Scarica il file GPX di questo articolo

Utah

Da Wikivoyage.
Utah
Campidoglio dello Utah a Salt Lake City
Localizzazione
Utah - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Utah - Stemma
Utah - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Utah è uno Stato federato nel sudovest degli Stati Uniti d'America.

Da sapere[modifica]

Lo Stato è un centro di trasporti, istruzione, informatica e ricerca, servizi pubblici, estrazione mineraria, e una destinazione turistica molto importante per le sue bellezze naturali.

Cenni geografici[modifica]

Lo Utah confina con il Colorado a est, il Wyoming a nord-est, l'Idaho a nord, l'Arizona a sud, e il Nevada ad ovest. Tocca anche un angolo del Nuovo Messico a sud-est, è infatti uno degli stati cui appartiene il punto di confine quadruplo detto "Four Corners"

Lo Utah è uno Stato roccioso ma con tre distinte regioni geologiche: le Montagne Rocciose, il Gran Bacino, e l'altopiano del Colorado. Lo Utah è noto anche per la grande varietà del suo paesaggio naturale che va dagli aridi deserti con dune di sabbia, alle rigogliose foreste di pini nelle vallate montane.

Al centro dello Stato c'è la catena montuosa dei Monti Wasatch, che raggiunge vette di 3.650 m s.l.m. Parte di queste montagne ricevono qualcosa come 12,7 m di neve l'anno e sono considerate un posto ideale per gli amanti degli sport invernali proprio in virtù della qualità e quantità della neve. Nel nord-est dello Stato, procedendo da est ad ovest, ci sono i Monti Uinta, che raggiungono i 3.950 m e più. La vetta più alta dello Stato, Kings Peak (4.123 m) fa parte di questa catena montuosa.


Quando andare[modifica]

Gran parte dello Utah è caratterizzato da clima arido e altitudine elevata. Il deserto del Gran Lago Salato è particolarmente secco. Le nevicate invernali sono comuni ovunque ad eccezione del confine meridionale e del suddetto deserto. Nella capitale, Salt Lake City, ci sono quasi 1,5 m di neve ogni anno, ma in molte zone montuose arrivano a 9 metri l'anno, e in alcuni punti del Wasatch Range si arriva addirittura a 12,7 m. Le nevicate si hanno da fine novembre a tutto marzo nelle zone meno elevate, da ottobre fino a maggio nelle montagne che poi, possono restare coperte di neve fino a luglio.

Durante i mesi estivi ed autunnali le precipitazioni si devono soprattutto ai temporali provenienti da sud e consistenti in brevi, sporadici e intensi rovesci accompagnati da fulmini che possono causare incendi o fenomeni alluvionali. Primavera è la stagione più piovosa nel nord mentre la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno lo sono per la parte meridionale. Le temperature invernali sono in quasi tutto lo Stato costantemente attorno allo zero. Le massime vanno da -4 °C a 10 °C. Le montagne del nord e dell'est fungono da barriere per le correnti artiche. D'estate le massime vanno da 29 e°C a 38 °C. I tornado non sono comuni e se ne contano mediamente 2 all'anno.

Cenni storici[modifica]

Il territorio fu sotto il governo spagnolo fino al 1811 e poi di quello messicano fino al 1848, quando in base al Trattato di Guadalupe Hidalgo, che sancì la fine della Guerra messicano-statunitense, passò sotto il controllo degli Stati Uniti. In breve i mormoni si stabilirono sulle sponde del Gran Lago Salato, dove in seguito sorse la capitale Salt Lake City, e iniziarono a colonizzare le aree circostanti. Nel 1849 nacque lo Stato mormone di Deseret, comprendente tutta la vasta regione a est del 42° di latitudine e ad ovest del Continental Divide o Montagne Rocciose. Per la prima volta apparve sulla bandiera del nuovo Stato l'alveare simbolo dell'operosità dei coloni mormoni. Tuttavia la fondazione di tale stato non fu mai ratificata dal Congresso degli Stati Uniti che, anzi, lo elevò a territorio nel 1850, riducendone quindi la superficie, fino ai confini attuali. È diventato il 45° stato ammesso all'Unione il 4 gennaio 1896.

Lo Utah è famoso per la tragica storia di Aron Ralston, grande sportivo, il quale rimase intrappolato in una crepa del Canyonland per 5 giorni, ma fortunatamente, amputandosi un braccio, sopravvisse. Alla sua storia è ispirato il film 127 ore.

