Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Prealpi e grandi laghi lombardi > Varesotto > Induno Olona

Induno Olona

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Induno Olona
Castello di Frascarolo, Induno Olona
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Induno Olona
Induno Olona
Sito istituzionale

Induno Olona è una città della Lombardia.

Da sapere[modifica]

Induno Olona è un comune della provincia di Varese, confinante col capoluogo e paese di ingresso da sud nella Valceresio.

Cenni geografici[modifica]

Geograficamente si colloca all'incrocio della Valganna e della Valceresio, attraversato nella frazione di Olona dal fiume omonimo, che attraverso un suo ramo laterale forma le cascate di Valganna. Posto tra le Prealpi varesine, sorge alle pendici del Monte Monarco, a poca distanza da Varese, della quale era, ai tempi del ventennio fascista, una frazione. Al termine della seconda guerra mondiale, il 25 ottobre 1950, dopo referendum popolare, Induno tornerà ad essere comune autonomo.

Il dislivello del comune è compreso tra i 379 metri s.l.m. nella frazione di Olona, e gli 855 metri s.l.m. del monte Monarco.

La flora e la fauna sono quelli tipici delle zone prealpine.

Quando andare[modifica]

Il clima continentale relega un inverno freddo al paese; la posizione strategica, alle porte di Varese e a pochi chilometri dal confine con la Svizzera, non limita particolarmente il periodo di visita alla città.

Cenni storici[modifica]

La nascita di Induno Olona si fa risalire al V secolo a.C., durante le invasioni dei Galli nelle zone lombarde.

Dai reperti ritrovati in località Pezza, si sa che i Romani vi fondarono un insediamento stabile solo nel I secolo a.C., nella Valceresio; mentre il territorio oggi occupato dalla strada che conduce a Valle Olona era paludoso.

Nel IX secolo d.C. i Longobardi aggregano l'abitato a Castelseprio; probabilmente è sotto il dominio longobardo che furono erette la Torre Pezza, oggi in rovina, e il Castello di Frascarolo.

Nei secoli successivi passò alla Pieve di Arcisate e alla Diocesi di Milano.

Induno Olona subì la dominazione spagnola, mentre sotto quella austriaca fu sottoposta alla provincia di Varese. Dopo la parentesi napoleonica fu posta sotto il Distretto di Arcisate, nella provincia di Como.

Nel 1827 viene eletto il primo consiglio comunale.

Nel XIX secolo Induno Olona si trasforma da paese agricolo in paese industriale, grazie alla presenza del fiume Olona che alimenta sei opifici; nel 1903 fu attivata la ferrovia della Valganna, che collegò Induno con Varese e con Luino.

Nel 1927 il comune di Induno Olona venne soppresso e aggregato a Varese, come già successo brevemente durante il periodo napoleonico; recuperò l'autonomia il 25 ottobre 1950, dopo un referendum del 1949.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Induno Olona è composta da varie frazioni che compongono il territorio del comune. I rioni sono; Broglio, Dardo, Frascarolo, Motta, Pezza, Pradasott, Olona, San Bernardino, San Cassano, San Paolo, San Pietro e San Salvatore.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Proveniendo da sud, dall'Aeroporto di Milano-Malpensa, hub internazionale secondo per traffico a livello nazionale, distante 49 km dal centro del paese. Si percorre la ss336 in direzione Varese, imboccando la strada europea E62, in direzione Varese. Al bivio con Gravellona Toce si mantiene la destra percorrendo la A8, percorrendola integralmente fino a Varese, per poi seguire le indicazioni per la ss 233 Varesina, direzione Induno Olona, che confina direttamente col capoluogo.

Proveniendo da nord, dall'Aeroporto di Lugano-Agno, situato ad Agno in territorio elvetico, distante 24 km dal centro del paese. Si percorre la strada Cantonale in direzione Italia, entrando al confine di Lavena Ponte Tresa, e percorrendo la ss233 Varesina nei territori di Cadegliano Viconago, Marchirolo e Valganna, confinante con Induno Olona.

In auto[modifica]

Strade statali e provinciali[modifica]

  • La Strada Statale 233 Italia.svg strada statale 233 Varesina collega Induno Olona con Varese a sud e la Valganna a nord.
  • La Strada Statale 344 Italia.svg strada statale 344 di Porto Ceresio collega a nord Induno Olona con i paesi della Valceresio fino al confine con la Svizzera a Porto Ceresio, e a sud con Varese.

Autostrade[modifica]

In nave[modifica]

Non è possibile raggiungere Induno Olona attraverso vie d'acqua.

In treno[modifica]

A seguito dei lavori di rifacimento della linea Mendrisio-Varese, iniziati nel 2008, la stazione delle Ferrovie dello Stato e la linea di binari è stata rimossa. Il paese non è quindi raggiungibile per treno, se non con il servizio sostitutivo di pullman dalla stazione di Varese FS.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Il sistema di trasporto pubblico è gestito dalla giulianielaudi, che collega il paese con Varese e i paesi della Valceresio.

