Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Asia centrale > Kazakistan > Regione di Almaty

Regione di Almaty

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Regione di Almaty
Il lago Kolsay
Localizzazione
Regione di Almaty - Localizzazione
Stemma
Regione di Almaty - Stemma
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Provincia di Almaty (Oblys di Almaty) è una divisione amministrativa del Kazakistan.

Da sapere[modifica]

L'interesse turistico della Provincia di Almaty è notevole: oltre alle escursioni in montagna, c'è una variegata serie di laghi e siti archeologici tra i quali poter scegliere.

Cenni geografici[modifica]

La cima del Monte Khan Tengri (7010 m s.l.m.)

La provincia di Almaty ha una superficie di 223,900 km², pari ai 2/3 dell'Italia. La sua popolazione è però di soli 1.559.522 abitanti. Confina a nord con le province dell'Oblys del Kazakistan Orientale e Karaghandy, a est con la provincia cinese del Xinjiang, a sud con il Kirghizistan e ad ovest con la provincia di Zhambyl.

A differenza del resto del Kazakistan la provincia di Almaty è, insieme a quella dell'Oblys del Kazakistan Orientale, una regione in parte montuosa con catene che hanno un andamento est-ovest e che costituiscono le frange occidentali del "Tien Shan", i "Monti Celesti", in cinese. Il più famoso massiccio montuoso è il "Khan Tengri", ai confini con Cina e Kirghizistan. Nonostante raggiunga i 7010 m s.l.m. non è, però, il monte più elevato. Il vicino picco di Pobeda (picco della Vittoria) raggiunge i 7439 m. Entrambi sono destinazioni turistiche molto ambite dagli appassionati dell'alpinismo ma si trovano in regioni remote, difficili da raggiungere via terra e per visitarli o compierne la scalata occorre rivolgersi ad agenzie locali.

Tra le altre propaggini del Tien Shan i più noti e i più visitati sono i monti "Zailiysky Alatau" e "Kungey Alatau" separati tra loro dalla valle del fiume Shelek. Alle falde dei primi si estende la città di Almaty, mentre i secondi segnano il confine con il Kirghizistan.

I monti della Zungaria (Zhongar Alatau o anche Dzhungar Alatau), pochissimo visitati, costituiscono un'altra zona turistica. Si estendono a nordest di Almaty e segnano il confine con il Xinjiang. "Le porte della Zungaria" è il passaggio nella provincia cinese del Xinjiang ove si trova il valico ferroviario di Dostyk percorso dal treno detto "La via della seta" che due volte a settimana fa la spola tra Almaty e Ürümqi. La zona costituisce una destinazione turistica, non fosse altro che per la presenza delle riserve dei laghi Alakol e Sasykkol. La cima più alta è il picco Semenov-Tienshanskiy di 4,622 m. Oltre i 2,600 m predomina la steppa o il deserto.

I Monti Toksanbai sono separati dai Monti della Zungaria dalla selvaggia valle del fiume Koksu

Il resto della regione è un altopiano che degrada lentamente a nord-ovest in corrispondenza del lago Balkhash che segna i suoi confini settentrionali e occidentali.

Il principale fiume della regione è l'Ile che nasce nel Xinjiang e penetra nella provincia di Almaty tramite il passaggio tra i monti della Zungaria e i Monti Zailiysky Alatau in prossimità del valico stradale di Zharkent. Dopo aver ricevuto le acque del fiume Sharyn, si immette nel lago Kapshagai e ne riesce attraversando una regione desertica per sfociare infine nel lago di Balkhash con un enorme e intricato delta fatto di canali secondari e paludi. La regione del delta è favorevole alla pesca. Tra le numerose specie ittiche che popolano il delta il pescegatto con esemplari dalle notevoli dimensioni.


Cenni storici[modifica]

L'odierna provincia di Almaty costituiva al tempo dell'impero zarista l'oblast di Semirechye, corrispondente al termine kazako di "Zhetysu", letteralmente i "7 fiumi" con riferimento ai fiumi principali che solcano la regione.

Incisioni rupestri nelle valli di Tamgaly (Sito UNESCO) indicano che la regione fu abitata nell'età del bronzo.

