elmwood Ave. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 557-4359. Simple icon time.svg Lun-Ven 7:00-18:00; Sab-Dom 8:00-18:00. Il nome potrebbe non essere più Cafe Taza, ma poco altro è cambiato in questo spazio delle dimensioni di un francobollo lungo Elmwood: le bevande dal gusto morbido e creativamente preparate trasudano ancora l'eccellenza della caffeina senza sforzarsi troppo (nonostante l'atmosfera arty-hipster di Portlandia, The Intersection parla di bei momenti e spirito comunitario, non di snobismo da caffè), e se il nome non fosse abbastanza per farvi capire che la comunità LGBT + è ancora accolta a braccia aperte, l'arredamento della bandiera arcobaleno sicuramente guida il punto a casa. Meglio di tutti, aggiunto al mix è una deliziosa lista di prodotti da forno per gentile concessione di BreadHive. Le file possono essere lunghe, ma un servizio efficiente le mantiene in movimento.

Delaware District[modifica]

Il Delaware District è tranquillo e residenziale, e non ha neanche lontanamente il livello di vita notturna che ha Allentown.

  • 42.93206-78.8732433 The Terrace at Delaware Park, 199 Lincoln Pkwy (Presso il Marcy Casino; Metro Bus 20 o 32), +1 716 886-0089. Un'altra operazione di Mike Shatzel, e se avete familiarità con quel nome, probabilmente avete una buona idea di cosa aspettarvi: una selezione di birre che è quasi indiscutibilmente la più creativa e ben curata di Buffalo. Il bar offre sedici birre alla spina in un dato momento, la selezione si avvicina strettamente alla combinazione tipica di Shatzel di birre americane e importazioni europee a volte difficili da trovare, oltre a cocktail artigianali classici ben preparati che si addicono all'abbigliamento speakeasy degli anni '20 del bar.
Caffetterie[modifica]
  • 42.915134-78.8648134 Café Molon Lave, 1526 Main St. (Metro Bus 8, 12 o 13; Metro Rail: Utica), +1 716 436-3533. Simple icon time.svg Sab-Dom 8:00-15:00; Ven-8:00-21:00. La frase greca "molon lave" (μολών λαβέ) si traduce in "vieni e prendili", e mentre al giorno d'oggi è principalmente usata come slogan per gli attivisti per i diritti delle armi (un fatto che ha sollevato non poche sopracciglia tra i locali di una certa inclinazione politica quando questo posto è stato aperto nel 2018), quello che dovreste "venire e prendere" da questo posto è una selezione modesta ma deliziosa di frullati, caffè in stile greco e dessert preparati dalla gente di Eggsperience Vasilis accanto. E nonostante il nome, questo non è un posto solo da asporto: l'interno presenta comodi posti a sedere e un arredamento minimalista che è in netto contrasto con il suo vicino.


Dove mangiare[modifica]

Allentown[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 42.899596-78.8769851 Cantina Loco, 191 Allen St. (Metro Bus 7 or 20), +1 716 551-0160. Ecb copyright.svg $15-25. Simple icon time.svg Lun-Gio 16:00-22:00; Ven-Sab 16:00-23:00; Dom 16:00-20:00. Cantina Loco offre un'interpretazione raffinata ed eclettica della cucina messicana che è tra le più interessanti e amate della città. Tacos, burritos e carnitas sono preparati con disinvoltura utilizzando ingredienti di alta qualità; una delle scelte più interessanti del menu è il Koreatown Taco in stile fusion, con costolette alla griglia e kimchee servite in una tortilla di farina.
Gabriel's Gate, un famoso bar e ristorante di Allentown, fa parte della Tiffts Row, un gruppo di sette residenze all'italiana in mattoni a due piani quasi identiche costruite nel 1870 dallo speculatore immobiliare W. Tiffts. Gli edifici sulla sinistra, in particolare, sono una buona rappresentazione di come appariva Allen Street alla fine del XIX secolo
  • 42.899595-78.8753472 Gabriel's Gate, 145 Allen St. (Metro Bus 7, 11, 20 o 25), +1 716 886-0602. Ecb copyright.svg $10-30. Simple icon time.svg Dom-Gio 11:30-24:00; Ven-Sab 11:30-2:00. Situato in una casa di mattoni a due piani sulla storica Tiffts Row della metà del XIX secolo, Gabriel's Gate è stato un famoso ristorante e bar nel cuore di Allentown praticamente da sempre. Chiedete a un Buffaloniano il posto migliore dove andare per le alette di pollo fuori dai percorsi turistici battuti, e probabilmente vi indirizzeranno qui. A parte questo, i preferiti del menu come costolette, panini e souvlaki sono gustosi e un po' più elaborati e raffinati del solito cibo da pub, e il patio sul retro è innegabilmente un luogo piacevole dove gustare cibo e bevande in una sera d'estate.
  • 42.899385-78.8791753 Melting Point, 244 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 768-0426. Ecb copyright.svg $10-15. Simple icon time.svg Dom-Gio 11:00-20:00; Ven-Sab 11:00-2:00. La specialità di Melting Point è una serie di versioni creative e di alto livello del pranzo al sacco preferito da tutti, il panino al formaggio grigliato, preparato con ingredienti di alta qualità di provenienza locale e ordinato per numero anziché per nome. I punti salienti includono n. 17 (formaggio svizzero su pane di segale con prosciutto della Virginia intagliato a mano, senape e sottaceti), n. 25 (chevre con rucola e barbabietole sott'aceto) e l'ineffabile n. 50 (ricotta su vortice di cannella pane con monete di banana, Nutella e, prendete questo, pancetta candita). Aggiungete un contorno di zuppa di pomodoro e basilico (disponibile in tazze, ciotole o formati da un quarto) e avete il tipo di pasto che può davvero scaldarvi in una triste giornata invernale a Buffalo.
  • 42.899756-78.8735954 Panaro's, 571 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 884-1033. Ecb copyright.svg $10-20. Simple icon time.svg Lun-Ven 11:00-18:30 (asporto solo dopo le 15:00). Panaro's è un piccolo ristorante italiano a conduzione familiare aperto nei giorni feriali a pranzo, con una finestra da asporto disponibile fino all'ora di cena. Il menu è sorprendentemente vario, con una gamma vertiginosa di panini, focacce, insalate, primi piatti e pizze fatte in casa. La lista di antipasti di Panaro include una zuppa di pasta fagioli amata da molti locali, così come una delle migliori insalate caprese di Buffalo. La selezione di dolci comprende specialità italiane come cannoli, pasticotti e cassate preparate in casa.
  • 42.897218-78.8708315 Paninoteca Roly Poly, 846 Main St. (Metro Bus 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 885-7659. Ecb copyright.svg $10-15. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-18:00. L'unica sede del New York occidentale di questa catena nazionale poco conosciuta ma deliziosa serve un delizioso assortimento di panini caldi e freddi, insalate e altri pasti leggeri negli storici edifici "Granite Works" sulla Main Street all'estremità orientale di Allentown. Sebbene il cibo qui ottenga recensioni decisamente contrastanti (alcuni si sono lamentati di spiacevoli contrasti di temperatura nel ripieno dei panini caldi, che vengono conservati refrigerati e riscaldati dopo l'assemblaggio, e molti trovano il pollo insipido e senza sapore), le opzioni sono creative e le versioni senza glutine di tutto sono disponibili su richiesta (senza sovrapprezzo!), i prezzi sono decenti e il servizio cordiale, attento e competente è un punto a loro favore.
  • 42.90102-78.877036 Savoy, 149 Elmwood Ave (Metro Bus 7 o 20), +1 716 768-3100. Ecb copyright.svg $10-20. Simple icon time.svg Mer-Gio 17:00-24:00; Ven-Sab 17:00-2:00. Prima di tutto, non lasciatevi ingannare dal fatto che questo posto si trova nella sezione "Prezzi modici"; sebbene i prezzi bassi riflettano la tariffa leggera offerta, l'esperienza Savoy è decisamente di alto livello. Il piccolo menu è diviso quasi equamente in antipasti (dalle interpretazioni di classe di Buffalo standbys come alette di pollo, peperoni ripieni di banana e "bocconcini di patate caricati" a patatine al tartufo squisitamente eseguite e un lussuoso piatto di formaggio) e deliziosi panini, focacce e piatto principale insalate. I "Free Chicken Wing Fridays" riempiono la casa (non è una cosa difficile da fare in un posto così piccolo) fino alle 20:00. Ma la vera attrazione qui è il bar. Vedere sopra.
  • 42.89936-78.8768187 Towne Restaurant, 186 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 884-5128. Ecb copyright.svg $10-25. Simple icon time.svg Dom-Lun 7:00-22:00; Mar-Gio 7:00-2:00; Ven-Sab 7:00-3:00. Negli anni '70 e '80, il Towne era "il" posto dove rilassarsi dopo una notte di bar ad Allen Street, con una folla eterogenea di boho di quartiere, drag queen e artisti affamati che si radunavano davanti a una tazza di caffè o una scodella di zuppa calda fino a ben oltre l'alba. Quei giorni sono ormai lontani, e il Towne di oggi è l'ombra di se stesso (non è più aperto nemmeno 24 ore su 24!), ma se volete un'autentica esperienza della cena greca della vecchia scuola senza attraversare il confine della città, è praticamente la vostra unica opzione. La carne di Souvlaki è secca e insipida, a chilometri di distanza dal delizioso sapore di ciò che troverete al Pano's e all'Acropolis, ma la zuppa avgolemono e l'insalata greca sono ancora impressionanti.

