Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Costa dei trabocchi
La costa dei Trabocchi vista dall'abbazia di San Giovanni in Venere
Stato
Regione

Costa dei trabocchi è un'area culturalmente omogenea del Litorale adriatico abruzzese in Italia.

Da sapere[modifica]

Corrisponde al tratto meridionale del Litorale adriatico abruzzese segnato dalla diffusione del trabocco, macchina da pesca su palafitta. È un tratto di costa famoso in tutta Italia per la sua bellezza naturalistica e per la sua eterogeneità: ognuno dei paesi della Costa mantiene infatti le proprie caratteristiche e tradizioni.

Cenni geografici[modifica]

Si sviluppa sul litorale adriatico abruzzese fra il Pescarese-teatino a nord, il Molise a sud, il mare Adriatico ad est e l'Appennino abruzzese a ovest.

La costa non si presenta omogenea nei vari tratti che la compongono, ma al contrario muta notevolmente d'aspetto. Vi sono tratti di spiaggia bassa e sabbiosa come a Francavilla al Mare, Ortona, Casalbordino, Vasto e San Salvo e tratti a ciottolame - a Fossacesia e Torino di Sangro -, oltre a tratti alti e rocciosi a San Vito Chietino e Rocca San Giovanni.

La fascia costiera si fa strada tra vallate e colli che, terminando sul mare, danno vita a paesaggi e ambienti naturali di vario genere. Dal punto di vista urbanistico, l'impianto urbano di questo tratto di litorale non condivide i caratteri di continuità e linearità proprio della cosiddetta città adriatica che si sviluppa in maniera più o meno continua da Ortona fino a Rimini anche se fenomeni di urbanizzazione spinta non mancano.

Un po' defilato verso l'interno, Lanciano svolge un ruolo di attrazione per un vasto territorio, al pari di Vasto ed Ortona; le tre città costituiscono i centri urbani di riferimento per tutta la zona della Costa dei trabocchi e allargano la propria influenza anche su una buona parte dell'entroterra appenninico.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Fossacesia
  • Francavilla al Mare — La sua vocazione turistica balneare è scoppiata nel primo Novecento e si va sempre più consolidando.
  • Lanciano — Città di antica tradizione, fu capoluogo dei Frentani e poi municipio romano. Ha un nucleo antico di grande interesse, che si anima in occasione delle numerose rievocazioni storiche; famosi sono la Settimana medievale con il ‘’Mastrogiurato’’ e le rappresentazioni sacre della Settimana Santa. È meta di pellegrinaggi a seguito del suo miracolo eucaristico.
  • Ortona — Su un promontorio della costa si stende l'abitato monumentale antico; sul litorale si sviluppano le attivita pescherecce e balneari. È città legata ad importanti vicende della seconda guerra mondiale.
  • Vasto — La città antica con le sue fortificazioni è in posizione elevata sul mare; la gemmazione moderna è sulla costa dove si sviluppa la stazione balneare di Marina di Vasto.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

  • A14 Autostrada A14 Adriatica con, da nord a sud, i caselli di:
  • Strada Statale 16 Italia.svg Litorale Adriatica

In nave[modifica]

  • Italian traffic signs - icona porto turistico.svg Ci sono porti commerciali a Ortona e a Vasto. Da Vasto una linea di navigazione per passeggeri conduce alle Isole Tremiti

In treno[modifica]

  • Italian traffic signs - icona stazione fs.svg Tutti i principali centri costieri sono serviti dalla dorsale ferroviaria adriatica. Dalle stazioni di Ortona e San Vito Chietino - Lanciano Marina si staccano linee ferroviaria per l'interno in direzione degli Appennini.

Corridoio Verde Adriatico[modifica]

