Scarica il file GPX di questo articolo

Nuovo Messico

Da Wikivoyage.
Nuovo Messico
Campidoglio del Nuovo Messico a Santa Fe
Localizzazione
Nuovo Messico - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Nuovo Messico - Stemma
Nuovo Messico - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Nuovo Messico è uno Stato federato nel sudovest degli Stati Uniti d'America.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

l Nuovo Messico confina per un breve tratto a sud con il Messico, a est con Texas (103º meridiano) e Oklahoma, mentre a ovest confina con l'Arizona (109º meridiano). Il 33º parallelo delimita la linea di confine settentrionale con il Colorado. In un solo punto tocca l'Utah.

Il punto nel quale Nuovo Messico, Colorado, Arizona, e Utah convergono viene chiamato "Four Corners" (Quattro angoli). Il panorama passa da deserti con sfumature rosa a montagne coperte di neve per la maggior parte dell'anno.

Il paesaggio del New Mexico spazia da grandi deserti ad alte cime innevate. Nonostante che nell'immaginario comune sia ritenuto una zona molto arida, il Nuovo Messico è ricoperto da estensioni significative di foreste, soprattutto verso nord. Il Rio Grande attraversa completamente lo Stato da nord a sud, mentre il Wheeler Peak è la cima più alta con i suoi 4.011 metri.

Quando andare[modifica]

Il clima del New Mexico è generalmente semi-arido e arido, anche se ci sono zone dal clima continentale e alpino, e il suo territorio è in gran parte coperto da montagne, altopiani e deserti. Durante i mesi estivi le temperature diurne possono superare i 38 °C ad altitudini inferiori ai 1500 metri. Lo stato riceve inoltre una discreta quantità di neve, principalmente nelle sue altitudini più elevate in montagna.

Cenni storici[modifica]

Nel 1540, il conquistador spagnolo Francisco Vázquez de Coronado si avventurò nei territori dell'attuale Nuovo Messico in cerca delle favolose sette città d'oro di Cibola. La colonizzazione spagnola di fatto cominciò nel 1598 con la fondazione dei centri di San Juan Pueblo e poi di Santa Fe nel 1605. Altri centri fondati nel corso del XVII secolo furono Albuquerque e Acoma Pueblo. Tuttavia, gran parte della regione fu abbandonata dagli europei a causa della vasta rivolta degli indiani Pueblos del 1680.

L'incorporazione del territorio dello Stato moderno negli Stati Uniti d'America avvenne in parte acquistato dalla Francia nel 1803 come parte dell'acquisto della Louisiana, mentre la parte ad est del Rio Grande venne rivendicata dalla repubblica separatista del Texas al momento della secessione dal Messico nel 1836; questo territorio venne trasferito al governo federale dal Texas nel 1850. Infine, l'angolo sud occidentale dello Stato (lo "sperone") venne ceduto dal Messico nell'Acquisto Gadsden del 1853 con il quale gli Stati Uniti d'America acquistano per 10 milioni di dollari i territori a sud del fiume Gila.

Il Territorio del Nuovo Messico fu creato il 9 settembre 1850, unito al Colorado fino al 1861 e all'Arizona fino al 1863. La metà orientale del territorio divenne lo Stato del Nuovo Messico, ammesso nell'Unione come 47º membro il 6 gennaio 1912, mentre la parte occidentale venne ammessa separatamente come 48º stato con il nome di Arizona il 14 febbraio 1912.

La prima bomba atomica venne fatta detonare nel poligono di Alamogordo, in una zona nel deserto di Jornada del Muerto il 16 luglio 1945.

Lingue parlate[modifica]

Shiprock
Rio Grande Gorge

È definito "lo stato spagnolo", anche perché lo spagnolo è la lingua ufficiale dello Stato insieme all'inglese.

