Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Pianura padana lombarda > Alto Milanese > Olgiate Olona

Olgiate Olona

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Olgiate Olona
Fontana del parco di Villa Gonzaga
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Olgiate Olona
Olgiate Olona
Sito del turismo
Sito istituzionale

Olgiate Olona è una città della Lombardia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Olgiate Olona è situata prevalentemente pianeggiante, con eccezione della zona zona a est dove, in presenza del fiume Olona, si trovano importanti dislivelli generati nel tempo dal fiume stesso. Fa parte del territorio dell'Alto Milanese e, insieme a Busto Arsizio, Gallarate, Legnano e altri comuni vicini più piccoli forma la conurbazione dell'Olona.

Quando andare[modifica]

Il periodo ideale per visitare Olgiate Olona è da aprile a ottobre, per poter godere, in primavera e estate, delle verdi sponde del fiume Olona e della sua lunga pista ciclabile, nonché delle numerose sagre e feste di quartiere. In autunno da non perdere è la sagra d'autunno che coinvolge l'intero centro storico di Olgiate Olona.

Cenni storici[modifica]

Di probabili origini romane, l'abitato di Olgiate Olona fu nel Medioevo a capo dell'omonima pieve, la cui giurisdizione ecclesiastica mantenne fino all'anno 1583, quella civile fino al 1784. Fu punto di riferimento religioso e amministrativo per il contado del Seprio e, dal 1395, all'interno del Ducato di Milano.

Il borgo originario era caratterizzato da un castello demolito probabilmente nel XII secolo. Nel 1583 l'arcivescovo Carlo Borromeo decise di trasferire prepositura e canonicato al vicino borgo di Busto Arsizio, diventato assai più ricco e popoloso. Ridotto a semplice parrocchia di 700 individui legati all'agricoltura, falcidiati dalla peste del 1631, Olgiate rimase in una situazione di stallo per due secoli, divenendo feudo degli Alessandri e quindi dei Prata nel 1709, famiglie nobili che non lasciarono testimonianze nel paese, dove non risiedettero mai.

Nel Seicento si distinsero invece i Mola, nell'Ottocento i Greppi, i Restelli e i Tovo. Lo sviluppo di tessiture, tintorie e cartiere nella Valle Olona e l'opportunità di un collegamento internazionale a rotaia in aggiunta alla linea del Sempione motivarono la derivazione dalle Ferrovie Nord Milano nel 1926 del tronco Castellanza - Mendrisio, detto Ferrovia della Valmorea, totalmente abbandonato come servizio passeggeri nel 1952 e in seguito anche come trasporto merci.

Nel 1959 Olgiate Olona fece da scenario a una delle più grandi sciagure dell'aviazione civile in Italia: il Disastro aereo di Olgiate Olona, che portò alla morte 70 persone di 8 nazionalità diverse.

Come orientarsi[modifica]

Il comune di Olgiate Olona è tagliato a metà dall'autostrada A8 che corre da nord-ovest a sud-est. Il confine orientale è costituito dal fiume Olona, mentre quello meridionale dalla strada statale del Sempione (SS33).

Il centro storico si colloca tra l'autostrada e il fiume, occupando la porzione orientale del territorio comunale. Dalla parte opposta, a ovest, si trova un quartiere occupato interamente da grandi esercizi commerciali. La zona nord-occidentale è occupata principalmente da campi agricoli.

Quartieri[modifica]

Olgiate Olona è suddivisa in tre quartieri: Centro, Gerbone e Buon Gesù (quest'ultimo è una frazione amministrativa del comune). Il primo si trova, come già detto, a est. Il Gerbone è collocato in zona centrale rispetto al territorio comunale, mentre il Buon Gesù occupa l'area meridionale.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Malpensa è il secondo hub italiano dopo Roma Fiumicino. Il terminal 2 (di costruzione precedente al maggiore terminal 1) è soprattutto dedicato ai voli charter, oltre ad ospitare alcune particolari tratte internazionali. Si trova a meno di 15 km dal centro di Olgiate Olona ed è collegato alla città grazie alla SS336 prendendo l'uscita Busto Arsizio-Cassano Magnago.

L'aeroporto è collegato al centro di Busto Arsizio grazie al treno Malpensa Express che va da Malpensa terminal 1 a Milano Cadorna (stazione di Busto Arsizio nord). Malpensa Express: durata 7 minuti, costo 3,00 €; treno regionale: durata 10 minuti, costo 2,10 €.

Disponibile anche il servizio taxi.

