Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Lisse
Fiori a Keukenhof
Stemma e Bandiera
Lisse - Stemma
Lisse - Bandiera
Stato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dei Paesi Bassi
Lisse
Lisse
Sito istituzionale

Lisse è una città del Bollenstreek nella provincia dell'Olanda meridionale.

Da sapere[modifica]

Lisse è famosa per i giardini di Keukenhof, un parco di 32 ettari conosciuto per gli splendidi fiori che sbocciano in primavera e che attraggono più di 800.000 visitatori all'anno tra la fine di marzo e l'inizio di maggio.

Cenni storici[modifica]

Lisse è stata menzionata per la prima volta nel 1198, e in origine era un piccolo villaggio nato dall'agricoltura e dall'estrazione della torba. Nel tardo Medioevo gran parte della zona faceva parte del dominio del castello di Teylingen (attualmente a Voorhout), di cui oggi rimangono solo le rovine. L'abitante più importante del castello fu Jacqueline, contessa dell'Hainaut (Jacoba van Beieren, 1401-1436), che ebbe un ruolo tragico nella lotta per l'Olanda tra l'Impero tedesco e il Ducato di Borgogna. La leggenda vuole che le erbe per la sua cucina ("keuken" in olandese) fossero raccolte dove ora si trova il Keukenhof, da cui il nome del parco. In realtà il parco faceva parte del castello Keukenhof costruito nel 1642 da Adriaen Maertensz. Block, che serviva come capitano della Compagnia delle Indie Orientali Olandesi (VOC) sulle isole Maluku. Nel 1840 i giardini del castello furono ridisegnati da Zocher, padre e figlio, famosi architetti di giardini che progettarono anche il Vondelpark di Amsterdam. Questo progetto ha gettato le basi dell'attuale parco. Il castello fu ampliato nel 1865 e negli ultimi anni è stato completamente rinnovato.

La coltivazione di bulbi da fiore nella regione è iniziata seriamente alla fine del XIX secolo, portando molta prosperità. I giardini di tulipani Keukenhof sono stati creati nel 1949 come esposizione floreale iniziata dal sindaco di Lisse e da alcuni importanti coltivatori locali di bulbi da fiore. Dalla sua apertura nel 1950, il numero di visitatori è aumentato rapidamente e rimane il principale strumento di marketing per l'industria olandese dei bulbi da fiore.

Come orientarsi[modifica]

Keukenhof


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Da Haarlem, seguite la N208 o la N205. Da Leida prendete la A44 e seguite per Lisse (N207; circa 20 min). Da L'Aia, prendete la A44 o la A4 (circa 30 min); da Amsterdam la A4, e poi uscite a Lisse (circa 35 min). Keukenhof è indicato dai cartelli stradali appena arrivate a Lisse.

In autobus[modifica]

Potete prendere il bus da Schiphol o dalla stazione di Leida.

In stagione, bus diretti da Schiphol airport (bus 858, o "Keukenhof Express", 35 min). Da Leida, bus 850 o 854 ( 30 min). Da Haarlem, bus 50 ( 35 min).

In bicicletta[modifica]

Si arriva facilmente in bici da Leida e Haarlem. Sono circa 15 km.

Come spostarsi[modifica]

Lisse è abbastanza piccola da potersi muovere a piedi e il Keukenhof si trova a pochi passi dal centro della città. Esplorare la zona circostante è più comodo in bicicletta o in auto.

In auto[modifica]

Il parcheggio al Keukenhof è a pagamento (6 €); è possibile parcheggiare l'auto in città gratuitamente, ma nei giorni di punta è sconsigliato.

In bicicletta[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Keukenhof
Keukenhof

Keukenhof[modifica]

Il Keukenhof è il motivo principale per cui gli stranieri vengono a Lisse, e ne vale la pena. Si tratta di un vasto parco e di una mostra floreale che promuove l'industria floricola olandese, concentrandosi sulle numerose varietà di fiori a bulbo coltivate nella zona, in particolare naturalmente i tulipani iconici, oltre a crochi, giacinti, narcisi e altre specie meno conosciute.

Il Keukenhof è aperto solo dalla fine di marzo fino a metà maggio (consultate il sito web per il periodo di apertura effettivo, poiché questo cambia di anno in anno). Il periodo migliore per visitare il Keukenhof può dipendere dalle condizioni meteorologiche, ma di solito è la metà di aprile.

Il parco apre già alle 8 del mattino. Se si può essere lì intorno a quell'ora si può godere della meravigliosa combinazione di un parco molto tranquillo e dei fiori che si aprono. Il Keukenhof può tuttavia essere molto affollato nel pomeriggio, soprattutto durante il fine settimana. L'orario di chiusura è di solito alle 19:30, le biglietterie chiudono alle 18:00.

Il modo più semplice è quello di acquistare un Combiticket per il trasporto pubblico e l'ingresso al parco. Tutti i biglietti possono essere acquistati online in anticipo, che è consigliato per saltare la coda all'ingresso. È possibile acquistare i Combiticket anche nelle principali stazioni ferroviarie (Schiphol, Leida e L'Aia) e negli uffici turistici di Amsterdam. Se si va in auto, si può anche acquistare in anticipo il biglietto del parcheggio.

