Scarica il file GPX di questo articolo
Oceania > Australia > Territorio della Capitale Australiana > Canberra

Canberra

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Canberra
Canberra in autunno
Bandiera
Canberra - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Australia
Canberra
Canberra
Sito del turismo
Sito istituzionale
Modello del progetto Parliamentary Triangle

Canberra è la capitale federale dell'Australia.

Da sapere[modifica]

Canberra è una città di 400.000 abitanti circa, dall'aria ancora provinciale, molto meno visitata della non lontana Sydney. Ha destato un certo scalpore la decisione dell'autorevole guida Lonely Planet di inserirla tra le prime dieci città da visitare nel 2018. Nella classifica, puntualmente stilata ogni anno, Canberra occupa più precisamente il 3° posto dopo Siviglia e Detroit e davanti ad Amburgo (4° posto) e Matera (7° posto). La notizia è stata ripresa dalla stampa internazionale compresa quella italiana suscitando una serie di commenti contrastanti ma per lo più positivi.

Canberra ospita per il 2018 le gare internazionali di cricket e questo può essere un buon motivo per visitare la città. Sul finire dell'anno avranno luogo all'Australian War Memorial le celebrazioni del 100° anniversario della fine della I guerra mondiale. Con l'occasione le aree verdi di NewActon e Braddon sono state risistemate per bene. Proprio nell'area di NewActon sono stati inaugurati nuovi alberghi come il delizioso Hotel Hotel che hanno messo Canberra al passo con le altre città australiane più turistiche. Anche nel campo gastronomico i progressi sono rilevanti: sono stati aperti una serie di ristoranti e vinerie che vanno sotto il nome di Just Feed Me e Just Wine Me. Tutti i locali offrono un'ampia scelta di piatti e vini australiani e internazionali.

Cenni geografici[modifica]

Canberra occupa la parte settentrionale del Territorio della Capitale Australiana. Si trova ad una distanza dalla costa del Pacifico di circa 150 km in linea d'aria e ad un'altitudine media di 580 m. Ad ovest si estende la catena montuosa detta Brindabella Range che culmina nella vetta del Monte Bimberi di 1.913 s.l.m. visibile dal centro. I monti sono stati istituiti ad aree naturali protette: il parco nazionale Namadgi si trova nel Territorio della Capitale Australiana mentre quello di Brindabella sconfina nel Nuovo Galles del Sud. Nell'area del centro e delle città satelliti si ergono numerose colline che a volte raggiungono altezze considerevoli come il monte Majura di 888 m, il monte Taylor di 855 m, il monte Ainslie di 843 m, il monte Mugga Mugga di 812 m e la Black Mountain di 812 m. Su quest'ultima è situata la Telstra Tower, una torre delle telecomunicazioni che figura tra le principali attrazioni cittadine.

L'area ove sorge Canberra era originariamente occupata da boschi di eucalipto abbattuti progressivamente dai coloni bianchi per procurarsi legna da ardere. Il disboscamento provocò fenomeni di erosione e un degrado della qualità delle risorse idriche e solo nel 1960 si decise di proibirlo con l'istituzione di numerose aree naturali protette. Contemporaneamente furono piantati alberi di pino che hanno avuto il vantaggio di arginare i fenomeni di erosione.

Quando andare[modifica]

Nonostante l'elevata altitudine, le estati di Canberra possono rivelarsi calde; non di rado il termometro tocca e supera, sia pur di poco, i 40° nei mesi di gennaio e febbraio. Gli inverni sono miti con temperature in genere attestate intorno lo 0. La neve cade raramente in centro e, se cade, si scioglie rapidamente ma le vette dei monti circostanti risultano immancabilmente bianche per tutta la stagione. L'inverno del 2011 fu particolarmente caldo con una temperatura media attestata sui 2 °C e la tendenza si è ripetuta negli anni successivi. Canberra ha un clima molto più secco rispetto a Sydney e le altre città della costa. Le precipitazioni piovose sono scarse, concentrate nella tarda primavera. Brevi ma impetuosi temporali si verificano nei mesi di ottobre e aprile, in concomitanza con l'inizio e la fine dell'estate.