Prezzi medi[modifica]

  • 42.899596-78.8764778 ABV, 175 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 768-0386. Ecb copyright.svg $15-45. Simple icon time.svg Lun-Gio 11:30-24:00; Ven-Sab 11:30-1:00; Dom 11:30-22:00. Il menu di Allen Burger Venture comprende hamburger di manzo Angus stagionato, nutrito con erba e privo di ormoni, ordinato per numero; tra i migliori c'è il n. 2, la loro interpretazione del beef on weck con au jus e cumino salsa aioli di rafano e n. 5, condita con pancetta, jalapeños e burro di arachidi, oltre a "hamburger alternativi" realizzati praticamente con ogni tipo di proteina macinata non di manzo immaginabile, servita in un "bar hipster di Brooklyn" poco illuminato, ambiente in cui i posti a sedere sono lunghi tavoli e panche in stile magazzino fatti di legno riciclato; qui le pareti sono ricoperte dal pavimento al soffitto di copertine di album in vinile e gli oggetti trovati sono impiegati in modi nuovi come palline decorative. E l'acronimo non è una coincidenza: coloro che hanno visitato gli altri ristoranti del proprietario Mike Shatzel saranno ugualmente impressionati dalla lista delle birre.
  • 42.89958-78.879189 Allen Street Hardware, 245 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 882-8843. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Cucina: Dom-Gio 17:00-23:00; Ven-Sab 17:00-24:00; il bar è aperto fino alle 4:00. Chiamato per la sua posizione in un ex negozio di ferramenta, Allen Street Hardware è solo il primo di una lunga serie di posti su questo tratto di Allen Street che sono stati originariamente concepiti come un'esperienza di alto livello per una clientela più raffinata, solo per gettare la spugna e trasformarsi in un altro bar party frat-bro. Il che non vuol dire, a seconda del giorno e dell'ora in cui venite, che non sentirete ancora un accenno della vecchia identità: il menu (una selezione di panini creativi, insalate, hamburger e panini, antipasti con formaggio e salumi pensione, e alcuni antipasti più sostanziosi dove abbondano gli ingredienti di stagione) è una spanna sopra le solite immersioni di Allentown, e se entrate e uscite ragionevolmente presto potete evitare l'odiosa gentaglia. Nel bene e nel male, una vera esperienza di Allentown.
  • 42.896721-78.87859110 Betty's, 370 Virginia St. (Metro Bus 20 o 29), +1 716 362-0633. Ecb copyright.svg $20-35. Simple icon time.svg Mar-Gio 8:00-15:30 e 16:30-21:00; Ven 8:00-15:30 e 16:30-22:00; Sab 9:00-15:30 e 16:30-22:00; Dom 9:00-14:00. Betty's ha aperto lungo Virginia Street nel 2004 e ha rapidamente conquistato i cuori della comunità alla moda di cittadini bohémien di Allentown con il suo personale cordiale e originale, l'ambiente allegro e, naturalmente, il loro buon cibo, tra cui una leggendaria colazione e il brunch del sabato e della domenica. Per cena, Betty's serve un'ampia varietà di antipasti con un tocco mediterraneo. Panini, insalate e un menu per bambini arricchiscono l'offerta.
  • 42.89929-78.8786411 Billy Club, 228 Allen St (Metro Bus 7 o 20), +1 716 331-3047. Ecb copyright.svg $20-45. Simple icon time.svg Lun-Gio 17:00-1:00; Ven-Sab 17:00-2:00. Il rilassante Billy Club è, in poche parole, una boccata d'aria fresca all'estremità occidentale della striscia di Allen Street, altrimenti dominata da pub di frat-boy pieni di feste: situato in uno spazio luminoso e arioso nello splendido Puritan Building, recentemente rinnovato dopo circa quattro decenni di sfitto. Una piccola ma sapiente selezione di piatti da pub di lusso viene servita dalla cucina dal capo chef Scott Crombie: date un'occhiata all'"House Grind Burger" condito con rucola, cipolle sottaceto e formaggio blu; la bistecca che viene condita con cipolle brasate e mini patate e condita con un "jus" di formaggio blu; e un delizioso piatto di formaggi e salumi, ma il vero punto forte del Billy Club è il bar; vedere sopra.
  • 42.899513-78.87082212 Buffalo Tikka House, 25 Allen St. (Metro Bus 7 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 240-9324. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00-22:00; Ven-Sab 11:30-23:00; Dom 12:00-21:30. Alla Buffalo Tikka House, la domanda operativa è: quanto siete flessibili? Vale a dire, se il vostro cameriere vi servisse qualcosa di diverso da quello che avete ordinato, e le vostre proteste fossero accolte solo con una vaga promessa come "prendermi cura di te la prossima volta", lo prendereste con calma? In caso contrario, è comprensibile; normalmente sarebbe difficile consigliare quel tipo di posto in qualsiasi circostanza. Ma è difficile lamentarsi quando il cibo è così buono; chilometri avanti, infatti, di qualsiasi altro ristorante indiano locale. Le opzioni vanno dai soliti (il piatto omonimo è disponibile in un'iterazione dolce perfetta per chi ha palati teneri) a specialità disponibili in nessun altro luogo a Buffalo (il focoso pollo 65 racchiude un sapore autentico direttamente dalle strade di Chennai), tutto 100% halal.
  • 42.899335-78.87254713 Café 59, 62 Allen St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 883-1880. Ecb copyright.svg $15-30. Simple icon time.svg Lun-Gio 8:00-22:00; Ven-Sab 8:00-24:00; Dom 12:00-22:00. Sebbene il cuore e l'anima del menu siano ancora piatti italiani eleganti ma convenienti, l'elenco delle offerte al Café 59 si è notevolmente diversificato negli ultimi tempi: fianco a fianco con la pasta e salsa principale sono specialità deliziose come l'insalata nizzarda di salmone, una ratatouille crostata e ceci speziati marocchini. Il pranzo offre una gamma di panini, hamburger e involtini speciali. L'ambiente è arioso e minimalista, e al bar è disponibile un'ambiziosa gamma di birre artigianali locali, di importazione e birre artigianali, oltre a una modesta selezione di vini italiani e bibite Johnnie Ryan imbottigliate localmente.
