Scarica il file GPX di questo articolo
Asia > Estremo Oriente > Cina > Cina del sudovest > Yunnan > Kunming

Kunming

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Kunming
昆明; Kūnmíng
Kunming night.jpg
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Cina
Kunming
Kunming
Sito istituzionale

Kunming (昆明; Kūnmíng) è il capoluogo della provincia cinese dello Yunnan.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale è dislocato a sud-est dal centro a una distanza di circa 4 km. Non esistono voli diretti da città europee ma si può raggiungere Kunming con Thai Airways [1] (con scalo a Bangkok) o Dragonair [2] con partenza da Amsterdam e scalo a Hong Kong.

I voli con Pechino, Shanghai e altre città della Cina sono effettuati dalle compagnie Air China [3], China Southern Airlines [4] e China Eastern Airlines [5]. Quest'ultima fa parte dell'alleanza Skyteam [6] e serve anche scali esteri (Dubai, Calcutta, Kuala Lumpur, Phnom Penh, Seul-Incheon, Singapore, Taipei-Taoyuan, Vientiane).

In treno[modifica]

Il viaggio in treno da Pechino dura 38 ore, da Shanghai 37. Su quest'ultima linea correranno presto treni ad alta velocità che compieranno il tragitto Shanghai-Kunming in 9 ore.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Tempio Yuantong
  • Parco del Lago Verde (Cuihu) (Si trova a nord-ovest del centro, alle falde della collina Yuantong). Vi si possono fare gite in barca.
  • Yuantong. Su questa collina che sovrasta il lago verde si erge l'omonimo tempio eretto nel XIV secolo ma quello che vediamo adesso è una copia di epoca Ming. Si tratta di un complesso formato da numerosi padiglioni tra cui spicca il Padiglione Ottagonale su un'isoletta al centro di un laghetto. Vi si trova anche una statua del Buddha donata dal re di Thailandia. A poca distanza si trova il giardino zoologico e il parco fiorito (Cayhu gongyuan), una serie di giardini coltivati a piante varie in modo che il parco risulti sempre in fiore in qualsiasi stagione dell'anno. Numerosi gli alberi da frutto, soprattutto i ciliegi.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

La maggior parte degli alberghi a prezzi modici sta intorno la stazione e lungo la Beijing Road che scorre un po' più a nord della stazione.

  • Golden Bridge Hotel (金桥大酒店; Jīnqiáo Dàjiǔdiàn), Railway Station South Square, Panling District (盘龙区火车南站广场; Pánlóngqū Huǒchēnánzhànguǎngchǎng) (Sul fianco sinistro della stazione dei treni), +86 871 3532868.
  • Camellia Hotel (昆明茶花宾馆; Kūnmíng Cháhuā Bīnguǎn), 96 Dongfeng East Road, Distretto di Panlong (盘龙区东风东路; Pánlóngqū Dōngfēngdōnglù), +86 871 3163000, fax: +86 871 3147033. Albergo molto spartano con materassi duri come capita spesso negli alberghi cinesi. Nel prezzo non è compresa la 1^ colazione
  • Yunliang Golden Spring Hotel, Beijing Lu 623 (Vicino al tempio di Yuantong), +86 871 515 573, +86 871 617 7188. Albero a due stelle ma con maggiori comodità del Camellia per quanto i materassi siano altrettanto duri.
  • The Hump Hostel (昆明驼峰客栈; Kūnmíng Tuófēng Kèzhàn), Jinmabiji Square, Jinbi Road (金马路金马碧鸡广场; Jīnmǎlù Jīnmǎbìjīguǎngchǎng) (Bus 3 dalla stazione (7 fermate)), +86 871 3640359, @ the_hump_kunming@yahoo.com. Ecb copyright.svg Dorm ¥25, twins from ¥80.Check-out: 12:00. L'ostello occupa il 3° piano di un edificio vicino a piazza Jinbi, ed ha un roof garden con un bar. Il personale mastica un po' d'inglese.
  • Kunming Cloudland International Youth Hostel, 23 Zhuang Tang Lu (Vicino all'incrocio delle vie Xi Chang e Renmin West, all'altezza di piazza del Governo), +86 871 4103777. Il più rinomato ostello di Kunming.

Prezzi medi[modifica]

  • Kunming Jin Jiang Hotel, 98 Beijing Road, Panlong District, +86 871 3138888. Albergo a 4 stelle con 315 stanze tutte con bagno privato. A/C, tv via cavo. I prezzi migliori si spuntano prenotando sul sito.
  • 7 Days Inn (7天连锁酒店; 7Tiān Liánsuǒjiǔdiàn), Qingnian Road, +86 871 8098088. .
  • Hotel Fairy Land (99 Dongfeng West Road (东风西路99号; Dōngfēngxīlù),), +86 871 6353777. Ecb copyright.svg ¥268 per la doppia (Maggio 2011). Nello stesso edificio ove sono situati gli altri alberghi riportati più avanti. Il Fairyland occupa il 1° piano. L'arredo delle stanze non è dei migliori. Se non dovesse piacervi andate direttamente al 9° piano dove troverete altre stanze d'albergo (Il personale del Fairyland vi dirà che non ci sono).
  • YSSJ Hotel, 99 Dongfeng West Road (东风西路99号; Dōngfēngxīlù) (Al 9° piano dello stesso edificio ove sono il Fairyland Hotel, New Era Apartments e il New Era Hotel), +86 871 3633348, fax: +86 871 3633608. Ecb copyright.svg ¥238 per la doppia.
  • New Era Apartments, 99 Dongfeng West Road (东风西路99号; Dōngfēngxīlù) (phone=), fax: +86 871 3635308. .