Canberra non è affatto una città ventosa; la catena di Brindabella costituisce una protezione naturale contro i i venti caldi provenienti dall'interno (Bush). Ciò non toglie che incendi di una certa entità possano a volte verificarsi. Particolarmente devastanti sono stati gli incendi dell'estate del 2013 che hanno provocato 4 vittime e 435 ustionati oltre alle distruzione di circa 500 case e dell'osservatorio astronomico sul monte Stromio. Lievi brezze marine spiranti dal Pacifico sono avvertibili tra aprile e novembre.

Cenni storici[modifica]

L'area dove oggi sorge Canberra fu abitata dai popoli aborigeni Ngunnawal e Walgalu. Reperti trovati in una caverna nel vicino villaggio di Tharwa hanno provato che i primi insediamenti indigeni nella zona risalgano a circa 20.000 anni prima di Cristo.

Intorno al 1823 si insediò nel territorio il primo colono bianco, l'allevatore di ovini Joshua John Moore che aveva ottenuto dal governo la proprietà di estesi terreni da pascolo nella zona oggi occupata dal lago Burley Griffin. Seguirono altri allevatori che portarono con sè numerosi mandriani. Nel 1854 Canberra era un villaggio di circa 2.500 abitanti. Gli indigeni furono decimati da malattie infettive portate dai bianchi quali il vaiolo e il morbillo. Nel 1864 non esistevano più indigeni di razza pura. A loro si erano sostituiti meticci derivati da incroci con bianchi.

La scelta di Canberra come nuova capitale federale fu un compromesso del 1908 che poneva termine a una lunga disputa tra le città di Sydney e Melbourne, entrambe aspiranti al titolo di capitale dell'Australia. Tre anni più tardi il governo federale indisse una gara internazionale per il piano urbanistico della nuova capitale. Il concorso fu vinto da Walter Burley Griffin e Marion Mahony Griffin una coppia di architetti di Chicago. Il piano dei Griffin presentava piazze di forma circolare ed esagonale collegate fra loro da ampi viali che racchiudevano quartieri di forma geometrica. L'esecuzione del piano iniziò nel 1913 ma i lavori furono rallentati dalla depressione economica e dallo scoppio della I guerra mondiale.

Il 9 maggio 1927 il parlamento federale si trasferì a Canberra e pochi giorni dopo il primo ministro Stanley Bruce prese ufficialmente dimora nel palazzo detto The Lodge. Ciò nonostante la nuova capitale rimaneva un villaggio piuttosto brutto come descritto dalla stampa del tempo e privo di infrastrutture adeguate. La mancanza di strutture elementari fu evidenziata da un congresso dell'ANZAAS, un istituto per la promozione delle nuove tecnologie in Australia, tenutosi a Canberra nel gennaio del 1939. Per accogliere i 1.250 partecipanti al congresso non si trovò di meglio che erigere un paio di enormi tendoni.

La vera attuazione del piano dei Griffin risale al 1957. La prima opera di grande respiro fu lo sbarramento del fiume Molonglo e la conseguente creazione del lago artificiale Burley Griffin articolato in una serie di penisole e piccoli golfi come previsto dal piano originario. La realizzazione del lago permise successivamente la creazione del quartiere detto Parliamentary Triangle.

Il decennio successivo vide la realizzazione ad est del city center (civic) del campus dell'Università Nazionale Australiana con più di 40 edifici sparsi nella zona boschiva alle pendici della Black Mountain. Contemporaneamente si dava attuazione alla pianificazione della maggior parte delle città satelliti che attorniavano il centro, tutte realizzate secondo l'esempio delle città giardino americane. Nel 1988 fu inaugurato il nuovo palazzo parlamentare davanti a quello provvisorio eretto nel 1927.

Il 2013 fu caratterizzato da una serie di festeggiamenti per celebrare il 100° anniversario della proclamazione di Canberra a capitale federale. In quell'occasione fu inaugurata la colonna del centenario sulla City Hill.

Come orientarsi[modifica]

Distretti[modifica]

      Canberra centrale — Il centro di Canberra è situato su ambedue le rive del lago Burley Griffin. La zona sulla riva nord (North Canberra) comprende il quartiere Civic, la parte più antica di Canberra estesa intorno la Northbourne Avenue. La zona sud comprende il quartiere del Parlamento (Parliamentary Triangle) scenograficamente situato sulla collina Capital Hill e delimitato dai viali Commonwealth, Kings e Constitution Avenues.
      Woden Valley — Fu la prima città satellite di Canberra ad essere edificata. Il suo sviluppo edilizio risale al 1964. Ha alcuni alberghi e un grosso centro commerciale, il Wooden Town.
      Belconnen
      Weston Creek
      Tuggeranong
      Gungahlin
      Molonglo Valley