Cultura e tradizioni[modifica]

Oltre il 60% degli abitanti dello Utah è stato riportato essere membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni corrente maggioritaria dei Mormoni, che influenza notevolmente la cultura dello Utah e la vita quotidiana. La sede mondiale della Chiesa si trova nella capitale dello Stato, Salt Lake City.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Wasatch Front — Nella parte più occidentale dei Monti Wasatch c'è il Wasatch Front, costituito da una serie di valli e bacini che ospitano la parte più popolosa dello Stato. Le città principali di Ogden, Salt Lake City, Logan, West Valley City, Sandy, West Jordan, Orem e Provo appartengono tutte a questa regione, che si estende approssimativamente da Brigham City all'estremo nord, fino a Nephi, che è non molto distante dal centro geografico dello Stato.
      Area monumentale dello Utah — Il panorama è caratterizzato dai colori e dalle forme assunte dalla roccia arenaria. Il fiume Colorado e i suoi affluenti hanno scavato i loro percorsi all'interno di questa roccia, creando alcuni dei paesaggi più selvaggi e impressionanti del mondo. Vento e pioggia hanno scolpito questa roccia friabile per milioni di anni. A salvaguardia di questo patrimonio paesaggistico sono stati istituiti diversi parchi protetti come il Parco nazionale degli Arches, quello del Bryce Canyon, quello delle Canyonlands, il Capitol Reef e quello di Zion. Ci sono poi altre aree protette di interesse federale come i monumenti nazionali di Cedar Breaks, di Grand Staircase-Escalante, di Hovenweep e quello dei Natural Bridges (ponti naturali), e poi ci sono le aree protette (Recreation Area) come quella di Glen Canyon (dove c'è la popolare attrazione del Lago Powell) e i Parchi statali di Dead Horse Point, Goblin Valley e Monument Valley, sito popolarissimo per essere stato il set di film celeberrimi.
      Utah nordorientale — Elevato paesaggio desertico, insediamenti minerari, e le montagne di Uinta. Comprende le cime più alte dello Utah.
      Area Dixie dello Utah — La zona meno elevata e più calda dello Stato. Ancor oggi questa parte dello Utah viene chiamata Dixie dal nomignolo che le venne attribuito dopo che i primi coloni tentarono di piantarvi il cotone. Beaverdam Wash, l'estremo sud-occidentale dello Utah è il punto meno elevato dello Stato con i suoi 610 m. Qui c'è anche la porzione più settentrionale del deserto del Mojave. Dixie è una zona che attrae turisti ed è una destinazione sempre più gradita dai pensionati, così che la popolazione è in rapido aumento.
      Utah centrale — Dolci colline, terreni agricoli e insediamenti storici dei mormoni che in questa regione abbondano.
      Utah occidentale — Lo Utah occidentale è per lo più costituito da un terreno desertico caratterizzato da aride catene montuose intervallate da grandi e brulle vallate, come del resto è tipico in tutto il vicino Nevada. Il paesaggio è costituito da piccole catene montuose e suoli accidentati. Al suo interno si trova anche il Gran Lago Salato.

Centri urbani[modifica]

Mount Superior nei pressi di Salt Lake City
Cartello di confine con vista della Monument Valley
  • Salt Lake City — Capitale e città più grande dello Stato dello Utah, è situata lungo il Wasatch Front, ed è il centro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (i cui membri sono conosciuti come Mormoni). Comprende la bella Piazza del Tempio e la University of Utah. Ha ospitato le Olimpiadi invernali del 2002.
  • Cedar City — Città universitaria di discrete dimensioni nel nord dell'Area Dixie dello Utah che ospita la Southern Utah University. Ospita l'annuale Festival shakespeariano dello Utah, e si trova vicino al Monumento nazionale Cedar Breaks e la sezione nordoccidentale del Parco nazionale di Zion.
  • Logan — Città in rapida crescita situata nella Cache Valley, nel nord dello Utah, con un sacco di attività di svago, due imponenti strutture religiose mormoni e la Utah State University.
  • Moab — Città turistica nel nord-est dell'Area monumentale dello Utah, situata nel centro di una grande area ricreativa che comprende i parchi nazionali di Arches e Canyonlands e il Parco statale di Dead Horse Point, e che offre attrezzature e guide.
  • Ogden — Città di tradizione industriale a nord di Salt Lake City, che include il George S. Eccles Dinosaur Park e vicino a molte stazioni sciistiche in cui si trovano abbondanti attività ricreative.
  • Park City — Città montana al centro della vasta area dedicata agli sport invernali con 3 stazioni sciistiche. Molti eventi delle Olimpiadi invernali del 2002 hanno avuto luogo qui vicino.
  • Price — Piccola città nello Utah nordorientale con molte attrazioni locali sui dinosauri, antichi petroglifi indiani, il College of Eastern Utah e ampie zone desertiche.
  • Provo — Situata nel Wasatch Front a sud di Salt Lake City, ospita la Brigham Young University ed è circondata da alte montagne, con eccellenti impianti sciistici, canyon, il Lago Utah e numerose altre opportunità ricreative.
  • St. George — Città in rapida crescita in un angolo a sud-ovest dell'Area Dixie dello Utah, vicino al Parco nazionale di Zion e offre un sacco di piacevoli attività ricreative simile a Mesquite in Nevada e anche una località molto gettonata per le vacanze di primavera.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.