Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Preikestolen
Prekestolen
Lysefjorden con il Preikestolen
Localizzazione
Preikestolen - Localizzazione
Stato
Regione
Altezza
Sito del turismo

Preikestolen ("Pulpito di Roccia") è situato in Norvegia.

Da sapere[modifica]

Altezze delle maggiori scogliere marine europee

È una falesia di granito alta 604 metri e che termina a strapiombo sul Lysefjord, di fronte al Kjeragbolten, nei pressi del villaggio di Forsand.

Cenni geografici[modifica]

Il Preikestolen si trova nella parte meridionale del distretto di Ryfylke nella contea di Rogaland nella Norvegia occidentale, nel territorio del comune di Strand. La scogliera domina le valli della regione di Ryfylke. Le montagne che circondano la circondano raggiungono altezze fino a 843 metri. Alcune delle cime delle colline hanno pianure intervallate da laghi. In cima alla scogliera, c'è una cima quasi piatta di circa 25 x 25 metri. Il Preikestolen si trova vicino alla parte occidentale del fiordo e sul lato nord.

La città di Stavanger, capoluogo della regione, dista dal sito solo 25 km.

Quando andare[modifica]

L'escursione è sconsigliata in inverno e nei primi mesi primaverili quando sul suolo ci sono ancora neve e ghiaccio, ed il percorso potrebbe essere scivoloso. Il periodo migliore per visitare il "Preikestolen" va da aprile a ottobre. Tuttavia, il tempo in estate può essere anche umido e freddo, e le nuvole possono coprire il Preikestolen.

Cenni storici[modifica]

Sentiero a gradini verso il Preikestolen

La scogliera si è formata durante l'era glaciale, circa 10.000 anni fa, quando i bordi del ghiacciaio hanno raggiunto i bordi. L'acqua del ghiacciaio si è congelata nelle fessure della montagna e alla fine ha staccato grandi blocchi angolari, che sono stati successivamente portati via con il ghiacciaio. Questa è la causa della forma angolare dell'altopiano. Lungo l'altopiano stesso continua ad esserci una profonda fessura. A causa di queste crepe l'altopiano a un certo punto cadrà, ma tutte le indagini geologiche hanno rivelato che ciò non accadrà nel prossimo futuro e i geologi hanno confermato la sicurezza del luogo.

A causa della sua maggiore popolarità, il percorso più utilizzato per raggiungere il sito è stato migliorato dagli sherpa nepalesi nel 2013 poiché quello vecchio era così piccolo da causare spesso "ritardi" e in alcuni punti del percorso a volte era impossibile attraversarlo. Nel 2016 il percorso è stato completato. Nel 2019 è iniziato un nuovo progetto per migliorare ulteriormente percorsi, con un nuovo sito web e il miglioramento della segnaletica.

Fino al 2013 non ci sono state vittime accidentali nel sito. Tuttavia, ci sono stati precedentemente suicidi e tentativi di suicidio. Nel febbraio 2000, una donna austriaca e un uomo norvegese si sono suicidati insieme saltando insieme dalla scogliera dopo essersi incontrati su Internet e aver stretto un patto suicida. Nell'ottobre 2004, una giovane coppia tedesca stava andando verso la scogliera per suicidarsi, ma è stata fermata dalle autorità norvegesi prima di poter compiere l'atto quando le loro famiglie hanno allertato le autorità. Nell'autunno del 2013, un turista spagnolo è diventato la prima persona a morire per quello che originariamente era considerato un incidente; tuttavia, subito dopo l'incidente, una nota di suicidio è stata pubblicata sul suo account Facebook indicando che l'incidente era in realtà un suicidio. Secondo la stampa locale il primo incidente senza note intenzioni suicide è avvenuto nel 2020.

Territori e mete turistiche[modifica]

Il numero di turisti nel 2012 è stato di 200.000 persone. Il Preikestolen è ad oggi uno dei siti più gettonati del paese scandinavo.