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto di Canberra
Il maggior numero di voli domestici è effettuato dalle aerolinee Quantas e Virgin Australia. La low cost Tigerair Australia gestisce voli da Brisbane e Melbourne.
L'aeroporto consta di due edifici congiunti da un atrio: il Southern Concourse è riservato alla Qantas mentre il Western Concourse è usato dalla Virgin Airlines per operazioni di check-in. Esiste un terzo terminal il General Aviation Terminal un tempo usato dalla Brindabella Airlines ma è stato chiuso nel 2013 in seguito al fallimento della compagnia. Sono presenti varie compagnie di autonoleggio come la Avis, Budget, Hertz, ecc.
Gli unici tassi ammessi nell'area dell'aeroporto sono quelli della Canberra Cabs e delle compagnie partner. Anche ai conducenti Uber è permesso l'accesso ma sono soggetti al pagamento di $3 per le operazioni di carico e scarico.
L'azienda locale dei trasporti ACTION gestisce due linee d'autobus la 11 e la 11A. Entrambe le linee si arrestano in centro in corrispondenza del principale capolinea degli autobus urbani ma la linea 11 fa un giro diverso effettuando fermate al Brindabella Business Park e a Fairbairn. Nei giorni di sabato e domenica la loro frequenza è fortemente ridotta. Canberra Airport Express provvede un servizio di minibus per il centro. I minibus effettuano fermate in corrispondenza del West Row bus station, il terminal degli autobus regionali e a lunga distanza. Aeroporto Internazionale di Canberra su Wikipedia "Aeroporto Internazionale di Canberra" su Wikidata

In treno[modifica]

Stazione ferroviaria di Canberra-Kingston
Autobus della Murrays al Jolimont Center
  • 2 Stazione ferroviaria (Canberra Railway Station). Tre volte al giorno i treni Xplorer lasciano la stazione di Sydney centrale diretti alla stazione Kingston di Canberra. Il servizio è gestito dalla compagnia NSW TrainLink. La linea non è elettrificata e i treni sono trainati da locomotive diesel. Il viaggio dura all'incirca 4 ore e 20 minuti, molto più del tempo impiegato da un comune autobus extraurbano. Ciò nonostante il viaggio in treno è raccomandato: la strada ferrata passa per la gola di Molonglo svelando ai passeggeri magnifici paesaggi montani.
Il biglietto per un posto in una carrozza di seconda classe costa all'incirca $56 in alta stagione (Natale, capodanno e mesi estivi coincidenti con la chiusura delle scuole) e $40 in bassa stagione. "Canberra railway station" su Wikidata

Raggiungere Canberra da Melbourne in treno richiede un viaggio dalle 9 alle 15 ore e più a seconda del treno. Spesso occorre prendere un treno diretto a Sydney e scendere ad una stazione intermedia trasbordando su un autobus gestito dalle stesse compagnie ferroviarie come specificato di seguito:

NSW TrainLink effettua una volta al giorno un servizio congiunto di autobus + treno dalla Southern Cross Station di Melbourne a Canberra. I treni da Melbourne diretti a Sydney effettuano una fermata alla stazione del villaggio di Cootamundra nel Nuovo Galles del Sud dove attendono gli autobus diretti al centro di Canberra. Il biglietto di seconda classe costa $91 in bassa stagione. $107 in alta.

Da Melbourne è possibile avvalersi del servizio alternativo di treno + autobus offerto dalla V-Line. In questo caso si dovrà scendere alla stazione di Bairnsdale o a quella di Albury proprio sulla linea di confine tra gli stati Nuovo Galles del Sud e Victoria. A queste stazioni si cambia con gli autobus della V-Line diretti al centro di Canberra. I biglietti costano la metà di quelli richiesti dalla NSW TrainLink.

In autobus[modifica]

  • 3 Jolimont Centre. La stazione degli autobus di lunga distanza è allestita all'interno del centro commerciale Jolimont. Le autolinee che vi operano sono:
Greyhound Australia da Melbourne e Sydney.
Murrays da Narooma, Sydney e Wollongong.
V/Line dalle stazioni ferroviarie di Albury e Bairnsdale menzionate precedentemente.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

ACTION bus

Gli unici mezzi di trasporto pubblico sono gli autobus gestiti dalla locale azienda ACTION buses. La società gestisce una linea turistica, la ACTION 101 "Free City Loop" che fa il giro del centro effettuando fra l'altro fermate alla Australian National University e ai bar e ristoranti di Braddon. Un'altra linea di interesse turistico è la Route 200 va da ogni 15 minut dal City Center (Civic) all'Australian War Memorial e al Parliamentary Triangle.

