Scarica il file GPX di questo articolo

Viaggiare in treno in Giappone

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Viaggiare in treno in Giappone è forse il modo più efficiente per spostarsi in tutto il paese con una rete estesa di oltre 27.000 chilometri di binari che coprono tutte le 4 principali isole del Giappone, servite principalmente dalle ferrovie giapponesi (JR) oltre ad altre minori private e operatori municipali. Poiché le stazioni sono di solito collocate nel centro della città e i treni sono puntuali fino al secondo, viaggiare in treno può essere molto più veloce che prendere un aereo. Non c'è da meravigliarsi se oltre 7 miliardi di passeggeri hanno viaggiato in treno nel 2013 e 2014, a significare l'importanza fondamentale del viaggio in treno per i giapponesi.

In generale[modifica]

Le ferrovie giapponesi sono veloci, altamente efficienti e coprono la maggior parte del paese, rendendo questa la modalità di trasporto preferita per la maggior parte dei visitatori. Il primo e più confuso aspetto del sistema ferroviario giapponese (specialmente nelle grandi città come Tokyo) che incontrerete è la sovrapposizione di diverse reti ferroviarie private con la rete JR. Una determinata stazione può ospitare diverse società (JR e / o private) o le stazioni di società distinte possono essere posizionate accanto alle altre. Tokyo ha anche due sistemi di metropolitana separati per aggiungere confusione a confusione.

I visitatori sono solitamente sbalorditi nel constatare che i treni giapponesi, come altre forme di trasporto di massa, partono quasi sempre e arrivano puntualmente in tempo, seguendo il programma pubblicato al secondo. Se si è in ritardo, di sicuro il treno è perso! I ritardi sono rari ma possono ancora accadere specialmente se c'è un tentativo di suicidio sui binari.

Si noti che la maggior parte dei treni non opera 24 ore su 24, ad esempio a Tokyo non funzionano la mattina presto dalle 01: 00 alle 05: 00 e il sistema Shinkansen non funziona mai durante la notte. Se state pianificando d'essere fuori fino a tardi e fate affidamento sul treno per tornare a casa, assicuratevi di sapere quando parte l'ultimo treno. Molti bar e club sono aperti fino al primo treno del mattino, quindi tenetelo a mente come un'altra opzione o andate negli Internet café aperti 24 ore.

Trovare i percorsi[modifica]

I motori di ricerca dei percorsi sono uno strumento fantastico, sia che tu stia appena iniziando a pianificare un viaggio o che sia già nel paese. Per comprendere i piani di trasporto e le tariffe, il sito HyperDia è un compagno inestimabile; il sito calcola le indicazioni al minuto compresi i treni di collegamento, nonché gli autobus e gli aerei. Jorudan è un servizio simile, ma con meno opzioni per esplorare percorsi alternativi. La versione cartacea di questi è il Daijikokuhyō (大 時刻表), un tomo di dimensioni tascabili disponibile in ogni stazione ferroviaria e nella maggior parte degli hotel, ma è un po' difficile da usare in quanto il contenuto è interamente in un giapponese microscopico. Una versione più leggera che include solo treni espressi limitati, notturni e proiettili (shinkansen) è disponibile presso gli uffici esteri del Japan National Tourist Organization. Gli orari in inglese sono disponibili sui siti web di JR Hokkaido, JR East, JR Central e JR Kyushu. Gli orari del Tokaido, San'yo e Kyushu Shinkansen possono anche essere visualizzati in inglese su Tabi-o-ji. Sia HyperDia che Tabi-o-ji offrono ricerche programmate che escludono i servizi Nozomi e Mizuho, a beneficio dei titolari del Japan Rail Pass.

Le Smart card[modifica]

Il segno che indica che questa stazione accetta Pasmo e Suica, sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi altra smart card importante dal momento che sono tutte intercambiabili

Una delle prime cose che ogni visitatore in Giappone dovrebbe fare è prendere una smart card per il trasporto pubblico (マ ー ト カ ド sumāto kādo), chiamata anche carta IC (IC カ ー ド ai shī kādo) o jōsha kādo (乗車 カ ー ド, "carta d'imbarco") . Utilizzando una smart card, le tariffe vengono calcolate automaticamente indipendentemente dalla complessità del viaggio o dalla frequenza con cui ci si sposta. Oltre al trasporto pubblico, le smart card sono sempre più utilizzate per tutti i tipi di pagamenti elettronici, quindi possono essere utilizzate nei distributori automatici, nei negozi di alimentari, nei fast food, ecc.

Le dieci principali elencate di seguito sono completamente intercambiabili, il che significa che si può ritirare una carta in qualsiasi grande città e usarla praticamente in tutto il paese, le principali eccezioni sono Shikoku e Okinawa. Per regione da nord a sud, sono:

Queste carte possono essere acquistate e ricaricate in qualsiasi biglietteria di stazione, inclusi quelli negli aeroporti, e molti distributori automatici per un deposito base di ¥ 500 più l'importo che si desidera caricare. Il deposito e qualsiasi valore rimanente possono essere rimborsati quando si lascia il Giappone, oppure si può conservare la carta per la prossima visita poiché rimangono valide per 10 anni.

Non è possibile utilizzare le smart card per viaggiare tra due diverse regioni su servizi regolari di treni. Ad esempio, se dovessi iniziare il viaggio a Tokyo e viaggiare ad ovest ad Atami utilizzando la linea JR Tokaido, si può utilizzare una smart card in quanto queste stazioni si trovano entro i confini della East Japan Railway (JR East). Tuttavia, se si continua ad ovest di Atami verso Shizuoka, si entra in un'area gestita da una compagnia diversa - in questo caso la Central Japan Railway (JR Central) - e la carta non verrebbe accettata. Viaggiare tra due regioni richiede un biglietto cartaceo, ma anche le smart card possono essere accettate ai distributori automatici di biglietti come pagamento (il biglietto cartaceo dovrebbe avere le lettere IC stampate su di esso).

Da settembre 2017, le carte intelligenti vengono accettate per viaggiare sui Tokaido e San'yo Shinkansen al posto dei biglietti cartacei. I biglietti del treno proiettile possono essere acquistati online con una carta di credito e collegati a una smart card, che può essere utilizzata per entrare e uscire dalle barriere dei biglietti. Il servizio è disponibile sia in inglese che in giapponese.