Centri urbani[modifica]

  • 59.0166676.051 Jørpeland — Il capoluogo amministrativo della municipalità di Strand.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

L'accesso a Preikestolen da Stavanger avviene attraverso la R13 in circa 40 minuti. Dal sud, l'accesso è dalla R13 attraverso Sandnes, tramite il traghetto da Lauvik a Oanes. La strada per il sito termina nel comune di Strand, appena a sud della città di Jørpeland in un parcheggio presso il Preikestolen Fjellstue, con un sentiero che si estende dal parcheggio al sito.

In nave[modifica]

Una comoda alternativa è disponibile da metà giugno a metà agosto, un traghetto turistico da Lauvvik a Lysebotn e passa sotto il Pulpit Rock, la nave si ferma in diversi piccoli moli lungo il tragitto. È consigliabile prenotare con largo anticipo, in quanto questo è un percorso molto popolare. Da qui si può vedere la scogliera dal basso, anche se le nuvole possono ostruire la vista. Esiste anche un attracco da dove si può scendere per effettuare la risalita da un sentiero diverso rispetto a quello noto, ma questa escursione è più impegnativa e dura 4-5 ore a tratta.

Come spostarsi[modifica]

Mappa dei dislivelli
Area parcheggio del Preikestolen

Lasciare l'auto al 58.9918316.1380232 Parcheggio Preikestolen inferiore (Preikestolen fjellstue) oppure al 58.9977796.1369683 parcheggio Preikestolen superiore. Entrambi i parcheggi sono a pagamento, una telecamera legge la targa e all'uscita si inserisce la stessa e si ottiene il calcolo dell'importo.

Il percorso per il Preikestolen comincia a un'altitudine di circa 270 metri sul livello del mare, l'unico modo per raggiungerlo è a piedi. Un sentiero si estende dal parcheggio alla roccia, passando attraverso una serie di paesaggi montani.

L'escursione richiede 3-4 ore tra andata e ritorno. La differenza di altezza non è elevata - solo 334 metri - e il percorso non lunghissimo (3,8 km). Tuttavia la passeggiata è in alcuni punti molto ripida poiché il sentiero sale e scende vari crinali. La passeggiata è più difficile in inverno e in primavera quando c'è neve e ghiaccio.

Cosa vedere[modifica]

Pulpit rock
  • 58.98646.18851 Pulpito di roccia. È il punto di arrivo del sentiero nonché una delle attrazioni più famosa della Norvegia. Si tratta di una falesia quasi piatta di circa 25 x 25 metri a strapiombo sul fiordo. La veduta da questo luogo è straordinaria. La gente ama sostarvi, guardare il panorama o affacciarsi per rendersi conto dell'impressionante dislivello.
    Accanto al pulpito ci sono diversi punti da cui è possibile fare foto: dall'alto seguendo un sentiero o lateralmente arrampicandosi per alcuni metri tra le rocce.
Tjødnane
Revsvatnet
  • 58.9892786.1731112 Tjødnane (a circa un chilometro a ovest del Preikestolen). Sono un gruppo di laghi si trovano lungo il sentiero. Il più grande dei laghi è il più occidentale e si estende su 4800 m² e ha un diametro di circa 90 metri. La sua altitudine è di 531,3 metri. In parte solo questo lago è menzionato come Tjødnane. Circa 30 metri a est c'è un altro lago del gruppo. La sua altezza è leggermente superiore di 534,5 metri. Si estende per circa 80 metri da ovest a est ed è largo fino a 50 metri. Un terzo lago si trova a circa 15 metri a sud di questo, ad un'altitudine di circa 541 metri. Si estende allungato da sud-ovest a nord-est per circa 100 metri, con una larghezza fino a circa 40 metri. Inoltre, ci sono pochi altri specchi d'acqua più piccoli nelle immediate vicinanze. Tjødnane (Q89821120) su Wikidata
  • 58.9831686.1444953 Revsvatnet. Lago vicino al campo base.
  • 58.9917636.1420764 Punto panoramico. Da questo punto è possibile vedere il parcheggio e il lago Revsvatnet.