In auto[modifica]

Strade statali e provinciali[modifica]

  • La Strada Statale 33 Italia.svg strada statale 33 del Sempione collega Olgiate Olona con Milano e la Svizzera.
  • La Strada Provinciale 2 Italia.svg strada provinciale 2 Stra Pidica collega Olgiate Olona con Busto Arsizio.

Superstrade[modifica]

  • Strada Statale 336 Italia.svg strada statale 336 dell'Aeroporto della Malpensa: uscita di Busto Arsizio-Cassano Magnago.

Autostrade[modifica]

  • Autostrada A8 Italia.svg Autostrada Milano-Varese, uscita Busto Arsizio.
  • Autostrada A26 Italia.svg Autostrada Genova-Gravellona Toce uscita per autostrada A8.

In nave[modifica]

Non è possibile raggiungere Olgiate Olona attraverso vie d'acqua.

In treno[modifica]

A Olgiate Olona non sono presenti stazioni ferroviarie; tuttavia le stazioni di Busto Arsizio FFSS e di Castellanza fono facilmente raggiungibili.

La stazione delle di Busto Arsizio FFSS è fermata della linea S5 (Varese-Milano-Treviglio) del Servizio ferroviario suburbano di Milano.

La stazione di Castellanza è fermata della ferrovia Milano-Saronno-Novara.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La cappella nobiliare di Villa Greppi-Gonzaga
  • 1 Villa Greppi-Gonzaga (Villa Gonzaga), via Luigia Greppi. Villa ottocentesca costruita sull'area occupata da una precedente villa del XVII secolo e dotata di un grande parco pubblico che affaccia sulla Valle Olona. Villa Greppi-Gonzaga su Wikipedia "Villa Greppi-Gonzaga" su Wikidata
  • 2 Chiesa dei SS. Stefano e Lorenzo, Piazza Santo Stefano.
  • 3 Villa Shapira, via Luigia Greppi.
  • 4 Monumento al disastro aereo di Olgiate Olona, via 26 giugno. Disastro aereo di Olgiate Olona su Wikipedia "Disastro aereo di Olgiate Olona" su Wikidata
  • 5 Parco del Medio Olona. Ente gestore e comune capofila del PLIS: comune di Fagnano Olona Parco del Medio Olona su Wikipedia "Parco del Medio Olona" su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • 1 Sagra d'autunno, centro storico. sagra che si svolge ogni anno nel mese di ottobre nelle vie del centro cittadino. Presenta bancarelle hobbistiche e alimentari, isole gastronomiche, esposizioni temporanee e area giochi per i bambini.
  • 2 Buongestate, piazza Volontari della Libertà. festa di pizza che si svolge per quattro weekend nei mesi di giugno e luglio con musica e stand gastronomico.
  • 3 Sagra del Gerbone, via Piave 84. festa patronale con stand gastronomico, musica ed eventi e fuochi artificiali di chiusura. Si svolge durante la prima settimana di settembre.
  • Girinvalle. festa che coinvolge diversi comuni della media Valle Olona, con musica, animazione, e punti ristorante. Si svolge nel mese di giugno.
  • Aranciolona, @ info@podismoecazzeggio.it. corsa non competitiva organizzata da ASD Podismo&Cazzeggio.


Cosa fare[modifica]

La pista di atletica leggera di Olgiate Olona, all'interno del parco di Villa Greppi-Gonzaga


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

Un tratto della pista ciclabile che costeggia la ferrovia della Valmorea nei pressi di Fagnano Olona, località Balzarine

Lungo Olona e ferrovia della Valmorea. A Castellanza ha inizio la storica ferrovia della Valmorea che costeggia il fiume Olona fino all'immissione del torrente Rio Lanza. Prosegue costeggiando tale affluente fino al confine con la Svizzera, proseguendo poi fino a Mendrisio. Il tratto settentrionale della ferrovia è stato recuperato e viene utilizzato per fini turistici, mentre il tratto meridionale sono previsti treni speciali una tantum. Da Olgiate Olona parte una pista ciclabile che costeggia la ferrovia e il fiume Olona fino a Castiglione Olona, passando accanto ai campi, alle zone golenali, alle vecchie stazioni e alle grandi industrie, come la Cartiera Vita Mayer di Cairate, che un tempo costituivano la principale fonte lavorativa della Valle Olona. Sono anche presenti interessanti manufatti realizzati per il buon funzionamento della ferrovia, ma si possono vedere anche piccole chiese e cappelle. Perfetto per passare una giornata in bicicletta o per fare una passeggiata all'interno del Parco del Medio Olona.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).