Scarica il file GPX di questo articolo

Bruges

Da Wikivoyage.
Bruges
Brugge
Bruges view from the belfry.JPG
Stemma e Bandiera
Bruges - Stemma
Bruges - Bandiera
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
Posizione
Mappa del Belgio
Bruges
Bruges
Sito istituzionale

Bruges (in italiano storico Bruggia, in fiammingo Brugge) è una città del Belgio nella regione delle Fiandre ed è una delle città medievali meglio conservate d'Europa. Nel 2002 è stata capitale europea della cultura nota anche con il soprannome di Venezia del nord.

Da sapere[modifica]

Il centro storico della città rientra nel Patrimonio dell'UNESCO.

Canale di Bruges

Cenni storici[modifica]

È stata una delle città europee più importanti. Tra il XII e XV fu una prospera cittadina con manifatture di tessuti e centro artistico, fu anche un fiorente centro affari e di commercio grazie alla potenza della sua classe mercantile. Nel XV secolo venne abbandonata quando il corso d'acqua che la collegava al mare si prosciugò assestando un duro colpo all'economia della città. Bruges che era stata il fulcro dell'Europa cadde in un sonno che sarebbe durato 400 anni.

Come orientarsi[modifica]

Bruges è racchiusa in una cerchia di canali dalla forma ovale che seguono il tracciato delle antiche mura.

Il centro medievale si raccoglie in due piazze molto vicine tra loro: quella del mercato (Grote Markt) e quella di Burg. La prima è dominata dall'imponente Torre civica, la seconda dal palazzo municipale e dalla Basilica del Prezioso Sangue (Heilig-Bloedbasiliek).

Altrettanto vicine sono Vismarkt, la piazza del mercato del pesce e Huidenvettersplein, una piazzetta raccolta contornata da ristoranti.

  • Markt — La piazza del mercato ai suoi lati si possono ammirare stupende vestigia artistiche risalenti al medioevo. La piazza è dominata dal * Burg — Questa piazza fu per oltre 500 anni la sede dei conti delle Fiandre, oggi ospita l'ufficio turistico e i più suggestivi palazzi della città. La Heiligbloed Basieliek ossia la basilica del sacro sangue prende il nome dalla reliquia del Sangue di Gesù trasportata qui tra il 1150 e il 1200. La chiesa è divisa in due parti distinte: la cappella inferiore risalente al XII secolo in stile romanico, la cappella superiore in stile gotico che contiene la preziosa reliquia. Un altro bellissimo edificio è lo Stadhuis uno dei municipi più antichi dell'intero Belgio costruito tra il 1376 e il 1420 ha una facciata gotica molto decorata. Accanto si nota il Brugse Vrije letteralmente libertà di Bruges un edificio amministrativo di epoca medievale.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini sono quelli di Bruxelles e Charleroi

In treno[modifica]

Dalla stazione centrale di Bruxelles si può giungere a Bruges in circa un'ora con un treno diretto. Partenze ogni 30 minuti circa.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

I cittadini si spostano prevalentemente in bici ma una piccola rete di autobus copre comunque la città.

In taxi[modifica]

Troverete dei taxi sulla Markt e di fronte alla stazione ferroviaria.

In bici[modifica]

Uno dei modi migliori per vedere Bruges comunque è noleggiare una bicicletta.

Cosa vedere[modifica]

Bruges — Palazzo municipale (stadhuis)
Basilica del Sacro Sangue
  • 1 Palazzo municipale, Burg.
  • Basilica del Santo Sangue (Basilique du Saint-Sang / Heilig-Bloedbasiliek), Burg.
  • 2 Provinciaal Hof, Markt. Edificio neogotico che oggi ospita il governo provinciale delle Fiandre Occidentali e l'ufficio postale della città.
  • 3 Brugse Vrije, Burg.