Come si usa[modifica]

Come si una una smart card (cliccate sull'immagine per visualizzare l'animazione gif)
Un lettore di carte

Le tessere Suica e Pasmo per essere utilizzate vanno avvicinate al lettore di carte sulla destra con il bollo blu quando si passano i tornelli della metro o presso i lettori di un bus. Se la figura rimane blu potete passare, se invece diventa rossa vuol dire che non avete credito a sufficienza sulla carta. La tessera va passata nei tornelli sia in entrata che in uscita dai mezzi pubblici.

Per acquistare una tessera SUICA basta andare in una delle macchinette presso le stazioni o in alcuni rivenditori, selezionare sullo schermo la carta poi "new Purchaise" (nuovo acquisto) selezionare un credito, ad esempio di 2000 ¥ con cui si otterrà un credito di 1500 ¥ + 500 ¥ del costo della carta. Introdurre le banconote e si otterrà la tessera.

Per ricaricare una tessera SUICA introdurre la tessera in una macchina SUICA, nello schermo verranno visualizzati i diversi importi, se ne seleziona uno e subito dopo si introducono le banconote. Si attende la ricarica e si riprende la tessera.

Per chi possiede uno smarthphone Apple è anche possibile sostituire la Suica con lo smarthphone passandolo direttamente allo scanner. Per dettagli di configurazione leggete qui

Acquisto di un biglietto a breve distanza[modifica]

I biglietti a breve distanza sono venduti da macchine come questa a Nagoya

In alcuni casi, potrebbe essere comunque necessario acquistare i biglietti del treno cartacei, ad esempio quando si passa da una regione all'altra o in aree remote che non accettano ancora le smart card.

La maggior parte dei biglietti del treno in Giappone sono valutati in base alla distanza, quindi ci sarà una mappa sopra le biglietterie automatiche. Vicino al centro, la stazione corrente è solitamente contrassegnata in rosso con 当駅 (tōeki). Intorno ad esso ci saranno tutte le altre stazioni che si possono raggiungere con il prezzo sotto. Le stazioni più vicine hanno i numeri più piccoli (ad esempio, le stazioni più vicine saranno probabilmente di circa ¥ 140, quelle più lontane saliranno a forse ¥ 2.000). Finché si rimane sullo stesso sistema di binari, si può prendere qualsiasi percorso e trasferirsi tra i treni gratuitamente.

Per acquistare un biglietto, inserire monete o contanti nel distributore automatico. Mentre lo si fa, le opzioni si illumineranno per i biglietti che si possono acquistare con quella somma di denaro. Solitamente basta un biglietto normale per l'importo corretto, ma per alcuni viaggi si potrebbe aver bisogno di acquistare una tariffa di trasferimento o qualche altra opzione speciale.

Il contenitore delle moneta è grande in modo da poter inserire più monete contemporaneamente. Non accettano mai monete da ¥ 1 o ¥ 5 come pagamento, ma le passano senza lamentarsi.

Inserite il biglietto nei tornelli e non dimenticare di ritirarlo una volta che avete finito. Non buttare via il biglietto perché dovrete inserirlo di nuovo quando si esce alla fine del viaggio.

Se non riuscite a capire il prezzo, acquistate un biglietto a tariffa minima e pagate quando arrivate a destinazione. Potete presentare il biglietto allo staff del gate o pagare il saldo alla macchina "Fare Adjustment" per regolarizzare la tariffa. Cercate un piccolo chiosco per la vendita dei biglietti prima del tornello di uscita. Inserite la tariffa minima e pagate il saldo indicato sullo schermo.

Prendere un treno[modifica]

Segnali lungo il binario che indicano la posizione di accesso alle carrozze in base al tipo di treno

Seppur la modalità con cui si prende un treno in Giappone sia sostanzialmente la stessa che in Italia o in Europa, è necessario mostrare alcune differenze. I treni giapponesi infatti fermano in posizioni già definite, e contrariamente a quanto avviene nelle altre stazioni la ricerca del vagone non va fatta all’arrivo del treno ma ancor prima. Sul pavimento infatti sono presenti dei numeri che indicano la posizione degli ingressi in base al tipo di treno che verrà preso. I passeggeri quindi si disporranno in corrispondenza di queste linee da dove poi accederanno alla carrozza corrispondente. La segnaletica non è intuitiva e spesso manca la traduzione in inglese.

È buona norma quella di attendere da parte che i passeggeri del treno escano completamente per poi accedere cercando il proprio posto. Negli shinkanzen in genere le carrozze hanno posti riservati, tuttavia sono presenti delle carrozze con posti non riservati.

I treni JR hanno dei sedili girevoli manualmente in base al senso di marcia o al proprio piacere. Per ruotarli basta premere la leva in basso e sganciare il fermo.

Le linee JR[modifica]

La rete Shinkansen, compresi i percorsi pianificati o in costruzione.

La rete JR è estesa come ci si aspetterebbe da quello che era il sistema ferroviario nazionale. Il gruppo JR gestisce le linee Shinkansen e una moltitudine di linee di trasporto pubblico regionale e urbano. Nelle campagne, le società del gruppo gestiscono anche servizi di autobus per collegare i luoghi che non dispongono di un servizio ferroviario. Tuttavia, la rete JR non è un monopolio e in particolare nei grandi agglomerati urbani esistono altre reti ferroviarie private.

È interessante notare che la gente si riferisce alla JR in giapponese con le sue iniziali inglesi, "Jay-Arru". Si spera che anche coloro che non parlano inglese possano aiutare a trovare una stazione se si chiede.

Japan Rail Pass[modifica]

Di gran lunga l'opzione migliore per i visitatori che intendono fare molti viaggi è il Japan Rail Pass, che consente viaggi illimitati su quasi tutti i treni JR, incluso lo Shinkansen, e di viaggiare su determinati segmenti sulle ferrovie private (vedere le eccezioni di seguito) per un periodo fisso di 7, 14 o 21 giorni (vedere la mappa della copertura del Japan Rail Pass). Il pass ferroviario di 7 giorni nella classe ordinaria (standard) è di 29.110 ¥; al confronto un viaggio di andata e ritorno tra Tokyo e Osaka sul treno proiettile costa ¥ 27.240. I pass ordinari di 14 giorni e di 21 giorni costano ¥ 46.990 e ¥ 59.350, rispettivamente. I Green Car Rail Passes costano ¥ 38.880, ¥ 62.950 e ¥ 81.870 per 7, 14 e 21 giorni, rispettivamente e includono viaggi illimitati in posti auto verdi. Tenete presente che arrivare ad un aeroporto e partire da un altro (ad esempio, arrivare a Tokyo e partire da Osaka) può farti risparmiare un viaggio di andata e ritorno e rendere questi passaggi meno attraenti.

Il pass può essere acquistato solo al di fuori del Giappone da fornitori specifici elencati sul sito ufficiale che include le compagnie aeree giapponesi JAL e ANA se si viaggia con loro. Inoltre ci sono molti venditori che acquisteranno uno con un ricarico o una commissione. Sebbene il prezzo sia in Yen giapponese, in genere si pagherà nella valuta locale con il prezzo locale alterato solitamente mensile o settimanale a seconda del tasso di cambio e del venditore. Al momento dell'acquisto, viene dato un ordine di scambio cartaceo, che può essere scambiato presso le principali stazioni JR in Giappone, comprese tutte le stazioni più vicine agli aeroporti, per il Rail Pass stesso. Al momento dello scambio, è necessario avere il passaporto con sé e conoscere la data in cui si vorrà avviare il Rail Pass. Gli sportelli dedicati con personale di lingua inglese specificamente per scambi di pass ferroviari sono disponibili nelle stazioni di Tokyo, Shinjuku, Ueno, Nagoya e Sapporo; i tempi di attesa sono ridotti e non appena si riceve il pass, è possibile iniziare a prenotare immediatamente dei posti liberi allo sportello (consigliato se si viaggia su percorsi popolari che potrebbero riempire o se si viaggia con un gruppo numeroso).

Esiste un esperimento di vendita del Japan Rail Pass nelle principali stazioni e aeroporti in tutto il Giappone per due anni fino al 31 marzo 2019, con un prezzo superiore del 10% circa.

Il pass ferroviario ha alcune eccezioni:

  • Se viaggiate sul Tokaido, San'yo o Kyushu Shinkansen non è permesso viaggiare con i servizi più veloci di Nozomi o Mizuho - la tariffa intera deve essere pagata.
  • La maggior parte dei treni sul Tohoku/Hokkaido Shinkansen (Tokyo-Sendai-Aomori-Hakodate) e Hokuriku Shinkansen (Tokyo-Nagano-Kanazawa) hanno una cabina premium di prima classe conosciuta come "GranClass". Non è possibile utilizzare la cabina GranClass con qualsiasi Japan Rail Pass a meno che non si paghi la tariffa espressa limitata e la tariffa GranClass (cioè circa 27.000 ¥ su Hayabusa se si va da Tokyo fino ad Hakodate).

È necessario pagare supplementi extra per i treni JR che viaggiano su binari non di proprietà di JR. Alcuni esempi includono:

  • La linea Rinkai (TWR) del Tokyo Waterfront Railway tra Osaki e Shin-Kiba, utilizzata per accedere a Odaiba.
  • La ferrovia Izukyu da Ito a Shimoda sulla penisola di Izu.
  • La ferrovia Kyoto Tango Railway da Fukuchiyama a Toyooka, che viene utilizzata dai treni JR che vanno da Kyoto a Amanohashidate.
  • Se si soggiorna in un compartimento privato - disponibile sui treni notturni e su un piccolo numero di treni Shinkansen tra Osaka e Fukuoka - è necessario pagare le tariffe espresse e di alloggio limitate.
  • Il JR Pass copre i viaggi, compresi gli scali, sulla Monorotaia di Tokyo dall'aeroporto di Haneda all'Hamamatsucho di Tokyo.

Il JR Pass copre viaggi da e verso linee ferroviarie JR isolate su ferrovie private purché non si verifichino scali nei seguenti segmenti:

  • Tra Hachinohe e Noheji, tra Aomori e Noheji, e tra Hachinohe e Aomori sulla ferrovia Aoimori per l'accesso alla linea JR Ominato.
  • Tra Kanazawa e Tsubata sulla ferrovia IR Ishikawa per l'accesso alla linea JR Nanao.
  • Tra Toyama e Takaoka sulla Ainokaze Toyama Railway per l'accesso alla JR Johana e alla Himi Line.

Rail pass regionali[modifica]

Le compagnie regionali JR vendono anche i propri pass che coprono solo parti del paese. Sono generalmente di valore inferiore e dovrai pianificare con cura per utilizzarli. Da nord a sud:

  • Hokkaido: JR Hokkaido Rail Pass
  • Tohoku:
    • JR East Rail Pass - Tohoku Area (copre anche il Kanto e alcune linee ferroviarie private)
    • JR East-South Hokkaido Rail Pass (include l'area di copertura del Tohoku Pass più l'Hokkaido Shinkansen per Hakodate e i treni JR per Sapporo)
  • Kantō: JR East Tokyo Wide Pass (copre anche alcune linee ferroviarie private)
  • Chūbu:
    • JR East/JR West Hokuriku Arch Pass copre i viaggi tra Tokyo e Kansai attraverso la regione di Hokuriku, e copre anche alcune linee ferroviarie private)
    • JR East Rail Pass - Nagano/Niigata Area (copre anche il Kanto e alcune linee ferroviarie private)
  • Kansai JR West ne vende diversi, tra cui:
    • Kansai-Hiroshima Area Pass
    • San'yo-San'in Area Pass
    • JR Kansai Wide Area Pass. Ecb copyright.svg comprato dall'estero: 9.000 ¥, bambini 4.500 ¥. Acquistato in Giappone: 10.000 ¥; bambini: 5000¥ (mag 2019). Offre agli stranieri viaggi illimitati per 5 giorni consecutivi sulle linee JR e Kyoto Tango, nella maggior parte del Kansai, a ovest di Chugoku e una linea per Takamatsu sull'isola di Shikoku. Copre solo i posti senza prenotazione (mostrate il pass all'accesso e la scheda direttamente in carrozza senza prenotazione). Fate attenzione, alcuni treni hanno solo posti riservati e per prenderli dovrete acquistare un biglietto limited-express (metà del prezzo del biglietto) per ottenere una prenotazione. Tutti i treni Shinkansen (incluso il Nozomi) tra Okayama e Shin-Osaka sono coperti. Per andare a Kyoto basterà cambiare con un treno convenzionale. L'acquisto all'estero permetterà di cambiarlo in circa quindici stazioni principali di queste due regioni. Il pass può essere prenotato online un mese prima della validità e può essere modificato o annullato due giorni prima della validità.
    • Kansai Area Pass da 1, 2, 3 o 4 giorni.
    • Kansai Hokuriku area pass
    • Hokuriku area pass
  • Chugoku: JR West ne vende diversi, tra cui:
    • Kansai-Hiroshima Area Pass
    • San'yo-San'in Area Pass
    • Kansai Wide Area Pass — consente viaggi illimitati per 5 giorni al costo di 9000¥
  • Shikoku: Tutti gli Shikoku Rail Pass (copre anche linee ferroviarie private e tram), Shikoku Saihakken Kippu
  • Kyushu: Tutti i pass dell'area Kyushu, pass dell'area Kyushu settentrionale (copre le aree a nord di Kumamoto e Oita)

Molti pass ferroviari JR East e JR West possono essere acquistati online in anticipo con uno sconto compreso tra ¥ 500 ¥ 1.000, mentre gli altri pass devono essere acquistati all'interno del paese.

