Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Bassa del Po di Lombardia > Oltrepò Pavese > Salice Terme

Salice Terme

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Salice Terme
frazione di Godiasco Salice Terme
Ex Stazione di Salice Terme - ora locanda e ristorante
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Salice Terme
Salice Terme
Sito istituzionale

Salice Terme è una località termale della Lombardia.

Da sapere[modifica]

La sempre crescente importanza delle sue Terme ha determinato l'aggiunta del nome della località alla denominazione ufficiale del Comune di Godiasco, di cui era solo frazione, facendola diventare Godiasco Salice Terme. Fa parte dei Borghi Autentici d'Italia.

Cenni geografici[modifica]

Nell'Oltrepò Pavese, sulla sponda sinistra dello Staffora, dista 10 km da Voghera, 39 da Pavia, 16 da Tortona, 45 da Alessandria.

Quando andare[modifica]

Le Terme funzionano da febbraio a fine anno. La stagione migliore per chi vuole anche trovare un buon clima è dalla primavera all'autunno; l'estate infatti non è afosa come nel resto della pianura padana, poiché Salice gode dell'immediata vicinanza delle colline, sulle quali si sviuppano i suoi quartieri più recenti, e di un clima sempre ventilato, favorito dalla grande ricchezza di verde.

Cenni storici[modifica]

La vita della località fu sempre legata ai vicini centri di Voghera, Rivanazzano e Godiasco; il territorio ha visto insediamenti di popolazioni liguri, poi i Romani fino all'affermarsi di potenti famiglie: i Malaspina, i Visconti, gli Sforza. A metà Settecento Salice entra nei dominii sabaudi, per convergere poi nell'unità italiana.

Motore del suo sviluppo è stata la presenza nel suo territorio di sorgenti di acque termali saline, per le quali era già conosciuta in età antica e romana, venendo chiamata locum Salis, da cui scaturì il toponomastico Salice. Nella vicina Montalfeo una antica miniera di zolfo portò poi nel 1873 alla scoperta di acque sulfuree che vennero incanalate e utilizzate dal 1906.

Lo sviluppo delle Terme ha portato a Salice un conseguente sviluppo commerciale con locali di ristorazione, alberghi, case di soggiorno climatico portando la località, pur rimasta tranquilla, ad essere una delle stazioni termali più frequentate da utenza lombarda e del vicino Piemonte.

Come orientarsi[modifica]

Il piccolissimo nucleo antico è tutto intorno alla chiesetta della Natività di Maria, con case in pietra e pochi palazzetti. Questa zona è pianeggiante, sulla riva dello Staffora. L'espansione ottocentesca e dei primi novecento ha come asse portante la via delle Terme, attorno alle quali si sviluppò tutta l'edilizia liberty di ville signorili, il cui monumento più significativo è indubbiamente il dismesso Grand Hotel delle Terme, immerso nel suo magnifico grande parco.

L'edilizia dagli anni Sessanta in poi si è manifestata con la costruzione di ulteriori alberghi e di villette sparse lungo i viali alberati che si inerpicano sulla collina e si inoltrano poi sulla montagna, dove si possono incontrare piccolissimi nuclei antichi di poche case in pietra, a volte con caratteristiche chiesette.

Fra i nuclei abitati che contornano Salice è indiscutibilmente il più interessante l'agglomerato di Montalfeo, dove un antico castello è stato recuperato e trasformato in ristorante dotato anche di sale per convegni oltre che per ricevimenti.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

In treno[modifica]

Italian traffic signs - icona stazione fs.svg
  • Stazione ferroviaria di Voghera, importante nodo di comunicazione su strada ferrata dove si incrociano le direttrici per Genova, Torino, Alessandria, Asti, Milano, Piacenza; da quest'ultima stazione le linee ferroviarie proseguono per tutte le più importanti località del centro e del meridione.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Chiesa della Natività di Maria. La chiesa è di origine Altomedievale, e rientra nel novero delle pievi disseminate nella Valle Staffora. All'originaria semplice struttura ad una navata si aggiunsero successivamente il portico sulla facciata, la facciata stessa, il campanile la sagrestia e l'abitazione. I Benedettini del monastero di San Marziano di Tortona ne erano in possesso dopo il Mille. Nel Cinquecento fu affidata ai Domenicani, ai quali venne contesa fino a tutto il secolo successivo dagli arcipreti di Rivanazzano. Quando Salice ottenne nel 1939 l'erezione a parrocchia, da semplice cappellania che era, fu edificata una nuova chiesa in viale Mangiagalli; la Natività di Maria rimase pertanto un po' trascurata, giù verso il torrente Staffora, dove costituisce un bell'angolo architettonico antico. Vi si tengono le orazioni mariane nel mese di maggio.
  • 2 Grand Hotel delle Terme e Parco delle Terme, Parco delle Terme.


