Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Friuli-Venezia Giulia > Friuli > Arco alpino friulano > Tarvisiano > Parco naturale delle Prealpi Giulie

Parco naturale delle Prealpi Giulie

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Parco naturale delle Prealpi Giulie
Veduta del Parco
Tipo area
Stato
Regione
Provincia
Superficie
Anno fondazione
Sito istituzionale

Parco naturale delle Prealpi Giulie è un'area protetta situata nel Friuli-Venezia Giulia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il territorio del parco si estende tra le prealpi e le alpi Giulie. Le cime principali sono il Monte Canin (2.587 m), il Monte Plauris (1.958 m), la catena dei Monti Musi (1.869 m). Si estende nei comuni di: Chiusaforte, Lusevera, Moggio Udinese, Resia, Resiutta e Venzone.

Flora e fauna[modifica]

La vegetazione che si incontra nelle vallate del Parco è il risultato dell'azione congiunta di due fondamentali fattori ecologici: il particolare regime climatico ed il substrato geologico. Ne consegue un patrimonio floristico costituito da circa 1200 specie e sottospecie e oltre 60 endesismi, tra cui la Campanula di Zoys, la Genziana di Froelich e il Geranio argenteo.

Nell'area del Parco convivono specie faunistiche di origine meridionale, circummediterranea ed orientale. Sono presenti tutti gli ungulati alpini (capriolo, cervo, camoscio, stambecco e cinghiale) oltre ad altri importanti mammiferi fra i quali il gatto selvatico, diversi specie di mustelidi, roditori ed insettivori. Il simbolo del parco è la Coturnice che grazie ai numerosi ambienti adatti alla sua sopravvivenza, è molto diffusa.

Come arrivare[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

Da Udine partire in direzione nord per la SS13 Pontebbana o per la A23 fino all'uscita Gemona-Osoppo e poi proseguire sulla SS13.Se provenite dalla Carnia, seguite la SS52 verso Carnia e la SS13 verso Venzone.Da Tarvisio, infine, dovete seguire la A23 per Udine e uscire a Carnia-Tolmezzo o Gemona-Osoppo. I treni della linea Udine-Tarvisio fanno tappa a Venzone e a Carnia.

Permessi/Tariffe[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


  • Venzone: Duomo di Sant'Andrea Apostolo, Cappella cimiteriale di San Michele (mummie), Museo della Terra, Tiere Motus, Palazzo Comlunale, Giro delle Malghe, Anello della Venzonassa.
  • Valle di Resia: Museo etnografico di Resia, Museo dell'Arrotino di Stolvizza di Resia, Mostra della Miniera del Resartico e Galleria Ghiacciaia di Resiutta, Centro Visite del Parco Località Prato, Monte Guarda, Carnevale Resiano.
  • Sentiero natura Valle Musi.
  • Giardino roccioso sull'altopiano del Canin.
  • Sella Prevaia.
  • Chiusaforte-Sella Nevea: Località sciistica.

Cosa fare[modifica]

La sede del parco si trova nella frazione Prato del comune di Resia.

  • Percorsi ciclabili. All'interno del parco sono stati creati cinque percorsi ciclabili per mountain bike, il cui percorso GPS è scaricabile dal sito ufficiale del parco.
  • Via d'arrampicata. In Val Resia, sul torrione Mulaz 1804, parete NNE, il 18 ottobre 2013 è stata attrezzata la L. Ron Hubbard Route - Mulaz Climbing Route.
  • Percorsi e sentieri. Sono stati creati percorsi immersi nella natura di differente difficoltà, descritti ne sito del parco: .Sentiero geologico del Foran dal Mus; sentiero per tutti; percorso botanico del Plauris; percorso botanico del Bila Pec; sentiero natura Valle Musi; anello borgo Cros Rio Serai; casera Goriuda da Sella Nevea; fontanone di Goriuda; Lipa Pot; fontanone di Barman; stavoli Verzan; anello Malga Coot - Monte Guarda - Bivacco Costantini; via agli Stavoli.
  • Alta Via Resiana. Itinerario escursionistico che si sviluppa in un percorso ad anello sul Monte Canin, tra Italia e Slovenia, che riguarda la Val Resia e la Val Roccolana. L'Alta Via nasce ufficialmente nel 2006 da un progetto del Parco naturale delle Prealpi Giulie.


Acquisti[modifica]


  • Lavanda di Venzone.
  • Aglio di Resia.

Dove mangiare[modifica]


  • Caffè Vecchio Via Mistruzzi 2 Venzone 0432985011.
  • Locanda al Municipio Via Glizoio di Mels 4 Venzone 0432985801.
  • Agriturismo Casali Scjs Via Strada di Scjs Venzone 0432985282.
  • Alla Speranza Località San Giorgio Via Prato 3 Resiutta 0433353057.

Dove alloggiare[modifica]

  • 1 Hotel Ristorante Carnia, Via Canal del Ferro 32 (Località Carnia - Venzone), +39 0432 978013.
  • 2 Hotel Ristorante Al Girarrosto, Via Pontebbana 74 (località Carnia - Venzone), +39 0432 978017. .

Rifugi e bivacchi[modifica]

Nel Parco Naturale sono presenti i seguenti rifugi:

  • Ricovero alpino Rio Nero Casera. a 865 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Borgo Miniera. a 966 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Marsinska Planina. a 1401 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Montemaggiore-Gran Monte. a 1648 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Bellina Dino. a 1405 m s.l.m.
  • Bivacco Franco Costantini - CAI Manzano. a 1690 m s.l.m.


  • Ricovero alpino Casera Canin, 1443 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Resiartico, 1450 m s.l.m.
  • Ricovero alpino Casera Caal.

Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Gemona del Friuli — La ricostruzione della città dopo il terribile terremoto del 1976 che la mise in ginocchio è un esempio ineguagliato del valore della sua gente che oltre alle abitazioni ha ricostruito, pietra per pietra, il suo bel Duomo così com'era.
  • Tarvisio — Ha la particolarità di far parte del bacino idrografico del Danubio e del Mar Nero: infatti il fiume Slizza, che attraversa Tarvisio, sfocia nel Gail, affluente della Drava che a sua volta si getta nel Danubio. Altra particolarità: sul Monte Forno vi è la triplice frontiera, punto in cui si incontrano i confini di Italia, Austria e Slovenia La città è centro di turismo estivo ed invernale, e costituisce di fatto il capoluogo dell'area orientale dell'Arco alpino friulano.
  • Pontebba-Passo Pramollo — Località sciistica.
  • Tolmezzo — In un'ampia vallata nell'Arco alpino friulano, la città è il centro più importante della Carnia e ne è quindi considerato di fatto il capoluogo.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.