Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Sestri Levante
Sestri Levante-DSCF8439.JPG
Bandiera
Sestri Levante - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Sestri Levante
Sito del turismo
Sito istituzionale

Sestri Levante è una città italiana della Liguria nella Riviera di Levante, e più precisamente della parte orientale del golfo del Tigullio.

Da sapere[modifica]

Sestri Levante, (levante, in quanto esiste un'altra Sestri, che si trova ad ovest del centro di Genova), è anche conosciuta come la "città dei due mari", poiché il suo centro storico sorge su una penisola che divide la "Baia delle Favole" (dove si trova il porto turistico), dalla più piccola ma più suggestiva "Baia del Silenzio".

Il nome "Baia delle Favole" è stato dato dallo scrittore danese Hans Christian Andersen (che visse qui nel 1833).

Cenni storici[modifica]

Come gli altri comuni limitrofi, Sestri Levante fu fondata dai Tigulli, tribù degli antichi Liguri, da cui deriva il nome di Tigullio, l'attuale parte più orientale della città metropolitana di Genova.

Anticamente Sestri Levante si trovava solo sull'isolotto poi unito alla terraferma dallo stretto istmo creato dal materiale aggiunto dalla costante attività del torrente Gromolo e del mare.

Durante l'Impero Romano Segesta Tigulliorum fu un centro commerciale abbastanza importante, con scambi di merci via mare e i passaggi del Passo del Bracco e del Colle di Velva e con le valli Petronio, Graveglia, Vara, e verso la Lunigiana.

Il paese è citato in un documento del 909 del re Berengario, con il quale cedette parte del territorio alla Basilica di S. Giovanni a Pavia.

Durante il Medioevo la comunità si espanse verso la terraferma. In seguito alla guerra tra Genova e Pisa, nel 1072, divenne feudo delle famiglie Malaspina e Fieschi, di fatto fuori dal controllo di Genova.

Tornata sotto il controllo della Repubblica di Genova nel 1134, Genova acquistò dall'abbazia di San Colombano di Bobbio la parte più alta di Sestri e vi costruì un castello.

Nel 1815 fu incorporata nel Regno di Sardegna (1720-1861), secondo le decisioni del Congresso di Vienna, e successivamente nel Regno d'Italia, (1861-1946) come parte della Provincia di Genova.

Quando andare[modifica]

Il clima è mite, con limitate escursioni termiche;


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino a Sestri Levante è il Cristoforo Colombo di Genova, distante circa 60 kilometri. Dall'aeroporto bisogna prendere il Volabus fino alla stazione di Genova Brignole, e da lì prendere un treno fino a Sestri Levante.

In auto[modifica]

È possibile raggiungere Sestri Levante in autostrada tramite l'omonimo casello presente sulla A12 Genova-Livorno o lungo la via Aurelia (statale).

In treno[modifica]

  • 44.2760769.396371 Stazione di Sestri Levante, Piazza Nuova Stazione, 7. Permette il collegamento diretto con Genova, Pisa e Milano.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Convento dei Cappuccini
  • 44.2689089.3957391 Chiesa dell'Immacolata e convento dei Frati Cappuccini, Salita Cappuccini. Complesso religioso del XVII secolo con una splendida vista sulla baia del Silenzio.


Chiesa di San Nicolò dell'Isola
  • 44.2680179.3898172 Chiesa di San Nicolò dell'Isola, Via Penisola. Chiesa romanica eretta intorno al 1151, di grande fascino.


Galleria Rizzi


Museo archeologico


Eventi e feste[modifica]

  • Sagra del Bagnun (frazione di Riva Trigoso). Simple icon time.svg penultimo fine settimana di luglio. Con degustazione gratuita dell'omonimo piatto di pesce locale con acciughe, pomodoro e gallette del marinaio.
  • Premio Andersen, Baia del Silenzio. Simple icon time.svg Fine maggio. Concorso e festival per bambini e non solo; in particolare, concorso letterario dedicato alle letture per bambini e ragazzi.
  • Palio marinaro del Tigullio, Golfo del Tigullio. Simple icon time.svg Estate. Gare di canottaggio su gozzi tradizionali liguri tra Santa Margherita Ligure, San Michele di Pagana, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Nel suo territorio si produce un ottimo olio di oliva; Sestri Levante fa parte dell'Associazione nazionale Città dell'olio.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 44.2650049.4314661 Locanda del Borgo, Via Aurelia, 249, +39 0185 485229, fax: +39 010 8900416, . Ecb copyright.svg €60-90, a seconda della stagione. Servizio di mezza pensione, inclusi parcheggio, aria condizionata, connessione ad Internet tramite Wi-Fi e televisione a pagamento.

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Particolarmente apprezzata è l'escursione verso Punta Manara (166 m slm), con un sentiero che comincia come una tipica creuza ligure da un portico di Via XXV Aprile e arriva fino alla punta del promontorio dopo circa 1 h di cammino seguendo come segnavia due quadrati rossi. Dal capo si può apprezzare una splendida vista del promontorio di Sestri con la Baia del Silenzio, e dall'altra parte Riva Trigoso. Fattibile in tutte le stagioni, anche dai bambini.


Altri progetti

CittàUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).