Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Asia centrale > Kazakistan > Deserto kazako > Turkistan

Turkistan

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Turkistan
Түркістан
Turkistan
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Kazakistan
Turkistan
Turkistan
Sito istituzionale

Turkistan è una città del Deserto kazako.

Da sapere[modifica]

Perché è così importante Ahmad Yasavi?
Ahmet Yesevi.jpg
Khwaja Ahmad Yasavi era un poeta e mistico turco nato a Sayram nel 1106 (a cui è associata una leggenda locale, vedi la voce). Con le sue opere esercitò un'importante influenza culturale in numerosi poeti successivi e nei paesi dell'Asia centrale, ma soprattutto tra i sufi avendo creato una confraternita. Per questa ragione Tamerlano fece erigere un mausoleo.

Il Kazakistan è carente di città storiche tipiche dell'Asia centrale che rendono invece l'Uzbekistan una destinazione turistica popolare, ma l'eccezione è questa, una città di 1600 anni relativamente ben conservata.

Anche se storicamente faceva parte del khanato kazako, Turkestan è principalmente popolato da uzbeki etnici. Turkestan è anche uno dei pochi posti in Asia centrale dove si trova una comunità minoritaria di uzbeki che rivendicano la discendenza araba, presumibilmente dallo stesso Yasavi. Chiedete ai locali, loro lo sapranno e saranno più che felici di discuterne, ma solo se riuscite a parlare il kazako perché qui è la lingua prevalente. In pochissimi conoscono l'inglese salvo qualche giovane.

Cenni storici[modifica]

Nell'XI secolo, il grande sceicco sufi Khoja Ahmad Yasavi trasformò la città nel principale centro di apprendimento della regione, attingendo studiosi da tutta la steppa. Alla fine del XIV secolo, Tamerlano commissionò la creazione di un enorme mausoleo in suo onore, che è fino ad oggi la più importante attrazione storica del Kazakistan, un importante sito di pellegrinaggio musulmano e un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO. A causa della grande devozione nei confronti di Khoja Ahmad Yasavi tra i musulmani turchi e le restrizioni dell'era sovietica sui viaggi internazionali, i musulmani sovietici hanno a lungo considerato la città "la seconda Mecca dell'Est", e hanno creduto che una visita al mausoleo di Yasavi fosse lo stesso che andare l'Hajj della Mecca.

La città è attualmente in piena trasformazione, le strade e le zone nei pressi del mausoleo sono soggette a grandi lavori che nel giro di pochi anni (set 2019) renderanno irriconoscibile la città.

Come orientarsi[modifica]

La città concentra tutti i suoi monumenti al centro in corrispondenza del Mausoleo, laddove era presente la città antica e che ad oggi è un immenso cantiere per la sistemazione della piazza e degli scavi. L'area è chiamata Hazrat-e Turkestan.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto di Şımkent (kazako: Халықаралық Шымкент Әуежайы, russo: Международный Аэропорт Шымкент, IATA: CIT) (Raggiungibile con frequenti minibus (2 $ circa), treni o taxi.). Questo piccolo aeroporto effettua prevalentemente voli interni nel paese. Vista la scarsa presenza di passeggeri anche i controlli sono molto rapidi. È presente un servizio Wifi attivabile tramite SMS. Aeroporto di Şımkent su Wikipedia aeroporto di Šymkent (Q27315) su Wikidata

In treno[modifica]

  • 2 Stazione di Turkistan (станция Туркестан). Ci sono anche collegamenti ferroviari disponibili da Almaty (dalle 14 alle 20 ore in base al treno) e dalla capitale uzbeka di Tashkent (8 ore). Il passaggio di confine su quest'ultima linea avviene intorno alla mezzanotte, e parlare una delle lingue locali o il russo aiuterà sicuramente a comunicare con i funzionari. Ma anche Shymkent in 3 ore e mezza, Nur-Sultan (24 ore circa), Mosca in circa 2 giorni di viaggio.
Le marshrutky 2 e 10 collegano Sultanbek Kozhanov e l'autostazione.

