Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Sayram
Сайрам
Sayram
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Kazakistan
Reddot.svg
Sayram

Sayram è una città del Deserto kazako.

Da sapere[modifica]

È uno dei più antichi insediamenti in Kazakistan, risalente a 3000 anni fa e uno dei punti di sosta della vecchia via della seta. È anche il luogo di nascita di Yassawi, il cui grande mausoleo si trova a Turkestan. Oggi la maggioranza della popolazione è costituita da uzbeki. La maggior parte dei siti da vedere sono mausolei, quindi se siete interessati alla storia del Kazakistan è senza dubbio una visita utile.

Ahmad Yasavi e la pietra della pietra della conoscenza
Il cartello a Sayram che ricorda l'evento

La città di Sayram è famosa per la leggenda secondo cui Arslan Bab seguace di Maometto si fece carico della pietra della conoscenza per passarla alle future generazioni. Trecento anni dopo passando da Sayram che a quel tempo si chiamava Isfijab lungo un ponte incontrò il giovane Ahmad Yasavi a cui cedette la pietra. Questi poi divenne un maestro del sufismo e il suo corpo venne sepolto in un mausoleo a Turkistan. Oggi quell'evento è ricordato da una scritta.

Cenni geografici[modifica]

La città si trova a 17 km a est da Şımkent.

Cenni storici[modifica]

La prima citazione di Sayram si trova nell'Avestā, il libro sacro dello Zoroastrismo.

Prima dell'arrivo dell'islam la città era frequentata da cristiani nestoriani e buddisti. Nell'840 giunsero i Samanidi il cui regno aveva per capitale Bukhara. Nel 980 fu conquistata dai Karakhanidi, poi fu la volta dei mongoli di Gengis Khan che vi si accamparono.

Vennero poi i Timuridi di Tamerlano e la città venne controllata dal figlio Uluğ Bek. Ma le conquiste proseguirono nel tempo passando prima sotto i Moghul poi tra kazaki, uzbeki e Zungari. Nel 1810 fece parte del Khanato di Kokand, poi dell'Emiro di Bukhara e infine nel 1864 fu conquistata dai russi.

Con la nascita dell'URSS questo territorio cambiò diverse volte giurisdizione sotto la Repubblica Socialista Sovietica Autonoma del Turkestan, del Kirgizistan, la Repubblica socialista sovietica kazaka e infine il Kazakistan.

Come orientarsi[modifica]

La porta di accesso al centro della città dal lato nord, eretto nel 1999 per ricordare i 3000 anni della città

Il 1 centro della città si trova all'incrocio tra Ulitsa Amira Timura (Tamerlano) e Ulitsa Yu.saremiy.


Come arrivare[modifica]

In autobus[modifica]

La Marshrutka n. 140 va a Sairam dalla fermata dell'autobus Aina a Şımkent (non dall'Avtovokzal) e costa 70 tenge.

In taxi[modifica]

Un taxi da Şımkent Ordabasy Square costa circa 200-300 tenge.

Come spostarsi[modifica]

La città è abbastanza piccola e spostarsi a piedi non è un problema.

Cosa vedere[modifica]

Minareto Kydyra
  • 1 Minareto Kydyra (Khyzyr Munarasy, Хызыр мұнарасы) (All’interno di un campo recintato.). Questo minareto alto circa 15 metri in molte guide si afferma che il minareto sia del X secolo, tuttavia l'attuale struttura è solo del XIX secolo. C'è un piccolo sito di scavo delle antiche rovine della moschea accanto allo stesso.
Mausoleo Abdul-Aziz Baba
  • attrazione principale 2 Mausoleo Abdul-Aziz Baba. Questo mausoleo con tre cupole prende il nome del condottiero arabo dell’VIII secolo che combatté per diffondere l’Islam della città giunto nel 766 d. C. La costruzione risale all’epoca timuride ossia al XII secolo, le sue spoglie riposano all’interno e il mausoleo è frequentato dai pellegrini. Attorno all’edificio si trova un piccolo cimitero islamico. (Q18170499) su Wikidata
  • 3 Moschea del venerdì (Централна джамия на Сайрам). La moschea più importante della città.
  • 4 Mausoleo Karashash-Ana (Kazako: Қарашаш ана кесенесі, russo: Мавзолей Карашаш Ана). In questo mausoleo che risale al XIII secolo sotto la lapide posta al centro sono custoditi i resti della madre di Akhmed Yasaui. L'attuale struttura risale alla metà del 1800.
  • 5 Mausoleo Mirali Baba. Questo mausoleo è famoso tra i locali perché custodisce il corpo di un celebre studioso islamico del X secolo.
  • 6 Museo Sayram. Simple icon time.svg Lun-Sab 9:00-18:00.
  • 7 Mausoleo di Ibragim Ata (Kazako: Ибраһим ата кесенесі, Russo: Мавзолей Ибрагим Ата) (Si trova un po' fuori dal centro nella zona nord a circa 3 km e 40 minuti a piedi). Simple icon time.svg Lun-Dom 8:00-20:00. Il mausoleo del padre di Yassawi. Come suo figlio, era anche un predicatore islamico. Originariamente costruito nel XVI secolo, è stato danneggiato da un terremoto negli anni '50 ed è stato ricostruito.
  • Il luogo dove si sono incontrati Arystanbab e Yassawi. Rimane solo un cartello verde e giallo che segna l'area in cui Arystanbab incontrò Yassawi e gli consegnò una pietra a forma di cachi che Maometto aveva dato a Yassawi.
  • Memoriale della Seconda guerra mondiale (All'incrocio principale di Sayram, andate a nord (di fronte alla strada provenendo da Shymkent) e camminate per qualche minuto, lo vedrai alla vostra destra). C'è una grande statua dorata di un soldato della seconda guerra mondiale.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Sayram
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Sayram
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.