Quando si effettua un viaggio in treno (anche se avete ottenuto un biglietto usando il tuo Rail Pass), dovrete mostrare il Rail Pass ai tornelli presidiati. Ciò è scomodo se c'è coda, ma di solito è accettabile passare il pass al controllore mentre gli altri clienti che effettuano transazioni con JR.

Il biglietto Seishun 18[modifica]

Il biglietto Seishun 18 (青春 18 き っ ぷ Seishun jūhachi kippu) è l'offerta più economica per i viaggi in Giappone, offrendo cinque giorni di viaggi in treno illimitati per soli ¥ 11.850. Meglio ancora, a differenza del Rail Pass, i giorni non devono essere consecutivi. Si può anche dividere un biglietto in modo che (per esempio) una persona lo usi per due giorni e un altro per tre giorni. L'aspetto principale è che i biglietti sono validi solo sui treni locali e che i biglietti sono validi solo durante le vacanze scolastiche (marzo-aprile, luglio-settembre, dicembre-gennaio), quindi è necessario un buon tempismo e un sacco di tempo per usarlo .

Acquisto di un biglietto a lunga distanza[modifica]

Le macchine dei biglietti per il JR alla stazione di Iidabashi, Tokyo
Un midori no madoguchi alla stazione di Iwamizawa, Hokkaido

I biglietti standard JR sono solitamente suddivisi in due categorie:

  • Il Biglietto di base o joshaken (乗車 券): questi biglietti coprono la tariffa base per i treni che operano tra due stazioni / aree. Le soste sono consentite nei lunghi viaggi, anche se è necessario rimanere sul percorso con biglietto e non è possibile tornare indietro. I biglietti sono validi per 2 giorni per viaggi superiori a 100 km, 3 giorni per viaggi superiori a 200 km e quindi un giorno per ogni 200 km aggiuntivi.
  • Il biglietto espresso limitato o tokkyuken (特急 券): con alcune varianti sul nome, vengono acquistati per i treni a lunga percorrenza, incluso lo Shinkansen. In generale, i biglietti non riservati (自由 席, jiyuuseki) sono validi per i posti senza prenotazione su qualsiasi servizio, mentre i biglietti riservati (指定 席, shiteiseki) sono validi per un treno specifico.

Nelle stazioni principali ci sarà una sezione di viaggio in cui è possibile acquistare il biglietto tramite un impiegato (cercare il piccolo segno verde di una figura che si rilassa su una sedia o chiedere il midori no madoguchi ど り の 窓 口, letteralmente "finestra verde" ). Dato che probabilmente dovete conoscere i tempi del treno e potreste voler prenotare un posto a sedere, questa è una buona cosa. In generale, potete rendere noti i desideri con la mano e indicare le destinazioni se il personale non è in grado di parlare inglese. Scrivere le informazioni aiuta perché la maggior parte dei giapponesi reputa più facile leggere l'inglese che ascoltarlo. Per i treni espressi che richiedono un supplemento e la prenotazione dei posti a sedere, di solito è possibile trovare una postazione con personale. Tuttavia, alcuni treni hanno le proprie macchine specifiche. Per prima cosa, acquistate un biglietto ferroviario regolare per la destinazione. Sulle macchine touchscreen, solitamente ci sarà un pulsante per i servizi espressi. Scegliete il nome del servizio sul quale desiderate viaggiare, la destinazione, l'orario di partenza preferito e le preferenze di posti a sedere, quindi inserite l'importo del supplemento. Verrà rilasciata una carta di prenotazione che mostra l'orario di partenza e il numero del posto. Dovete anche avere un biglietto di viaggio, un pass o una smartcard per superare i tornelli di controllo: un sovrapprezzo da solo non è valido per il viaggio.

Recentemente, le macchine automatiche dei biglietti stanno diventando più diffuse. Queste macchine possono essere usate per mostrare i contenuti in inglese e sono in grado di emettere biglietti a tariffa estesa e biglietti espressi limitati per posti riservati e non riservati. Di solito si trovano nei pressi delle biglietterie. Quando acquistate i biglietti, prendete nota del percorso visualizzato, poiché viene richiesto di viaggiare sulla tratta con biglietto (gli scali non sono consentiti al di fuori di quella rotta).

Per i treni locali senza prenotazione, usate la smart card. Se la tariffa dovesse costare più di quella che è presente sulla carta, potete pagare la differenza al banco dei biglietti o alla macchina per la regolazione delle tariffe della stazione di destinazione. Tuttavia, se il viaggio supera i confini di diversi operatori, c'è la possibilità che la smart card non venga accettata. Inoltre, alcune stazioni non hanno lettori di smart card. I dettagli di tali limitazioni si trovano solitamente vicino ai confini di diverse compagnie ferroviarie o sui siti Web delle compagnie delle carte. Quando si viaggia a lunga distanza, si consiglia di acquistare sempre un biglietto presso una biglietteria automatica o una biglietteria ordinaria. Inoltre, così facendo è possibile acquistare un biglietto fino alla destinazione finale, effettuando degli scali intermedi, il che potrebbe far risparmiare un sacco di soldi a causa della tariffa per chilometro più economica più lunga è la distanza del biglietto.

I limiti più probabili per i turisti sono i seguenti. Mentre esistono altri limiti per cui è improbabile che il viaggiatore medio li attraversi con una carta IC.

  • Il confine tra JR East e JR Central è tra Atami e Kannami. Questo confine si trova sulla linea principale Tokaido tra Tokyo e Mishima.
  • Il confine tra JR Central e JR West è tra Sekigahara e Mihara. Questo è anche sulla linea principale Tokaido tra Nagoya e Kyoto.

Se avviene di utilizzare una smart card erroneamente, stabilirete la tariffa a destinazione e il personale della stazione o il conduttore scriverà una sorta di comprova che dovrete portare a una stazione vicina o alla stazione di origine per sbloccare la carta.