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

La zona intorno a Kunming è una regione di laghi con molte attrattive tra cui primeggia la foresta pietrificata di Shinin.

  • La foresta di Pietra - È un sito dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità nel 1996. Si trova a circa 120 km a sud-est di Kunming nella contea di Lunan. Si tratta di una formazione carsica con alti pinnacoli che si stagliano verso il cielo e che visti da lontano sembrano alberi pietrificati. Secondo la versione scientifica questa terra era un tempo sommersa dal mare di Thetys e affiorò circa 270 milioni di anni or sono per movimenti tellurici correlati alla deriva dei continenti. Secondo invece una delle molte leggende narrate dai Sani, la popolazione locale, un giovane di nome Jin Feng, volendo costruire una diga per irrigare la zona, rubò una frusta magica agli dei servendosene per ammassare le pietre che gli dovevano servire da materiale. Purtroppo si fece giorno e gli dei, accortisi del furto, lo punirono frustandolo a morte. Le rocce presentano striature che sarebbero il segno delle frustate. La foresta di pietre si trova vicino al villaggio di Shilin (shi = pietra, lin= foresta), abitato da genti di etnia Sani che ogni anno intorno il 23 giugno si fanno promotori di una festa con gare di tiro con frecce ed esercizi ippici. La festa finisce con una fiaccolata accompagnata da canti e danze. Il viaggio da Kunming fino a Shinin è molto interessante dal punto di vista paesaggistico.
  • Il lago Dianchi - Appena fuori del capoluogo Kunming, nella sua parte sud-est, il lago Dianchi è uno specchio d'acqua dolce di 300 km² sulle cui rive si trovano numerose attrazioni elencate di seguito.
    • Parco delle Etnie (Haigeng Gongyuan) - Sulle rive del lago Dianchi, a 17 km da Kunming è stato allestito questo parco con villaggi in miniatura, uno per ogni etnia dello Yunnan (15 in tutto). Individui agghindati secondo il loro costume tradizionale si aggirano per le strade del parco. Numerosi gli oggetti d'artigianato esposti in vendita, anche gioielli tribali. Naturalmente il tutto è un po' artefatto ma offre la possibilità di documentarsi sul mosaico etnico dello Yunnan a chi non ha il tempo di visitare gli autentici villaggi delle minoranze, sparsi ovunque nello Yunnan.
    • Parco della Grande Vista (Daguan Gongyuan) - Si trova sulle rive settentrionali del lago Dianchi, ad appena 3 km dal centro di Kunming. Deve il suo nome ad un padiglione (Daguanlou) che si trova proprio in riva e dal caratteristico tetto in tegole gialle smaltate. Sulle sue pareti sono incisi versi del poeta Sun Ranweng. Si tratta di un parco ricreativo adatto soprattutto ai bambini.
    • Le Colline Occidentali (Xishan) - A circa 10 km da Daguanlou si trova Xishan, un luogo collinoso sparso di templi taoisti e buddisti e raggiungibili tramite un sentiero di 10 km che inizia dalle rive del lago e abbastanza impegnativo in quanto a volte molto ripido. Tra i templi meritano una menzione il Tempio del fiore sulla collina Huanting e nascosto tra i bambù. Il suo interno ospita statue del Budda e dei suoi discepoli. Relativamente vicino si trova il monastero del grande fiore (Taihuasi) circondato da giardini curati. A fianco, tra alcuni cipressi si trova la tomba del compositore Nie Er (1912-1936), autore dell'inno nazionale della Repubblica Popolare Cinese. Il tempio taoista dei 3 puri (Sanqingge) offre una magnifica vista sul lago Dianchi, essendo stato costruito su un precipizio. È stato ricavato dalla dimora di un principe mongolo vissuto nel XIV secolo. Le Grotte del drago o grotte di Longmen costituiscono il top dell'escursione alle Colline Occidentali. Esse sono scavate su una parete rocciosa a precipizio e passare sui precari ponticelli fa un certo effetto. Le sculture su pietra che adornano le grotte Ciyundong (Nuvole compassionevoli) e Yunhuadong (Nuvole splendide) furono realizzate tra il XVIII e il XIX secolo da monaci taoisti. I rilievi scultorei più interessanti si trovano nella grotta del drago che è anche la più panoramica. Essi furono eseguiti da studenti che cercavano di ingraziarsi le divinità taoiste per poter superare esami difficili.
  • Jinning - Un villaggio all'estremità meridionale del lago Dianchi nei cui dintorni si trova la necropoli Shizhaishan ove nel 1955 furono rinvenuti i famosi bronzi di Dian esposti oggi al museo provinciale di Kunming e in altri musei della Cina. Si tratta di rilievi bronzei e altri oggetti cesellati che illustrano rituali e scene di vita quotidiana al tempo del regno di Dian fiorito tra il VI e il I secolo d.C. e che fu definitivamente soggiogato dall'imperatore Wu della dinastia Han nel 109 a.C. Questa civiltà rimane ancora oggi misteriosa anche se alcuni indizi lasciano pensare che gli artisti sconosciuti fossero i progenitori dell'attuale etnia Va. Altri studiosi invece, fondandosi sullo stile dei reperti, hanno formulato l'ipotesi che si trattasse di una popolazione scita migrata nello Yunnan dalle loro sedi in Asia centrale.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.