Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Kavala
Καβάλα
Panorama del porto di Kavala
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Grecia
Reddot.svg
Kavala
Sito del turismo
Sito istituzionale

Kavala è una città greca situata nella regione della Macedonia Orientale.

Da sapere[modifica]

Città e porto della Macedonia Orientale, Kavala è ritenuta "pittoresca" per via delle sue case dall'aspetto balcanico aggrappate alle falde del monte Simvolo che sovrasta il porto pieno di imbarcazioni colorate. Nei suoi paraggi stanno alcune simpatiche spiagge come quelle di Paliò e Kalamitsi.

Cenni storici[modifica]

La città cambiò nome più volte. In epoca ellenistica e romana era nota come Neapoli ed era il porto di Filippi dove veniva caricato l'argento estratto dalle vicine miniere del Monte Pangeo. La città fu visitata da San Paolo. In epoca bizantina divenne nota come Christoupoli, la città del Cristo.

Gli Ottomani conquistarono Christoupoli nel 1389 e la distrussero tre anni più tardi. Un secolo dopo fu ricostruita e le fu dato il nome odierno.

La prosperità della città risale alla fine del XVIII secolo, quando divenne un importante porto di esportazione del tabacco. Nel 1769 vi nacque Mehmet Ali, fondatore di una dinastia che resse le sorti dell'Egitto fino al 1952.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto internazionale di Kavala (IATA: KVA). L'aeroporto di Kavala porta il nome ufficiale di "Alessandro Magno" ("Megas Alexandros" in greco) ed è situato una trentina di km ad est del centro e a 10 km dalla spiaggia e dal porto di Keramoti donde salpano i traghetti alla volta della vicina isola di Taso.
Alcune delle linee aeree che al 2020 operavano allo scalo di Kavala erano le seguenti:

In auto[modifica]

Kavala è servita dall'autostrada Via Egnazia o Autokinetodromos A2 number.svg che va dal porto di Igoumenitsa sul mar Ionio (530 km in poco più di 6 ore) al valico di frontiera Kipi con la Turchia (190 km in due ore). La A2 tocca anche Salonicco, situata 160 km ad ovest. Atene dista 653 km da Kavala.

In nave[modifica]

Da Kavala partono gli aliscafi (solo passeggeri) per l'isola di Taso. I traghetti invece salpano dal porto di Keramoti, vicino all'aeroporto.


In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Museo archeologico
  • 1 Museo archeologico (Αρχαιολογικό Μουσείο Καβάλας), Eritroù Stavroù 17, +302510222335. Simple icon time.svg Mar-Dom 08:00 – 15:00. La mostra permanente "Neapolis - Christoupolis - Kavala" si propone di illustrare la storia della città attraverso gli oggetti esposti. Si inizia con una seria di reperti provenienti da un insediamento del neolitico scoperto iin località Dikili Tas.
Un pezzo importante è costituito dalla statua della dea Parthenos, nume tutelare della città in epoca precristiana. Il tempio che custodiva la statua era un maestoso tempio ionico del V secolo a.C. realizzato in marmo bianco di Taso. Nel museo sono esposti frammenti architettonici del tempio tra i quali spiccano due delle sue altissime colonne.
Casa museo di Mehmet Ali
  • 2 Casa museo di Mehmet Ali (Μουσείο Μωχάμετ Άλη), Platia Mehmet Ali, +30 2510 620515. Simple icon time.svg Orario estivo: 09:00 – 15:00 e 18:00 – 21:00. La casa natale di Mehmet Ali, fondatore di una dinastia che regnò in Egitto fino al 2° dopoguerra, è stata trasformata in museo che rievoca atmosfere del XVIII secolo. L'edificio fu costruito tra il 1780 e il 1790 ed era al tempo considerato uno dei più brillanti esempi dell'architettura ottomana. Alla fine dell'Ottocento furono effettuati lavori di restauro che riguardarono anche il giardino e le aree circostanti con finanziamenti dello Stato egiziano e della famiglia reale egiziana.
Nella casa di Mehmet Ali era rigidamente applicato il principio della separazione degli alloggi degli uomini da quelli delle donne. Nella parte meridionale si trova il "selamlik", che comprende le aree riservate agli uomini mentre nell'area settentrionale si trova l'"haremlik" delle donne, con gli spazi più privati ​​di tutta la famiglia.
Il museo è situato sulla punta del promontorio che delimita il porto, in una posizione tale da offrire viste panoramiche da tutti i suoi lati.
  • 3 Museo del tabacco (Δημοτικό Μουσείο Καπνού), K. Paleologou 4, +30 2510 223344. Simple icon time.svg Orario invernale (ottobre - maggio) Lun-Ven: 08:00-16:00. Sab: 10:00-14:00. Ora legale (giugno - settembre) Lun-Ven: 08:00-16:00. Sab-Dom: 10:00-14:00. Museo le cui collezioni comprendono macchinari, oggetti e materiale d'archivio atti a illustrare il ciclo di produzione del tabacco e la sua commercializzazione.
Il museo è temporaneamente ospitato al piano terra dell'edificio della National Tobacco Organization. È un edificio industriale, costruito tra il 1957 e il 1962.
  • Museo del folclore (Δημοτικό Λαογραφικό Μουσείο).
  • 4 Fortezza di Kavala. Fu realizzata nel 1530 sul sito di un'altra più antica di epoca bizantina che andò completamente distrutta durante l'assedio e la presa della città nel 1391.
  • 5 Acquedotto romano.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Spiagge[modifica]

Per molti la vera chicca di Kavala è costituita dalle spiagge che si aprono sul suo lunghissimo litorale, sia a est che a ovest del centro. D'estate sono tutte raggiungibili con gli autobus urbani della linea 8 e 11, oppure con quelli interurbani diretti a Nea Peramos. Quasi tutte dispongono di parcheggio gratuito. Di seguito una rassegna:

Spiaggia di Rapsani
  • 1 Rapsani (Ραψάνη) (1 km dal centro). Spiaggia vicina al centro, raggiungibile anche a piedi. Si trova infatti a ridosso del parco comunale di Faliro. Dispone di cabine e docce.
  • 2 Spiaggia Batis (Μπάτης) (4 km dal centro, accessibile anche con gli autobus urbani della linea 8 o con quelli interurbani diretti a Nea Peramos). Situata in una pittoresca insenatura, Batis è una spiaggia attrezzata, insignita della Bandiera Blu per le acque limpide. Sono presenti piscine, pool bar, beach bar, ristoranti e parco giochi. Batis è dotata anche di un campeggio con 100 posti e di parcheggio auto gratuito.
  • 3 Toska (6 km). Una spiaggia tranquilla e molto piacevole sulla quale si affaccia un hotel a 4 stelle della catena alberghiera Bomo Hotels.
  • 4 Perigiali (3 km. Autobus linea 11). Una spiaggia senza pretese, parzialmente attrezzata all'ingresso orientale di Kavala. È contornata da arbusti che offrono ombra naturale ed è dotata di taverne che propongono spuntini (mezedes) a base di pesce accompagnati dall'immancabile ouzo che i greci consumano d'abitudine subito dopo il bagno. Perigiali non è dotata di alberghi ma si possono affittare semplici stanze.
  • 5 Kalamitsa (Καλαμίτσα) (3 km. Autobus linee 8 e 4). È la spiaggia organizzata gestita dal Comune di Kavala all'ingresso occidentale della città ed è quella preferita dai residenti, in particolare dai giovani della città in particolare. Iingresso libero e parcheggio gratuito. Kalamitsa è dotata di cabine, docce e campi per la pratica di diversi sport. Intorno stanno diversi bar e ristoranti.
  • 6 Palio (Παληό) (9 km. Autobus interurbani per Nea Peramo). Palio è una spiaggia disposta ad anfiteatro su un tratto di costa leggermente alto e molto apprezzato per la sua bellezza. Intorno alla spiaggia principale stanno altre che si aprono in calette più piccole tra rocce dalle acque cristalline.
  • 7 Nea Iraklitsa (Νέα Ηρακλείτσα) (14 km dal centro. Autobus per Nea Peramo). Nea Iraklitsa è un villaggio / sobborgo di Kavala con un piccolo porto turistico. È situata su un tratto di costa alto dove si aprono piccole cale con spiagge.
Nea Peramos
  • 8 Nea Peramos (18 km). Località che dispone di un lungo litorale con una serie di spiagge.
  • 9 Promontorio Vrasida (Akrotiri Vrasida / Ακρωτήρι Βρασίδα) (22 km). Una serie di piccole spiagge che si aprono alla base del promontorio che delimita l'insenatura di Nea Peramos. Per raggiungerle occorre imboccare la strada sterrata che ha inizio nel punto dove si trovano le rovine di una fortezza bizantina.
  • 10 Ammolofi (Αμμόλοφοι). Oltre Nea Peramos troverete le spiagge esotiche di Ammolofi (Letteralmente: le dune). Sono candidi arenili che terminano in acque di una trasparenza eccezionale. Ad Ammolofi si danno convegno i giovani da tutta la Macedonia Orientale che vi si attardano fino a notte inoltrata per celebrare i loro party.
  • 11 Pirgos Apollonìas (Πύργος Απολλωνίας) (37 km). La spiaggia che si estende per un lungo tratto della vecchia strada statale Kavala-Salonicco, tra la foce del fiume Strimona e il golfo Elefteron. Se seguite la strada sterrata che si trova subito dopo la torre, raggiungerete una spiaggia non attrezzata ma che in cambio offre calma e serenità.
  • 12 Keramoti (35 km. Autobus intercity diretti a Xanthi). Spiaggia attrezzata negli immediati paraggi dell'aeroporto. È una lingua di sabbia (Ammoglossa) che si protende nel mare aperto in direzione dell'isolotto di Thasopoula. Al centro si trova una piccola pineta. Le acque relativamente poco profonde e calme fanno di Ammoglossa la spiaggia ideale per famiglie.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

