Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Balcani > Serbia > Belgrado

Belgrado

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Belgrado
Београд
Belgrad Save Donau.jpg
Stemma e Bandiera
Belgrado - Stemma
Belgrado - Bandiera
Stato
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Serbia
Belgrado
Belgrado
Sito del turismo
Sito istituzionale

Belgrado è la capitale della Serbia.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Qui di seguito i comuni urbani (o borghi) che fanno parte della città di Belgrado:

  • Čukarica
  • Novi Beograd — Caratterizzato da costruzioni di gusto contemporaneo come la Torre Ušće o la Beogradska arena, ma anche da numerosi esempi di brutalismo.
  • Palilula
  • Rakovica
  • Savski Venac
  • Stari Grad
  • Voždovac
  • Vračar
  • Zemun
  • Zvezdara


Mentre i comuni suburbani (o sobborghi) che fanno di Belgrado sono: Barajevo, Grocka, Lazarevac, Mladenovac, Obrenovac, Sopot e Surčin.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Nikola Tesla si trova a 18 km dalla città. Vi arrivano voli dalle maggiori città europee (Parigi, Londra, Francoforte, Roma, Mosca, Bucarest, Vienna, Zurigo), con le compagnie aeree nazionali, come pure con la compagia naziona serba JAT. Per arrivare in città dall'aeroporto esistono varie alternative: - tramite bus urbano num. 72, che arriva al capolinea di Zeleni Venac, con fermate lungo il percorso ed in particolare nella zona di Novi Beograd; - tramite il bus della compagnia aerea JAT, che arriva in Trg Slavja; - tramite taxi autorizzati con prezzi fissi.

In auto[modifica]

Da Milano sono circa 1000 km, quasi tutti in autostrada. Il viaggio prevede il passaggio per 2 nazioni, la Slovenia prima e la Croazia poi, proprio vicino alle loro rispettive capitali, Lubiana e Zagabria.

In nave[modifica]

Da bari si arriva ad Antivari (Bar) in Montenegro con soli 59 euro poi si può proseguire in treno o in autobus.

In treno[modifica]

Esiste un unico treno giornaliera che unisce Venezia S.L. a Belgrado (e viceversa), che transita per la Slovenia e la Croazia e quindi anche per Lubiana e Zagabria. Il prezzo è di circa 110 Euro. Si consiglia tuttavia di informarsi sul sito delle ferrovie italiane, in quanto sembra che il treno ultimamente sia stato soppresso (agosto 2012).

In autobus[modifica]

  • Trasporti Peroni 120 euro andata e ritorno in autobus il martedì e il venerdì pomeriggio da via palmanova cascina gobba a Milano sono circa 20 ore di autobus abbastanza pesanti ma il pullman è grande aria condizionata e parecchie soste in autogrill. sosta anche a Bergamo e Verona per l'entrata dei passeggeri.
  • lasta Tutti i giorni.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Il tempio di Santa Sava
Museo dell'aviazione
Porta con la torre dell'orologio
Porta del re
Mura della fortezza
  • Fortezza di Belgrado e Kalemegdan (Locata sopra la confluenza dei fiumi Sava e Danubio). Fu costruita nel I secolo a carattere di difesa. Nel complesso monumentale si possono ammirare:
  • Porta del despota era la porta principale per entrare nella città superiore, costruita nella prima metà del XV secolo. Oggi ospita l'osservatorio.
  • Pozzo romano situato nel luogo in cui in passato si innalzava il palazzo medievale Stefan Lazarević.
  • Pobednik opera dello scultore Ivan Mestrović, costruito nel 1928.
  • Torre Sahat risalente al XVI secolo e usata dai Turchi come torre di guardia.
  • Hammam costruito dai Turchi alla fine del XVIII secolo, distrutto nella II Guerra Mondiale e ricostruito nel 1962, oggi ospita il Planetario.
  • Torre Nebojša risalente al Medioevo, veniva usata per bloccare l'accesso al porto e nell'era turca anche come prigione.
  • Parco di Kalemegdan. Intorno alla fortezza si estende il parco di Kalemegdan, dove si trovano anche:
  • Monumento alla gratitudine alla Francia costruito nel 1930 in segno di riconoscenza per l'aiuto fornito durante la I Guerra Mondiale, opera dello scultore Ivan Mestrović.
  • Monumento della consegna delle chiavi innalzato nel luogo in cui il sultano consegnò la fortezza al principe Mihailo Obrenović.
  • Statua del principe Mihailo Obrenović. Simbolo della liberazione dai turchi, eretto nel 1882, opera dello scultore fiorentino Enrico Pazzi.
  • Stari Dvor. L'antico palazzo della dinastia serba dei Obrenović, costruito tra il 1882 e 1884.
  • Hram Svetog Save. Il tempo di San Sava, uno dei più grandi templi ortodossi al mondo.
  • Vaznesenjska crkva. Chiesa edificata nel 1863.
  • Moschea Bajrakli.
  • Crkva Svetog Marka. Chiesa dedicata a San Marco, costruita in stile serbo-bizantino nel 1931-1940.
  • Crkva Sv. Vasilija Ostroškog. L'ultima chiesa ortodossa costruita a Belgrado (1996-2001).
  • Narodno pozorište. Teatro nazionale in piazza della Repubblica 2.
  • Beograđanka. All'angolo tra Kralja Milana and via Masarikova.
  • Zoološki vrt. Giardino zoologico esteso su 6 ettari di terreno che ospita 2.000 animali circa.
  • Museo d'Arte Contemporanea. Espone arte jugoslava.
  • Knez Mihailo Obrenović. Statua dedicata al principe Mihailo Obrenović, situata sulla piazza della Repubblica.
  • Ada Ciganlija. Letteralmente "Isola degli Zingari", bellissimo parco attorno ad un bacino artificiale, dove si può fare il bagno, attività sportive, pic-nic e passare una bella giornata a contatto con la natura. Esiste anche una spiaggia dove è possibile praticare il naturismo.
  • Botanicka basta. Giardino botanico situato in via takovska con una grande varietà di piante esotiche e centenarie


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Numerosi sono i luoghi a Belgrado dove si può far shopping.

  • Delta City. Ecb copyright.svg Prezzi pressoché uguali a quelli in Italia.. Per gli amanti del centri commerciali, niente di meglio di "Delta City",un immenso edificio costruito su più piani con centinaia di negozi ed un supermercato. Ampio parcheggio sotterraneo ed esterno.
  • Knez Mihailova. Ecb copyright.svg È la strada in assoluto più famosa per lo shopping..
  • Novi beograd. Dalle parti di novi beograd si possono trovare decine di centri commerciali a prezzi ridottissimi.
  • Bulevar kralja aleksandra. In bulevar kralja aleksandra tanti piccoli negozi che vendono le cose più strane.
  • Mercatino delle pulci, Slavija. Simple icon time.svg ogni sabato. Assolutamente da visitare.
  • Mercatino dei fiori, Zvezdara. Simple icon time.svg tutti i giorni. Per i regalini agli amici ed ai parenti per souvenir ecc.
  • Windows of beograd, knez mihajlova. Consigliatissimo; un po caro ma si trovano cosine carinissime inerenti a Belgrado.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.