Tipi di treno[modifica]

Una bacheca per i treni Shinkansen, in giapponese e in inglese
La serie N700 Shinkansen

JR ha aperto la strada al famoso treno proiettile, conosciuto in giapponese come Shinkansen (新 幹線), e con una velocità di circa 320 chilometri all'ora (360 km/h nel futuro prossimo), rimane il modo più veloce per viaggiare in tutto il paese. Si noti che lo Shinkansen non funziona durante la notte. Lo Shinkansen è anche noto per il suo invidiabile record di sicurezza, non avendo procurato un solo incidente che abbia provocato il decesso dei passeggeri da quando è entrato in funzione nel 1964.

Sui treni proiettili nuovi e rinnovati, non è permesso fumare, tranne che in una sala fumatori designata situata tra le macchine. Inoltre, alcuni treni proiettili non sono dotati di distributori automatici. I servizi di cibo e bevande per la maggior parte dei treni sono generalmente disponibili attraverso un servizio con carrello nei vagoni, sebbene alcuni servizi più lenti (come il Kodama in basso) non abbiano affatto cibo o bevande, il che significa che dovrete acquistare gli articoli prima di imbarcarvi. Ekiben (駅 弁) sono i pasti freddi confezionati e venduti nelle stazioni ferroviarie destinate a essere consumati sui treni; ogni grande stazione ha diverse bancarelle che li vendono, e anche le stazioni di medie dimensioni ne hanno in genere uno o due. Se un treno ha un catering in sede, spesso sarà disponibile una selezione di ekiben, ma di solito saranno più costosi e la selezione sarà più limitata di quella disponibile nelle stazioni.

Tokaido/San'yo/Kyushu Shinkansen[modifica]

Il percorso shinkansen più importante e più frequentato nel paese è il Tokaido Shinkansen, che collega Tokyo a Nagoya, Kyoto e Osaka. Questa linea continua da Osaka a Okayama, Hiroshima e Fukuoka (stazione Hakata) come San'yo Shinkansen, poi a Kumamoto e Kagoshima come Kyushu Shinkansen.

Ci sono un totale di sei diversi tipi di servizi che operano sulle linee Tokaido, San'yo e Kyushu Shinkansen. Questi possono essere raggruppati in tre tipi, che riflettono il numero di fermate fatte:

  • Nozomi (のぞみ), Mizuho (みずほ)
Questi due servizi sono i più veloci, facendo fermate solo nelle principali città. Il Nozomi è il servizio principale che attraversa sia le linee Tokaido che quelle San'yo Shinkansen, anche se alcuni altri treni Nozomi viaggiano solo tra Tokyo e Osaka. Questo tipo di treno ha un servizio frequente fino a 10 minuti nei giorni feriali e funziona con 16 carrozze. Un viaggio di un solo posto sul Nozomi da Tokyo a Osaka dura 2 ore e 30 minuti, mentre i viaggi da Tokyo a Fukuoka durano 5 ore. Trasferimenti continui possono essere fatti a Fukuoka tra i treni Nozomi e Kyushu Shinkansen: da Tokyo a Kumamoto è di 6 ore, e la corsa completa da Tokyo a Kagoshima è di circa 7 ore.
Il Mizuho, d'altra parte, è limitato ai servizi sul San'yo e sul Kyushu Shinkansen tra Osaka e Kagoshima, con viaggi che operano nelle ore di punta del mattino e della sera. I treni Mizuho vanno da Osaka a Kumamoto in 3 ore e a Kagoshima in 3 ore e 45 minuti. I treni Mizuho funzionano solo con 8 carrozze e hanno un posto in comune riservato e verde sulla macchina 6.
È richiesto un piccolo sovrapprezzo sulla tariffa Shinkansen e le prenotazioni dei posti sono obbligatorie per tutte le vetture tranne tre sul treno. Soprattutto per i turisti, il Japan Rail Pass NON è valido sui treni Nozomi o Mizuho.
  • Hikari (ひかり), Sakura (さくら)
Questi sono i servizi più veloci validi con il Japan Rail Pass, facendo alcune fermate in più rispetto al Nozomi o al Mizuho. Sul Tokaido Shinkansen, ci sono solitamente due treni Hikari all'ora che partono da Tokyo: un treno termina a Osaka, e l'altro continua sul San'yo Shinkansen, che termina a Okayama. Ad ovest di Osaka c'è generalmente un treno Sakura all'ora (due durante le ore di lavoro) che va da Osaka a Fukuoka e poi a Kagoshima. Altri servizi di Sakura funzionano solo tra Fukuoka, Kumamoto e Kagoshima sul Kyushu Shinkansen.
Se utilizzate Hikari o Sakura con un Japan Rail Pass, di solito dovrete trasferirvi almeno una volta per lunghi tragitti. Per i viaggi sul Tokaido e sul San'yo Shinkansen, Shin-Osaka è la stazione migliore per cambiare servizio, con Shin-Kobe, Okayama e forse Himeji come alternative per alcune connessioni.
Partendo da Tokyo con questi servizi è possibile raggiungere Osaka in 3 ore, Fukuoka in 6 ore, Kumamoto in 7 ore e Kagoshima in 8 ore. Da Osaka potete raggiungere Fukuoka in meno di 3 ore, Kumamoto in 3 ore e 30 minuti e Kagoshima in 4 ore e 15 minuti.
  • Kodama (こだま), Tsubame (つばめ)
Valido anche con il Japan Rail Pass, questi sono i servizi che si fermano ad ogni stazione di shinkansen sulla rotta. I servizi Tokaido Shinkansen Kodama generalmente vanno da Tokyo a Osaka e da Tokyo a Nagoya. I servizi Kodama separati da tutte le stazioni funzionano sul San'yo Shinkansen, e i treni Tsubame viaggiano solo sul Kyushu Shinkansen tra Fukuoka, Kumamoto e Kagoshima. Mentre i treni Tokaido Kodama gestiscono 16 carrozze, i servizi San'yo Kodama e Kyushu Tsubame possono operare con meno vagoni, quindi assicuratevi della posizione dei cartelli sulla piattaforma per avere la posizione di imbarco corretta.
La stazione di Kanazawa unisce l'architettura giapponese tradizionale e futuristica. Il capolinea della linea Hokuriku Shinkansen da Tokyo

Altre tratte Shinkansen[modifica]

Le altre tratte ferroviarie del Giappone sono gestite principalmente da JR East e si irradiano a nord della stazione di Tokyo. Queste includono:

Il Japan Rail Pass è valido per tutti questi servizi, ad eccezione della cabina GranClass che opera su determinate rotte (è necessaria una tariffa aggiuntiva).

Altri tipi di treno JR[modifica]

Treno espresso per Shibuya

Altri servizi JR, in particolare quelli suburbani, utilizzano le seguenti etichette generiche:

  • Regolare (普通 futsū, 各 停 kakutei o 各 駅 kakueki) - servizio locale, ferma ad ogni stazione
  • Rapido (快速 kaisoku) - salta circa 2 fermate su 3, senza sovrapprezzo
  • Espresso (急 行 kyūkō) - salta circa 2 fermate su 3, richiede un supplemento
  • Lineare (ラ イ ナ ー rainaa) - salta circa 2 delle 3 fermate di kyuko, richiede un supplemento
  • Espresso limitato (特急 tokkyū) - salta circa 2 fermate su 3 kyuko, richiede un supplemento e di solito anche un posto riservato

Carrozze verdi[modifica]

Posti a sedere su una Carrozza verde sui servizi E6 Komachi Shinkansen


I servizi espressi possono offrire dei posto di prima classe. Dato che il sovrapprezzo di quasi il 50% concede un po' più di spazio per le gambe, la maggior parte dei passeggeri opta per posti regolari. Tuttavia, se avete davvero bisogno di prendere un treno particolare per il quale i posti normali sono pieni, la Carrozza verde è un'alternativa. Il pass JR è di due tipi: "Ordinario", che richiede il pagamento del sovrapprezzo per utilizzare la Carrozza verde, e "Verde", che include i posti verdi senza costi aggiuntivi.

A seconda di dove si viaggia in Giappone, le Carrozze verdi hanno alcuni piccoli vantaggi. Sul Nozomi e Mizuho (non valido con il pass ferroviario) sarete accolti da un assistente femminile che si inchinerà mentre entrate nel treno e controllate i biglietti al posto del capotreno. A seconda del giorno e dell'ora in cui viaggiate, le Carrozze verdi possono essere meno affollate e più silenziose rispetto alle normali, ma, naturalmente, durante la Settimana d'oro e altri periodi dell'anno molto richiesti, tutto diventa difficile da prenotare.

GranClass[modifica]

L'esclusiva cabina GranClass

La maggior parte dei treni che operano su Tohoku, Hokkaido e Hokuriku Shinkansen offrono un'esperienza di classe conosciuta come GranClass (グ ラ ン ク ラ ス). Il servizio può essere equiparato alla business class internazionale su una compagnia aerea e dispone di 18 "sedili a conchiglia" ad ampia potenza reclinabili in configurazione 2+1.

GranClass sui servizi più veloci offre un assistente personale in cabina, una maggiore selezione di bevande analcoliche e bevande alcoliche e alimenti di alta qualità realizzati con ingredienti locali. GranClass può anche essere offerto su servizi più lenti, in fermata e durante i periodi di punta della mattina e della sera, ma i servizi di cibo non saranno disponibili.

Per questi servizi è disponibile una speciale struttura tariffaria di GranClass. I possessori del Japan Rail Pass e del JR East Rail Pass dovranno pagare la tariffa espressa limitata * e * la tariffa GranClass per viaggiare in GranClass. Anche se avete un pass per la Carrozza verde, coprirà comunque solo la tariffa base - tuttavia, i treni con GranClass offrono anche sedili verdi regolari che possono essere utilizzati senza alcun costo aggiuntivo con il pass Carrozza verde.

Fumo[modifica]

Molte delle compagnie ferroviarie giapponesi si sono mosse verso restrizioni sul fumo e divieti soprattutto negli ultimi anni, sia su piattaforme che su treni. JR East, ad esempio, ha vietato il fumo sulle piattaforme di tutte le loro stazioni di Tokyo nel 2009.

Fino all'inizio/metà degli anni 2000 quasi tutti i servizi a lunga distanza e i treni proiettili avevano carrozze per i fumatori; attualmente ne rimane un numero molto piccolo, anche su alcuni dei vecchi treni proiettili che sono in servizio. La maggior parte degli altri - inclusi i treni proiettili nuovi e rinnovati - limita i fumatori a piccole stanze ventilate, note come "angoli fumatori", tra alcune carozze. Tutti i servizi di periferia e pendolari, così come molti treni a lunga percorrenza, non consentono affatto di fumare.

Solitamente i treni per non fumatori sono contrassegnati nelle tabelle degli orari con il simbolo universale di non fumare o con il kanji giapponese per non fumare (禁煙; kin'en).

Come fare una prenotazione[modifica]

Un biglietto per la prenotazione del posto a partire dal 2008 per un servizio di treni bullet Hikari, stampato in inglese e giapponese

Sui treni Shinkansen e tokkyū, alcune delle carrozze richiedono ai passeggeri di aver prenotato i posti in anticipo (指定 席 shiteiseki). Ad esempio, nel servizio Hikari a 16 carrozze sul Tokaido Shinkansen, solo cinque delle carrozze permettono posti non riservati, tutti non fumatori (禁煙 車 kin'ensha). Su un treno trafficato, prenotare in anticipo può garantire un viaggio confortevole. Da considerare soprattutto se si viaggia in gruppo, poiché difficilmente si troveranno 2 posti insieme, figuriamoci di più.

Effettuare una prenotazione è sorprendentemente facile ed è fortemente consigliato per viaggi popolari (come viaggiare da Tokyo a Kyoto il venerdì sera o prendere un treno da Nagoya a Takayama). Cercate l'ufficio JR alla stazione ferroviaria, che porta un piccolo logo verde di una figura che si rilassa su una sedia - e chiedete di fare una prenotazione quando acquistate il biglietto. La prenotazione può essere effettuata da un mese in anticipo fino a pochi minuti prima della partenza del treno. Si noti che gli orari di apertura di questi uffici (dedicati ai viaggi a lunga distanza) sono più corti di quelli per i treni locali: possono essere chiusi al mattino presto o in tarda serata.

Se si è titolari del Japan Rail Pass, le prenotazioni sono gratuite: basta recarsi all'ufficio JR e presentare il pass ferroviario quando si richiede una prenotazione per il viaggio. Il biglietto che viene dato non permetterà di passare attraverso le barriere automatizzate e dovrete comunque presentare il Japan Rail Pass alla barriera presidiata per raggiungere il treno.

Senza un pass sarà addebitato un piccolo costo, quindi un biglietto non riservato potrebbe essere preferibile a un biglietto prenotato, in particolare se si sta imbarcando a Tokyo o in un'altra stazione di origine dove tutti i posti saranno comunque aperti.

Prenotazione online[modifica]

Esistono due servizi online che gli stranieri possono utilizzare per effettuare prenotazioni avanzate per molti treni JR in inglese.