A Kavala c è un Luna park permanente.

Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Locali fascia bassa, medio bassa (lato occidentale del lungomare ai piedi della fortezza). Qui si possono trovare anche semplici sandwich e gyros.

Prezzi medi[modifica]

  • 2 Locali fascia medio, medio alta (lungomare ai piedi della fortezza). Freqentato da giovani per un aperitivo ma anche con ristoranti chiccosi.


Dove alloggiare[modifica]

Imaret Hotel

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Camping Batis (Al km 4 della vecchia strada statale Kavala - Salonicco), +30 2510 245918, fax: +30 2510 245690, @ . Ecb copyright.svg Auto + tenda grande + 2 adulti + elettricità: 30 €. Rumoroso perché si trova direttamente sotto la strada che è frequentata da auto e moto anche a notte fonda. Importante presenza di zanzare. In pratica non ha minimarket. Collegato con il campeggio c'è una spiaggia attrezzata con piscina ecc. Le piazzole sono tutte della stessa dimensione fissa.


Prezzi elevati[modifica]

  • 2 Imaret Hotel, 30-32, Theodorou Poulidou, +30 2510 620151-5. Albergo di 18 stanze ricavate da un ospizio (imaret) di epoca ottomana.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Teatro antico di Filippi
  • 3 Filippi - Sito archeologico di un'antica città dove nel 42 a.C. avvenne una battaglia tra le truppe di Ottaviano e Antonio contro quelle degli uccisori di Giulio Cesare, Bruto e Cassio, che furono sconfitti. Conserva un teatro usato ancora oggi per spettacoli estivi.
Filippi fu un centro importante anche in epoca bizantina; fu occupata dai Latini durante la IV crociata e in seguito abbandonata.
  • 5 Pangeon forest village - Complesso di bungalow immerso nei boschi del monte Pangeo. È gestito dal corpo forestale di stato. Informazioni e prenotazioni sul sito forestvillage.

Informazioni utili[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Kavala
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Kavala
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.