  • 42.898112-78.87053714 Coco, 888 Main St. (Metro Bus 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 332-1885. Ecb copyright.svg $15-35. Simple icon time.svg Lun-Dom 8:00-23:00. I fan del cibo francese della zona hanno seguito fedelmente la saga apparentemente infinita della ristoratrice locale Maura Crawford, dall'originale Le Metro nell'Elmwood Village, al sobborgo di Williamsville, e infine alla nuova incarnazione del business, ora ribattezzata "Coco", lungo Main Street ad Allentown, nell'ex sede del The Eights Bistro. Rispetto ad altri ristoranti francesi a Buffalo, la cucina del Coco tende maggiormente a piatti da bistrot più leggeri, offerti a prezzi di conseguenza più ragionevoli. Le moûles frites sono le protagoniste dello spettacolo nel menu della cena, che comprende anche una varietà di insalate, ciabatta, pasta, pizza e, strizzando l'occhio alle ex colonie francesi in Indocina, un innovativo (e vegetariano amichevole) affronta il "pho" vietnamita.
  • 42.89959-78.8736815 Colter Bay Grill, 561 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11 o 24; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 436-5197. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Dom-Gio 11:00-2:00; Ven-Sab 11:00-4:00. Insieme al Towne, Gabriel's Gate, e pochi altri, Colter Bay è uno dei pochi ristoranti della "vecchia guardia" di Allentown che è rimasto relativamente immutato (nonostante la nuova proprietà e recenti restauri) da decenni. Il luogo prende il nome da una piccola baia sul lago Jackson nel Parco nazionale di Yellowstone, e in effetti un tema occidentale si manifesta non solo nell'arredamento delle baite (abbondano pannelli di legno e corna montate) ma anche in un menu dove i panini, hamburger e stuzzichini in stile pub vengono con svolazzi unici. Degni di nota sono l'hamburger Elk Alley, che presenta un tortino dell'omonima carne condita con crocchette di formaggio di capra in crosta e marmellata di frutta di stagione, così come Run Poutine di Pepi, un'autentica interpretazione del classico canadese.
  • 42.899574-78.87284816 Don Tequila, 73 Allen St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 939-2807. Ecb copyright.svg $10-35. Simple icon time.svg Lun 11:00-22:00; Mar-Sab 11:00-24:00; Dom 12:00-22:00; il bar apre dopo. La vera cucina messicana non è arrivata a Buffalo fino all'apertura del 2016 di Casa Azul in centro, ma Don Tequila è stato un importante precursore. Lì, lo chef Sergio Mucino prepara la solita lista di tacos, burritos, enchiladas e fajitas, oltre a piatti come "carne asada" e "mole poblano" che colmano il divario tra il bastardizzato e l'autentico senza compromessi. L'atmosfera è chic ma amichevole, una vivace approssimazione di Allentown di una vecchia cantina messicana, e il personale mostra un vero talento per il servizio clienti. Tutti i pasti sono preceduti da una deliziosa porzione di patatine e salsa gratuite, con guacamole disponibile anche con un supplemento nominale. E se vi piace la tequila, andate al bar.
  • 42.89936-78.87761617 Falley Allen, 206 Allen St. (Metro Bus 7 o 20), +1 716 464-3903. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Lun-Dom 16:00-1:00; il bar è aperto fino alle 4:00. Prendendo il nome dal proprietario terriero del XIX secolo il cui l'allevamento di bestiame in seguito divenne il quartiere di Allentown, il menu di Falley Allen di classico cibo da pub americano e comfort food con una gamma eclettica di svolazzi di fusione etnica è stato descritto in Step Out Buffalo come "moderno ma accessibile", con "quanto basta in cucina per rendere felici i buongustai senza spaventare la nonna con... ingredienti che sembrano usciti da Hogwarts" (che forse spiega la clientela mista che questo posto attrae; gli hipster trentenni di Allentown si confrontano liberamente con i clienti più anziani che vengono da una serata fuori da Kleinhans o Shea). Tutto questo in un ambiente rustico e hipster di mattoni a vista, legname di recupero e luci soffuse abilmente riassunte da un recensore come "steampunk industriale".
  • 42.899574-78.87273418 Fast 'N Tasty, 69 Allen St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 881-1832. Ecb copyright.svg $10-35. Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00-21:00; Ven-Sab 11:00-22:00. Questo posto è sempre stato un enigma: aperto nel 2012 come uno dei primi ristoranti etiopi a Buffalo, i locali erano combattuti tra il loro amore per il cibo delizioso e il loro sgomento per gli orari di apertura inaffidabili e il servizio che variava da semplicemente adeguato a decisamente scontroso. Con il passare del tempo e l'emergere di più ristoranti etiopi, i proprietari hanno risposto buttando via metà del menu e sostituendolo con standard mediorientali come "fatoush", "kofta" e "shawarma", complicando ulteriormente le cose. Tuttavia, se state discutendo con un compagno di viaggio con un debole per il libanese, Fast 'N Tasty rimane raccomandabile.
  • 42.897925-78.8733919 Fat Bob's Smokehouse, 41 Virginia Pl. (Metro Bus 7, 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 887-2971. Ecb copyright.svg $15-35. Simple icon time.svg Lun-Mer 11:30-22:00; Gio 11:30-23:00; Ven 11:30-24:00; Sab 14:00-24:00. Porzioni generose di comfort food del sud a cottura lenta. Il paradiso dei carnivori di Saint Louis costine di maiale, maiale sfilacciato, petto di manzo, pollo alla brace, pesce gatto e altro. I lati peccaminosi includono cavolo cappuccio, pane di mais, purè di patate cremoso, fagioli al forno, sugo di salsiccia e mac e formaggio. Venite affamati. Discreta selezione di birre nazionali e importate.
  • 42.899568-78.87238720 Giacobbi's Cucina Citta, 59 Allen St. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 834-4000. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Lun-Gio 17:00-22:00; Ven-Sab 17:00-23:00; Dom 17:00-21:00. Giacobbi's non è un ritrovo hipster più figo di voi per qualsiasi sforzo d'immaginazione, ma non è nemmeno fuori luogo nella scena dei ristoranti di Allentown: la regola generale è l'italiano casual con qualche tocco raffinato qua e là, e i preferiti su il menu include magnifiche interpretazioni di pollo alla parmigiana e milanese, un antipasto "Nacho italiano" (una sfoglia piatta fritta croccante e condita con salsiccia italiana, peperoncino, olive, formaggio e salsa piccante alla marinara), abbondanti primi piatti disponibili sia in porzioni individuali o "stile familiare", insalate di primi piatti e, soprattutto, una lista di una mezza dozzina di pizze artigianali speciali (o crearne una vostra). Al bar è disponibile una discreta selezione di birre artigianali, vini e cocktail e il servizio è di prim'ordine.
