Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Tremosine sul Garda
Panorama
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Tremosine sul Garda
Sito del turismo
Sito istituzionale

Tremosine sul Garda è una città della Lombardia.

Da sapere[modifica]

Sorge su un altopiano a strapiombo sul Lago di Garda e fa parte de I borghi più belli d'Italia.

25010 Tremosine, Province of Brescia, Italy - panoramio (21).jpg


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Tremisine vista dal lago

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

Arrivando da Limone sul Garda si incontrano progressivamente le frazioni Bassanega, a vocazione prettamente turistica, poi Ustecchio e Voltino, la più grande delle tre, dalla quale si gode di splendida vista sul lago.

Oltre la località Fucine si arriva ad un bivio: a destra si va verso il centro di Vesio, la frazione più abitata del comune; offre alcuni alberghi e vi è sviluppato il turismo. Superata la piazzetta, la strada presenta a sinistra la deviazione per Voiandes e, poco oltre, quella per Secastello e Mezzema; andando dritti si giunge poi al quadrivio di Polzone, da cui si va verso San Michele (lungo l'omonima valle e l'omonimo torrente) e Passo del Tremalzo, oppure Tignale, oppure Sermerio (svoltando a sinistra).

Se invece dal bivio dopo la località Fucine si va a sinistra si raggiungono Villa, i bivi per Musio e Sompriezzo, quindi Priezzo e Pieve, con la sua terrazza a strapiombo sul lago, poco distante dalla Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista.

Oltre Pieve si raggiungono Castone e, a destra, Mezzema; andando diritti, parallelamente al lago, si superano Arias, Pregasio, quindi Cadignano e Sermerio, dopo di che si è ancora in località Polzone.

Strada della Forra[modifica]

Strada della Forra
  • Attrazione principale 45.7741910.766271 Strada della Forra (SP 38) (L’imbocco di questa strada si trova anche tra la galleria che conduce a Campione del Garda e Limone sul Garda. Si raccomanda prudenza alla guida in quanto la strada è tortuosa, stretta e con numerose gallerie scavate nella roccia). Simple icon time.svg 10:00-19:00 in alta stagione è percorribile solo in salita. Da Pieve di Tremosine scende rapidamente la "Strada della Forra" (non percorribile in discesa in alta stagione), dove scorre il torrente Brasa, per incontrare dopo 6 km., a Porto di Tremosine, la strada statale 45bis Gardesana; in poco più di un chilometro, a destra, si è a Campione, l'unica frazione a lago, attrezzata per la vela, il surf e il kite surf. Da qui è possibile riprendere la Gardesana, che costeggia il lago in direzione sud verso Gargnano e in direzione nord verso Limone e Riva. La strada Gargnano-Riva, particolarmente suggestiva, è stata ultimata nel 1931.

In treno[modifica]

Le stazioni ferroviarie più vicine a Tremosine sono Rovereto (Tn) e Desenzano del Garda (Bs).

In autobus[modifica]

Dalle stazioni ferroviarie di Rovereto e Desenzano: prendere la linea di autobus SIA che conduce a Limone sul Garda/Gargnano e proseguire sulla tratta per Tremosine sul Garda.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Terrazza del brivido
  • 45.77222210.7583331 Borgo antico.
Chiesa di San Giovanni Battista Pieve di Tremosine
  • 45.77056410.7598712 Chiesa di S. Giovanni Battista.
  • Attrazione principale 45.7708410.760973 Terrazza del brivido, Viale Europa 19 (all'interno dell'Hotel Paradiso). Piattaforma in cemento sospesa ad oltre 350 metri di altezza.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

È possibile fare escursioni sui sentieri delle montagne vicino al paese. Per info visitare la pagina sui sentieri del Lago di Garda.

Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

  • Ristorante La Fenice, Piazza V. Veneto 8.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Campione del Garda
  • Riva del Garda — Elegante centro all'estremità nord del lago di Garda, mantiene l'atmosfera di luogo di villeggiatura della nobiltà austro-ungarica dell'Ottocento.
  • Limone sul Garda — Stretto fra il lago e le alte pareti rocciose alle sue spalle, Limone gode di un clima particolarmente mite che consente la coltivazione di ulivi, limoni e cedri non solo sulle rive del lago ma anche sulla montagna, tanto che è stato soprannonimato Portofino del Garda.
  • Tignale

Itinerari[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.