Eventi e feste[modifica]

  • Salicedoro. Contemporanea di lirica, prosa, letteratura, pittura, danza e fotografia.


Cosa fare[modifica]

  • 1 Golf & Country, via Diviani, +39 0383 933370. Golf, nuoto, tennis.
  • 2 Parcoavventura, Nel parco delle Terme, +39 0383 1956056. Area attrezzata nel Parco con piattaforme sospese fra un albero e l'altro, passerelle, ponti tibetani, teleferiche ecc.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Dancing La Buca, Parco delle Terme, +39 0383 92266. Simple icon time.svg Aperto da giugno a settembre.
  • 2 Discoteca New Club House, Parco delle Terme, +39 0383 91230. Simple icon time.svg Aperture periodiche.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Pizzeria Evita, Via delle Terme, 123, +39 0383 944559.
  • 2 Pizza Leggera (Pizzeria Più e Più), Viale delle Terme, 129, +39 0383 92753. Simple icon time.svg chiuso il martedì.
  • Pizzeria Il Gabbiano, Piazza Marconi 4, +39 0383 93109. Simple icon time.svg chiuso il lunedì.

Prezzi medi[modifica]

  • 3 Ristorante Cà Végia, Via Diviani, 27, +39 0383 944731. Simple icon time.svg chiuso il martedì.
  • 4 Ristorante Guado, Viale delle Terme, 59, +39 0383 91223. Simple icon time.svg chiuso il mercoledì e giovedì a mezzogiorno.
  • 5 Ristorante Il Barino, Via Taramelli, 6, +39 0383 91384. Simple icon time.svg chiuso il martedì.
  • 6 Ristorante Il Caminetto, Via Cesare Battisti, 59, + 390383 91391. Simple icon time.svg chiuso il lunedì.
  • 7 Ristorante Nove Buche, Viale Diviani, 10, +39 0383 947426.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • 5 Guardia medica turistica, via Fonte Sales, +39 0383 92665. Simple icon time.svg 1 lug - 30 set.

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 7 Poste italiane, via Guglielmo Marconi 15, +39 0383 944304, fax: +39 0383 944304.


Nei dintorni[modifica]

  • Voghera — Centro principale non solo della Val Staffora, ma capoluogo di tutto l'Oltrepò Pavese, la città ricorda con il suo signorile impianto urbano, dalla sobria architettura piemontese, la sua lunga appartenenza sabauda
  • Rivanazzano Terme — Forma quasi una conurbazione con la vicina Salice; il suo centro termale nasce nel 1913 con la scoperta delle sorgenti nella zona di San Francesco. Sta recentemente valorizzando le proprie strutture nel tentativo di raggiungere la notorietà del vicino.
  • Tortona — Città di antichissima origine, fu da sempre crocevia di traffici e commerci. Il suo centro storico ha l'eleganza e la sobrietà delle città piemontesi con imfluenze lombarde.
  • Volpedo — Conserva una pregevole Pieve romanica, oltre a molti ricordi del pittore Pellizza da Volpedo.
  • Varzi — Capoluogo dell'alta Valle Staffora, ha un bel centro storico. Fu punto nevralgico nelle antiche vie commerciali. La sua fama recente è legata al turismo climatico e al salame di Varzi che costituisce l'eccellenza della sua produzione alimentare.

Per chi ama scoprire nuclei rustici di case in pietra e di antiche semplici chiesette è interessante percorrere le strade che si inerpicano sulla montagna alle spalle di Salice, in un percorso verdeggiante che offre anche bei panorami sulla Valle Staffora.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).