Scarica il file GPX di questo articolo

Pista ciclabile del Garda

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Un tratto della pista ciclabile

Pista ciclabile del Garda (Ciclopista del Garda o Ciclabile dell'Alto Garda) è un itinerario ciclopedonale di grande suggestione, che si svolge su un tratto a strapiombo sulla sponda bresciana del Lago di Garda. Affianca la Strada statale 45 bis Gardesana Occidentale.

Introduzione[modifica]

ciclabile

L'itinerario di circa 2,5 km, da sud verso nord, è stato inaugurato il 14 luglio 2018 e percorre uno spettacolare tratto di costa a sbalzo sul lago e ancorato alla roccia, compreso tra Limone sul Garda e il confine col Trentino verso Riva del Garda. Questo nuovo tratto andrà a congiungersi a quello di 4 km, che inizia dalla zona sud del paese di Limone fino a Capo Reamol, inaugurato nel maggio 2013.
Il nuovo tratto si preannuncia come uno dei più spettacolari del Garda e d'Europa e fa parte del progetto "Ciclovia del Garda" (Garda by bike), opera di oltre 140 km prevista da un protocollo d’intesa nazionale firmato nel 2017 dal ministro delle Infrastrutture e dagli assessori al Turismo di Lombardia, Veneto e Trentino. L’intero progetto Garda by Bike dovrebbe essere completato entro il 2021, con un costo complessivo di circa 102 milioni di euro.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • Aeroporto di Bergamo-Orio al Serio
  • Aeroporto di Brescia-Montichiari. Solo Charter.
  • Aeroporto di Verona-Villafranca

In treno[modifica]

  • Stazione FS di Desenzano del Garda. Servita da Frecciabianca per Milano Centrale, Torino Porta Susa, Trieste Centrale e Venezia Santa Lucia; da Frecciarossa per Brescia e Roma Termini e da regionali per Milano Centrale e Verona Porta Nuova
  • Stazione FS di Rovereto, a circa 20 km di distanza. Da lì c'è un servizio di autobus che passa sopra Torbole per Riva del Garda.
  • Stazione Fs di Brescia

In nave[modifica]

Limone del Garda e Riva del Garda sono raggiungibili in battello grazie ai servizi della Navigazione Laghi.

In auto[modifica]

In autobus[modifica]

Numerose linee autobus raggiungono il Lago di Garda:

Dove iniziarlo[modifica]

  • 1 Limone sul Garda — La località di partenza sarà Capo Reamol, a nord dell'abitato di Limone. Il comune, il più settentrionale della sponda lombarda del Lago di Garda e il più orientale della provincia di Brescia, si trova al confine fra tre regioni: Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige. Per iniziare il percorso arrivare presso il molo di imbarco pendonale, lì sono presenti le indicazioni per prendere la 1 via Nova che permette di accedere alla pista ciclabile.

Sicurezza[modifica]

La stradina che conduce alla pista ciclabile (via Nova) è molto stretta e nel periodo estivo nonché durante le vacanze, è molto affollata da turisti a passeggio. Pertanto pedalare può essere complicato. Inoltre vanno considerati i notevoli dislivelli da superare per arrivare in quota, ossia al livello della strada statale dove si trova la vera e propria pista.

Sul lato opposto il collegamento con la strada che conduce a Riva del Garda è interrotto da un cancello basso. Il cancello è superabile sollevando la bici o facendo passare la stessa attraverso un accesso molto stretto.

Punto di arrivo[modifica]

Nei dintorni[modifica]

Escursioni[modifica]

Itinerari[modifica]

  • Colline moreniche del lago di Garda — Sui primi corrugamenti della pianura padana che si fa collina, là dove ha inizio il grande bacino lacuale del Lago di Garda, il percorso tocca paesi e città che furono dominio gonzaghesco, veneziano, scaligero, e divennero poi teatro delle sanguinose battaglie risorgimentali che furono il preludio dell'Unità d'Italia. All'importanza turistica, storica e naturalistica la zona unisce un interesse enologico in quanto area di produzione dei vini dei colli, tokai, merlot e chiaretto.
  • Luoghi della battaglia di Solferino e San Martino — L'itinerario percorre i luoghi nei quali si svolse, il 24 giugno 1859, la storica battaglia di Solferino e San Martino.

Collegamenti esterni[modifica]

Altri progetti