Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Polonia > Pomerania > Voivodato della Cuiavia-Pomerania

Voivodato della Cuiavia-Pomerania

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Voivodato della Cuiavia-Pomerania
Bydgoszcz È la più grande città del voivodato ed è sede del suo governatore (Voivoda)
Localizzazione
Voivodato della Cuiavia-Pomerania - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Voivodato della Cuiavia-Pomerania - Stemma
Voivodato della Cuiavia-Pomerania - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Voivodato della Cuiavia-Pomerania (Województwo kujawsko-pomorskie) è una regione della Polonia afferente alla Pomerania.

Da sapere[modifica]

I capoluoghi del voivodato sono Bydgoszcz come sede del voivoda, dell'amministrazione finanziaria, delle risorse interne e della Polizia, mentre Toruń è sede del Maresciallo del voivodato, del suo governo e del parlamento (Sejmik).

Cenni geografici[modifica]

I principali fiumi della Cuiavia-Pomerania sono: Vistola e i suoi affluenti, Drwęca, Brda e Wda a destra Noteć e Warta a sinistra; mentre i maggiori laghi sono il lago Wloclawskie, Koronowskie e Goplo.

Cenni storici[modifica]

Il voivodato della Cuiavia-Pomerania venne creato il 1 gennaio 1999, come risultato della riforma dell governo locale polacco adottata nel 1998. Comprendendo al suo interno i territori degli ex voivodati di Bydgoszcz, Toruń e Włocławek. L'area adesso conosciuta come Cuiavia-Pomerania era precedentemente divisa tra la regione della Cuiavia e il feudo polacco della Prussia Reale. Delle due città principali dell'attuale voivodato della Cuiavia-Pomerania, una è (Bydgoszcz) storicamente situato in Cuiavia, mentre l'altra (Toruń) era un'importante città della Prussia Reale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Il voivodato della Cuiavia-Pomerania è diviso in 23 distretti e 4 distretti urbani e 19 distretti rurali.

Centri urbani[modifica]

Cartina del territorio
  • Bydgoszcz — Bydgoszcz è una grossa città, ottava per popolazione su scala nazionale. Insieme a Toruń, è uno dei due capoluoghi del voivodato della Cuiavia-Pomerania. Vivace, grazie ai giovani che frequentano l'università e i numerosi istituti di educazione primaria, Bydgoszcz conserva un centro storico rinnovato di recente.
  • Biskupin
  • Chełmno — Come Toruń anche Chełmno presenta un centro storico ben conservato con chiese gotiche e un palazzo comunale dalle forme rinascimentali.
  • Golub-Dobrzyń — Il piccolo centro di Golub-Dobrzyń è famoso per il suo castello dei Cavalieri Teutonici. La fortezza fu eretta nel XIII secolo ma è sopraggiunta ai nostri giorni nelle forme di un rifacimento del periodo rinascimentale.
  • Grudziądz — Centro di 100.000 abitanti Grudziądz è situata lungo la strada da Torun a Danzica. La sua attrazione principale è costituita da possenti granai eretti nel XIV secolo sulle rive del fiume Vistola con funzione anche difensiva.
  • Inowrocław
  • Toruń — Tra le più antiche città della Polonia Toruń è nota soprattutto per aver dato i natali all'astronomo Niccolò Copernico. È considerata una delle città più piacevoli del paese. Dal 1997 il suo centro storico figura nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO e dal 2007 nella lista delle "7 meraviglie della Polonia".

Altre destinazioni[modifica]

Al 30 aprile 2004 il voivodato aveva 91 riserve naturali per una superficie totale di 8044,8 ettari, che rappresentano circa lo 0,5% della superficie.


Le aree protette nel voivodato della Cuiavia-Pomerania include i nove Parchi Paesaggistici (in polacco Park Krajobrazowy) elencati qui di seguito.

  • Parco paesaggistico di Brodnica — Parzialmente nel voivodato della Varmia-Masuria.
  • Parco paesaggistico di Chełmno
  • Parco paesaggistico di Gopło
  • Parco paesaggistico di Gostynin — Włocławek — Parzialmente nel Voivodato di Masovia.
  • Parco paesaggistico di Górzno — Lidzbark — Parzialmente nel voivodato della Masovia e il voivodato di Varmia-Masuria.
  • Parco paesaggistico di Krajna
  • Parco paesaggistico di Tuchola — Parzialmente nel voivodato della Pomerania.
  • Parco paesaggistico di Vistula
  • Parco paesaggistico di Wda


Come arrivare[modifica]

Le infrastrutture di trasporto sono d'importanza critica per l'economia del voivodato. La Cuiavi-Pomerania è uno dei maggiori punti nodali nel sistema dei trasporti polacco.

In aereo[modifica]

L'unico aeroporto internazionale della provincia è l'Aeroporto di Bydgoszcz (IATA: BZG) [1], situato a Bydgoszcz e ha collegamenti ad numerose destinazioni europee così come Varsavia, che sono tutti gestiti dal vettore irlandese Ryanair o Polskie Linie Lotnicze LOT.

Gli altri aeroporti domestici sono:

  • Aeroporto di Bydgoszcz-Biedaszkowo
  • Aeroporto di Toruń-Bielany
  • Aeroporto di Kruszyn (Włocławek)
  • Aeroporto di Grudziądz-Lisie Kąty
  • Aeroporto di Inowrocław

In auto[modifica]

Di seguito le strade nazionali che attraversano la regione:


In treno[modifica]

La principale stazione ferroviaria del voivodato sono Bydgoszcz Centrale e Toruń Centrale;entrambe le stazioni sono servite dai veloci treni PKP Intercity i quali le connettono con la capitale Varsavia, così come le altre maggiori città polacche. In aggiunta a questi veloci servizi espressi, treni interregionali sono gestiti dalla società Regionalne Przewozy, mentre il trasporto ferroviario nazionale all'interno il voivodato è fornito da Arriva RP, una ditta privata a cui il governo provinciale ha subappaltato la fornitura del servizio di trasporto ferroviario.

In autobus[modifica]

Tutte le maggiori città della provincia hanno compagnie di trasporto municipale di autobus, mentre Bydgoszcz, Toruń e Grudziądz hanno inoltre un esteso sistema di tram.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti