Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Trentino-Alto Adige > Trentino > Valli Giudicarie > Stenico

Stenico

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Stenico
Panorama di Stenico - sulla destra il castello
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Stenico
Stenico
Sito istituzionale

Stenico è un centro del Trentino-Alto Adige.

Da sapere[modifica]

Posto nelle Valli Giudicarie, nella parte conosciuta come Giudicarie Esteriori, il paese dista 17 km da Tione di Trento, 18 da Molveno, 32 da Trento, 30 da Riva del Garda.

Cenni storici[modifica]

Stenico fu luogo romano. Il territorio ha infatti restituito molte testimonianze archeologiche, fra le quali l'epigrafe del veterano M. Ulpio Bellico e moltissime monete romane.

Il paese fu sede nel corso dell'Ottocento del giudizio distrettuale e degli uffici del censo e forestale. Durante la dominazione austriaca, nonostante la sua posizione periferica, fu il centro politico delle Giudicarie Esteriori.

I paesi del comune di Stenico furono colpiti nel corso dell'Ottocento da numerosi incendi: in particolare si ricordano quelli di Seo del 1862 e del 1884 e quello di Villa Banale del 19 aprile 1858. La parte alta del paese di Stenico fu invece distrutta dalle fiamme nella notte tra il 19 e il 20 agosto 1863.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Il suo territorio comunale comprende anche i paesi di Premione, Sclemo, Seo e Villa Banale.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

  • 1 Aeroporto di Bolzano-Dolomiti (IATA: BZO, ICAO: LIPB) (6 km dal centro di Bolzano), +39 0471 255 255, fax: +39 0471 255 202. Simple icon time.svg apertura al pubblico: 05:30–23:00; apertura biglietteria: 06:00-19:00; il check-in per voli da Bolzano è possibile solo da 1 ora ad un massimo di 20 minuti prima della partenza. Piccolo scalo regionale con voli di linea da e per Lugano e Roma con Etihad Regional (by Darwin Air). In alcuni periodi dell'anno, la compagnia Lauda Air collega la città con Vienna una volta a settimana. Più numerosi invece i voli charter.
  • 2 Aeroporto di Verona (Catullo), Caselle di Sommacampagna, +39 045 8095666, @ .
  • 3 Aeroporto di Brescia (D'Annunzio), Via Aeroporto 34, Montichiari (I collegamenti con l'aeroporto di Brescia sono garantiti dai trasporti pubblici tramite il bus/navetta. La fermata a Brescia città è situata alla stazione dei pullman (numero 23), mentre quella dell'aeroporto è al fronte terminale. Sono inoltre previsti collegamenti per la città di Verona attraverso la linea bus/navetta 1), +39 045 8095666, @ . Solo Charter

In autobus[modifica]

  • Collegamenti tramite le linee di pullman della Trentino Trasporti [1].


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Castello di Stenico
  • 1 Castello. Il castello di Stenico (Schloß Steinig o Schloß Steineck in tedesco) è la testimonianza dell'importanza che questo luogo ha avuto in passato, quando la zona era strategica poiché controlla l'area ad ovest di Trento. La proprietà del maniero era passata nel XIII secolo in mano al principe vescovo di Trento che governava il territorio grazie a un suo funzionario: il Capitano delle Giudicarie.
Il capitano amministrava la zona sul piano militare, economico e politico, ferme restando le autonomie riconosciute alle sette pievi delle Giudicarie, che garantivano una certa autonomia anche dal principato vescovile.
Il castello fu oggetto di continue modifiche che gli fecero assumere l'aspetto di austera ed elegante fortezza. Con la secolarizzazione del principato vescovile, il castello fu utilizzato dal Governo austriaco come sede dell'Imperial Regio Giudizio ed Ufficio delle Imposte.
Durante la dominazione austriaca del Trentino sul finire dell'Ottocento fu in parte ricoperto con tavolette di cemento. Trasferita la proprietà al demanio italiano fu utilizzato come Pretura e poi come sede dei Carabinieri. La Provincia di Trento nel 1973 ha iniziato i lavori di restauro ed in seguito lo ha aperto al pubblico.
Cascate del Rio Bianco
  • Cascate del Rio Bianco. Si mostrano in tutta la loro belle zza in primavera, quando godono della maggiore portata d'acqua dovuta alle piogge e allo scioglimento dellea neve. Le sorgenti del Rio Bianco escono da fenditure calcaree di origine carsica; la presenza di calcare rende appunto bianche le sue acque.
Un parcheggio ai piedi della cascata consente di lasciare l'auto per chi vuole avventurarsi attraverso un sentiero attrezzato, con poca pendenza, che conduce ad un giardino botanico ricco di fiori, piante e vegetazione, con cartellini esplicativi delle varie specie. Tempo cinque minuti di salita si arriva ad un ponticello dal quale si può ammirare la cascata dall'alto.
Da qui parte un sentiero che conduce, con un percorso pianeggiante, alla cascata del Rio Cugol che si trova nella Forra ed è visitabile tramite postazioni in legno collocate in vari punti panoramici.
Canyon del Limarò
  • 2 Canyon del Limarò. Il Canyon di Limarò è una forra naturale che il fiume Sarca crea fra la località Villa Banale di Stenico e la località Sarche nell'Alto Garda e Ledro
Il percorso della forra si può far partire dall'incrocio tra la Strada statale 237 del Caffaro e la Strada statale 421 dei Laghi di Molveno e Tenno, presso il ponte dei Servi, sotto al Doss da Doa (639 m). :Scendendo lungo la riva sinistra del fiume si scorgono delle sculture naturali che nel corso dei secoli esso ha scavato grazie al movimento dell’acqua; la roccia si osserva essere composta da rocce calcaree rosse e grigie. È possibile discendere lungo un percorso pedonale che conduce anche al vecchio ponte detto "Balandin" e ad una calchera.
Una volta che si è giunti lungo la SS 237, presso il ponte dove comincia la SS 421 si parcheggia la macchina ove si trova una piccola piazzola da dove si scende a piedi lungo una strada che passa vicino ad un depuratore. Qui termina la strada asfaltata che continua a scendere lungo un sentiero di terra battuta. In pochi minuti si giunge, lungo un percorso ecologico e ambientale, al ponte Balandino, un percorso recentemente risistemato dal "servizio ripristino e valorizzazione ambientale" della provincia.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 5 Poste italiane, piazza Dante Alighieri 2, +39 0465 771035, fax: +39 0465 771253.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.