Bruges — Torre civica
  • 4 Torre Civica (Belfort van Brugge), Markt. Simbolo di Bruges, la massiccia Torre campanile alta 84 metri risale al XIII secolo. Essa è nota anche come "Halletoren" (Torre dei mercati). La parte superiore, di forma ottagonale, fu aggiunta alla fine del XV secolo. È possibile salire in cima alla torre tramite una scala interna di 366 gradini. Salendo si trova la campana del trionfo, l'orologio, un carillon del XVIII secolo e le sue 47 campane suonate ancora a mano. La sala della Tesoreria è situata al 2° piano.
  • 5 Museo Groeninge (Groeningemuseum), Dijver 12, +32 50 448 743. Ecb copyright.svg € 8. Simple icon time.svg Mar - dom :09:30 -17:30. Lun chiuso. Importante museo d'arte con collezioni di opere di artisti fiamminghi e belgi dal medioevo fino alle correnti e avanguardie storiche del '900. Ospita la più bella collezione d'arte della città con opere che vanno da XIV al XX secolo. La più celebre delle collezioni è quella dedicata ai primitivi fiamminghi.
Alcune opere esposte al Groeningemuseum


Arentshuis
Gruuthusemuseum
  • 6 Arentshuis, Dijver 16, +32 50 448 743. Museo allestito in un'antica casa nobiliare del XVIII secolo. Vi sono esposte opere dell'artista britannico Frank Brangwyn. Vi si trova anche il Kantmuseum (i.e. Museo del merletto) con una variegata collezioni di pizzi.
  • 7 Gruuthusemuseum, Dijver 17. Simple icon time.svg Chiuso per restauri. Apertura prevista: primavera 2019. Museo di arti applicate e a quelle decorative contiene oggetti personali arazzi e sculture. Allestito in una casa patrizia del XIV secolo convertita in Monte della Pietà nel 1623.


Chiesa di Nostra Signora
Hans Memlingmuseum
Cattedrale del San Salvatore
  • 8 Notre-Dame de Bruges (Onze-Lieve-Vrouwekerk). La torre di 122 m. è la più alta del Belgio dopo quella della cattedrale di Anversa. La chiesa di Nostra Signora è conosciuta per i capolavori artistici, al suo interno si ammira la scultura di Michelangelo raffigurante Madonna col Bambino datata 1504 comprata in Italia (una delle poche sculture di Michelangelo che si trovano fuori dall'Italia). Altre opere d'arte da segnalare all'interno sono la Crocifissione di Antoon Van Dyck, la Trasfigurazione di Cristo di Gerard David e le tombe di Carlo il Temerario e Maria di Borgogna.
  • 9 Hans Memlingmuseum, Mariastraat 30 (Nella cappella del St. Janshospitaal del XII secolo). Simple icon time.svg Mar-Dom 09:30-17:00. Ospita per la maggior parte delle opere dell'artista tedesco di formazione fiamminga Hans Memling (1435-1440) esposte in un'ala dell'antico ospedale di San Giovanni.
  • Archeologisch, Mariastraat 36.
  • 10 Expo Picasso, Mariastraat 38, +32 50 476 100. Opere di Picasso, Miró, Chagall e altri esposte in un'ala dell'ex ospedale di S. Giovanni.
Guido Gezellemuseum
Chiesa di Nostra Signora della Ceramica
  • 11 Cattedrale del San Salvatore (Sint-Salvatorskathedraal sito=http://sintsalvator.be/), Sint-Salvatorskoorstraat 8, +32 50 336 841. La principale chiesa cittadina sormontata da un insolita torre di 99 metri con guglie di stile neoromanico. Divenne la cattedrale di Bruges nel XIX secolo, in seguito all'abbattimento dell'antica cattedrale cittadina che sorgeva di fronte al municipio.
  • 12 Museo del Diamante, Katelijnestraat 43, +32 50 342 056.
  • 13 Guido Gezellemuseum, Rolweg 64. La casa natale del poeta-prelato fiammingo Guido Gezelle (1830-1899), oggi trasformata in museo.
  • 14 Chiesa di Nostra Signora della Ceramica (Onze-Lieve-Vrouw ter Potterie), Potterierei 79, +32 50 448 777. Museo allestito in una suggestiva chiesa sconsacrata di stile gotico con aggiunte barocche. Vi sono esposti dipinti, sculture, mobili, arazzi, vetrate, posate e utensili antichi.
  • Begijnhof. Sereno e tranquillo beguinage del XIII secolo era la casa delle beghine.
  • 15 Museo della vita popolare (Museum voor Volkskunde), Balstraat 43, +32 50 448 743. Ecb copyright.svg 6€ (aprile 2018). Simple icon time.svg Mar-Dom 09:30-17:00. Ricostruzione di interni del XVII secolo, farmacia e negozi vari più una camera da letto con mobili d'epoca. Mostre extratemporanee si tengono al piano superiore