  • 42.897393-78.87312321 Hamlin House, 432 Franklin St. (Metro Bus: 11, 15 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 885-8084. Ecb copyright.svg $15-30. Simple icon time.svg Mar-Gio 11:00-15:00; Ven 11:00-15:00 e 16:00-21:00; Brunch domenicale dalle 9:00 alle 13:00. Situato in una bella villa all'italiana di due piani e mezzo costruita nel 1866 per il ricco commerciante di merci secche e proprietario terriero Cicero Hamlin, l'esperienza alla Hamlin House preserva l'atmosfera dignitosa e vecchia scuola che ci si aspetta in un posto del genere, ma anche offrendo cibo utile a prezzi sorprendentemente ragionevoli. Il menu del pranzo può essere accuratamente descritto come una versione leggermente più raffinata del cibo da pub, con il solito assortimento di hamburger e selezioni di sandwich e insalate che includono ciascuna alcune scelte interessanti, ma è la cena in cui tutte le fermate vengono eliminate; deliziose bistecche, piatti di pollo e selezioni di pesce sono la regola il venerdì sera. La domenica viene offerto un modesto brunch.
  • 42.898818-78.87032322 Homegrown Kitchen, 916 Main St. (Metro Bus: 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 235-8211. Ecb copyright.svg $15-25. Simple icon time.svg Lun-Ven 7:00-19:30; Sab 11:00-15:00. Gli amanti della cucina vegetariana che sono rimasti sgomenti per la chiusura di Merge sulla Delaware Avenue qualche tempo fa possono asciugarsi gli occhi: anche se non tutto a Homegrown Kitchen è al 100% privo di prodotti animali, i vegani sono ben curati su un ampio menu che comprende insalate fai-da-te, una selezione di frullati non caseari e molto nel mezzo (e se il miele è nella vostra lista "va bene da mangiare", siete fortunati: l'insalata di tofu con avocado e sesamo, condita con wonton croccanti e salsa di sesamo al miele, è un vero piacere per la folla!). Il posto è un locale da asporto, ma se preferite indulgere in loco, la sala da pranzo sfoggia un arredamento rustico ma moderno, e c'è anche un dondolo interno come posti a sedere! Lo svantaggio principale sono i prezzi alti, un problema esacerbato da porzioni avare.
  • 42.902093-78.87465123 Lenox Grill, 140 North St. (Metro Bus: 7, 11, 20 o 25), +1 716 884-1700. Ecb copyright.svg $15-45. Simple icon time.svg Lun-Gio 15:00-2:00; Ven-Sab 15:00-4:00; Dom 11:00-2:00. Immerso all'interno dell'Hotel Lenox sulla North Street, lontano dai sentieri battuti di Allentown, il Lenox Grill ha aperto nel 2012 con un menu di robusti piatti da operai reinterpretati in uno stile esclusivo. Iniziate con uno dei loro antipasti, per lo più fritti (inclusi alcuni ottimi calamari), quindi passate a una succosa bistecca, una deliziosa braciola di maiale o una delle numerose selezioni di pollo e pasta per il piatto principale. Se preferite qualcosa di più leggero, provate un sandwich alla bistecca in stile "Pittsburgh" guarnito con insalata di cavolo e patatine fritte a imitazione della catena "Primanti Brothers". Complimenti per il servizio coerente e un ambiente senza pretese che "sembra scavato in un vecchio rifugio degli Elks" (dice un recensore); complimenti per la qualità del cibo incoerente e i prezzi un po' alti per quello che ottenete.
  • 42.897724-78.87348624 Mother's, 33 Virginia Pl. (Metro Bus: 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 882-2989. Ecb copyright.svg $25-40. Simple icon time.svg Lun-Sab 17:00-3:00; Dom 17:00-24:00. Virginia Place è una stretta strada a senso unico al largo di Allen dove si possono trovare alcuni dei migliori ristoranti e bar fuori mano di Allentown, e Mother's è il numero uno con un proiettile in quella lista. Mother's vanta un menu che compensa in qualità e creatività ciò che gli manca in lunghezza (è lungo una pagina), con entusiasmanti interpretazioni di pollo e bistecca, oltre a una miriade di opzioni di pesce. Cercate l'immagine del classico tatuaggio "Mother" che funge da insegna del ristorante.
  • 42.897597-78.87377625 The Quarter, 26 Virginia Pl. (Metro Bus: 11, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 322-5188. Ecb copyright.svg $20-35. Simple icon time.svg Mar-Mer 17:00-24:00; Gio-Sab 17:00-4:00; Dom 16:00-24:00. Dopo un cinquantennio di nomi e concetti in costante cambiamento — prima Scarlet, poi la Twilight Room, poi il gay bar Fierté per un minuto caldo; questo bar e ristorante al 24 di Virginia Place sembra essersi finalmente stabilito su un'identità in stile New Orleans, che si impegna con forse più aplomb di qualsiasi altro locale Cajun joint: non solo le superlative interpretazioni di gumbo, muffuletta, gamberetti po' boy e french dip sandwich fanno tutti la loro apparizione obbligatoria nel menu, ma la coda di alligatore fritta è un assiduo frequentatore della lista delle specialità! Tutto questo in un'estetica che è fino in fondo la classica "vecchia Buffalo": due piani di mattoni a vista e travi del soffitto, trasudanti di fascino.
  • 42.901164-78.87701526 Teton Kitchen, 153 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 405-2599. Ecb copyright.svg $15-40. Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00-23:00; Ven 11:00-1:00; Sab 12:00-1:00; Dom 12:00-23:00. Un altro ristorante di Allentown che prende il nome da un posto nelle Montagne Rocciose del Wyoming? Sì certo, ma se vi aspettate un menu ispirato alla cucina del West americano, come da Colter Bay, avrete un'altra idea in arrivo. Il nome del gioco a Teton Kitchen è un mix abbastanza incongruo di specialità tailandesi e sushi: il primo è una gamma limitata di interpretazioni straordinariamente ben eseguite dei soliti standard che soffrono un po' di mancanza di calore (sebbene se la vostra tolleranza alle spezie è basso, potete considerarlo un punto a favore del luogo); questi ultimi sono ugualmente eccellenti e anche molto più numerosi e creativi. A parte un certo numero di sedi di New York, Teton Kitchen è l'unico ristorante nello stato autorizzato a servire fugu (pesce palla). Ce ne sono meno di 20 in tutti gli Stati Uniti. Questa è una voce di menu invernale. Il servizio clienti è un altro punto forte; queste persone fanno davvero di tutto per compiacere.

