Scarica il file GPX di questo articolo

(Reindirizzamento da Lampedusa)
Europa > Italia > Sicilia > Sicilia occidentale > Isola di Lampedusa

Isola di Lampedusa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Isola di Lampedusa
L'isola vista dall'alto (ovest-nordovest)
Localizzazione
Isola di Lampedusa - Localizzazione
Stato
Regione
Superficie
Abitanti

Lampedusa è un'isola siciliana in provincia di Agrigento.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]


In nave[modifica]

Lampedusa e il suo 2 porto si raggiungono via mare dal 3 porto di Porto Empedocle sia in traghetto che in aliscafo. In traghetto (servizio pubblico garantito) si impiegano 8/9 ore di navigazione (dipende dal mare) al costo di circa €50-60; il collegamento è attuato da Siremar. In aliscafo la traversata richiede solo 4 ore ed è operata da Ustica lines, ma se il mare è molto mosso la partenza viene annullata; il prezzo è di circa €58 e vi è un extra per i bagagli ingombranti. Entrambi i natanti fanno tappa a Linosa legando le due isole turisticamente, in particolare con l'aliscafo è possibile fare escursioni da Lampedusa a Linosa entro la giornata.


Come spostarsi[modifica]

In taxi[modifica]

Non esiste un servizio taxi organizzato. Molti operatori oltre ad affittare auto, moto e barche organizzano servizi di trasferimento dagli alberghi all'aeroporto, quando non lo facciano gli albergatori stessi. Presso tali operatori si possono organizzare taxi collettivi da e per le spiagge ma a questo punto conviene affittarsi direttamente l'auto.

In auto[modifica]

I chilometri di strade sono pochissimi e userete l'auto solo per spostarvi da una spiaggia all'altra. Il paese e il suo porto possono girarsi a piedi visto le dimensioni. Più conveniente, se il periodo della vostra visita è l'estate usare un motorino. Le strade principali sono tutte asfaltate, tuttavia talvolta per raggiungere alcune spiagge si attraversano strade sterrate che sono poco più che sentieri, fate attenzione.

Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Lampedusa è una meta balneare d'eccellenza. Tutte le attività turistiche sono legate al mare. Diffuso il pesca turismo e vi sono centri attrezzati per organizzare immersioni e pesca sub. Assolutamente da fare il giro dell'isola in barca, o affittando un gommone o rivolgendosi ad uno dei centri che soprattutto in estate organizza tour tutto compreso.

Vita da spiaggia[modifica]

L'isola è allungata secondo la direttrice est-ovest. La parte meridionale è caratterizzata da diverse insenature per lò più piccole e strette, tranne quella che delimita il porto, tra punta Guitgia e punta Maccaferri, chiamate cale. La parte accessibile via terra è quella che va da Capo Grecale a Capo Ponente sul versante meridionale di Lampedusa. Il versante nord da Capo Grecale al vallone dell'acqua non accessibile via terra ma solo in barca. Le spiagge oramai sono tutte attrezzate e rimangono veramente libere la spiaggia dei Conigli e quelle che ricadono all'interno della riserva naturale di Lampedusa.

Verso ovest[modifica]

  • 3 Cala Guitgia, Via Lido Azzurro (Via Lido Azzurro). La spiaggia più grande di Lampedusa. Cala Guitgia è una spiaggia attrezzata ed un tratto di essa è dato in concessione al Guitgia Beach. È la più frequentata perché più comoda da raggiungere, le famiglie con bambini piccoli la preferiscono su tutte le altre. L'acqua color cobalto attira gli appassionati di fotografia.
  • 4 Cala Croce (subito ad est di cala Guitgia). Si tratta di un'insenatura su cui si affacciano due spiagge di sabbia bianchissima e acqua turchese. La vicinanza al paese la rende comoda e raggiungibile anche con mezzi non motorizzati.
  • 5 Cala Madonna (Andando verso ovest è l'insenatura successiva a Cala Croce). Piccola spiaggia alla fine di un fiordo, alle spalle della spiaggia un caratteristico canneto la rende speciale e molto mediterranea. Ottima per lo snorkeling. Spiaggia organizzata con un chiosco e lettini, adatta ai bambini.
  • 6 Cala Greca (una volta raggiunto il santuario di Porto Salvo imboccare la salita per il camping la Roccia e attraversato un bosco di acacie arriverete in spiaggia). Piccola spiaggia di sabbia bianca costellata di rocce e anfratti adatti allo snorkeling.
  • 7 Spiaggia dei conigli (spiaggia dell'isola dei conigli) (Lungo la strada per capo ponente sulla sinistra seguite le indicazioni. Lasciate l'auto o il motorino e proseguite a piedi per il sentiero per circa 700 metri). All'interno dell'area protetta più meridionale d'Italia, è più volte risultata su internet fra le prime dieci spiagge più belle del mondo. Alcune aree sono delimitate in estate a causa dei nidi in cui le tartarughe caretta caretta hanno deposto le uova. Il fondale degradante dolcemente e la zona dell'istmo di sabbia che la collega all'isola dei conigli la rendono adatta per la balneazione dei bambini molto piccoli.
  • 8 Cala pulcino (Lungo la strada per capo ponente sulla sinistra dopo la spiaggia dei conigli, sentiero a piedi di media difficoltà). La difficoltà nel raggiungere questa spiaggia verrà ripagata dalla bellezza accecante dei suoi colori. Diverse grotte ed anfratti le fanno da cornice. Molto più facile e suggestivo raggiungerla in barca.

Verso Est[modifica]

  • 9 Cala Fiato Perso (Ciatu Persu) (Sulla strada perimetrale a sud dell'aeroporto). Piccolissima spiaggia sabbiosa in una cala più grande, ottima per nuotate, possibilità lettini
  • 10 Cala Francese (Sulla strada perimetrale all'aeroporto sulla costa sud). Spiaggia organizzata con lettini, semi rocciosa ma adatta anche ai bambini, sul perimetro sud dell'aeroporto, bella vegetazione mediterranea alle spalle.
  • 11 Cala Pisana. Ecb copyright.svg Sulla costa est percorrendo via cala Pisana sul perimetro nord dell'aeroporto. Spiaggia piccola e isolata conosciuta ed amata dai locali. Molto vicino alla pista dell'aeroporto
  • 12 Cala Creta (Sulla strada verso il faro prima della spiaggia di Mare Morto, seguire via cala Creta). Molto rocciosa e circondata di seconde case, poco usufruibile come spiaggia, ottima per lo snorkeling, meglio farvi sosta con un natante
  • 13 Spiaggia di Mare Morto (Mare Morto) (Andando verso il faro verso Capo Grecale poco prima del bivio per il faro prendere a destra e seguire il sentiero.). Così chiamata per la calma delle acque si trova a nord est del paese poco prima del faro. Si tratta di una cala rocciosa semicircolare chi si presta molto allo snorkeling.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • Italian traffic signs - icona pronto soccorso.svg 4 Poliambulatorio di Lampedusa, via Grecale 2, +39 0922970604. Piccolo ospedale di presidio è dotato anche di camera iperbarica.


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.