  • Italian traffic signs - pista ciclabile.svg Il Corridoio Verde Adriatico o Ciclovia Adriatica è la pista ciclabile che costeggia la riviera adriatica. Questo percorso coincide con il ramo n. 6 della grande rete ciclabile nazionale (BicItalia) proposta dalla FIAB, la Federazione italiana amici della bicicletta, in parte in fase di progetto e in parte già realizzata, che si integra con la più ampia rete ciclabile europea denominata EuroVelo.
Il percorso preventivato è la litoranea per eccellenza, corre parallelamente alla E55, alla Romea nella parte centrale e alla strada statale 16 Adriatica nella parte sud. Ha una lunghezza di 1300 km e collega Trieste con Santa Maria di Leuca, costeggiando la riviera italiana più ricca di spiagge dedicate al turismo balneare.
Questa lunghissima pista ciclabile attraversa tutte le regioni bagnate da tale riviera. Al momento (anno 2015) sono stati costruiti tratti a macchia di leopardo, ma di anno in anno il percorso si va sempre più completando ad opera delle amministrazioni comunali, provinciali e regionali attraversate. La Regione Abruzzo ha finanziato il completamento dell'intero tratto regionale di competenza avente un'estensione di ben 132 km, cioè l'intera costa. Tali lavori hanno preso avvio nel mese di marzo 2015.
Lungo la Costa teramana vi sono diversi tratti della ciclovia già realizzati e altri in fase di completamento (lavori avviati nel marzo 2015 finanziati dalla Regione Abruzzo). A sud del Tronto, nel tratto Martinsicuro-Villa Rosa al momento si pedala in buona parte su marciapiede; dopo il ponte ciclopedonale sul torrente Vibrata segue una lunga ciclabile che attraversa le località di Alba Adriatica-Tortoreto Lido-Giulianova-Cologna spiaggia, attraversando i ponti ciclopedonali sul Salinello e sul Tordino; la pista attraversa zone con ricca vegetazione (pinete, filari di palme e tamerici). Un altro tronco attivo è a Scerne di Pineto (3 km) e a Pineto (dove un tratto in terra battuta si sviluppa sotto la caratteristica pineta).
Quindi la ciclabile è quasi ininterrotta nel Pescarese-teatino tra Montesilvano, Pescara (dove mancano alcuni brevi tratti e dove è in funzione il Ponte del mare che scavalca il fiume Pescara) e Francavilla al Mare.
Lungo la Costa dei trabocchi, è pronto il progetto per il recupero di un lungo tratto della ferrovia dismessa Ortona-Vasto-San Salvo (circa 50 km) in un territorio selvaggio e particolare. Al momento esiste un tratto di ciclabile nelle località di Vasto Marina e di San Salvo Marina.


Come spostarsi[modifica]

In bicicletta[modifica]

Lungo la costa dei Trabocchi è prevista la realizzazione del Corridoio Verde Adriatico (la ciclabile di 1.000 km che correrà lungo tutta la costa adriatica dalla foce del Po alla Puglia) nell'area dismessa della ferrovia Adriatica (49 km).

Cosa vedere[modifica]

  • Abbazia di San Giovanni in Venere (a Fossacesia).
  • Abbazia di Santo Stefano in Rivomare (a Casalbordino).

I trabocchi[modifica]

Trabocco a Fossacesia
Trabocco a San Vito

Molti trabocchi della costa sono stati trasformati in ristoranti.

  • Trabocco Fosso Canale
  • Trabocco Punta Tufano
  • Trabocco San Gregorio
  • Trabocco Turchino
  • Trabocco Valle Grotte
  • Trabocco Sasso della Cajana
  • Trabocco Punta Isolata
  • Trabocco Punta Cavalluccio
  • Trabocco Pesce Palombo
  • Trabocco Punta Punciosa
  • Trabocco Punta Rocciosa
  • Trabocco Le Morge
  • Trabocco di Casalbordino
  • Trabocco di Punta Penna
  • Trabocco di Vasto Marina
  • Trabocco Zi' Nicola di San Salvo

Aree protette[modifica]

  • 1 Riserva naturale guidata Lecceta di Torino di Sangro (a Torino di Sangro). Ospita varietà di flora e fauna protette; si estende per 180 ettari dall'ultimo tratto del fiume Sangro, in prossimità della foce, alla costa adriatica; è un bosco litoraneo impiantato su arenile del Pliocene ed è l'unica area abruzzese in cui vive e si riproduce la testuggine terrestre.

Spiagge[modifica]

  • Lido Riccio (Ortona)
  • Punta Ripari di Giobbe (Ortona)
  • Lido Saraceni (Ortona)
  • Punta Acquabella (Ortona)
  • Punta Mucchiola (San Vito)
  • Molo di San Vito Marina
  • Calata Turchino (San Vito)
  • Punta del Guardiano (San Vito)
  • Valle Grotte (San Vito)
  • Punta Cavalluccio (Rocca San Giovanni)
  • Costa di Fossacesia
  • Golfo di Venere (Fossacesia)
  • Le Morge (Torino di Sangro)
  • Punta Penna (Casalbordino - Vasto)
  • Punta Aderci (Vasto)
  • Punta Vignola (Vasto)
  • Lido di San Salvo Marina


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Campeggi[modifica]

Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Costa dei trabocchi
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Costa dei trabocchi
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.