Gli Sciti occuparono la regione nel VII secolo a. C. In località Yesik fu scoperto nel 1969 un kurgan che albergava la tomba di un capo degli Sciti avvolto in un costume aureo esposto oggi al museo di Almaty. Il guerriero di Yesik, conosciuto come "Altin Adam", (l'uomo d'oro) è divenuto un simbolo nazionale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • 1 Almaty — L'ex capitale del Kazakistan. Pur trovandosi nel territorio della provincia di ugual nome non ne fa parte dal punto di vista amministrativo.
  • 2 Kapshagay — Appena 70 km a nord di Almaty e sulle rive del lago omonimo, Kapshagay è divenuta una località balneare da quando le ricche famiglie di Almaty l'hanno eletta a loro luogo di vacanza costruendovi ville e dacie. Gli svaghi non mancano e recentemente vi è stato inaugurato un casinò. Uno dei centri di vacanza estivi più popolari è Kapshagai Reservoir per il suo mare che sembra scolpito a mano. Le piante verdi circondano le case e gli alloggi, situati sulle pendici verso il mare, che forniscono protezione dal sole alle piste pedonali. Il fondale del Kapshagai Reservoir è pulito, sabbioso, piatto e morbido. L'acqua è così trasparente che si può vedere la sabbia sul fondo del Kapshagai Reservoir e contare piccoli pesci. .
  • 3 Koksu — Capoluogo di distretto nella vallata del fiume omonimo, base per escursioni al parco della Natura di Koksu e ai monti Eskiolmes che nascondono pitture e incisioni rupestri risalenti alla preistoria.
  • Lepsik — Un piccolo villaggio oltre Taldykorgan, base per escursioni ai Monti della Zungaria.
  • 4 Taldyqorǧan — Il capoluogo della provincia. Sta lungo la ferrovia per il valico di frontiera di Dostyk e la strada per i monti della Zungaria.
  • 5 Žarkent (ex Panfilov) — Capoluogo del distretto di Panfilov sul confine con la Cina.

Altre destinazioni[modifica]

A sud di Almaty

A est di Almaty

  • Esyk — (Issyk). Il luogo dove nel 1969 fu rinvenuto il tumulo (Kurgan) con le spoglie del cosiddetto "uomo d'oro" (Altin Adam). un guerriero saka o scita vissuto tra il III e IV secolo a.C. Dall'anno della scoperta Altin Adam è divenuto un simbolo del Kazakistan.
  • Lago Kaindy — Non lontano dai precedenti, è ugualmente magnifico. Situato ad un'altitudine di 2,000 m s.l.m. dista 320 km da Almaty. Il sentiero del lago Kaindy ha viste panoramiche sulla valle del fiume Chilik, su Saty George e sulla gola omonima.
  • Massiccio del Khan Tengri — Nella catena dei monti Tien Shan, ai confini con Kirghizistan e Cina. Raggiunge i 7010 m. d'altezza. Coperto da nevi eterne accoglie il ghiacciaio Inylchek. Le ascensioni durano una settimana e partono dai campi di Inylchek o di Karkara.
  • Parco nazionale dei laghi Köl-Say — Magnifici laghi alpini.
  • Parco nazionale di Charyn — La principale attrazione del parco è il canyon con il fiume Charyn e i suoi straordinari paesaggi.

A ovest di Almaty

  • 1 Tamgalyunesco Pitture e incisioni su roccia dell'età del bronzo. La località si raggiunge imboccando una traversa lungo la strada per Bişkek, all'altezza del villaggio di Targap.

A nord di Almaty


Come arrivare[modifica]

Khorgas
  • 1 Khorgas - Principale valico stradale e ferroviario (cambio di treno) con la Cina, aperto nel 2012.
  • 2 Dostyk - Valico ferroviario con la Cina (secondario).

In auto[modifica]

L'autostrada A2-KZ.svg collega Almaty a Taraz passando per Shymkent.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Gola di Turgen. Nella riserva nazionale Ile-Alatau, a 90 km da Almaty. Nella gola che ha una profondità di 44 m si può godere la visita alle sorgenti calde, le cascate e l'abbondanza di foreste. La gola è famosa per le sue cascate e le sue reliquie di Chim-Turgen che si estendono sul terreno e creano un denso tappeto di abeti.

Itinerari[modifica]

Lungo la strada per Taldykhorgan fino a Dostyk (valico ferroviario con la Cina) incontriamo nell'ordine: Monti della Zungaria, Gola del fiume Koksu, Valle del fiume Lepsy e Laghi di Zhasylkol, Laghi Alakol e Sassykol (Lungo la strada per Astana), Lago Kapshagay, Parco nazionale Altyn Emel e Lago Balkhash.

Cosa fare[modifica]

  • Pesca sportiva — Può essere praticata sul delta del fiume Ili.


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.