L'App SmartEX consente di effettuare prenotazioni online per i treni proiettili Tokaido e San'yo Shinkansen (servizi tra Tokyo, Nagoya, Kyoto, Osaka, Hiroshima e Fukuoka) da dispositivi mobili. Dopo la registrazione e la fornitura di una carta di credito valida, è possibile acquistare i biglietti del treno per queste linee. I viaggiatori hanno la possibilità di ritirare i biglietti prenotati presso un distributore automatico prima dell'imbarco o di utilizzare una carta IC valida per entrare e uscire dal sistema Shinkansen. L'App SmartEx dà agli utenti uno sconto di 200 yen sui biglietti normali, con tariffe "Hayatoku" aggiuntive soggette a disponibilità. Le prenotazioni possono essere effettuate da un mese fino a quattro minuti prima dell'orario di partenza previsto del treno. Tuttavia, non è possibile effettuare prenotazioni se si dispone di un Japan Rail Pass. Non è inoltre possibile acquistare i biglietti per i treni Kyushu Shinkansen, che vanno da Fukuoka sud a Kumamoto e Kagoshima.

L'altro servizio online è il sito web JR East Train Reservation. Questo sito Web consente ai viaggiatori regolari e ai titolari di Rail Pass di prenotare i posti sui seguenti servizi:

  • Tutti i treni Shinkansen TRANNE i servizi Tokaido, San'yo e Kyushu Shinkansen
  • Principali treni JR East Limited Express da e per Tokyo, incluso il Narita Express
  • Tutti i treni JR Hokkaido Limited Express
  • Treni rapidi aeroportuali da e per l'aeroporto New Chitose a Sapporo

Le prenotazioni dei posti tramite il sito JR East possono essere effettuate da un mese fino a tre giorni prima della data di viaggio e il biglietto deve essere ritirato presso uno sportello del biglietto JR East in qualsiasi momento entro le 21:00 del giorno precedente la partenza. Inoltre, la tariffa base è non inclusa nel costo di prenotazione del posto, a meno che non si disponga di un pass ferroviario valido.

Se vi trovate a Tokyo, potete anche usufruire del Centro servizi di viaggio JR East per gli stranieri nelle stazioni di Tokyo, Shibuya, Shinjuku e Ikebukuro. Potete scambiare facilmente i pass ferroviari, acquistare biglietti o prenotare i posti con personale che parla più lingue.

Bagagli[modifica]

Su tutti i treni rapidi e i servizi espressi limitati, è presente una rastrelliera dove possono essere riposti oggetti personali e piccoli bagagli. C'è anche una quantità limitata di spazio sul retro di ogni carrozza per alcune valigie di grandi dimensioni, anche se il trasporto di bagagli di grandi dimensioni è generalmente scoraggiato per lo spazio personale e le considerazioni sul comfort, sia per te che per gli altri passeggeri. In alternativa al trasporto di bagagli di grandi dimensioni sul treno, potreste voler consultare un servizio consegna bagagli, che in Giappone è un modo molto efficiente ed economico per trasportarli. Ad esempio, una valigia da 20 kg che misura non più di 140 cm in totale, tra larghezza e altezza costa circa ¥ 1700 da trasportare tra Tokyo e Kyoto sul Ta-Q-Bin di Yamato (宅急便 takkyūbin ) servizio con consegna il giorno successivo. Le consegne a lunga distanza (ad esempio Tokyo-Fukuoka) possono richiedere due giorni e un giorno in più deve essere aggiunto per le consegne ad un aeroporto. La maggior parte degli hotel e dei negozi di alimentari sarà in grado di prendere accordi e accettare il pagamento.

Un numero esiguo di treni di proiettili sta installando i portabagagli in risposta ai viaggi dei visitatori stranieri: la maggior parte dei treni Hokuriku Shinkansen che operano tra Tokyo e Toyama/Kanazawa hanno rastrelliere per bagagli installati in carrozze di classe pari standard e nelle carrozze verdi.

Le ferrovie private[modifica]

I treni espressi limitati sulla ferrovia privata Keikyu competono con la JR nei viaggi tra Tokyo e Yokohama


Se l'opzione è presente, le ferrovie private sono spesso più economiche della JR per un viaggio equivalente. Tuttavia questo non è sempre il caso in quanto il passaggio da una rete all'altra generalmente aumenta il prezzo. La maggior parte delle ferrovie private sono collegate a catene di grandi magazzini con lo stesso nome (ad esempio Tokyu a Tokyo) e svolgono un lavoro eccellente nel colmare le lacune nei sobborghi delle principali città. Le ferrovie private possono interpretare le classi di servizio descritte sopra in modo diverso, con alcune che forniscono servizi espressi senza costi aggiuntivi.

Kobe, Kyoto, Nagoya, Osaka, Sapporo, Sendai, Fukuoka, Tokyo e Yokohama hanno anche servizi di metropolitana (sotterranei). Per vedere le attrazioni di una città particolare molte offrono un pass giornaliero, spesso tra ¥ 500 e ¥ 1000 per un adulto. Tokyo ha diversi tipi di biglietti giornalieri che coprono alcune linee della metropolitana ma non altre. L'intero pass per la metropolitana di Tokyo (che non include la linea JR Yamanote) è ¥ 1000.

I servizi premium[modifica]

Il treno ammiraglio Romancecar di Odakyu opera tra Tokyo e Hakone

Alcune ferrovie private gestiscono dei treni premium per i viaggi tra le grandi città e le destinazioni turistiche o per il tempo libero. Con gli esterni distintivi, questi treni di solito offrono posti a sedere comodi e riservati e fanno fermate limitate. Alcuni offrono servizi di cibo e bevande, tramite distributori automatici, vendita di posti nei vagoni a sedere o un caffè a bordo. Tutti questi servizi premium richiedono un sovrapprezzo sulla tariffa normale, come il tokkyu-ken per i treni JR.

Tali servizi premium includono Romancecar di Odakyu Railway da Shinjuku a Hakone, SPACIA di Tobu Railway e Revaty da Asakusa a Nikko e Kinugawa, e Red Arrow di Seibu da Ikebukuro a Chichibu e da Shinjuku a Kawagoe. Nel Giappone centrale, Kintetsu gestisce una miriade di servizi espressi limitati come Shimakaze, Urban Liner, Vista Car e altri servizi da Nagoya, Kyoto e Osaka verso destinazioni come Ise, Toba, Shima, Nara e Kashihara. Nel Kansai, la ferrovia Keihan opera con una Carrozza Premium sui loro treni pendolari più veloci che operano tra Kyoto e Osaka con posti riservati.