Cultura e tradizioni[modifica]

Tra gli stati della federazione, il Nuovo Messico ha la più alta percentuale di ispanici, compresi i discendenti dei coloni spagnoli ed i recenti immigrati provenienti dall'America Latina. Ha anche un considerevole numero di nativi americani, e le tribù principali dello Stato sono quelle dei Navajo, dei Pueblo e i popoli Apache. Il risultato è che la demografia e la cultura dello stato sono uniche per le forti influenze ispaniche e dei nativi americani entrambe le quali si riflettono nella bandiera dello stato. I colori rosso e oro della bandiera del Nuovo Messico sono prese dalla bandiera della Spagna, insieme con l'antico simbolo del sole degli Zia, una tribù della comunità dei Pueblo.

Letture suggerite[modifica]

  • Tony Hillerman. The Great Taos Bank Robbery and other Indian Country Affairs. Albuquerque, University of New Mexico Press, 1973. ISBN 0-8263-0530-X.
  • Paul Horgan. Great River, The Rio Grande in North American History. Holt, Rinehart and Winston, 1977. ISBN 0-03-029305-7.
  • Ralph Emerson Twitchell, The Leading Facts of New Mexican History Vol. 1 e 2, Sunstone Press, 2007, ISBN 0-86534-565-1.
  • (FR) Samuel Gance, Anton ou la trajectoire d'un père, La storia romanzata del padre Anton Docher. L'Harmattan, Paris, 2013, 208 p. (ISBN 978-2-336-29016-4)


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Nuovo Messico centrale — Situato lungo la valle del Rio Grande e in cui è ubicata anche Albuquerque, la regione centrale contiene la maggior parte della popolazione dello Stato.
      Nuovo Messico centrosettentrionale — Questa scenica regione montuosa ha molte delle mete turistiche più note del Nuovo Messico, come Santa Fe e Taos.
      Nuovo Messico nordorientale — Qui, le Montagne Rocciose incontrano le Grandi Pianure. Il Santa Fe Trail, le ferrovie e la Route 66 passarono tutte attraverso qui.
      Nuovo Messico nordoccidentale — Parte della regione Four Corners, questa zona è sede di molte insolite formazioni geologiche, rocce rosse e parte della Riserva Navajo.
      Nuovo Messico sudoccidentale — Ospita le sceniche basse montagne e gran parte della produzione agricola nello Stato, lungo il Rio Grande.
      Nuovo Messico sudorientale — Parlando di altitudine, questa è la regione più bassa dello Stato, per lo più desertica ma con alcuni strani fenomeni geologici.

Centri urbani[modifica]

  • Santa Fe — Capitale dello Stato del Nuovo Messico e sua attrazione turistica primaria, con l'architettura storica, bellezza paesaggistica e un concentrato di arte e cultura.
  • Alamogordo — Una grande città notevole per il museo sulla storia dello spazio e per la vicinanza al Monumento nazionale di White Sands.
  • Albuquerque — Di gran lunga la più grande città dello Stato e il suo centro per il commercio, con un buon numero di attrazioni turistiche, tra cui un'enorme e spettacolare festa delle mongolfiere.
  • Farmington — La più grande città nella parte nordovest dello Stato, e un punto d'accesso per la Riserva Navajo e il punto del confine quadruplo.
  • Las Cruces — La seconda città più grande dello Stato e la più grande nella parte meridionale dello stesso.
  • Las Vegas — Una bella cittadina ricca di storia e la più grande città nella zona nordest dello Stato.
  • Roswell — Una città di medie dimensioni nota per il presunto schianto di un disco volante nei suoi pressi nel 1947.
  • Silver City — Una vecchia città mineraria situata nella parte sudovest dello Stato.
  • Taos — Sulle Montagne Rocciose meridionali, Taos è tra le destinazioni più popolari a causa dell'incredibile bellezza paesaggistica, le stazioni sciistiche di fama mondiale, l'architettura, il panorama artistico e il cibo.
Carlsbad Caverns

Altre destinazioni[modifica]

Le aree di interesse geografico e panoramico nel Nuovo Messico includono:


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Alcune delle autostrade interstatali per raggiungere il Nuovo Messico sono:

  • Interstate 10
  • Interstate 25
  • Interstate 40


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.