Cosa fare[modifica]

Una parte del sentiero verso il Preikestolen

La ragione principale di chi visita questo luogo è ovviamente quella di raggiungere il Pulpito di roccia, ma è tuttavia interessante impiegare il tempo facendo fotografie al paesaggio o facendo escursioni utilizzando gli altri sentieri disponibili. Sono infatti raggiungibili altri punti nei dintorni, oppure è possibile vedere il Pulpito di roccia da altre prospettive ancor più spettacolari e a quote maggiori. Verificate la mappa del luogo per pianificare le vostre escursioni.

Acquisti[modifica]

  • 58.990956.138581 Rental Gear & Wear (Adeventure center). Noleggio scarponi, vestiario escursionistico e souvenir. C'è anche la possibilità di utilizzare degli armadietti.
  • 58.990986.138872 Store & more. Negozio di souvenir


Dove mangiare[modifica]

  • 58.991256.138491 Hiker's café. Bar con gelati, bevande, caffè.
  • 58.9910366.1375772 Matsalen (Ristorante).


Dove alloggiare[modifica]

  • 58.9988346.0930011 Preikestolen camping, Preikestolvegen 97, Jørpeland, +47 48193950. A pochi chilometri dal parcheggio. Qui vi sostano in tenda o in camper.
  • 58.9975916.0835172 Preikestolen Bobilparkering, Preikestolvegen, Jørpeland, +47 97005875. A pochi chilometri dal parcheggio. Qui vi sostano in tenda o in camper.
  • 58.9900626.1376833 Preikestolhytta, +47 51742074. Dispone di 150 posti letto, in 28 camere; inoltre è dotato di un ristorante, un bar e locali per conferenze. L'edificio principale è aperto tutto l'anno, l'ostello solo dal 1º aprile al 31 ottobre. Preikestolen fjellstue su Wikipedia Preikestolen fjellstue (Q1093590) su Wikidata


Sicurezza[modifica]

Per affrontare l'escursione verso il Preikestolen è necessario essere attrezzati adeguatamente di scarpe da trekking, vestiario tecnico, giubbotto, acqua e cibo. Le condizioni climatiche mutano nel giro di pochi minuti passando dal sole alla pioggia. Il sentiero può essere scivoloso in alcune parti o con fanghiglia, per questa ragione avere buone scarpe è essenziale. Maggiori informazioni possono essere trovare in questo video ufficiale. Qualora siate sprovvisti di equipaggiamento evitate di affrontare il percorso, oppure noleggiate l'occorrente al campo base vicino al parcheggio.

Le autorità norvegesi hanno deciso di non installare barriere o ricorrere a qualsiasi altra misura di sicurezza per evitare di danneggiare la bellezza del sito. Inoltre, gli incidenti mortali sono estremamente rari, nonostante i molti visitatori annuali. Inoltre, tali misure di sicurezza potrebbero paradossalmente incoraggiare comportamenti pericolosi da parte di alcuni visitatori, come arrampicarsi sulle recinzioni. Una politica comune da parte delle autorità norvegesi è quello di considerare che "non possiamo chiudere l'intera natura del paese".

Presso il parcheggio inferiore è presente un ufficio informazioni e dei WC gratuiti.

  • 58.988636.17534 Emergency shelter (Rifugio di emergenza). Rifugio in caso di emergenza, a pochi passi dai laghetti Tjødnane


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

La rete telefonica è presente in quasi tutti i punti del percorso.

Nei dintorni[modifica]

Nelle vicinanze, vicino alla fine del Lysefjord, si trova il monte Kjerag alto 1.110 metri, che è anche una destinazione escursionistica.


Altri progetti

MonteGuida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al monte. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al monte. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.