Prezzi elevati[modifica]

  • 42.899969-78.87354627 Tempo, 581 Delaware Ave. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 885-1594. Ecb copyright.svg $30-65. Simple icon time.svg Lun-Sab 17:00-23:00. Nato da un'idea del famoso chef locale Paul Jenkins, Tempo serve una cucina innovativa di ispirazione italiana in un ambiente esclusivo, con un'ampia lista di vini di alta qualità. La cena viene servita ogni sera alle 17:00; si consiglia la prenotazione.

Catene locali[modifica]

Le seguenti catene locali hanno sedi ad Allentown. Le descrizioni di questi ristoranti possono essere trovate nell'articolo su Buffalo.

Pizza[modifica]

Le seguenti pizzerie si trovano ad Allentown. Coloro che sono interessati alla consegna della pizza (anziché al ritiro) potrebbero voler controllare anche gli elenchi nei quartieri adiacenti; le pizzerie locali spesso consegnano in diversi quartieri della città.

  • 42.899596-78.87727329 Allentown Pizza, 94 Elmwood Ave. (Metro Bus: 7 o 20), +1 716 885-0529. Simple icon time.svg Dom-Mer 11:00-24:00; Gio-Sab 11:00-16:00.
  • 42.89836-78.87045930 Lovejoy Pizza, 900 Main St. (Metro Bus: 7 o 8; Metro Rail: Allen-Medical Campus). Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00-22:00; Ven-Sab 11:00-22:30; Dom 12:00-21:30.
  • 42.902353-78.87042631 North Street Sub-Way, 35 North St. (Metro Bus: 7, 11 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 881-2454. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-21:00; Sab 11:00-21:00.

Drogherie[modifica]

Delaware District[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 42.915226-78.86478833 Eggsperience Vasilis, 1526 Main St. (Metro Bus: 8, 12 o 13; Metro Rail: Utica), +1 716 436-3533. Ecb copyright.svg $15-30. Simple icon time.svg Sab-Gio 8:00-15:00; Ven 8:00-21:00. Descritto succintamente nel Buffalo News come un "ristorante familiare greco che si propone come un accogliente bistrot di quartiere", la seconda sede di Eggsperience Vasilis serve un ampio menu di cibo in una spaziosa sala da pranzo intriso di carattere da pareti con mattoni a vista e abbondante illuminazione naturale. Le offerte iniziano con, ma vanno ben oltre, i classici piatti della tavola calda greca: la pita di finger di pollo di Buffalo è un cenno ellenizzato alla cucina locale, entrano nella mania del poutine con una versione condita con souvlaki di pollo e i frutti di mare sono al centro della scena tra i rete a grandezza naturale. Ma la colazione (non a caso dato il nome) è il luogo in cui Eggsperience brilla davvero, con una selezione altrettanto enciclopedica di omelette, pancake e crêpes speciali e altre prelibatezze.

Prezzi elevati[modifica]

  • 42.92153-78.86723434 Hutch's, 1375 Delaware Ave. (Metro Bus: 11, 25 o 26), +1 716 885-0074. Ecb copyright.svg $30-120. Simple icon time.svg Lun-Gio 17:00-22:00; Ven-Sab 17:00-24:00; Dom 16:00-21:00. All'ombra del magnifico Gates Circle di Olmsted, la cucina servita da Hutch's è ampia e di inesorabile qualità. Gli antipasti sono dominati da selezioni di pesce diverse come calamari "Thai-high", insalata di gamberi speziata marocchina e cozze Scampi; questi sono accompagnati da piatti tipici di Buffalo come il peperoncino poblano ripieno che è un amato abituale nella lista delle specialità. Le portate principali includono una rispettabile scuderia di bistecche e braciole, piatti di pollo e antipasti di pesce, così come la pasta jambalaya che è un altro dei preferiti. Sono presenti anche panini e insalate e non dimenticate di lasciare spazio ai deliziosi dessert, tra cui il gelato e il sorbetto fatti in casa di Hutch.
  • 42.932139-78.87314635 The Terrace at Delaware Park, 199 Lincoln Pkwy. (Presso il Marcy Casino; Metro Bus 20 o 32), +1 716 886-0089. Ecb copyright.svg $35-60. Simple icon time.svg Mar-Ven 16:00-22:00; Sab-Dom 11:00-22:00. Il Marcy Casino di Delaware Park ha ospitato un ristorante per gran parte della sua storia: i record risalgono al 1875, e oggi serve un menu di alto livello descritto come "cucina globale contemporanea", un eufemismo se ce ne mai stato uno. Gli appassionati di cucina di tutto il mondo probabilmente troveranno qualcosa di loro gradimento, che si tratti dei "baozi" cantonesi nel menu di piccoli piatti, della bistecca argentina con salsa "chimichurri" e delle "patatas bravas" fritte su un lato, o frittelle d'anatra alla belga. Tutto questo è servito in un elegante ambiente da supper-club che mette davvero a fuoco la ricca storia dell'edificio, ma nelle giornate estive potete anche godervi uno degli scenari più belli della città sull'omonima terrazza con vista sul Lago Hoyt.

Drogherie[modifica]

  • 42.91157-78.86613736 Family Dollar, 1384 Main St. (Metro Bus 8, 12 o 13; Metro Rail: Utica), +1 716 881-2045. Simple icon time.svg Lun-Sab 8:00-21:00; Dom 9:00-21:00.


Dove alloggiare[modifica]

Allentown[modifica]

Il Lenox Hotel è in attività dal 1896

Allentown vanta una modesta selezione di alloggi, tra cui un paio di grandi e antichi hotel storici che hanno resistito fino ai giorni nostri, per i viaggiatori in cerca di un'esperienza più distintiva.