In autobus[modifica]

  • 3 Avtovokzal Altyn Orda (Автовокзал Алтын Орда), Tauke Khan Ave. In questa autostazione partono bus più confortevoli per Shymkent, Bishkek, Almaty e Taraz.
  • 4 Avtovokzal Merey (Автовокзал Мерей). Da qui partono corse anche per Taraz e Almaty.
  • 5 Avtovokzal principale. Da qui partono bus per Kyzylorda.
Avtovokzal Turkistan
  • 6 Avtovokzal Turkistan (Туркістан автовокзалві) (a circa 7 km dal centro. Per raggiungerla prendere le marshrutka con l'indicazione Туркістан автовокзалві a 50 tenge dalla 1 fermata vicino all'Hazrat-e Turkestan, non fatevi ingannare dalla posizione della fermata nel senso opposto perché poste in due punti differenti). La nuova autostazione della città. Da Shymkent il viaggio dura circa 2 ore e può essere effettuato tramite minivan o marshrutka. Il costo per Turkestan è di 800 tenge da/per Shymkent in un minivan da 20 passeggeri (aprile 2019). Il cartello delle marshrutka diretti a Shymkent determina una sorta di monopolio con il costo maggiore da Turkestan che il contrario. Persino gli abitanti del posto sembrano pagare 1.000 tenge (sett 2019). I taxisti sono ridicoli e potrebbero inizialmente provare a farvi pagare 10.000 tenge. Basta prenderlo in giro con un "nyet" e dirgli quanto avete pagato per arrivare; si piegheranno velocemente. Si arriva alla stazione di Samal ma è anche possibile scendere a Bekzhan, da dove parte la maggior parte degli autobus a lunga percorrenza. Non ci sono molti autobus che vanno più a est di Shymkent, quindi potreste dover cambiare e prenderne un altro.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Il trasporto pubblico a Turkestan avviene con minibus o taxi. I minibus 1 o 1A vanno dal Mausoleo alla stazione degli autobus di Merei e Turkistan. Il costo è di 40 tenge (settembre 2017). Un elenco dei bus e dei percorsi (in russo) sono disponibili presso il sito ufficiale del comune.

In taxi[modifica]

In questa città non è attivo Yandex Taxi. Molti taxisti si trovano nelle autostazioni.

Cosa vedere[modifica]

Azret-Sultan[modifica]

Il complesso di monumenti il cui più importante è il Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi

Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi
  • unesco attrazione principale 1 Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi (Мавзолей Ходжи Ахмеда Ясави), +7 705 486 4415. Ecb copyright.svg 500 tenge. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-18:00. Commissionato nel 1389 per il poeta sufi e il mistico Khoja Ahmed Yasawi del XII secolo, ma mai finito. Lo stile architettonico è timuride e richiama lo stile dei mausolei dell'Uzbekistan come quelli di Samarcanda e altre città. Questo mausoleo è tuttavia una delle principali destinazioni per i pellegrinaggi provenienti da tutta l'Asia centrale e ha finito per incarnare l'identità nazionale kazaka. Le sale interne sono piuttosto spoglie rispetto alla magnificenza esterna, tuttavia è presente un grande calderone, le antiche porte in legno decorato e la tomba di Khoja Ahmed Yasawi posta in una sala inaccessibile. A lato vi giungono i fedeli per pregare e sostare. Dal momento che questo è un posto religioso gli uomini non dovrebbero indossare pantaloncini e coprirsi le spalle. Dei foulard vengono consegnati gratuitamente all'ingresso del mausoleo. Rispettare sempre i fedeli in preghiera evitando di parlare ad alta voce. Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi su Wikipedia Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi (Q46069) su Wikidata
Mausoleo di Rabia Sultan Begim
  • 2 Mausoleo di Rabia Sultan Begim (Accanto al Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi). Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-24:00. Questo edificio venne ricostruito nel 1898, pertanto quella visibile è la copia di quello più antico. È dedicato a Rabia Sultan Begim pronipote di Tamerlano e moglie di un sovrano uzbeko del ‘400. (Q57315319) su Wikidata
Città vecchia di Turkistan
  • 3 Città vecchia di Turkistan. All'interno del complesso sono visibili gli scavi relativi all'antica città di Turkistan. Tuttavia non sono presenti didascalie per comprendere le strutture emerse. Di recente è stato costruito un padiglione coperto liberamente accessibile dove si possono vedere le fondamenta di vecchi edifici. Sono in corso ampie campagne di scavo e sistemazione per cui l'intera area è un enorme cantiere polveroso.
  • 4 Antichi bagni. Ecb copyright.svg Gratis. Bagni turchi in cui sono esposte le sale e gli strumenti utilizzati per il bagno.
Mura di Hazrat-e Turkestan
  • 5 Mura di Hazrat-e Turkestan. Erano le antiche mura che circondavano la città e il mausoleo sin dai tempi antichi. Oggi ne restano porzioni con degli ingressi i quali rendono bene l’idea di come doveva essere la città originaria in passato.
Moschea di Hilvet
  • 6 Moschea di Hilvet (Подземная мечеть). Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-18:00. Questa moschea semi-sotterranea si trova in un'altura del complesso accanto alla moschea del venerdì. Fu realizzata tra il XII e il XV secolo e dovrebbe essere il luogo in cui si crede che Kozha Akhmed Yasaui si era ritirato negli ultimi anni di vita. Oltre agli scavi dell'antico edificio è presente una sorta di pozzo dove si pensa vivesse il santo musulmano.

