Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cortona
Cortona, panorama
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Cortona
Sito istituzionale

Cortona è una città della Toscana.

Da sapere[modifica]

Antica lucumonia facente parte delle dodecapoli etrusca, è situata a sud della provincia di Arezzo ed a sud-est della regione Toscana, al confine con la regione Umbria.

Il suo appellativo (Mamma di Troia e nonna di Roma) deriva da un detto cortonese tratto dal III libro dell'Eneide di Virgilio.


Come orientarsi[modifica]



Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini a Cortona sono:

  • Firenze: Aeroporto "Amerigo Vespucci"
  • Perugia: Aeroporto "Sant'Egidio"
  • Pisa: Aeroporto "Galileo Galilei"
  • Roma: Aeroporto "Leonardo da Vinci"

In auto[modifica]

Autostrada del Sole A1

Uscire a Valdichiana e prendere il raccordo autostradale Bettolle-Perugia. Uscire a Cortona.


In treno[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Concattedrale di Santa Maria Assunta
Basilica di Santa Margherita
  • 1 Concattedrale di Santa Maria Assunta (Duomo di Cortona), Piazza del Duomo. Del XI secolo, stile romanico-rinascimentale. Duomo di Cortona su Wikipedia Duomo di Cortona (Q1097702) su Wikidata
  • 2 Basilica di Santa Margherita, Piazzale di Santa Margherita. Del 1304. Basilica di Santa Margherita su Wikipedia basilica di Santa Margherita (Q3635749) su Wikidata


Museo diocesano, Beato Angelico, Annunciazione di Cortona
Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona
  • 3 Museo diocesano, Piazza del Duomo, +39 057562830, @ . Museo. Museo diocesano (Cortona) su Wikipedia Museo diocesano di Cortona (Q3330320) su Wikidata
  • 4 Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona (MAEC), Piazza Signorelli 9, +39 0575637235, @ . Il Museo riunisce in un unico percorso espositivo lo storico Museo dell'Accademia Etrusca e il Museo della Città Etrusca e Romana di Cortona. La sede è in Palazzo Casali, uno degli edifici più antichi e ricchi di storia della città, dove, in oltre 2000 m² di spazio espositivo, sono esposti alcuni tra i più rilevanti capolavori della civiltà etrusca. Ai piani superiori del nuovo museo sono visibili le antiche collezioni dell'Accademia Etrusca, che ripercorrono la fortuna dell'etruscologia e del collezionismo nel Settecento e nell'Ottocento, con lo straordinario lampadario etrusco, la collezione dei bronzetti, la sezione egizia e la biblioteca settecentesca. Al piano terra, nei nuovi spazi espositivi, è illustrata la storia degli insediamenti etruschi e romani del territorio attraverso l'esposizione del più importanti reperti archeologici: i capolavori in bronzo provenienti dalle località di Trestina e Fabrecce, i corredi dei grandi tumuli arcaici della pianura di Cortona, la celebre Tabula Cortonensis e i materiali della villa romana di Ossaia. Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona su Wikipedia Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona (Q3867994) su Wikidata
Tanella di Pitagora
  • 5 Parco Archeologico di Cortona, Piazza Luca Signorelli 9, +39 0575630415, @ . Parco Archeologico.
  • 6 Chiesa dello Spirito Santo. Chiesa dello Spirito Santo (Cortona) su Wikipedia chiesa dello Spirito Santo (Q3669281) su Wikidata
  • 7 Chiesa di San Benedetto. Chiesa di San Benedetto (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Benedetto (Q3669594) su Wikidata
  • 8 Chiesa di San Cristoforo. Chiesa di San Cristoforo (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Cristoforo (Q3669816) su Wikidata
  • 9 Chiesa di San Domenico. Chiesa di San Domenico (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Domenico (Q3669868) su Wikidata
  • 10 Chiesa di San Filippo Neri. Chiesa di San Filippo Neri (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Filippo Neri (Q3669988) su Wikidata
  • 11 Chiesa di San Francesco. Chiesa di San Francesco (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Francesco (Q3670043) su Wikidata
  • 12 Chiesa di San Marco. Chiesa di San Marco (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Marco (Q3670994) su Wikidata
  • 13 Chiesa di San Niccolò. Chiesa di San Niccolò (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Niccolò (Q3671405) su Wikidata
  • 14 Chiesa di Santa Chiara. Chiesa di Santa Chiara (Cortona) su Wikipedia chiesa di Santa Chiara (Q3672955) su Wikidata
  • 15 Chiesa di Santa Maria Nuova. Chiesa di Santa Maria Nuova (Cortona) su Wikipedia chiesa di Santa Maria Nuova (Q3673504) su Wikidata
  • 16 Chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio. Chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio su Wikipedia chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio (Q3674002) su Wikidata
  • 17 Chiesa del Gesù. Chiesa del Gesù (Cortona) su Wikipedia chiesa del Gesù (Q3668553) su Wikidata
  • 18 Abbazia di Farneta. Abbazia di Farneta su Wikipedia abbazia di Farneta (Q333898) su Wikidata
  • 19 Convento delle Celle. Convento delle Celle su Wikipedia convento delle Celle (Q3689499) su Wikidata
  • 20 Chiesa di San Donnino. Chiesa di San Donnino (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Donnino (Q3669942) su Wikidata
  • 21 Pieve di San Michele Arcangelo a Metelliano. Pieve di San Michele Arcangelo a Metelliano su Wikipedia pieve di San Michele Arcangelo a Metelliano (Q1118815) su Wikidata
  • 22 Santuario della Madonna del Bagno. Santuario della Madonna del Bagno (Cortona) su Wikipedia santuario della Madonna del Bagno (Q3949692) su Wikidata
  • 23 Chiesa di San Biagio a Pierle. Chiesa di San Biagio a Pierle su Wikipedia chiesa di San Biagio a Pierle (Q3585319) su Wikidata
  • 24 Chiesa di San Marco Evangelista. Chiesa di San Marco Evangelista (Cortona) su Wikipedia chiesa di San Marco Evangelista (Q3671003) su Wikidata
  • 25 Via Crucis di Gino Severini. Via Crucis di Gino Severini su Wikipedia Via Crucis di Gino Severini (Q99937752) su Wikidata
  • 26 Villa Tommasi Aliotti. Villa Tommasi Aliotti su Wikipedia Villa Tommasi Aliotti (Q4012588) su Wikidata
  • 27 Villa Passerini. Villa Passerini su Wikipedia Villa Passerini (Q4012401) su Wikidata
  • 28 Villa Farina. Villa Farina su Wikipedia Villa Farina (Q4011983) su Wikidata
  • 29 Palazzo Comunale. Palazzo comunale (Q56669088) su Wikidata
  • 30 Porta Sant'Agostino.
  • 31 Porta Berarda, Via SS. Trinitá.
  • 32 Porta Bifora.
  • 33 Porta Colonia, Via Dardano, 54.
  • 34 Porta Santa Margherita, Viale Francesco Laparelli.
  • 35 Porta Santa Maria, Via Roma.
  • 36 Porta Montanina, Via Porta Montanina.
  • 37 Fortezza del Girifalco. Fortezza del Girifalco su Wikipedia fortezza del Girifalco (Q11859845) su Wikidata
  • 38 Rocca di Pierle. Rocca di Pierle su Wikipedia Rocca di Pierle (Q3437435) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Teatro Signorelli


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • 6 Ospedale Santa Margherita (Ospedale della Fratta), Località Fratta 145, +39 05756391. Presidio Ospedaliero.
  • 7 Farmacia Centrale, Via Nazionale 38, +39 0575603206. Farmacia.
  • 8 Farmacia Comunale, Via Alberto Sandrelli 4, +39 057562929. Farmacia.
  • 9 Farmacia Bianchi, Viale Matteotti 6, +39 0575603107. Farmacia.


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Cortona
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Cortona
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).