Scarica il file GPX di questo articolo

America del Nord > America Centrale > Belize > Distretto di Belize

Distretto di Belize

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Distretto di Belize
Sito archeologico di Altun Ha
Localizzazione
Distretto di Belize - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Distretto di Belize è la regione del Belize della vecchia capitale di stato, Belize City.

Da sapere[modifica]

Il distretto di Belize è circondato da una barriera di isole caraibiche e include nella terraferma alcune riserve naturali.

Cenni geografici[modifica]

Il Distretto del Belize si trova nel centro del Paese e confina con quasi tutti gli altri distretti. Confina a nord col Distretto di Corozal e col Distretto di Orange Walk. Quest'ultimo, insieme al Distretto di Cayo corrono lungo il confine occidentale. A sud confina col Distretto di Stann Creek. Nella parte orientale della costa caraibica sono ubicate le isole settentrionali.

Il nord è caratterizzato da lagune e paludi con penetrante foresta pluviale in direzione sud ed ovest. Ambergris Caye e Caye Caulker sono considerate due delle principali aree di turismo del Paese.

Il fiume più lungo del Paese è il fiume Belize, passa attraverso il distretto e sfociando nel Mar dei Caraibi.

Quando andare[modifica]

 Clima gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
 
Massime (°C) 29 31 32 33 34 33 33 33 33 32 30 29
Minime (°C) 18 18 19 21 22 24 23 23 23 22 20 19
Precipitazioni (mm) 80 40 40 50 100 200 200 200 180 180 100 80

Il clima è un po' umido rispetto a quello tipico della Penisola dello Yucatán. Ma la quantità di pioggia rispetto al sud è relativamente basso. La maggior parte dell'acqua cade durante la stagione delle piogge tra giugno e novembre. Mentre il periodo che va da febbraio a maggio è per lo più asciutto.

Cenni storici[modifica]

In questo distretto sono state trovate le più antiche testimonianze umane in Belize. A Ladyville è stata trovata una punta di lancia datata 8000 a.C. probabilmente appartenente ad un cacciatore. Il fiume Belize e i numerosi piccoli fiumi e lagune furono un'importante via commerciale ai tempi dei Maya tra le pianure settentrionali del Guatemala e i Caraibi, a partire dal 1000 a.C., infatti qui ci sono alcuni insediamenti e numerose rovine Maya a testimoniarlo, prima su tutte l'impressionante Altun Ha. Molte di queste città tendevano ad essere città satellite di più grandi aree metropolitane ad ovest o a nord e la maggior parte furono abbandonate alla fine del periodo classico (700-900 d.C.). Alcune nel Distretto di Orange Walk sono arrivate fino all'arrivo degli europei, infatti il Distretto del Belize è stata la prima area in cui vi si insediarono. Hanno sviluppato insediamenti lungo fiumi e torrenti; perché questi corsi d'acqua erano le loro via di trasporto. Molte delle proprietà sono state indicate "sponda del proprietario". Pertanto, tenuta di Mr. Lord sulla riva del fiume Belize è diventato Lord's Bank (sponda in inglese) e mentre quella del signor Flowers sullo stesso fiume è diventata Flowers Bank. Molti di questi vecchi poderi sono divenuti villaggi mentre altri no. Alcuni luoghi come Davis Bank e Tropical Park sono diventati parti di comunità più ampie.

Lingue parlate[modifica]

L'inglese è naturalmente la lingua ufficiale che viene parlata dalla maggioranza della popolazione. A nord si parla ancora un po' di spagnolo, sebbene a macchia di leopardo, a causa dei rifugiati di guerra. Lungo la costa ci sono numerose città creole in cui si parla il creolo del Belize basato sull'inglese.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Belize City — Ex capitale di stato.
  • Gales Point — Villaggio peninsulare.
  • Ladyville — Il più grande villaggio del paese a 8 miglia a nordest di Belize City.

Altre destinazioni[modifica]

Altare in pietra ad Altun Ha

Accessibili con una breve traversata in mare da Belize City, le cays (isole; in spagnolo Cayos) settentrionali costituiscono la maggiore attrazione del Belize.

  • Altun Ha — Sito archeologico costruito dalla civiltà Maya e aperto alle visite turistiche.
  • Area naturale protetta Crooked Tree — Ottimo per il birdwatching in quanto frequentato da stormi di uccelli; ma vi si possono avvistare anche coccodrilli, scimmie, iguana e tartarughe.
  • Area naturale protetta community Baboon — Aperto per proteggere l'alouatta pigra (scimmia tipica del centro America) dall'estinzione.

Isole

  • Ambergris Caye — La più grande isola del Belize ed anche la più rinomata essendo una delle principali mete turistiche del paese. Accoglie un un solo centro abitato, quello di San Pedro.
  • Caye Caulker — Piccola isola corallina.
  • Caye Chapel — Piccola striscia di terra insulare.
  • St. George's Caye (o Cayo San Jorge) — Isola caraibica 8 miglia ad est di Belize City.


Come arrivare[modifica]

Belize City è il pernio su cui è incentrato il distretto.

In aereo[modifica]

Belize City è servita da un aeroporto internazionale, il Philip S.W. Goldson International Airport (IATA: BZE) e dal domestico Aeroporto municipale di Belize City (IATA: TZA).