L'azienda dedica una pagina del suo sito alle linee d'autobus che toccano le principali attrazioni turistiche. Le rotte dal centro verso i sobborghi sono coperte da linee express quali "Blue Rapid" e "Red Rapid" che effettuano meno fermate.

Nei vari stores sono presenti diversi trip planner per programmare i propri spostamenti in autobus tramite smartphone ma nessuna di queste è ufficiale. Google maps svolge egregiamente questa funzione.

Gli orari sono fortemente dimezzati al di fuori delle ore di punta. Le domeniche e festivi il servizio cessa alle 19:00. Alcune linee vengono però rimpiazzate da altre con diversa numerazione e frequenza ridotta. Non funzionano di notte, nell'intervallo tra le 24:00 e le 05:00. Solo per i fine settimana estivi è previsto un servizio notturno detto "flexibus" o "nightrider" a una tariffa flat di $ 10.

Il biglietto pieno per una corsa semplice costa 4,90 $, 2,40 $ scontato. Esiste anche un biglietto 24 ore di 9,40 $ (4,70 $ scontato). Hanno diritto agli sconti gli studenti che però sono tenuti a mostrare all'autista la tessera ISIC. Altri attestati potrebbero non essere accettati.

Se si calcola di spendere più di 20 $ potrebbe rivelarsi più conveniente l'acquisto di una carta MyWay che può essere ricaricata come una qualsiasi debt card. Tenete presente però che eventuali fondi rimasti sulla carta non vengono rimborsati.

L'Action fornisce a volte corse gratuite in occasione dei principali eventi annuali e di manifestazioni sportive. Le corse sono annunciate sul sito dell'azienda o sui social media.

La bicicletta può essere portata a bordo e messa negli appositi spazi solo se si è possessori della carta MyWay. Non sono richiesti costi aggiuntivi.

Cosa vedere[modifica]

Museo Nazionale australiano


Eventi e feste[modifica]

Canberra Balloon Spectacular
Partecipanti al summernats
Canberra Show
  • Summernats (Summer National), Exhibition Park in Canberra (EPIC) (Angolo della Flemington Road con la Federal Highway). Simple icon time.svg Gennaio. Sfilata di automobili di vari tipi per lo più d'epoca e decorate in modo fantasioso a mezzo di areografi. Parecchi partecipanti, sia uomini che donne, sono vestiti (o svestiti,complice il caldo estivo) nel modo più bizzarro possibile e costituiscono un'attrazione di questo festival di successo la cui prima edizione risale al 1987. Il festival prevede fuochi d'artificio, l'elezione di Miss Summernats e due concerti all'aria aperta. Dura quattro giorni, dal 1° al 4 gennaio. "Summernats" su Wikidata
  • 4 The Canberra Show, Exhibition Park. Quartiere Mitchel nel distretto di Gungahlin, +61 2 6241 2478. Simple icon time.svg Febbraio. Una fiera agricola sponsorizzata dalla Royal National Capital Agricultural Society. La sua prima edizione risale al 1927 ed era incentrata esclusivamente su prodotti e tecniche agricole. In seguito l'evento si è allargato agli allevatori e ai mandriani che oggi si cimentano in gare equestri e rodei. "Royal Canberra Show" su Wikidata
  • The Multicultural Festival (Varie locazioni per lo più nel City Center (Civic)). Simple icon time.svg Febbraio. Un festival annuale di tre giorni che vede la partecipazione delle varie comunità etniche che vivono a Canberra. Prevede lo svolgimento di parate per le vie del centro. La più seguita è la sfilata dei danzatori cinesi. Sono messe in scena rappresentazioni di teatro sperimentale o di strada (Fringe theater). Vengono allestiti 350 stand dove gustare prodotti tipici. L'acqua è consumata in grande quantità (circa 18.000 bottiglie) in quanto il festival si svolge nel periodo più secco dell'estate. "National Multicultural Festival" su Wikidata
  • Canberra Balloon Spectacular. Simple icon time.svg Marzo. Un raduno di variopinte mongolfiere dalla foggia spesso inusuale che si librano nei cieli di Canberra all'alba, dai prati prospicienti il vecchio palazzo del parlamento.
Alcune delle più ammirate mongolfiere che hanno partecipato alle edizioni passate del festival avevano la forma di una coppia di api danzanti (immagine riportata a fianco), di una testa del pittore Van Gogh, di un mulino, di un albero tropicale, di una tartaruga, di una balena e di una cornamusa scozzese. "Canberra Balloon Festival" su Wikidata
  • 5 The National Folk Festival, Exhibition Park. Simple icon time.svg Marzo/Aprile. Un evento inspirato a quello statunitense del Newport Folk Festival. Prevede più di 100 concerti con la partecipazione di bande australiane e internazionali, un festival cinematografico e mostre sul tema della folk music. Sono allestiti anche 60 stand per la ristorazione dei partecipanti e botteghe artigianali per la riparazione di strumenti musicali. Interessanti sono anche i concerti di musica aborigena australiana che si svolgono al Budawang Pavilion. Sono previste anche spettacoli di tango e flamenco e di danza Contra. "National Folk Festival" su Wikidata
  • Canberra Truffle Festival. Simple icon time.svg Giugno-agosto.
  • 6 Floriade. Simple icon time.svg Settembre–ottobre. Il festival dei fiori ha luogo ogni anno a primavera. I tulipani sono i più apprezzati. Vengono messe su vere e proprie sculture floreali e gli stand riproducono piccoli giardini. Prendono parte al festival cantanti e artisti di strada. Anche i bimbi si cimentano in una gara di sculture floreali. "Floriade" su Wikidata
  • Thai Food & Cultural Festival. Simple icon time.svg Settembre.


Cosa fare[modifica]

Mongolfiera sul lago Burley Griffin
Barca a vela sul lago Burley Griffin, all'altezza della Biblioteca nazionale
  • Escursioni sul lago Burley Griffin — Potete noleggiare una barca a remi o partecipare a una minicrociera o più semplicemente noleggiare una bicicletta per escursioni lungo le rive presso le agenzie riportate oltre. Tenete presente che il lago può essere chiuso nel periodo di proliferazione delle alghe.
  • Vedere Canberra dall'alto con una mongolfiera — L'agenzia che organizza voli di gruppo in mongolfiera è la Balloon Aloft. Dovrete prenotare sul sito dell'agenzia con un certo anticipo.
  • Escursioni nella boscaglia — Canberra è detta la capitale del Bush; non è raro vedere famiglie che si riversano nei numerosi parchi e riserve naturali subito dopo la fine dell'inverno. L'escursione più popolare è quella al Monte Aisnlie dove è situato l'osservatorio astronomico. Altre escursioni includono Cooleman Ridge, Mount Taylor, Oakey Hill, The Pinnacle, Red Hill, ecc, ma le possibilità sono pressochè infinite dato che il verde circonda interamente le aree edificate e lo stesso centro:
  • Tobogganing — Andare in toboga (una slitta di forma piatta usata da varie tribù di pellirosse del Canada) è possibile nei giorni di fine settimana sia d'estate che d'inverno alla 3 foresta di Corin (tel +61 2 6235-7333, sito) dove sono presenti piste da scivolo. Il costo degli slittini per un'intera giornata (dalle 10:00 alle 16:00) è di 35 $. Per raggiungere la località è necessaria un'auto, un fuoristrada d'inverno e primavera.
  • Degustazione di vini australiani — È possibile fare un giro delle cantine intorno Canberra. La maggior parte di queste cantine è situata al di fuori del Territorio della Capitale Australiana ma sempre a breve distanza da Canberra (poco più di mezz'ora di viaggio). Le più rinomate sono Jeir Creek, Gallagher, Clonakilla e Lark Hill ma ce ne sono altre e trenta. Se siete interessati potete consultare il sito Canberra Wineries.
  • Geocaching — Un gioco molto popolare a Canberra che consiste in una specie di caccia al tesoro. Gli "hider", ovvero coloro che nascondono il tesoro (geocache), devono pubblicarne le coordinate. I "seeker", ossia i partecipanti che vogliono cimentarsi nel ritrovamento dei geocache, possono accedere al sito web, acquisire le coordinate del o dei cache che intendono cercare emettersi alla ricerca del contenitore con un ricevitore GPS.


Acquisti[modifica]

City Walk in Civic
Old Bus Depot Market

Centri commerciali[modifica]

Mercati[modifica]

  • 3 Old Bus Depot Market, 21 Wentworth Ave, +61 2 6295-3331. Simple icon time.svg Dom 10:00-16:00. Mercato di prodotti alimentari e oggettidi secondo mano in un ex deposito di autobus. Spesso vi si esibiscono bande con musica dal vivo.
  • Jamison market, Jamison centre (, nel distretto di Belconnen). Simple icon time.svg Dom 10:00-15:00. Mercato delle pulci e di prodotti alimentari. Vi troverete vinili, vestiti d'epoca e chincaglierie varie
  • Gorman House market, Braddon (City Center). Simple icon time.svg Sab 09:00-16:00. Mercato di oggetti di seconda mano sui prati di Braddon.
  • Tuggeranong Market (Calwell Shops). Simple icon time.svg Prima domenica di ogni mese.
  • Trash and Treasure Market (Woden). Simple icon time.svg Dom 09:00-15:00. Sponsorizzato dal Rotary club, i banchi vendono libri usati, piante e oggetti artigianali.


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • 1 The Phoenix Pub, 21 East Row, +61 2 6247 1606. Simple icon time.svg Lun-Gio 17:00-01:00, Ven-Sab 17:00-03:00. Pub in stile rustico con una clientela mista ma per lo più di tipi bohemien.
  • 2 PJ O'Reilly's, 52 Alinga St, +61 2 623 047 52. Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00-23:00, Ven-Sab 14:00-02:00. Pub irlandese.
  • 3 Mooseheads, 105 London Circuit, +61 2 6257 6496. Simple icon time.svg Lun-Mer 11:00-03:00, Gio-Sab 11:00-05:00. Locale frequentato da allievi della vicina accademia militare (Australian Defence Force Academy).
  • 4 White Rabbit Cocktail Room, 65 Northbourne Ave, +61 2 6257 7779. Simple icon time.svg Mar-Gio 17:00-00:00, Ven-Sab 17:00-02:00. Cocktail, tapas e serate con DJ.
  • 5 King O'Malleys, 131 City Walk (Al pianterreno del City Walk Hotel), +61 2 6257 0111. Simple icon time.svg Lun-Mer 11:00-23:00, Gio-Sab 11:00-04:00, Dom 11:00-23:00. Pub irlandese.
  • The Wig and Pen, Llewellyn Hall, William Herbert Pl, +61 2 6248 0171. Birreria con una vasta selezione di birre.
  • Old Parliament House. Ogni venerdì pomeriggio nei giardini del vecchio parlamento si svolgono serate con DJs con cocktail a prezzi ragionevoli.
  • 6 Academy, Bunda St Civic, +61 2 6253 2091. Grande locale allestito in una ex sala cinematografica.
  • 7 Cube, 33 Petrie Plaza, Civic (downstairs from Antigo's cafe), +61 2 6257-1110. Il più rinomato dei pochi locali gay di Canberra.
  • 8 Parlour Wine Room, 16 Kendall Ln (A corta distanza dalla riva nord del lago Rydges), +61 2 6257 7325. Simple icon time.svg Lun-Dom 12:00-23:00. Lounge bar in posizione appartata e con una grande selezione di vini.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 8 Ginseng Restaurant, 15 Flinders Way (Manuka Shopping Precinct), +61 2 6260 8346. Simple icon time.svg Lun-Dom 11:30–14:30 e 17:30–21:30. Rinomato ristorante cinese. La sala al secondo piano ha una bella vista sul quariere di Manuka ma i tavoli devono essere prenotati.
  • 9 Italo-Australian Club, 46 Jerrabomberra Avenue, Narrabundah, (a fianco del Best Western Garden City Hotel), +61 2 6295 1588, fax: +61 2 6295 2274, @ info@italoclub.com.au. Se sottoscrivete la tessera associativa mensile rilasciata a un prezzo simbolico avrete diritto a consumare i pasti nel ristorante e cocktail e caffè lavazza nel bar annesso. Il centro dispone di accesso alla rete gratuito tramite wi-fi. Il club si è trasferito nel 2017 dalla via Franklin al nuovo indirizzo di Jerrabomberra Avenue.
  • 10 Hansel & Gretel, 42 Townsend St, +61 2 6282 5009. Simple icon time.svg Lun-Sab 06:45–16:00. Snack bar di stile europeo adatto per la prima colazione.
  • 11 Blue Olive Cafe, 56 Alinga St, +61 2 6230 4600. Simple icon time.svg Lun-Ven 07:00-15:00. Locale adatto per la prima colazione. Famoso anche per i sandwiches stile newyorchese.
  • 12 Bruno's Truffels, 106 Mawson Place, +61 2 6286 6377. Simple icon time.svg Lun-Ven 09:00-16:00 Sab 07:30–14:00. Pasticceria famosa soprattutto per i cioccolatini.
  • 13 Cafe D'Lish, 28 Hopetoun Circuit (Vicino allo stadio Deakin), +61 2 6281 3533, fax: +61 2 6281-3450. Simple icon time.svg Lun-Ven 07:00-18:00. Sab 08:00–13:30. Sandwiches & rolls dei tipi più svariati anche con ingredienti italiani.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Se, con tutta probabilità, alloggerete in uno dei tanti alberghi del City Center dovrete essere molto cauti nei vostri spostamenti notturni. Il centro di Canberra presenta un'alta densità di locali notturni e una serie di crimini correlati all'assunzione di alcolici. Tra il 2010 e il 2013 più di 600 persone hanno riportato lesioni in conseguenza di atti violenti perpetrati da ubriachi. L'azione più comune è quella di spaccare una bottiglia di birra sulla testa del passante che ha la sfortuna di incrociare un gruppo di ubriachi. Il City Center è al primo posto in questo tipo di reati, quattro volte maggiore del distretto di Belconnen, giudicato il peggiore di Canberra nel campo della sicurezza personale.

