Scarica il file GPX di questo articolo

Morino

Da Wikivoyage.
Morino
Veduta di Morino dal borgo vecchio
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Morino
Morino
Sito istituzionale

Morino è una città della Marsica, subregione dell'Abruzzo.

Da sapere[modifica]

Nel territorio comunale di Morino ricade la Riserva naturale guidata Zompo lo Schioppo, area protetta istituita nel 1987. Il paese fa parte della rete dei Borghi Autentici d'Italia.

Cenni geografici[modifica]

Il paese nuovo, ricostruito dopo il terremoto del 1915, è situato lungo la valle del fiume Liri, sulla sponda sinistra della Valle Roveto. Si sviluppa alle pendici della catena montuosa degli Ernici. Dista circa 22 chilometri da Avezzano e 25 da Sora. Nel territorio comunale ci sono quattro frazioni: Brecciose, Grancìa, Morino Vecchio e Rendinara.

Quando andare[modifica]

L'estate è il periodo migliore per visitare Morino e la riserva di Zompo lo Schioppo. Chi desidera osservare la cascata omonima nel pieno della portata d'acqua visita, invece, questi luoghi nel periodo autunnale o invernale.

Cenni storici[modifica]

Il borgo abbandonato di Morino Vecchio

Prima del terremoto di Avezzano del 1915, il caratteristico borgo sorgeva su un colle in posizione elevata rispetto all'attuale abitato. Completamente distrutto dal sisma si decise di ricostruire il paese nuovo in altra posizione più favorevole e più a valle, vicina alle vie di comunicazione. Nel borgo antico furono ricostruite poche abitazioni successivamente abbandonate.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Foto panoramica di Morino

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

Morino è collegata con Avezzano e la diramazione dell'autostrada A25 Roma-Pescara, da cui dista circa 20 chilometri e la confinante Sora attraverso la Strada Statale 690 nota come "Superstrada del Liri". Altra importante arteria stradale è la Strada Statale 82 della Valle del Liri.

In treno[modifica]

La rete nazionale di Trenitalia gestisce le linee ferroviarie Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara e la linea Avezzano-Roccasecca che collega la Marsica con Sora e Cassino. Morino è servita dalle stazioni di Civita d'Antino-Morino e di Morrea-Castronovo-Rendinara, quest'ultima situata in località Le Rosce-Santa Restituta.

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Linee di pullman gestite dalle autolinee TUA (Società unica abruzzese di trasporto - ex Arpa) [1]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Cascata di Zompo lo Schioppo
Campanile della chiesa di Santa Maria Bambina
Panoramica di Rendinara
  • 1 Riserva naturale guidata Zompo lo Schioppo, Area montana di Morino (Oltre l'abitato della frazione di Grancìa), +39 0863 978809, fax: +39 0863 970909, @ info@schioppo.aq.it. La Riserva naturale guidata Zompo lo Schioppo ricade completamente nel territorio comnunale di Morino. L'area protetta fu istituita con la Legge Regionale n°24 del 29 maggio 1987. La riserva prende il nome dalla cascata naturale (in italiano "salto dello sparo"), una tra le più alte dell'appennino. L'acqua sgorga da una ripida parete calcarea per un salto di oltre 80 metri. Numerosi e variegati gli itinerari e le aree attrezzate presenti nel parco montano. Nell'area si trova l'antichissimo eremo della Madonna del Caùto posto a circa 1000 metri di altitudine.
  • 2 Museo naturalistico antropologico della riserva naturale, Via delle Ferriere, 10 (Frazione di Grancìa), +39 0863 978809, fax: +39 0863 970909, @ info@schioppo.aq.it. Ecomuseo situato presso la sede dell'ente gestore.
  • 3 Morino Vecchio, Viale Orientale (Raggiungibile da Grancìa e dal capoluogo), +39 0863 978133, fax: +39 0863 970027, @ comune.morino.aq@pec.comnet-ra.it. Antico borgo della Valle Roveto distrutto dal terremoto del 1915 e abbandonato dai pochi superstiti del sisma. Il paese devastato è stato posto in sicurezza e dotato di illuminazione in occasione del centenario del sisma nel 2015. Molto suggestivi il campanile dell'antica chiesa di Santa Maria Bambina e i suoi ruderi, i resti della chiesa di San Rocco. Il largo viale orientale che conduce ai resti della porta Cerrito, unica porta d'accesso al paese, offre una privilegiata visione panoramica.
  • 4 Borgo di Rendinara, Strada Provinciale 66 (Bivio SS 690 Avezzano-Sora), +39 333 9077100, @ prolocorendinara@gmail.com. Caratteristico borgo della Valle Roveto posto a 916 metri s.l.m.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • 1 Farmacia Bolletta, Via Del Frantoio, 4, +39 0863 978124.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 2 Poste italiane, Piazza Santa Maria, 10, +39 0863 978128.


Nei dintorni[modifica]



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.