Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Isole dell'Africa orientale
Veduta aerea sulla parte sud-occidentale di Mauritius

Isole dell'Africa orientale è un territorio turistico del continente africano.

Da sapere[modifica]

Sia la storia naturale che umana delle isole dell'Africa orientale differisce dalla storia dell'Africa continentale. Il 90% della fauna selvatica del Madagascar non si trova in nessun'altra parte del pianeta. I primi abitanti del Madagascar arrivarono dal sud-est asiatico, mentre i locali di origine indiana costituiscono la maggioranza a Mauritius e sostanziali minoranze nella Riunione e nelle Seychelles.

Il commercio e l'esplorazione araba fiorirono nella regione tra il X e il XVI secolo. Gli arabi hanno anche portato l'Islam nelle terre, e ha avuto un grande successo nelle Comore e a Mayotte. L'influenza e il colonialismo europei iniziarono nel XV secolo, quando l'esploratore portoghese Vasco da Gama trovò la rotta del Capo dall'Europa all'India. Portoghesi, olandesi e inglesi stabilirono postazioni commerciali nella regione per le compagnie dell'India orientale. Nel XIX secolo, la Francia divenne la principale potenza coloniale delle isole e ne possiede ancora alcune.

Lingue parlate[modifica]

Il francese è la lingua franca delle isole. Le persone in Madagascar parlano malgascio, una lingua austronesiana.


Territori e mete turistiche[modifica]

East African islands
      Comore — Piccolo gruppo di isole dell'oceano Indiano situato tra il Madagascar e il Mozambico e uno storico crocevia di culture.
      Madagascar — Attendetevi l'inatteso nella terra dei lemuri in quello che è chiamato: l'ottavo continente.
      Mauritius — Isola tropicale con una popolazione principalmente discendente da lavoratori indiani a contratto. Include l'isola di Rodrigues.
      Mayotte — Geograficamente e culturalmente parte delle Comore e precedentemente governata dalla Francia come parte delle stesse Comore. Fu indetto un voto per rimanere parte della Francia quando il resto delle Comore ha optato per l'indipendenza
      La Riunione — Un pezzo di Francia all'interno dell'Oceano Indiano
      Seychelles — Un gruppo di 115 isole nell'oceano Indiano a nordest del Madagascar e il Paese più piccolo dell'Africa sia per superficie che per popolazione.

Si osservi che il Madagascar e le Mauritius possono essere considerate anche parte dell'Africa meridionale e che La Riunione è un dipartimento francese dell'oltremare.

La Riunione, Mauritius e Rodrigues (insieme ad altre tre isole minori) sono conosciute collettivamente come le Isole Mascarene.

La regione ha anche alcune piccole isole amministrate dalla Francia, senza mezzi di trasporto regolari o luoghi di ospitalità.

  • -22.36833340.3633331 Isola Europa Europa (isola) su Wikipedia — un piccolo atollo con una pista di atterraggio non asfaltata.
  • -11.5547.3333332 Isole Gloriose Isole Gloriose su Wikipedia — fanno tutte parte di un piccolo atollo con una pista di atterraggio e alcuni ancoraggi.
  • -15.89222254.5247223 Tromelin Tromelin su Wikipedia — è una piccola isola disabitata rivendicata da Mauritius.

Le isole lungo la costa africana, come Socotra, Zanzibar, Mafia, l'Arcipelago di Bazaruto e Isola di Mozambico, hanno somiglianze naturali e culturali con queste isole. Sono descritte come parte del rispettivo Paese.

Isole dell'Africa orientale

Centri urbani[modifica]

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Poiché la maggior parte di queste isole ha fatto parte dell'Impero francese o è ancora in qualche modo governata da Parigi, molti voli intercontinentali arrivano dalla Francia; in particolare l'Aeroporto di Parigi Charles de Gaulle (IATA: CDG) e l'Aeroporto di Parigi Orly (IATA: ORY). Le isole più turistiche ricevono voli da hub in Europa e Asia.

L'aereo è anche il modo più pratico per viaggiare tra le isole, dal momento che le navi da crociera e i traghetti sono pochi e rari.


Come spostarsi[modifica]

In aereo[modifica]

Ci sono alcuni voli nazionali all'interno del Madagascar e in una certa misura puoi "saltare da un'isola all'altra", ma alcuni collegamenti sono scomodi e a volte potrebbe essere più facile tornare sulla terraferma o persino in Francia per alcuni viaggi.

In nave[modifica]

È possibile spostarsi tra diversi Paesi e territori in barca, ma sono lente e costose.


Cosa vedere[modifica]

La fauna di queste isole è molto diversa dalla fauna dell'Africa continentale. I lemuri del Madagascar sono tra le maggiori attrattive.

Cosa fare[modifica]

Ovviamente, queste isole sono ottime per gli sport acquatici. Anche le isole minori offrono splendidi scenari nell'entroterra per la vita all'aria aperta.

A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Le isole dell'Africa orientale sono generalmente molto più sicure della maggior parte dell'Africa continentale, sebbene la sicurezza vari da isola a isola. La Riunione e Mayotte hanno una sicurezza paragonabile alla Francia metropolitana.


Regione continentaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.