Scarica il file GPX di questo articolo

Olanda Meridionale

Da Wikivoyage.
Olanda Meridionale
Case mercantili su Grote Markt a Delft
Localizzazione
Olanda Meridionale - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Olanda Meridionale - Stemma
Olanda Meridionale - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Olanda Meridionale (Zuid-Holland) è un territorio dei Paesi Bassi occidentali.

Da sapere[modifica]

L'Olanda Meridionale è una delle province più popolose e industrializzate le cui città più visitate sono: L'Aia (Den Haag o 's-Gravenhage), Delft e Rotterdam che, situata sul delta Mosa-Reno, possiede uno dei più grandi porti del mondo.

Cenni geografici[modifica]

Confina con la Zelanda a sud-ovest, il Brabante Settentrionale a sud-est, la Gheldria a est, la provincia di Utrecht a nord-est e l'Olanda Settentrionale a nord.

Altri fiumi e corsi d'acqua che attraversano l'Olanda Meridionale sono: Nieuwe Maas, Nieuwe Waterweg, Oude Maas, Haringvliet, Hollands Diep, Gouwe.

Quando andare[modifica]

Chi volesse visitare Keukenhof deve tener presente che è aperto circa due mesi l'anno (a partire dall'inizio della primavera) e che il miglior periodo sono le quattro settimane a cavallo tra aprile e maggio.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Bollenstreek — Il paesaggio di questa zona è rinomato per i suoi enormi campi di fiori, considerato tipici dei Paesi Bassi. Il giardino fiorito di Keukenhof è visitato da milioni di viaggiatori ogni anno.
      Groene Hart — Al centro del Randstad (conurbazione policentrica dei Paesi Bassi) risiede il Groene Hart, una zona di agricola tra le quattro grandi città. La campagna offre polder piatti, canali e laghi, che può essere visitata a piedi, in bicicletta o in barca.
      HaaglandenL'Aia è il cuore politico del paese con numerose attrazioni come il Binnenhof, il Palazzo Reale e Madurodam. Altri paesini interessanti si trovano intorno ad esso, come ad esempio la storica Delft con le sue famose ceramiche blu-bianche, e la località balneare di Scheveningen.
      Rijnmond — La Rotterdam metropolitana è un gigante economico e urbano con il più grande porto d'Europa. L'unica città olandese con un panorama imponente, ci si aspetti architettura moderna, con buoni ristoranti e locali notturni.
      Alblasserwaard-Drechtsteden — Polder pianeggiante, circondato da fiumi, tipico paesaggio olandese meglio indicati dai pittoreschi mulini a vento di Kinderdijk.
      Zuid-Hollandse Eilanden — L'ex isole Voorne-Putten e Goeree-Overflakkee sono buone mete per gli sport acquatici, ma anche per escursionisti e ciclisti. Si possono anche trovare città storiche come Brielle, Hellevoetsluis e Middelharnis.

Centri urbani[modifica]

Kinderdijk
  • L'Aia ('s-Gravenhage o Den Haag) — "Capitale giudiziaria del mondo", sede del governo e di numerose attrazioni.
  • Alphen aan den Rijn — Una delle più antiche città dei Paesi Bassi, con reperti preistorici e musei.
  • Delft — Antica città famosa per le sue ceramiche.
  • Dordrecht — Città storica con numerosi musei.
  • Gouda — Famosa per il suo omonimo formaggio e il mercato ad esso dedicato.
  • Leiden — Vivace città universitaria con la più antica università del paese.
  • Rotterdam — Il più grande porto d'Europa, l'architettura moderna e un panorama imponente.
  • Schiedam — Storica città nota per il suo jenever, una bevanda alcolica olandese, e i cinque più grandi mulini a vento del mondo.

Altre destinazioni[modifica]

  • Keukenhof — Ogni primavera più di 800.000 turisti visitano questo incantevole giardino floreale.
  • Kinderdijk — I mulini di Kinderdijk mostrano il tipico panorama olandese in tutto il suo splendore.
  • Scheveningen — La più grande e più popolare località balneare del paese, ufficialmente un quartiere dell'Aia.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti internazionali più vicini sono:

  • 1 Aeroporto di Rotterdam - L'Aia (L'aeroporto è capolinea per le linee di autobus 33 con destinazione la stazione centrale di Rotterdam e 50 con destinazione la stazione Meijersplein della metropolitana di Rotterdam).
  • 2 Aeroporto di Amsterdam Schiphol (IATA: AMS – ICAO: EHAM) (Sotto l'aeroporto si trova una stazione ferroviaria con frequenti collegamenti a Amsterdam, Rotterdam e L'Aia). Hub per le compagnie aeree KLM e Transavia, offre collegamenti con tutti i maggiori aeroporti italiani.

In treno[modifica]

La principale stazione della regione è quella de L'Aia che offre collegamenti giornalieri con Amsterdam, Rotterdam, Utrecht e tutte le altre maggiori città dei Paesi Bassi e del Belgio.

Altra importante stazione è quella di Rotterdam che durante il giorno offre frequenti collegamenti con tutte le maggiori città dei Paesi Bassi, della Germania e del Belgio, mentre durante la notte offre, a cadenza oraria, collegamenti con Delft, L'Aia, Leida, l'aeroporto di Amsterdam-Schiphol, Amsterdam e, con una deviazione, Utrecht.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Mulini a vento (A Kinderdijk a circa 15 km da Rotterdam). I 19 mulini di Kinderdijk sono stati inseriti nella lista dei Patrimoni dell'umanità dall'UNESCO. Sono tuttora una delle mete turistiche più frequentate dei Paesi Bassi.
  • 1 De Biesbosch. Uno dei più grandi parchi nazionali dei Paesi Bassi e uno delle poche aree protette con acqua dolce legata alla marea d'Europa.
  • 2 Ackerdijkse plassenOude Leede. Riserva dove ogni passano più di 115 specie di esemplari di avifauna (uccelli). L'area è chiusa ai visitatori, ma è possibile fare escursioni su sentieri turistici attorno all'area protetta.
  • Mauritshuis, Korte Vijverberg 8, L'Aia. Per quanto non grande, la pinacoteca Mauritshuis è tra le più interessanti dell'Aia. È ospitata nella residenza di Johan Maurits (1604 – 1679), conte di Nassau e governatore del Brasile dal 1636 al 1644. Molti oli su tela recano la firma di Rembrandt e dei suoi discepoli. Su tutti spicca un quadro di Jan Vermeer intitolato "Ragazza con l'orecchino di perla" o anche "Ragazza con turbante" per il quale posò la figlia del pittore, Maria.


Cosa fare[modifica]

Come in tutti i Paesi Bassi, anche nell'Olanda meridionale è possibile muoversi in bicicletta sulle numerose piste ciclabili passando tra canali, polder e città storiche.

A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.