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Grote Markt e Belfry, Grote Markt (la piazza centrale). Ecb copyright.svg €6 con Bruges card / €8. Simple icon time.svg 09:30-17:00. Salite i 366 gradini che vi portano in cima alla torre alta 83 metri da dove ammirare lo splendido panorama.
  • Gite in barca. Ecb copyright.svg €7.60 più mancia alla guida/pilota. Non potete non fare un giro in barca lungo i canali, uno spettacolo mozzafiato grazie al quale potete ammirare tutta la straordinaria bellezza di Bruges e scoprirne la storia. In barca si raggiungono posti altrimenti impossibili da vedere. Meglio andare presto al mattino appena iniziano i tour.
  • Passeggiata in carrozza, Grote Markt. Ecb copyright.svg €39. Portano fino a 5 persone, il giro dura mezz'ora
  • Girare in bici. Ecb copyright.svg €8 per 4 ore in media, €12 al giorno. Ci sono diversi posti dove noleggiare le biciclette, sia in centro che appena fuori dalla stazione. È un mezzo rapido, sicuro ed economico per girare anche fuori città (il villaggio di Damme è a circa 5/6 km).
  • Correre. Se non potete rinunciare alla vostra corsa quotidiana, provate i 7 km attorno alle mura medievali.
  • 1 Mongolfiera, Markt, +32 475 972 887. Ecb copyright.svg € 170,00. Simple icon time.svg AM & PM. Un giro in mongolfiera è sicuramente un modo insolito ma affascinante di vedere la città.
  • Concertgebouw Brugge, 't Zand 34. Uno dei templi della cultura di Bruges, concerti di musica classica e danza. la stagione va da settembre a giugno e ospita anche il MAfestival [1] nel mese di agosto .
  • A Zonzo Tour (Guida turistica di Bruges e del Belgio), +32 489748913, @ info@azonzotour.com. Organizzano tour gratis di Bruxelles. Visite guidate a Bruges, Gand e Anversa.


Acquisti[modifica]

Steenstraat Geldmuntstraat e Noordzandstraat sono le vie principali dello shopping.

  • Pizzi — I caratteristici pizzi si trovano negli angoli più remoti e nascosti della città sulla wollestraat e Breidelstraat si trovano circao 80 negozi che vendono pizzi. Attenzione la maggior parte dei pizzi è fabbricato in Cina, Taiwan oppure a macchina in Francia, se volete acquistare pizzi belgi fatti a mano dovete specificarlo e costano molto cari.
  • Cioccolata — Pralinette in Wollerstraat 31a è un negozio molto conosciuto per la produzione di cioccolatini artigianali.
  • Birra — La woolstreet Company produce 200 tipi di birra tutte da provare.
  • Diamanti — Rivolgetevi alla Brugs Diamanthaus in Cordoeaniersstraat 5.


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Non mancano i locali dove gustare le celebri birre belghe.


Dove mangiare[modifica]

Ristoranti sulla piazza

I ristoranti non sono sempre economici o anche se le cozze (mousse) e le frites o fricadellen con maionese sono eccezionali. State lontani dal"Grote Markt" e da Piazza Burg perché i turisti qui sono facilmente ingannati. Una tattica usata è quella di presentare cose come il pane come gratuiti e poi addebitarli con costi assurdi (in alcuni posti fanno pagare l'acqua 6€ a bottiglia. I posti migliori si trovano in stradine e vicoli laterali, meglio ancora quando vedete pochi turisti e più gente del luogo che saprà consigliarvi.