Di giorno non è raro essere avvicinati per le strade del Civic Center da tipi loschi che con una certa prepotenza chiedono somme di denaro. Questi accattoni, veri o finti che siano, prendono di mira chi tradisce l'aspetto di turista e non si azzardono ad avvicinare i propri connazionali. In questo caso è naturalmente d'obbligo tirar dritto pronunciando una frase del tipo "I've no money" o "go away" con una marcata fermezza. Più che la frase conta infatti il tono deciso.

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Gli uffici postali di Canberra sono aperti tra le 08:30 e le 17:30 nei giorni feriali. Di Sabato sono aperti solo di mattina (09:30-13:00) e chiusi la domenica. L'ufficio centrale delle Poste si trova al n. 53 di Alinga Street. Per maggiori dettagli potete consultare il sito delle poste australiane.

Telefonia[modifica]

I principali operatori di telefonia mobile sono Telstra, Optus e Vodafone mentre tra quelli virtuali il maggiore è Virgin Mobile. Potete acquistare una SIM dai distributori automatici presenti nella sala arrivi dell'aeroporto internazionale.

Internet[modifica]

Collegarsi alla rete tramite wi-fi è possibile nell'intera area del Civic Center e nei restanti sobborghi grazie al servizio gratuito offerto dalla società CBRfree sponsorizzata dal governo del Territorio della Capitale Australiana. Inoltre vari bar e ristoranti del centro provvedono un servizio analogo. Tra questi i numerosi punti di ristoro della McDonald's.

Se non vi siete portati un computer appresso e ne dovreste avere bisogno, troverete postazioni nella sede della Biblioteca nazionale e nelle sue 30 succursali. Dovrete presentare il passaporto che attesti che non siete residente del Territorio della Capitale Australiana.

Tenersi informati[modifica]

Canberra ha il suo quotidiano, il Canberra Times, pubblicato fin dal 1926. Dal 2016 ha assunto la forma di Tabloid. Oltre a questo circolano diversi settimanali tra i quali il CityNews, il Canberra Weekly e il BMA Magazine dedicato all'intrattenimento.

Le stazioni radio che trasmettono su frequenza AM e FM sono innumerevoli. Le più seguite sono Capital Radio Network e Austereo/ARN (104.7 e Mix 106.3).

Esistono cinque società di trasmissione televisiva con uno o più canali televisivi non a pagamento:

  • ABC Canberra (ABC) – Il servizio televisivo nazionale dispone di nove canali.
  • SBS – Servizio televisivo del Nuovo Galles del Sud.
  • Win Television Southern NSW & ACT (WIN) – 10 reti affiliateaffiliate.
  • Prime7 Southern NSW & ACT (CBN) – Sette reti affiliate.
  • Southern Cross Nine Southern NSW & ACT (CTC) – Nove reti affiliate.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.