Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia meridionale > Molise > Appennino molisano > Molise centrale > Petrella Tifernina

Petrella Tifernina

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Petrella Tifernina
Panorama di Petrella Tifernina
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Petrella Tifernina
Petrella Tifernina
Sito istituzionale

Petrella Tifernina è un centro del Molise.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Fra le alture dell'Appennino molisano nel Molise centrale, il paese dista 19 km da Campobasso, 40 da Larino, 26 da Guardialfiera, 36 da Trivento.

Cenni storici[modifica]

Non si conosce l'origine del paese in forma organizzata, anche se la zona ha restituito tracce di antichi abitatori sanniti. L'origine del nome tradisce una chiara influenza latina, da petra, probabilmente legata alla presenza di numerose formazioni rocciose, le odierne morge.

Il primo documento in cui si fa esplicita menzione di Petrella risale al 1039. Nei secoli successivi Petrella passò fra le mani di vari feudatari ma anche, al pari di molti paesi molisani, fra disastrosi terremoti.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

  • Autostrada A14 Italia.svg Autostrada Adriatica A14:
  • da nord uscire a Termoli, seguire la direzione Campobasso/Larino, seguire indicazioni per Campobasso percorrendo la SS 647 e la SS 87 (strada statale Bifernina), attraversare Campobasso, continuare sulla SS 645, prendere la SS 212 e seguire indicazioni per Pietracatella.
  • da sud seguire la direzione Pescara, uscire a Foggia, seguire la direzione Campobasso/Pescara, prendere la SS 673, raggiungere la SS 17 in direzione di Lucera/Campobasso, attraversare Lucera, continuare sulla SS 645, prendere la SS 212 e seguire indicazioni per Pietracatella.
  • Autostrada A1 Italia.svg Autostrada del Sole A1:
  • da nord uscire a San Vittore, direzione Campobasso, raggiungere la SS 17 seguendo il cartello Campobasso, proseguire per la SS 87 (strada statale Bifernina), attraversare Campobasso, continuare per la SS 645, poi per la SS 212 in direzione di Pietracatella.
  • da sud continuare sull'autostrada A16, seguire la direzione Benevento, a Benevento continuare sulla SS 88, uscire a Campobasso, prendere la SS 87 (strada statale Bifernina) in direzione di Campobasso/Isernia, continuare sulla SS 17 sempre in direzione di Campobasso, proseguire per la SS 87, attraversare Campobasso e continuare sulla SS 645 seguendo indicazioni per Pietracatella (SS 212).
  • Da Campobasso prendere la SS 645, continuare sulla SS 212 e seguire indicazioni per Pietracatella.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Chiesa di San Giorgio Martire. La chiesa dedicata a San Giorgio Martire, patrono di Petrella, risale al XII secolo; è in stile romanico e nel 1901 è stata dichiarata monumento nazionale.
Il portale principale e i due laterali presentano un importante apparato decorativo scultoreo.
L'interno della chiesa è suddiviso in tre navate chiuse dalle rispettive absidi. Le navate sono suddivise da due colonnati asimmetrici, i capitelli sono decorati con motivi simili a quelli presenti all'esterno della chiesa. All'interno della chiesa spicca il fonte battesimale monolitico emisferico anch'esso riccamente decorato. Sono inoltre presenti diversi altari e una cripta dedicata a San Giorgio.
Affiancato al complesso monumentale c'è il campanile alto circa 30 m.
Il bene è ottimamente conservato e visitabile con servizio di guide grazie alla locale Associazione Culturale Mysteria Templi.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Ristorante La Baia, Contrada Colle Sereno, +39 0874 747393.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]

Tenersi informati[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Campobasso — La città vecchia si sviluppa su un colle attorno al castello in posizione dominante. La città moderna si è sviluppata nel piano. È il centro più popoloso del Molise, di cui è capoluogo regionale.
  • Guardialfiera — Sorge a poca distanza dal lago omonimo, nato a seguito della creazione di una diga che ha prodotto così lo specchio d'acqua, completamente in territorio molisano, più grande della regione.
  • Larino — Città con un notevole passato, vanta un bel Borgo medievale; la sua cattedrale è fra i migliori monumenti del Molise. Dopo Termoli è il centro d'attrazione più importante della Costa molisana.
  • Trivento — Antica sede vescovile, nella sua cattedrale si conserva la cripta di particolare valore storico-architettonico risalente all'XI-XII secolo.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.