In auto[modifica]

Nella città di Belize City si incontrano le estremità della Western Highway e della Northern Highway.

Nel sud del distretto arriva la Costal Highway.

In autobus[modifica]

Tutti i bus a lunga distanza conducono a Belize City.

Come spostarsi[modifica]

In aereo[modifica]

L'utilizzo di piccoli aerei è un modo molto popolare per muoversi in tutto il Paese. Ci sono collegamenti tra le grandi città e le isole. È un modo affidabile e veloce per viaggiare ma costoso. Sono due le compagnie:

In auto[modifica]

Per le destinazioni ubicate al di fuori delle due arterie principali è opportuno raggiungerle con un veicolo privato a quattro ruote.

In nave[modifica]

Le isole sono parzialmente accessibili tramite un sistema regolare di water taxi. Dai principali porti in genere non è un problema trovarne un'imbarcazione per raggiungere un'isola.

In autobus[modifica]

Tutte le destinazioni che si trovano sulla Western Highway o la Nothern Highway sono raggiungibili con l'autobus.

Cosa vedere[modifica]

Scimmia nel Community Baboon Sanctuary
  • Natura — Qui si trovano le migliori opportunità per immergersi in un habitat ricco di volatili ma anche di grandi mammiferi allo stato brado.
  • Caraibi — Appartate spiagge balneabili e barriere coralline per immersioni e snorkeling a portata di mano non danno spazio per desiderare altro. Anche gli appassionati di pesca riusciranno qui a soddisfare le proprie esigenze.
  • Rovine MayaAltun Ha è il sito in cui si trovano le più famose rovine del Belize.
  • Grotte — Ce ne sono, ma rispetto a quelle del Distretto di Cayo o a quelle del Distretto di Toledo, sono meno spettacolari.


Cosa fare[modifica]

La Isla Bonita di Ambergris Caye
  • Vita notturna — Chi è alla ricerca di vita notturna in Belize, si trova nel distretto giusto. Sulla terraferma, la punta di diamante è senza dubbio Belize City. In questa città si trova di tutto, dal bar al casinò. Vere e proprie roccaforti turistiche con una ricca selezione di ristoranti, bar e discoteche si trovano anche su Ambergris Caye e Caye Caulker.
  • Osservazioni naturalistiche — Oltre alla ricca possibilità di birdwatching, per incontrare i grandi mammiferi c'è il Community Baboon Sanctuary o il Gales Point.
  • Scoperte — Qui si incontrano diverse rovine Maya rese disponibili ai turisti che ancora conservano il fascino originale della scoperta.
  • Immersioni — Il Belize è il paradiso delle immersioni. Numerose destinazioni "sotto casa" o nelle vicinanze fanno battere più forte il cuore di ogni subacqueo.
  • Vita da mare — Le due principali isole Ambergris Caye e Caye Caulker c'è naturalmente una grande atmosfera da spiaggia caraibica. Ma vale la pena di andare in isole più piccole per goderne a pieno.
  • Escursione in barca — In ogni porto e grande isola c'è sempre una nutrita offerta per immersioni, osservazione della fauna selvatica, pesca, nuoto o relax nel mare dei Caraibi.
  • Escursionismo — Si va dalla piccola escursione ad Altun Ha da Plaza A al vecchio serbatoio d'acqua fino all' Indian Creek Trail nel Monkey Bay Wildlife Sanctuary conduce attraverso 30 km di foresta pluviale.
  • Pesca — Naturalmente, grazie ai numerosi villaggi di pescatori, le possibilità di praticare questa attività sono molto buone.
  • Cave Tubing. Un'esperienza incredibile unica nel sue genere nel Belize e da non perdere. Consiste in un'escursione attraverso la lussureggiante foresta pluviale, lungo il fiume Sibun dove entrerete nelle sue acque azzurre e cristalline e galleggierete in una grande ciambella (tipicamente ricavata dalle camere d'aria degli pneumatici) attraverso grandi grotte con belle formazioni. Questo è un grande tour, siate sicuri di prenotare guide esperte in quanto il fiume può essere molto irruento durante la stagione delle piogge!


A tavola[modifica]

I ristoranti sono di solito semplici con pietanze a base di pesce, pollo o carne. Le portate sono servite a prezzi buoni, soprattutto nei piccoli centri. La salsa di habanero di Marie Sharp è sempre presente su qualsiasi tavolo. Il pesce è altamente raccomandato.

Sicurezza[modifica]

Il tasso di criminalità è trascurabile, in particolare nelle città più piccole. Tuttavia, si dovrebbe tenere gli occhi aperti soprattutto a Belize City per truffatori di varia natura.

Queste regioni sono popolate da coccodrilli e serpenti velenosi, ma considerando che l'uomo non è nel menu di questi animali, un comportamento prudente e un abbigliamento adeguato dovrebbe garantire una protezione sufficiente all'interno della foresta pluviale. Il pericolo maggiore qui sono le zanzare, quindi ci si dovrebbe proteggere con del repellente specifico. Le zanzare sporadicamente trasmettono dengue per il quale non esiste uno specifico vaccino. Le altre potenziali malattie possono invece essere prevenute.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.