Molti posti non aprono prima della 18:00.

Prezzi modici[modifica]

  • In't Nieuw Museum, Hooistraat 42, +32 50 331280. Cucina belga, fuori dai circuiti turistici, prezzi buoni.
  • De Bottelier, Ezelstraat (close to Sint-Jacobsstraat). Simple icon time.svg Mar-Sab. Molto frequentato dagli abitanti di Bruges e a buon prezzo.
  • Brasserie Medard, Sint-Amandsstraat 18. Ottimo rapporto qualità prezzo per chi vuol spendere poco.

Prezzi medi[modifica]

  • L'estaminet, Astrid Park.
  • La Romagna, Braambergstraat 8. Cucina italiana anche per vegetariani.
  • Marieke van Brugghe, Mariastraat 17, +32 50 343360, @ marieke@pandora.be. Ecb copyright.svg Menu fisso a €19. Piccolo ma buon ristorante.
  • Tom's Diner, West Gistelhof 23.
  • Kok au Vin, Ezelstraat 19/21. Molto conosciuto, prezzi ragionevoli e buona qualità. Prenotazione consigliata.
  • Restaurant Aneth. Appena 7 tavoli.
  • t' Gulden Vlies, Mallebergplaats 17, +32 50 334709. Ecb copyright.svg Menu da 16 €. Simple icon time.svg 19:00-03:00.
  • Cambrinus, Philipstockstraat 19 (near the market place), +32 50 332-328. Ecb copyright.svg Pasto 25/30€, portate da 17/19€, menu fisso 26€. Simple icon time.svg 11:00-23:00. Molto famoso per la selezione di birre, 440 in totale. Il menu fisso "Menu van de Brouwer" include diverse birre trappiste. Prenotazione consigliata.
  • Le Pain Quotidien, 21 Philipstockstraat. Una catena fondata a Bruxelles ma che ora si trova in diversi Paesi.
  • Maximiliaan van Oostenrijk, Wijngaardplein 16-17, +32 50 33 47 23. Ostriche e carne cucinati in diversi modi. Non c'è molto per i vegetariani.
  • Grand Cafe Passage, Dweersstraat 26, +32 50 340232. Cucina tipica.
  • Trattoria Trium, Academiestraat 27, +32 50 333060. Cucina italiana.
  • Bittersweet, St Amandstraat 27 (vicino Grote Markt e Belfry), +32 50 348769. Molto bello e a prezzi ragionevoli, migliore di molti ristoranti sulla piazza.
  • Den Gouden Harynck, Groeninge 25, +32 50 337637.
  • Ribs 'n Beer, Ezelstraat 50, +32 50 707677. Ecb copyright.svg 15/25€. Prenotazione consigliata.
  • De Vuyst, Simon Stevinplein 15, +32 50 342231. Bistro caratteristico.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Fevery, Collaert Mansioenstraat 3 (A fianco della chiesa di St Gillis nel centro storico di Bruges). Albergo a conduzione familiare con 10 stanze per non fumatori. Accesso gratis alla rete tramite Wi-fi. Parcheggio auto gratis ma con posti limitatil
  • 't Keizershof, Oostmeers 126 (Vicino la stazione ferroviaria), +32 50 338 728. Albergo di 7 stanze con bagno in comune. Parcheggio auto gratis. Nel prezzo è inclusa la 1^ colazione. Reputato come uno dei migliori alberghi di Bruges nell'ambito della sua categoria (economici)
  • Albergo Lucca, Naaldenstraat 30, +32 50 342 067. Ecb copyright.svg Prezzi per la doppia nell'anno 2009: da 53 a 88 € per quella con bagno privato. Un albergo romantico in una magione appartenuta a un mercante lucchese del XIV secolo. Le stanze hanno soffitto a volta e spesse mura in pietra. La colazione è servita nelle cantine anch'esse in stile medievale.
  • De Markies, 't Zand 5, +32 50 348 334. Albergo di 18 stanze spaziose arredate in stile moderno e con bagno privato.