Prezzi medi[modifica]

  • 42.898266-78.8747791 Best Western Inn on the Avenue, 510 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11 o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 886-8333. Ecb copyright.svg $ 146-209 a notte in alta stagione. Check-in: 16:00, check-out: 12:00. Se state cercando un hotel di una catena prevedibile e di qualità decente senza spendere una fortuna, il Best Western è praticamente l'unica opzione entro un raggio di 8 km dal centro di Buffalo. Qui avete praticamente la stessa lista di servizi della miriade di altri Best Western in tutto il paese: centro business, sala fitness, WiFi gratuito, colazione continentale; camere climatizzate con TV via cavo, macchina per il caffè, asciugacapelli, ferro e asse da stiro e postazione di lavoro. L'hotel si trova in una posizione centrale a pochi passi dall'azione di Allentown e a breve distanza da praticamente tutto il resto. Anche il parcheggio gratuito è una relativa rarità all'interno della linea urbana.
  • 42.902038-78.8744412 Lenox Hotel & Suites, 140 North St. (Metro Bus 7, 11, 20 o 25), +1 716 884-1700. Ecb copyright.svg $ 114-142 a notte in alta stagione. Check-in: 14:00, check-out: 11:00. Il più antico hotel ininterrottamente operativo a Buffalo, il Lenox Hotel & Suites ha iniziato la sua esistenza come un lussuoso hotel e condominio che contava un giovane F. Scott Fitzgerald tra i suoi primi residenti. Sotto la nuova proprietà, questa antica bellezza maestosa è stata riportata al suo antico splendore. Il piano terra del Lenox è occupato dalla Nina Freudenheim Gallery e da un ristorante, il Lenox Grill, e vanta anche deliziosi viste del centro di Buffalo e del lungomare dai suoi piani superiori.

Prezzi elevati[modifica]

  • 42.895636-78.8755843 The Mansion on Delaware Avenue, 414 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 20, 25 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 886-3300. Ecb copyright.svg Camere e suite da $ 180 a $ 450. Check-in: 16:00, check-out: 11:00. Classificato con 4 diamanti da AAA, il Mansion on Delaware è un boutique hotel di lusso nella Sternberg House, un palazzo in stile Secondo Impero francese del 1870 splendidamente restaurato vicino al confine tra Allentown e il centro che era di proprietà di una serie di ricchi aristocratici di Buffalo del XIX secolo. Accesso gratuito a Internet WiFi e via cavo, oltre a un business center. Servizio maggiordomo, cucina raffinata, caminetti funzionanti nella maggior parte delle camere. Popolare per ricevimenti formali come matrimoni. Gli ospiti hanno accesso alla Spa 388 del Buffalo Club.
  • 42.90107-78.8737524 Residence Inn by Marriott Buffalo Downtown, 620 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11, o 25; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 247-5252. Ecb copyright.svg $ 239-289 a notte in alta stagione. Check-in: 15:00, check-out: 12:00. L'unico hotel per soggiorni prolungati all'interno dei confini della città di Buffalo, il Residence Inn è stato aperto nel 2018 dopo un'accurata modernizzazione dell'edificio vintage degli anni '60, un tempo sede dell'Holiday Inn. In questa struttura di sole suite, scegliete tra monolocali con un letto king size o suite con una camera da letto con due letti queen size, ognuno dei quali è dotato di divano letto, postazione di lavoro, SMART TV Samsung dotata di una varietà di servizi di streaming e separati, completamente attrezzati cucina e zona pranzo. Inoltre, l'hotel stesso vanta una sala fitness, una piscina coperta, un servizio di lavanderia e pulitura a secco e, soprattutto, un parcheggio gratuito. Se siete in città per lavoro, un extra di $ 4,95 al giorno aggiorna il vostro WiFi gratuito a un servizio avanzato ad alta velocità perfetto per le videoconferenze e simili.

Delaware District[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Historic Linwood Avenue dispone di un B&B superlativo dove i temi della storia e della cultura locali emergono con forza.

  • 42.910454-78.8687615 Oscar's Bed & Breakfast, 288 Linwood Ave. (Metro Bus 8, 11, 12, 13 o 25; Metro Rail: Utica), +1 716 381-8605. Ecb copyright.svg $139-160 a notte. Check-in: 15:00, check-out: 11:00. L'architettura di Buffalo è il tema di questo bed & breakfast, e ne ottenete un eclettico buffet: mentre l'esterno è da manuale Second Empire, le tre suite per gli ospiti sono arredate individualmente e prendono il nome dai luminari storici del mondo del design di Buffalo: il Wade Room onora il designer del City Hall di Buffalo con infissi e opere d'arte di ispirazione Art Déco, la Beebe Suite è un sogno vittoriano di due stanze adiacenti con un antico letto in ottone, Armadio francese e tavolo con ripiano in marmo in stile Eastlake, e l'arredamento della Wright Suite (come in Frank Lloyd) è ispirato al suo lavoro in Giappone. Tutte le camere sono dotate di aria condizionata, Wi-Fi, TV via cavo a schermo piatto, macchina per il caffè, bagno privato, parcheggio per un veicolo e (su richiesta) ferro e asse da stiro.


Sicurezza[modifica]

Nonostante il fatto che il tasso di criminalità di Buffalo sia diminuito costantemente dagli anni '90, è ancora superiore alla media nazionale per le città delle sue dimensioni. Per gli standard di Buffalo, Allentown ha un tasso di criminalità da moderato ad alto. La regola generale per Allentown è che più siete vicino a Delaware o Elmwood Avenue, più siete al sicuro. Nonostante (o forse a causa) della rapida gentrificazione che sta avvenendo lì, un'area particolarmente travagliata sono gli isolati a ovest di Wadsworth Street, a cavallo tra Allentown e il Basso Lato ovest. Le segnalazioni di aggressioni e rapine a Days Park si verificano con una certa frequenza. Stando così le cose, i visitatori non dovrebbero in alcun modo permettere che questi incidenti occasionali li distraggano dall'esperienza di questa parte di Allentown: la vegetazione lussureggiante del parco e gli splendidi cottage vittoriani che lo circondano sono semplicemente magnifici, le pattuglie della polizia sono aumentate bruscamente e forse più di ogni altra zona di Buffalo, i residenti dell'area di Days Park stanno lavorando diligentemente per "riprendersi le loro strade". Coloro che esercitano il buon senso, come chiudere a chiave l'automobile, tenere gli oggetti di valore nascosti, andranno bene. Il corridoio di Main Street è un'altra area problematica.

Il Delaware District vanta un tasso di criminalità estremamente basso. I visitatori non dovrebbero avere problemi di alcun tipo lì.

La devoluzione del quartiere dei bar di Allentown da rilassata scena hipster a odiosi dirottamenti fra fratelli è stato un grattacapo per la popolazione sempre più (e incongrua) benestante e stabile dei residenti del quartiere, al punto che i paragoni con il cattivo vecchio dei giorni di Chippewa Street (da cui molti attuali frequentatori di bar di Allentown si sono effettivamente allontanati) sono a proposito. I bar a Buffalo chiudono alle 4 del mattino e la regola generale è che più tardi restate in giro, più le cose degenerano. Se arrivate presto la sera e finite entro mezzanotte, ve ne andrete prima che inizi la maggior parte della follia. In alternativa, coloro che vogliono rischiare più tardi nella notte dovrebbero essere consapevoli che aggressioni, borseggi, atti di vandalismo e fenomeni simili sono all'ordine del giorno il venerdì e il sabato sera. Detto questo, la polizia di Buffalo ha intensificato la sua presenza nel fine settimana lungo Allen Street, quindi se vi trovate nei guai, l'aiuto non è mai lontano.