Un numero crescente di operatori come Odakyu, Tobu e Kintetsu ora offrono prenotazioni online per treni premium in inglese sui rispettivi siti web.

Le carrozze solo per donne[modifica]

Adesivo in carrozze per sole donne sulla JR Chuo Line di Tokyo

Per fornire un senso di sicurezza e protezione per le passeggere, molte delle linee ferroviarie JR e private pendolari in Giappone riservano una carrozza per donne solo durante l'ora di punta del mattino e della sera. Queste carrozze sono identificate da speciali cartelli e adesivi sul treno e sulla piattaforma, che designano anche i tempi in cui le carrozze per sole donne sono in vigore. Inoltre, alcuni treni espressi limitati gestiti da JR West per e dalla regione del Kansai hanno riservati dei posti appositamente per donne e bambini. Troverete uomini seduti in posti "solo per donne", se lo richiesto di andare via dovranno farlo. Normalmente, il primo e l'ultimo vagone sono designati "solo donne" durante l'ora di punta del mattino.

Treni notturni[modifica]

Il treno Sunrise Seto / Sunrise Izumo
Tappeti sui treni Sunrise, noti anche come "Nobinobi"

I treni notturni in Giappone, contenenti il prefisso shindai (寝 台) ma più comunemente noti come treni blu a causa del colore blu delle carrozze cuccetta, erano una volta un'icona di tutto il paese. Numerosi servizi si effettuavano regolarmente, portando i giapponesi in diverse parti del paese in modo tempestivo ed efficiente. In questi giorni, tuttavia, con l'invecchiamento delle attrezzature del treno e di altri modi di trasporto che diventano più semplici e a volte meno costosi (ad esempio treni Shinkansen e gli autobus notturni), i treni notturni sono stati gradualmente soppressi.

Oggi un solo tipo di treni notturni rimane in servizio quotidiano: il Sunrise Izumo e il Sunrise Seto. Questi servizi funzionano insieme tra Tokyo e Okayama. A Okayama le carrozze si dividono, con Sunrise Izumo che continua verso Kurashiki e Izumo, e Sunrise Seto in direzione sud verso Takamatsu sull'isola di Shikoku. Lo stesso vale al contrario, con i treni che si uniscono a Okayama prima di proseguire verso est fino a Tokyo.

Quando si utilizzano questi servizi, verranno pagate tariffe separate. La tariffa base e il supplemento express limitato sono entrambi basati sulla distanza, e la tariffa della cuccetta è fissata per l'intero viaggio. La tipologia va da spazi di moquette - dove letteralmente si dorme sul pavimento - a scompartimenti di letti a castello, a stanze private con doccia e toilette.

Il Japan Rail Pass coprirà solo la tariffa base. Se dormite in un letto a castello o in una stanza privata, dovrete pagare l'espresso limitato e le spese di sistemazione. D'altra parte, se si dorme nello spazio con tappeto, questo è considerato un "posto riservato" e non vi è alcun costo aggiuntivo per utilizzarlo.

Alcuni servizi aggiuntivi durante la notte vengono aggiunti durante i periodi di forte domanda, come la settimana d'oro, il capodanno e i mesi estivi. Tra questi c'è il popolare servizio Moonlight Nagara tra Tokyo e Ogaki (situato tra Nagoya e Kyoto). Il Moonlight Nagara e alcuni altri servizi extra sono classificati come treni rapidi con posti a sedere regolari. In quanto tali, questi treni possono essere utilizzati con il biglietto Seishun 18 e tendono ad essere affollati quando presenti.

Ci sono alcuni inconvenienti nel viaggiare in treno durante la notte. Nella maggior parte dei casi non è possibile prenotare il treno fino all'arrivo in Giappone, a quel punto il treno potrebbe essere esaurito (a meno che un residente giapponese non acquisti i biglietti prima del proprio arrivo). Alcuni treni notturni sono inoltre soggetti a cancellazione il giorno della partenza se è previsto un tempo inclemente lungo il percorso.

L'alternativa al viaggio notturno in treno è viaggiare in autobus, ma se avete un Japan Rail Pass c'è un altro modo in cui potete viaggiare di notte, e può essere relativamente facile. La chiave è dividere il viaggio, fermarsi a una stazione intermedia verso la destinazione e riposare in un hotel vicino (e preferibilmente economico). Al mattino, prendere un altro treno verso la destinazione per completare il viaggio. Il Rail Pass coprirà il viaggio in treno: l'unica aggiunta è il pagamento della camera d'albergo. Se riuscite a trovare una sistemazione in una città più piccola, è molto probabile che pagherete di meno rispetto all'alloggio in città più grandi come Tokyo... per non parlare del letto, bagno e toilette. Gli hotel business del Toyoko Inn stanno spuntando in tutto il Giappone - molti dei quali vicino alle stazioni ferroviarie - e sono solo un esempio.

Se disponete di un po' di soldi in più, considerate l'invio di alcuni dei bagagli a destinazione utilizzando un servizio di consegna bagagli.

Treni deluxe[modifica]

Negli ultimi anni, le varie compagnie ferroviarie giapponesi hanno annunciato nuovi treni notturni con alloggi deluxe. Il primo treno di questo tipo, il Seven Stars di Kyushu, è stato inaugurato nel 2013 da JR Kyushu, che ha coniato la frase Treno crociera per i suoi lunghi e vari itinerari. Il Seven Stars di Kyushu opera in modo appropriato a Kyushu e contiene 14 suite deluxe, un salone e una carrozza ristorante.

Le tariffe partono da ¥ 210.000 per un viaggio di una notte e ¥ 480.000 per un viaggio di tre notti che include una notte in un ryokan (a persona, in camera doppia). Nonostante l'alto costo, il treno ha dimostrato di essere così popolare che il JR Kyushu è in possesso di una lotteria per determinare chi può ordinare i biglietti. Ad esempio, ci sono state oltre 6.800 richieste per le 210 suite disponibili per le corse dei treni tra ottobre 2015 e febbraio 2016. Le agenzie di viaggio hanno iniziato a vendere questi itinerari con un margine di profitto per coloro che perdono la lotteria.

A causa del successo del Seven Stars di Kyushu, altre compagnie ferroviarie stanno seguendo il loro percorso con i propri treni. JR East ha introdotto la Train Suite Shiki-shima per i viaggi da Tokyo a Tohoku e Hakodate nell'Hokkaido meridionale. Il Twilight Express Mizukaze di JR West gestisce itinerari tra le regioni del Kansai e del Chugoku.

Il Royal Express della ferrovia Izu-Kyuko effettua escursioni da Yokohama alla penisola di Izu.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.