  • Asinello B&B, Ezelstraat 59a. Ecb copyright.svg €100-150.Check-out: 11:00. Bed and breakfast con 3 stanze tutte con bagno.
  • Bonifacius, Groeninge 4, +32 50 49 00 49.
  • 2 Brugge-man Bed & Breakfast, Azalealaan 4 (Appena fuori dal centro), +32 50 67 08 62.
  • De Wilde Wingerd, Elf julistraat 37, +32 475 59 51 49. Ecb copyright.svg €70-140. Check-in: 12:00, check-out: 10:00. Ospita fino a 11 persone.
  • Domus Brugensis, Vuldersstraat 106, +32 473711045. Ecb copyright.svg €85. In pieno centro, i gestori sono guide turistiche.
  • Hotel de Goezeput, Goezeputstraat 29, +32 50 342694, @ info@hotelgoezeput.be. Ecb copyright.svg Singola 60€. Moderno e comodo, abbastanza vicino alla stazione.
  • Hotel Floris Karos (address=""Hoefijzerlaan 37), Hoefijzerlaan 37, +32 50 341448. Ecb copyright.svg 59. Hotel 3 stelle a pochi minuti dalla piazza centrale.
  • Hotel Prinsenhof, Ontvangersstraat 9 (Vicino al Grote Markt), +32 50 342690, fax: +32 50 342321, @ info@prinsenhof.com. Ecb copyright.svg da €155. Hotel 4 stelle con parcheggio privato, elegante.
  • Hotel Salvators, St.-Salvatorskerkhof 17, +32 50 331921, fax: +32 50 339464, @ hotel@hotelsalvators.be. Ecb copyright.svg da €90 a notte per una doppia. Ricavato da un vecchio edificio restaurato, offe diversi servizi tra cui anche il noleggio biciclette.
  • Hotel 't Voermanshuys, Oude Burg 14, +32 50 341396. Ecb copyright.svg €60 per una doppia. Check-in: 13:00, check-out: 11:30.
  • Hotel 't Zand, 't Zand 21. Ecb copyright.svg €105. Check-in: 15.00, check-out: 11.00. Piccolo hotel in centro, facile da raggiungere.
  • Martin's Brugge, Oude Burg 5, +32 50 445111, @ bd@martinshotels.com. 3 stelle a due passi dal Grote Markt e dal Belfort.
  • MS Watergeus, Kolenkaai 5 (A 10 minuti dal centro), +32 473 67 33 42. Ecb copyright.svg €75 a notte. Colazione €7 a testa.. Ricavato da una chiatta.
  • Walwyck Hotel, Leeuwstraat 8 (next to Leeuwebrug), +32 50 616360. Ecb copyright.svg doppia: €100, singola: €90 colazione inclusa. Check-in: 14:00, check-out: 12:00. Nel cuore della città medievale ma in una zona verde.

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Da Bruges si possono fare diverse gite in giornata:

  • Damme — 6 km a nord-est di Bruges, Damme era nel XIII secolo il porto di Bruges. Ogni giorno ci sono delle imbarcazioni che partono verso questo caratteristico e pittoresco villaggio (ci vuole un'ora per arrivare). Si può raggiungere anche in bicicletta grazie alle piste ciclabili o in autobus.
  • Ypres (Ieper) — Importante sede di aspre battaglie durante la Grande Guerra, oggi ci sono cimiteri e monumenti, molto popolare tra gli appassionati di storia. In treno ci vuole circa un'ora e 40 minuti cambiando a Kortrijk (40 minuti di attesa).
  • Ostenda (Oostende) monumentale resort sulla spiaggia fatto costruire da re Leopoldo II (1865-1909) prima che facesse di fatto distruggere la vecchia Bruxelles per farne la nuova capitale. A circa 15 minuti in treno.
  • Anversa e Gand sono famose destinazioni turistiche, meritano di essere visitate.
  • Vicino Ostenda, a circa 10 minuti di treno verso Raversijde, troverete il Muro Atlantico: 2 chilometri di trincee e gallerie risalenti al periodo delle due Guerre Mondiali.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.