Scarica il file GPX di questo articolo

America del Nord > Messico > Penisola dello Yucatán > Tabasco (stato)

Tabasco (stato)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Tabasco (stato)
Veduta di Villahermosa, la capitale dello Stato di Tabasco
Localizzazione
Tabasco (stato) - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Tabasco (stato) - Stemma
Tabasco (stato) - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Tabasco è uno Stato messicano nella Penisola dello Yucatán.

Da sapere[modifica]

Dal nome di questa regione deriva sia la varietà tabasco di peperoncino, Capsicum frutescens, sia il nome dell'omonima salsa.

Gli abitanti sono chiamati "Tabasqueño/as" in contesti formali, anche se spesso si riferiscono a se stessi come "choco/as".

Cenni geografici[modifica]

Questo Stato si affaccia sulla baia di Campeche del Golfo del Messico a settentrione. Confina a ovest con lo stato messicano di Veracruz, a sud con il Chiapas, a nord est con lo Stato di Campeche.

Gran parte del territorio è situato su un bassopiano sull'estuario del fiume Grijalva.

Quando andare[modifica]

Il clima di Tabasco può essere riassunto in due parole: "caldo" e "umido". I mesi da novembre a gennaio sono quelli più comodi per visitarlo, con temperature diurne che si aggirano tra 25 e 30 °C, anche se l'umidità resterà comunque alta, rendendo l'aria ancora afosa per i visitatori provenienti da climi non tropicali.

Cenni storici[modifica]

La località di La Venta nella parte occidentale dello Stato fu nel 1200-600 a.C. uno dei centri più importanti della cultura Olmeca.

Hernán Cortés sbarcò sulle coste di questo stato nel marzo 1519. I capi locali gli offrirono 20 giovani tra cui vi era la Malinche denominata successivamente donna Marina, che fu insieme a Cortés l'artefice della conquista dell'impero azteco.

Lingue parlate[modifica]

I nativi parlano una varietà caraibica influenza dello spagnolo ("español choco") in qualche modo simile a quello parlato a Cuba e Porto Rico, e quindi può essere difficile da seguire. Poche persone parlano o capiscono l'inglese, quindi lo spagnolo è quasi un must per chi viaggia da solo.

Alcune parole gergali locali (forse in comune con gli Stati adiacenti) includono:

  • Asu - Un'esclamazione di pietà o di stanchezza.
  • Chamba - Il lavoro. Chambear è lavorare e "La pura Chamba" è il duro lavoro.
  • Chelo/Chela - Maschio/femmina di pelle chiara, messicano o meno. Si può anche sentire "Chelito/a" o "Chelon/a". Simile a l'uso di "Guero"
  • Ijoles! - Un'esclamazione di sorpresa o di shock più o meno equivalente a "Oh cielo!"

Come in America Centrale, vos è talvolta usato come una seconda persona singolare pronome (equivalente a "tu").


Territori e mete turistiche[modifica]

Lo Stato di Tabasco è amministrativamente suddiviso in 17 comuni (Municipalidades) ma anche in cinque regioni note come: Chontalpa, Centro, Sierra, Pantanos e Rios.

Centri urbani[modifica]

  • Villahermosa — Capitale dello Stato di Tabasco.
  • Cardenás — La seconda città dello Stato di Tabasco per importanza economica, accademica e politica.
  • Ciudad Pemex — Prosperosa città aziendale edificata da PEMEX (la società statale petrolifera del Messico).
  • Paraíso — Località balneare ricca di ottime pietanze a base di pesce.
  • Tapijulapa — Una delle Città Magiche del Messico.

Altre destinazioni[modifica]

Nella parte orientale dello Stato si trovano alcune rovine Maya.

  • Comalcalco — Rovine di una necropoli del periodo classico Maya sviluppatasi dal I secolo a.C fino al IX d.C.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Ci sono voli internazionali regolari dall'aeroporto internazionale Carlos Rovirosa Pérez di Houston, ma possono essere molto costosi. A volte una soluzione molto più economica sta volando in Cancún e prendere un autobus di prima classe ADO. Il viaggio dura circa 14 ore.


Come spostarsi[modifica]

In autobus[modifica]

I collegamenti di trasporto pubblico tra le città sono frequenti e buoni. Il transito nelle città è anche esteso, ma la varietà di percorsi e gestori può portare a confusione.

Cosa vedere[modifica]

Itinerari[modifica]

Come parte di una strategia per il turismo, il governo dello Stato di Tabasco ha implementato cinque "percorsi tematici", ciascuno dei quali permette al turista di scoprire un aspetto differente dello Stato. Questi cinque itinerari sono:


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Avendo una vasta fetta di costa del Golfo del Messico, i mariscos (frutti di mare) sono una specialità di Tabasco. Cercare le ostiones (un tipo di ostrica) sui menu, così come il ceviche (pesce crudo o frutti di mare marinati), Robalo (pesce d'acqua salata), Cócteles (cocktail di frutti di mare) e di altri prodotti dal Golfo del Messico, che sono abbondanti e a buon mercato, almeno per gli standard occidentali.

Tutti gli standard messicani si possono trovare presso chioschi e ristoranti sparsi per Tabasco, compresi quelli regionali come i birria di Guadalajara e salbutes dello Yucatán e oltre ai tipici piatti americani come l'hamburger.

Salsa piccante dello Stato, a base di peperoncini habanero che spesso si trovano al ristorante e nei tavoli delle cucine, è chiamata Salsa Chimay ed è disponibile in quattro varietà, da molto piccante ad estremamente piccante. Se farete amicizia con una famiglia Tabasqueña, probabilmente questa vi lascerà tornare a casa con delle bottiglie di Chimay come souvenir.

Villahermosa ha una selezione mediocre di piatti internazionali, tra cui ristoranti italiani, giapponesi e libanesi. In altre città, ci si dovrà accontentare con la solita selezione di fast food americani e ristoranti cinese da asporto.

Bevande[modifica]

La bevanda tradizionale dello Stato di Tabasco è il pozol, a base di pasta di mais fermentato e cacao.

Tabasco è anche un importante centro per la produzione di cacao.

Sicurezza[modifica]

Alcune parti dello Stato hanno subito una grave epidemia di sicurezza a causa del narcotraffico negli ultimi anni.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.