Le fermate presenti nel territorio si trovano in:

  • Via Jamoretti incrocio via Europa
  • Via Jamoretti incrocio via S. Pietro
  • Via Jamoretti incrocio via Mughetti
  • Via Porro passaggio a livello
  • Largo IV Novembre
  • Via Porro incrocio via Toscanini
  • Piazza Dante


Cosa vedere[modifica]

Chiesa di San Giovanni Battista
  • 1 Castello di Frascarolo, via Crivelli. Non visitabile se non con specifico permesso, dista circa 1 km dal centro di Induno Olona ed è facilmente raggiungibile per mezzo di una strada a tornanti. Eretto nel XII secolo appartiene alla famiglia dei marchesi di Marignano. Le decorazioni abbelliscono tutte le sale del castello, che all'interno ospita, tra l'altro, un giardino all'italiana, con terrazze e fontane; dal castello si gode un bel panorama sulla pianura lombarda.
  • 2 Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, Piazza Giovanni XXIII (Nel centro del paese). Chiesa principale del paese, eretta nel XVI secolo, contiene all'interno tondi ad olio su rame di scuola del Morazzone.
  • 3 Chiesa di San Pietro in Silvis, via Faina. Uno degli edifici di culto più antichi della Valceresio, risale al XI-XII secolo, ma probabilmente sorse sul luogo di un edificio preesistente affiancato dal primo cimitero del paese di cui esistono ancora le tracce; fu chiamata in silvis (cioè nei boschi) poiché situata in disparte rispetto all'allora abitato di Induno Olona.
  • 4 Santuario della Madonna di San Bernardino, via Maciachini. Eretto sui resti di una cappella di epoca medievale, presenta sul fondo dell'altare maggiore un affresco risalente al XVI secolo, restaurato nel 1954. All'esterno sono state costruite quattordici edicole raffiguranti episodi della Via Crucis.


Eventi e feste[modifica]

  • 1 Festa di San Bernardino, via Maciachini. La festa di San Bernardino viene celebrata la prima domenica del mese di settembre attorno al santuario omonimo.
  • 2 Festa della rosa. Festa in onore della coltivazione della rosa, si celebra dai primi del Novecento nel mese di maggio.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • 1 Ottica Bezzecchi, via Porro, 75 (Centro paese, fronte chiesa di San Giovanni Battista), +39 0332201075. Simple icon time.svg Mar-Sab 09:00-12:30 e 15:00-19:00. Negozio di ottica nel centro del paese.
  • 2 Lindt Factory Store (Spaccio Lindt), via Buccari, 1, +39 0332209680, @ . Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-19:00. Vendita al dettaglio direttamente dalla fabbrica di cioccolato Lindt & Sprungli in Italia.
  • 3 Bomboniere Ivana, Via Foscarini, 1 (Centro paese), +39 0332201230. Vendita di articoli per cerimonie, in centro paese.
  • 4 XX Secolo, via Porro, 158 (Dal centro di Induno Olona proseguire per Arcisate), +39 0332200448. Negozio di abbigliamento specializzato in jeanseria.
  • 5 Medi Moda, via Porro, 39 (Centro paese), +39 0332203328. Negozio di abbigliamento classico per uomo e donna.
  • 6 Tuttociclo, via Olona, 31 (Arrivando da Varese prima rotonda di Induno Olona), +39 0332202151. Vendita e assistenza biciclette ed accessori.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Sushi Ristorante, via Porro, 180, +39 0332203838. Simple icon time.svg Lun-Dom. Ristorante che presenta specialità della cucina giapponese e thailandese.
  • 2 Pizzeria Gelateria In, via Jamoretti, 129, +39 0332202065. Simple icon time.svg Lun-Dom 11:00-23:00. Pizzeria al trancio, cucina da asporto e gelateria.
  • 3 Pub Excalibur, via Porro, 194, +39 0332203599, @ . Simple icon time.svg Mar-Dom. Pub, pizzeria aperto fino a tardi, al confine tra i paesi di Induno Olona e Arcisate.
  • 4 Trattoria La Campagnola, via Pavia, 82, +39 0332200017. Trattoria che offre cucina del territorio.
  • 5 Trattoria Il Nespolo, via Porro, 8, +39 0332202423. Cucina tradizionale del territorio.

Prezzi medi[modifica]

  • 6 Ristorante Laghetto Fonteviva (Laghetto della Valganna), via Valganna 24 (Da Varese seguire per Valganna sulla ss233 Varesina), +39 0332 840 130, @ . Ristorante baita, immerso nel verde della Valganna, si presenta come uno chalet in legno affacciato su un laghetto verde. Cucina e possibilità di mangiare anche pizza. In estate si può godere del fresco sulla terrazza e volendo c'e' la relativa birreria & griglieria nel bosco dietro il ristorante.
  • 7 Crotto Plinius, via Vela, 64, +39 0332203028, @ . Simple icon time.svg Lun-Dom 12:00-15:00 e 19:00-23:00. Cucina del territorio e pizzeria, si presenta come uno chalet di montagna.
  • 8 Le Grotte di Valganna (Le Grotte), via Valganna, 17, +39 0332200193, @ . Simple icon time.svg Mer-Lun 10,00-02,00. Locale costruito all'inizio del Novecento, edificato sotto il rocciato della cascata della Valganna, offre servizio ristorante e birreria. Affiancato allo stabilimento Carlsberg che produce la birra Poretti.

Prezzi elevati[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Il comune di Induno Olona non ha nel suo territorio stazione dei Carabinieri, di Polizia, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 6 Poste Italiane, via Porro, 32. Sede di Poste Italiane a Induno Olona.

Internet[modifica]

Il Comune offre il servizio di Wi-Fi gratuito, previa registrazione.


Nei dintorni[modifica]

Diverse sono le possibili escursioni, sia in bicicletta che a piedi, dal paese di Induno Olona. Praticabile il sentiero della "Via Verde Varesina", le salite ai monti prospicienti, le visite alla vicina Valganna o al Lago Ceresio, che prosegue in Svizzera come Lago di Lugano.

Itinerari[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).