Come in centro e nell'Elmwood Village, i mendicanti sono presenti ad Allentown. I senzatetto tendono a radunarsi intorno all'estremità occidentale di Allen Street, nel punto in cui gira a destra e diventa Wadsworth Street, vicino alla quale c'è una mensa per i poveri. Come altrove a Buffalo, l'accattonaggio aggressivo ad Allentown è sconosciuto; un fermo "no" di solito fa il trucco. I mendicanti sono quasi completamente assenti dal Delaware District.

Ospedali[modifica]

Gli ospedali più vicini sono il Buffalo General Hospital, al 100 di High St. nel Medical Corridor, l'Erie County Medical Center al 462 di Grider St. nel Lato est e il Sisters of Charity Hospital al 2157 di Main St.

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Gli uffici postali più vicini si trovano in centro al 229 di W. Genesee St. e al 701 di Washington St.


Internet[modifica]

L'area di servizio di BuffaloConnect, la rete Wi-Fi comunale gratuita di Buffalo, si estende a nord dal centro fino al confine est di Allentown, lungo Main Street fino a North Street. Tuttavia, la potenza del segnale diminuisce abbastanza rapidamente man mano che ci si allontana da Main; non aspettatevi nulla oltre North Pearl Street. Il WiFi è disponibile anche ad Allentown al Café 59 sulla Allen Street e Tim Hortons/Cold Stone Creamery sulla Delaware Avenue, e nel Delaware District da Delta Sonic, McDonald's e Burger King lungo Main Street.

Tenersi informati[modifica]

L'Allentown Association pubblica un giornale trimestrale, l'Allentown Neighbor, che copre notizie di quartiere come aperture e chiusure di attività commerciali, sviluppo urbano e conservazione storica, atti del Comune di Buffalo, eventi della comunità e altre questioni.

Nei dintorni[modifica]

Se vi piace la vita notturna ad Allentown, vorrete fare dell'Elmwood Village la vostra prossima tappa. La gamma di bar, ristoranti e negozi che fiancheggiano Elmwood Avenue è persino maggiore di Allen Street, e la loro atmosfera è influenzata dalla vita studentesca del vicino Buffalo State College più o meno allo stesso modo in cui Allentown è condito dai suoi artisti e bohémien. Anche gli appassionati di arte e storia sono fortunati, con un vivace Museum District all'estremità nord della striscia.

Date un'occhiata al Lato ovest per vedere il prossimo Allentown di Buffalo nelle prime fasi del suo risveglio. Invece di hipster e giovani cittadini benestanti che si radunano in una zona relativamente "sicura" e gentrificata, il Lato ovest ha una comunità creativa che è molto più vicina agli "artisti affamati" di qualsiasi altra cosa ad Allentown, pionieri urbani che si accaparrano case vittoriane belle ma fatiscenti e riportandoli al loro antico splendore, una vivace comunità latina incentrata lungo Niagara Street e una vera e propria comunità di immigrati riuniti intorno a Grant Street, ognuno dei quali aggiunge la propria parte a un ambiente meravigliosamente grintoso e caoticamente affascinante.

Sul lato opposto del Delaware Park, Buffalo nord è una parte della città dove i piaceri sono più sottili. I negozi e i ristoranti di Hertel Avenue sono piacevoli senza la pretesa dei ritrovi hipster di Allen Street, le ville di Park Meadow e Central Park sono eleganti senza l'ostentazione sfacciata di Millionaire's Row, e le immersioni del college a University Heights sono vivaci senza la folla e il caos di quelli della Elmwood Strip.

Informazioni utili[modifica]

Luoghi di culto[modifica]

Questa è una delle poche aree rimaste di Buffalo dove predominano ancora le chiese protestanti bianche e tradizionali.

Chiese cattolico-romane[modifica]

  • 42.912248-78.8690853 Chiesa Cattolico-Romana del Santissimo Sacramento, 1029 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 12 o 25; Metro Rail: Utica), +1 716 884-0053. Simple icon time.svg Messe: Dom 9:00 e 11:00; Sab 8:00 e 16:30; Lun-Ven 8:00. Nell'attuale sede degli appartamenti Timon Towers proprio accanto sorgeva dal 1915 al 1978 la sede della diocesi cattolica di Buffalo, la cosiddetta Nuova cattedrale di San Giuseppe. Sebbene i problemi cronici derivanti dalla costruzione scadente alla fine abbiano costretto alla demolizione della chiesa sontuosa, dopo di che la vecchia cattedrale del centro è tornata al suo precedente ruolo, la chiesa del Santissimo Sacramento, la cui parrocchia precedette la cattedrale di circa una dozzina di anni e il cui edificio era servito come sede della cattedrale cappella, è ancora una congregazione attiva nel Delaware District.
  • 42.895629-78.8718484 Chiesa Cattolico-Romana di St. Louis, 35 Edward St. (Metro Bus 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 852-6040. Simple icon time.svg Messe: Dom 9:00 e 11:00; Sab 16:00; Lun-Ven 12:05. St. Louis, la prima chiesa cattolica di Buffalo, fu fondata nel 1829. A questa prima data nella storia di Buffalo, la maggior parte dei cattolici della città erano di origine francese, e si trattava di Louis Stephen LeCouteulx de Chaumont, un nobile francese di Rouen che si era stabilito a Buffalo, il quale donò il terreno dove oggi sorge la chiesa. St. Louis Roman Catholic Church (Q7589684) su Wikidata

Chiese protestanti[modifica]