Altri monumenti[modifica]

Moschea Khudzha Akhmad Yassavi
  • 7 Moschea Khudzha Akhmad Yassavi (Maszhid Khudzha Akhmad Yassavi) (Accanto agli scavi archeologici di Azret-Sultan). Una moschea modernissima con ampie vetrate interne e due minareti. La cupola richiama quelle dello stile timuride.
  • Mausoleo di Esimhan. Mausoleo del XVII secolo (Q16433707) su Wikidata

Musei[modifica]

Museo di Turkistan
  • 8 Museo di Turkistan (Museo di storia). Ecb copyright.svg gratis. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-18:00. Questo museo è prevalentemente dedicato al complesso del mausoleo e alla vita di Kozha Akhmed Yasaui, al sufismo e al sapere islamico ma anche al passato antico del sito. Scarsa la presenza dell’inglese nelle didascalie, solo russo e kazako.
  • 9 Il Museo delle Arti e della Cultura di Sultan. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:00-18:00.
  • 10 Centro storico culturale ed etnografico, Tauke Khan (Nei pressi del mausoleo). Ecb copyright.svg 500T, inclusa guida in lingua inglese (dicembre 2015). Simple icon time.svg 9:00-19:00. Inaugurato nel 2011, tre piani di cultura e storia popolare e regionale e nazionale. Le didascalie sono in kazako ma c'è la possibilità di visite guidate in inglese.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

L'area intorno al Mausoleo di Yasavi ha un numero di edifici storici e una grande moschea. È un bel parco per passeggiare non solo per i monumenti. Non c'è una quantità enorme da fare in Turkestan fuori dal centro.

Acquisti[modifica]

  • 1 Kuanysh Bazar (Куаныш базары) (sulla strada per Merey Avtovokzal dal Mausoleo), +7 776 300 5156. Simple icon time.svg Mar-Dom 05:00-20:00. Il kurt locale (palle dure e salate di panna acida essiccata che assomigliano un po' al parmigiano) è molto buono; ci sono molti villaggi appena fuori dalla città in cui viene fatto. Altrimenti, viene offerta la solita tariffa di mercato; frutta e verdura fresca, snack caldi come samsa, latticini, elettronica, ecc.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Edem, 6 Sultanbek Kozhanov (Presso l'hotel). Ecb copyright.svg Laghman noodles 450T, birra 0,5 litri da 250T.. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-23:00. Buon menu (in russo) di antipasti, insalate, alimentazione e dessert. Wi-Fi. Il personale è disponibile ma non molti parlano inglese.


Dove alloggiare[modifica]

Una delle strade vicine al centro in costruzione

Ci sono una serie di alberghi relativamente eleganti tra il Mausoleo e Merey Avtovokzal. In alternativa, chiedete in giro.

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Hotel Edem, 6 Sultanbek Kozhanov, +7 747 587 0693. Grande hotel pulito vicino al Mausoleo di Yasui con camere con bagno da 5.000 tenge inclusa la prima colazione (i prezzi sono aumentati a partire da settembre 2017, a partire da 7000 tenge). Ristorante e bar in loco. Wi-Fi. Il personale è disponibile ma non molti parlano inglese.
  • 2 Hotel Khanaka (Гостиница Ханака), 3a Bayburt (L'Hotel si trova nel centro della città, vicino al Museo Storico-Etnografico), +7 778 715 9159. Ecb copyright.svg camera standard 18.000 tenge (1 e 2 posti), deluxe 40.000 (1 e 2 posti). Le finestre si affacciano sul Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi. Vicino all'hotel, c'è l'autostrada principale della città e una varietà di interscambi stradali. L'hotel dispone di ristorante, bar, fitness, spa e sala conferenze. Le camere dell'hotel sono di due tipi, standard e deluxe.