Altri luoghi[modifica]

  • Kasteel Keukenhof (Castello Keukenhof), Keukenhof 1, +31 252 750690, @ . Nonostante abbia lo stesso nome, il castello non fa parte del parco dei fiori, ma si può visitare il parco (circa 200 ettari di bosco, prati e un bellissimo parco) gratuitamente, e finire la passeggiata con un caffè o un pranzo al ristorante. Il castello stesso è accessibile solo con visite guidate; concerti e spettacoli teatrali vengono organizzati una volta al mese (vedi il sito web per l'agenda attuale). Un evento importante ogni anno è la Castlefest di agosto.
  • Museum De Zwarte Tulp, Heereweg 219, +31 252 417 900, @ . Un piccolo museo dedicato ai fiori e alla loro coltivazione, con una preziosa collezione d'arte incentrata sui fiori.


Eventi e feste[modifica]

  • Castlefest, Kasteel Keukenhof. Ecb copyright.svg 65 € per tutto il festival. Uno dei principali festival a tema fantasy nei Paesi Bassi nel primo fine settimana di agosto, con spettacoli musicali, cibi medievali e artigianato, e molti visitatori vestiti con i loro migliori costumi.


Cosa fare[modifica]

Castello di Teylingen

Potete seguire le visite guidate e iscrivervi a conferenze e workshop di fotografia al Keukenhof. Un'escursione molto apprezzata è la gita in barca sul campo di bulbi che parte ai margini del parco (è possibile prenotare in anticipo per i gruppi).

Bicicletta[modifica]

Andare in bicicletta nella zona è facile e vi porterà velocemente nei numerosi campi di fiori per trovare l'occasione perfetta per scattare una foto. Sappiate che non è permesso entrare nei campi di fiori, perché sono tutti di proprietà privata.


Acquisti[modifica]

Al Keukenhof si possono acquistare fiori sul posto. Cinque venditori pre-autorizzati vendono bulbi per l'esportazione. Potete visitare i loro padiglioni e scegliere i bulbi da spedire al vostro indirizzo di casa in tempo per la semina autunnale. Assicuratevi che i bulbi selezionati siano approvati nel paese di destinazione. Naturalmente, Keukenhof ha anche una vasta selezione di altri souvenir vendita.

Nei frutteti di Olmenhorst (vedi sezione) producono il proprio succo di frutta artigianale, marmellata, sciroppo e miele. Soprattutto i succhi di mela e di pera sono diventati famosi a livello nazionale e possono essere acquistati nei supermercati e nei negozi di alimentari di tutto il Paese.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Il Keukenhof dispone di cinque ristoranti self-service, ognuno con una terrazza con vista sul parco dove è possibile prendere caffè, tè, panini e pasti caldi, anche se il cibo non è il massimo. Ci sono alcuni ristoranti.

Prezzi medi[modifica]

  • De Vier Seizoenen, Heereweg 224, +31 252 418 023. Ecb copyright.svg Menù 4 portate 41€, menù vegetariano disponibile. Simple icon time.svg Pranzo Lun-Sab 12:00-15:30, cena Mer-Lun 6:30-21:30. Cucina francese. Hanno anche un B&B.
  • Il Mulino, Heereweg 194B, +31 252 625 420. Cucina italiana.
  • Vrouw Holle, Kanaalstraat 22a, +31 252 413 739. Tradizionale ristorante di frittelle in vecchia fattoria, con la consueta selezione di frittelle dolci e salate. Un menu limitato di altri piatti è disponibile, ma non aspettatevi nulla di stravagante.


Dove alloggiare[modifica]

Le possibilità di alloggio a Lisse e dintorni sono limitate, ma ricordate che siete a breve distanza da Leida, Amsterdam, Haarlem e dalla località balneare di Noordwijk.

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • De Olmenhorst, Lisserweg 481 (Lisserbroek), +31 252 413 165, @ . Un frutteto biologico di mele e pere aperto al pubblico. Include un parco giochi e vari negozi. Organizzano tutti i tipi di laboratori artigianali, e nella stagione della raccolta (a partire da metà settembre) è possibile raccogliere i propri frutti.
  • Kasteel Teylingen, Teylingerweg 15 (Voorhout), +31 252 211 597, @ . L'antica residenza dei signori di Teylingen fu costruita nel XIII secolo. È nota soprattutto per il suo legame con la contessa Jacqueline di Hainault (Jacoba van Beieren), che all'inizio del XV secolo fu coinvolta nella lotta tra l'Impero tedesco e il Ducato di Borgogna per la Contea d'Olanda. Jacqueline si schierò dalla parte dei tedeschi e combatté una serie di piccole battaglie prima di essere costretta a firmare un trattato di pace che avrebbe effettivamente consegnato l'Olanda ai borgognoni. Nel 1433 si dimise da contessa d'Olanda e morì a Teylingen nel 1436. Il castello stesso fu distrutto durante la guerra d'indipendenza olandese del 1572 e non fu mai ricostruito. Le rovine sono attualmente protette come monumento nazionale.
  • Amsterdam e l'aeroporto internazionale Schiphol sono a meno di mezz'ora da Lisse.
  • Haarlem
  • Hoofddorp
  • Leida
  • Noordwijk (sulla costa)
  • Zandvoort


Informazioni utili[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Lisse
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Lisse
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.