La Chiesa Ortodossa Ellenica dell'Annunciazione, all'angolo tra Delaware Avenue e West Utica Street, ha assunto la proprietà dell'ex North Presbyterian Church molto rapidamente dopo il trasferimento di quella congregazione nel sobborgo di Williamsville; in effetti, la prima Messa greco-ortodossa nell'edificio ebbe luogo domenica 28 dicembre 1952, subito dopo la conclusione dell'ultimo servizio presbiteriano lì!
  • 42.910197-78.8701075 Chiesa Battista di Delaware Avenue, 965 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 12 o 25; Metro Rail: Utica), +1 716 884-0070. Simple icon time.svg Dom 11:00. Questa bellissima chiesa romanica richardsoniana in arenaria rossa, l'opera rimasta più significativa dell'architetto locale John Coxhead, ospita ora una congregazione grande, attiva, amichevole ed etnicamente diversificata affiliata alla Convenzione battista americana.
  • 42.901484-78.8818266 Prima Chiesa Presbiteriana, 1 Symphony Cir. (Metro Bus 7 o 22), +1 716 884-7250. Simple icon time.svg Dom 11:15. Il nome di questa chiesa, così come il suo soprannome, la "Mother of All Churches" ("Madre di tutte le chiese"), è letterale: fondata nel 1812, questa è la più antica congregazione religiosa di qualsiasi denominazione a Buffalo. Dal 1891, i membri del First Presbyterian hanno adorato in una chiesa in arenaria lungo Symphony Circle progettata dall'eminente azienda locale di Green & Wicks, che contiene diverse vetrate Tiffany e che un tempo annoverava Teddy Roosevelt tra i suoi adoratori. First Presbyterian Church (Q5453542) su Wikidata
  • 42.903195-78.8691847 Chiesa Luterana della Santissima Trinità, 1080 Main St. (Metro Bus 7, 8 o 22; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 886-2400. Simple icon time.svg Dom 8:30 e 10:30. Un appuntamento fisso lungo Main Street a Midtown dal 1899, questa è stata la prima chiesa di Buffalo della sua denominazione a condurre servizi in inglese anziché in tedesco, a causa di uno scisma basato sulla lingua nella non più esistente Chiesa Luterana di San Giovanni guidata dal famoso mercante di Buffalo, William Hengerer.
  • 42.918704-78.8687448 Religious Society of Friends Buffalo Meeting, 1272 Delaware Ave (Metro Bus 11, 25 o 26), +1 716 892-8645. Simple icon time.svg Incontri: Dom 10:30. Fondata nel 1939, la congregazione quacchera di Buffalo si riunisce presso l'edificio Network of Religious Communities sulla Delaware Avenue per circa un'ora ogni domenica mattina "per cercare una luce interiore e la pace". Non c'è pastore o pulpito, solo preghiera silenziosa e meditazione, interrotta di tanto in tanto da testimonianze e altri messaggi estemporanei pronunciati dai fedeli ogni volta che l'ispirazione li coglie. Gli incontri si concludono con un pranzo a buffet a mezzogiorno. La Society of Friends è anche attiva nei programmi comunitari, specialmente quelli che promuovono la nonviolenza.
  • 42.903858-78.8731169 Chiesa presbiteriana di Westminster, 724 Delaware Ave. (Metro Bus 7, 11, 22 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 884-9437. Simple icon time.svg Dom 8:45 e 11:00. La chiesa presbiteriana di Westminster è stata fondata nel 1854; molti membri dell'élite dell'aristocrazia di Buffalo del XIX e dell'inizio del XX secolo, tra cui Jewett Richmond e Jesse Ketchum, hanno adorato in questo imponente edificio gotico che vanta ancora una serie di vetrate Tiffany. Oggi, l'impegno di Westminster Presbyterian per l'inclusione lo ha portato all'affiliazione con il movimento "More Light", nonché a collaborazioni interreligiose con Temple Beth Zion, il Muslim Public Affairs Council e altre congregazioni e gruppi.

Chiese aconfessionali[modifica]

  • 42.917818-78.86813110 Chiesa dell'Unità del Cristianesimo Pratico, 1243 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 25 o 26), +1 716 882-0391. Simple icon time.svg Dom 10:00. Una delle comunità spirituali più aperte e accoglienti di Buffalo, a Unity i confini artificiali tra fedi e denominazioni vengono respinti a favore di quello che il suo sito web descrive come "un approccio positivo, pratico e progressivo al cristianesimo basato sugli insegnamenti di Gesù Cristo" che "onora le verità universali in tutte le religioni e rispetta il diritto di ogni individuo di scegliere il proprio cammino spirituale". I servizi si svolgono in un modesto edificio della metà del secolo sulla Delaware Avenue, appena a sud di Gates Circle, e Unity ospita anche un'ampia varietà di gruppi di studio, corsi e persino una galleria d'arte.
  • 42.911464-78.87302211 Word of Life Church, 181 W. Utica St. (Metro Bus 11, 12, 20 o 25), +1 716 868-7997. Simple icon time.svg Dom 11:00. In questa amichevole chiesa evangelica non confessionale, il pastore William Tobin predica il Vangelo a una congregazione diversificata in servizi che rispondono ai bisogni spirituali di tutti i tipi di persone nel mondo di oggi. Dal 1968, la Word of Life Church ha occupato l'edificio con struttura in legno lungo West Utica Street che un tempo ospitava la 'Chiesa della Divina Umanità, la prima e unica congregazione Swedenborgian di Buffalo costruita nel 1900 su progetto dell'architetto Sidney Woodruff.

Chiese nere[modifica]

  • 42.919652-78.86034112 Chiesa biblica di Midtown, 1722 Main St. (Metro Bus 8; Metro Rail: Delavan-Canisius College), +1 716 884-5203. Una chiesa cristiana aconfessionale fondata nel 1994 e situata sulla Main Street a Oxford, vicino al Canisius College.

Chiese ortodosse orientali[modifica]

  • 42.91104-78.87109713 Chiesa Ortodossa Ellenica dell'Annunciazione, 146 W. Utica St. (Metro Bus 11, 12 o 25; Metro Rail: Utica), +1 716 882-9485. Simple icon time.svg Messe ortodosse: Lun-Ven 9:00; Divina Liturgia: Dom-Ven 10:00. Situata dal 1952 in un bellissimo edificio gotico inglese elencato nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici, la Chiesa Ortodossa Ellenica dell'Annunciazione non è solo il luogo di culto per la popolazione greco-ortodossa dell'area metropolitana di Buffalo, ma è anche conosciuta come il sito del Buffalo Greek Fest, dove i Buffaloniani danno il via alla stagione dei festival estivi ogni giugno. Hellenic Orthodox Church of the Annunciation (Q5707283) su Wikidata

Chiese ebraiche[modifica]

  • 42.906307-78.87140314 Tempio Beth Sion, 805 Delaware Ave. (Metro Bus 11, 22 o 25; Metro Rail: Summer-Best), +1 716 836-6565. Simple icon time.svg Ven 18:00, Sab 10:30; controllate il sito web per ulteriori informazioni. Poco dopo la sua fondazione nel 1850, Temple Beth Zion divenne uno dei primi shul in America ad abbracciare il nuovo movimento del giudaismo riformato, ed è ancora una delle più grandi sinagoghe riformate della nazione. L'attuale Temple Beth Zion, costruito nel 1961 dopo che un incendio reclamò il suo vecchio edificio, è un'opera di architettura moderna mozzafiato che spicca tra i suoi vicini a Delaware Avenue. Un luogo di culto davvero magnifico, l'interno del Temple Beth Zion è illuminato naturalmente da lucernari e da magnifiche vetrate del noto artista Ben Shahn. Temple Beth Zion (Q7698485) su Wikidata

Altre chiese[modifica]

  • 42.896596-78.87109715 Chiesa di Scientology, 836 Main St. (Metro Bus 7, 8 o 29; Metro Rail: Allen-Medical Campus), +1 716 856-3910. Il capitolo di Scientology di Buffalo ha occupato dal 2003 l'ex Buffalo Catholic Institute Building meravigliosamente restaurato.



DistrettoGuida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al distretto. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.