Sicurezza[modifica]

La città è molto tranquilla e sonnolenta. Il problema maggiore è la comunicazione con la gente del posto perché si parla solo di kazako e non il russo. L'inglese è poco diffuso salvo poche parole di qualche giovane che può darvi delle indicazioni.

Come restare in contatto[modifica]

Internet[modifica]

Alcuni caffè in stile occidentale offrono Wi-Fi, ma non molti. Oppure chiedere in qualsiasi grande hotel e offrire 100 tenge per un'ora di navigazione.

  • Internet point, Sultanbek Kozhanov (di fronte all'Hotel Edem, l'insegna moastra un segno rosso verticale con Internet in cirillico). Ecb copyright.svg 150T all'ora. Simple icon time.svg Apre alle 10:00 del mattino. Cinque postazioni per computer desktop con webcam. Stampa disponibile.


Nei dintorni[modifica]

Sauran
  • 7 Sauran (Сауран ескі қаласы) (a circa 70 km a nord-ovest di Turkestan e 13 km dall'omonima cittadina. Ci sono delle Marshrutka che partono dall'Avtovokzal principale, vicino a Merey. Attenzione perché potreste aver problemi per tornare in città nel tardo pomeriggio, rischiando di dover fare autostop o cercare un taxi. Un taxi che attenda e riporti a Turkestan dovrebbe costare dai 4.000 ai 5.000 tenge (luglio 2017).), +7 705 486 4415. Queste sono forse le più belle rovine di un'antica città in Kazakistan lungo la via della seta e a poca distanza dal fiume Syr-Darya (l'Oxus). Le mura della città sono ancora alte e in alcuni punti è ancora possibile camminarci sopra. La prima menzione di Sauran risale al X secolo, divenne anche la capitale dell'Orda bianca mongola e, successivamente, una fortezza militare sotto Tamerlano. Nel XVI secolo venivano descritti due alti minareti e un sistema di acquedotti.
Da visitare come escursione di un giorno, per non confonderla con la città vicina è sempre meglio specificare dicendo Krepost Sauran (fortezza Sauran). Sauran su Wikipedia Sauran (Q4409147) su Wikidata
Otrar
  • 8 Otrar (a 70 km a sud della città. Ci sono delle Marshrutka che partono dall'Avtovokzal principale, vicino a Merey (chiedete del villaggio Talapty, poiché è più vicino alle rovine principali). Attenzione perché potreste aver problemi per tornare in città nel tardo pomeriggio, rischiando di dover fare autostop o cercare un taxi.). Anche questo sito archeologico è una città fortificata di cui la parte più antica risale al I secolo d.C. e la più moderna al XVI secolo. La particolarità del sito e l'interesse storico lo hanno fatto inserire nella Tentative List dell'Unesco. Otrar su Wikipedia Otrar (Q956911) su Wikidata
Mausoleo Arystan Bab
  • 9 Mausoleo Arystan Bab (Арыстан баб кесенесі) (A pochi chilometri dal sito archeologico di Otrar), +7 747 532 6765. Questo mausoleo del XIV secolo fu eretto in onore di Arystan Bab che secondo la leggenda visse 400 anni. Questi era un mistico che incontrò Khodja Akhmed Yassaui (a cui è dedicato il famoso mausoleo di Turkistan) presso la città di Sayram. Qui è ambientata la leggenda secondo cui il mistico incontrò un giovane Khodja Akhmed Yassaui e gli lasciò degli insegnamenti sufi. Attorno a questo incontro è fiorita una viva leggenda. Allo stesso modo vi è la leggenda della costruzione di questo mausoleo, eretto da Tamerlano perché in sogno gli fu detto che le difficoltà costruttive trovare nell'erigere il mausoleo Khodja Akhmed Yassaui si sarebbero risolte solo dopo aver eretto un mausoleo in onore di Arystan Bab. Il mausoleo è un luogo di pellegrinaggio tanto quanto il mausoleo di Turkistan. Mausoleo Arystan Bab su Wikipedia Mausoleo Arystan Bab (Q4273752) su Wikidata
  • Shymkent — la città più grande nei dintorni e con un aeroporto. Un riferimento nella regione, più che una località da visitare.


Informazioni utili[modifica]

  • 10 Ufficio informazioni turistiche, +7 72533 3 33 88. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:00-18:00. A settembre 2019 l’ufficio per quanto presente risultava essere chiuso.
  • Guida locale (Ismail), +7 8777-095-38-45, @ . Offre visite (in inglese) del Turkestan e dell'area locale.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.