Scarica il file GPX di questo articolo

Borgorose

Da Wikivoyage.
Borgorose
Panoramica del territorio di Borgorose
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Borgorose
Borgorose
Sito istituzionale

Borgorose è una città del Cicolano, subregione del Lazio.

Da sapere[modifica]

La cittadina si trova nel territorio protetto della riserva regionale Montagne della Duchessa, al confine del Lazio con l'Abruzzo nella valle del Salto. Il territorio comunale è attraversato dallo svincolo direzionale delle autostrade A24 ed A25 situato in località Torano.

Cenni geografici[modifica]

La città sorge a un'altitudine di 732 m s.l.m. in una porzione dell'entroterra appenninico circondata ad ovest dai prodromi dei monti Carseolani, a sud dalla Marsica e a nord dai Monti del Cicolano ed dal gruppo montuoso del Monte Nuria (1.888 m. s.l.m.).

La piana denominata di Borgorose-Corvaro è stretta tra i rilievi montuosi ed è caratterizzata da alcune strette valli adiacenti al corso del fiume Salto. Sulle sovrastanti montagne della Duchessa si trova il Lago della Duchessa che è uno spartiacque appenninico che divide il suo territorio da quello abruzzese del parco regionale naturale del Sirente-Velino e della provincia dell'Aquila.

Fanno parte del vasto territorio comunale le frazioni di Cartore, Castelmenardo, Collefegato, Collemaggiore, Colleviati, Collorso, Corvaro, Grotti, Pagliara del Salto, Poggiovalle, Ponte Civitella, Santa Anatolia, Santo Stefano, Spedino, Torano, Villerose e Villette. Nel confinante comune di Pescorocchiano si trovano le grotte di Val de' Varri.

Quando andare[modifica]

I turisti e i villeggianti popolano la cittadina soprattutto d'estate e, in genere, durante i week end.

Cenni storici[modifica]

La città è stata inclusa fino al 1927, anno dell'istituzione della provincia di Rieti, nell'amministrazione del Giustizierato d'Abruzzo e dell'Abruzzo Ulteriore II, infine ha fatto parte della provincia dell'Aquila. Originariamente denominata Borgocollefegato la cittadina nel 1960 cambiò denominazione in Borgorose.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

  • Aeroporto di Roma Ciampino
  • Aeroporto di Roma Fiumicino

In auto[modifica]

Foto aerea dello svincolo direzionale di Torano
  • Strada Statale 578 Italia.svg La strada statale 578 Salto Cicolana collega Borgorose a Rieti e ad Avezzano. Nel territorio della frazione di Torano si trova lo svincolo direzionale delle autostrade A24 Roma-L'Aquila-Teramo ed A25 Roma-Pescara, da cui dista poche centinaia di metri il casello autostradale "Valle del Salto".

In treno[modifica]

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Le autolinee Cotral garantiscono i collegamenti diretti con Roma ed altre località laziali, umbre ed abruzzesi.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]

  • I Cavalieri delle Montagne. Simple icon time.svg agosto. Manifestazione sportiva in stile country.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Rieti — Ritenuta dagli autori dell'età classica il centro geografico d'Italia (Umbilicus Italiae) fu fondata all'inizio dell'età del ferro e divenne un'importante città dei Sabini; ancora oggi il suo territorio viene identificato come "Sabina".
  • L'Aquila — Sta lentamente ma tenacemente rinascendo dopo il terremoto del 2009. Santa Maria di Collemaggio, San Bernardino, il Forte spagnolo, la Fontana delle 99 cannelle sono i suoi maggiori monumenti.
  • Avezzano — Le principali mete: cunicoli di Claudio, castello Orsini-Colonna, villa Torlonia, Aia dei Musei e riserva naturale guidata Monte Salviano.
  • Lago del Salto — Lago artificiale nato a seguito della costruzione della Diga del Salto nel 1940. Alcuni paesi sulle sue sponde sono stati rifondati, poichè i vecchi borghi rimasero sommersi dalle acque della diga.
  • Borgo San Pietro — Frazione di Petrella Salto, il paese è un esempio di città di fondazione moderna; fu ricostruito sulle sponde del Lago del Salto quando nel 1940 il vecchio borgo venne sommerso dopo la costruzione della Diga del Salto.
  • Marsica — subregione storica della regione Abruzzo. L'area della riserva naturale del Monte Velino rappresenta la prosecuzione della riserva regionale Montagne della Duchessa.

Itinerari[modifica]

  • Santuari francescani nella Piana reatina — Un percorso di natura, fede ed arte nella Sabina attraversata da San Francesco, per visitare i quattro Santuari della Valle Santa: Greccio, Poggio Bustone, La Foresta, Fonte Colombo.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.