Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Abruzzo > Appennino abruzzese > Vestina

Vestina

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vestina
Veduta della zona di Penne
Stato
Regione

Vestina è un'area dell'Appennino abruzzese in Italia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Penne ne è il centro principale oggi come fu anticamente il maggior centro dei Vestini; il territorio è delimitato ad ovest dall'Aquilano, a nord dal Teramano, ad est dal Pescarese-teatino del Litorale adriatico abruzzese, a sud dalla Valle Peligna-Alto Sangro e dal Frentano-Alto Vastese.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Loreto Aprutino — Di fondazione longobarda, vanta un interessante centro storico.
  • Penne — Antica capitale dei Vestini, conserva un buon centro storico.
  • Pianella — Centro di antica origine, conserva bei monumenti.
  • Popoli — Era la più grande fortezza dei domini dei Cantelmo in Abruzzo, a guardia delle valli dell'Aterno, del Sagittario e del Pescara; veniva chiamata la chiave dei tre Abruzzi in quanto tappa obbligatoria e snodo di traffici fra il litorale e le zone interne verso Firenze, Roma e Napoli.
  • Torre de' Passeri — Il castello Gizzi (castelluccio) domina il paese che si sviluppa vicino all'Abbazia di San Clemente a Casauria.

Altre destinazioni[modifica]

  • Abbazia di San Bartolomeo — A 2 km da Carpineto della Nora l'antica abbazia benedettina fondata nel X secolo e completata del XIII secolo è un importante esempio di architettura religiosa abruzzese.
  • Abbazia di San Clemente a Casauria — Uno dei maggiori complessi monumentali romanici di tutto l’Abruzzo con evidenti influssi gotico cistercensi, eretta dai Benedettini nel XII secolo., l’Abbazia è tornata a nuovo splendore dopo i restauri effettuati a seguito dei danneggiamenti del terremoto dell’Aquila del 2009. Un ‘’antiquarium’’ situato in locali adiacenti raccoglie materiale di recupero di epoca romana e paleocristiana.
  • Bussi sul Tirino — Chiesa di Santa Maria di Cartignano.
  • Pescosansonesco — Il paese antico è stato abbandonato a seguito di diffusi fenomeni franosi; è arroccato su un ripido monte, abbarbicato alla roccia sotto i resti del castello e delle fortificazioni franate con la parete della montagna.


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

L'autostrada Adriatica A14 e l'autostrada A25 Roma - Pescara toccano il territorio ad est e a sud.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.