Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Europa settentrionale > Finlandia > Finlandia lacustre

Finlandia lacustre

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Finlandia lacustre
Municipio di Kuopio
Localizzazione
Finlandia lacustre - Localizzazione
Stato
Superficie
Abitanti

Finlandia lacustre (Järvi-Suomi) è la regione ai confini con la Carelia russa.

Da sapere[modifica]

Questo territorio, situato nella zona sud-orientale della Finlandia, è conosciuto anche col nome di regione dei laghi, in quanto costituito da un mosaico infinito di specchi d'acqua e basse colline.

I finlandesi attraversano i laghi in nave in estate e con i gatti delle nevi in inverno, e sulle loro rive costruiscono dacie (cottage estivi di tradizione russa) e saune.

Cenni geografici[modifica]

Confina con le province della Costa occidentale finlandese, Finlandia meridionale, Oulu e con la Russia.

I laghi finlandesi sono poco profondi: soltanto tre si spingono oltre i 100 m. Ciò significa che l'acqua si riscalda rapidamente in estate e gela in inverno. Il terreno è stato originariamente scavato dalle lastre di ghiaccio durante l'era glaciale.


Lingue parlate[modifica]

Insegna in dialetto Savo a Savonlinna

Culturalmente, la Finlandia orientale è la terra del persone Savo e dei loro cugini careliani, anche se gran parte della Carelia storica è stata assorbita nell'Unione Sovietica (URSS) dopo la sconfitta della Finlandia nella seconda guerra mondiale (e gran parte della Carelia mai appartenuta alla Finlandia).

Il dialetto Savo è prolisso e disteso, con consonanti raddoppiagte e dittonghi mutanti in vari modi. Secondo lo stereotipo, i savoniani parlano molto di più rispetto alla media dei taciturni finnici. Sono anche maestri della risposta vaga, infatti la canonica risposta Savo a qualsiasi domanda è "olla suattaapi, Vuan suattaapi olla olemattannii" ossia "potrebbe essere, ma potrebbe anche essere che non lo sia".

Cultura e tradizioni[modifica]

In Finlandia si sentono spesso pronunciare le parole järvi (lago), saari (isola), ranta (sponda, spiaggia), niemi (promontorio), lahti (baia), koski (rapida), virta (corrente) e joki (fiume), tutti termini che ricorrono nei cognomi finlandesi più diffusi.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Savo settentrionale — Savo settentrionale è la patria di molti eventi, dal festival di fragole al campionato mondiale di trasporto di mogli. Altri aspetti caratteristici sono il kalakukko (un piatto fatto da un filone di pane ripieno di pesce fritto) e il suo riconoscibile dialetto.
      Carelia settentrionale — La cultura della regione più orientale della Finlandia porta le influenze della fede ortodossa orientale. Inoltre se volete vedere un orso o un lupo nel suo habitat naturale, questa è probabilmente la destinazione in cui andare.
      Finlandia centrale — La Finlandia centrale è notevolmente collinare e la si può visitare tramite alcune piccole strade ma molto panoramiche.
      Savo meridionale — Savo meridionale è veramente il cuore della regione dei laghi; non ci si troverà mai lontani da uno specchio d'acqua. I monumenti più importanti sono il castello medievale Olavinlinna nella città di Savonlinna e la dorsale Punkaharju che taglia quasi il lago Saimaa.
      Pirkanmaa — Pirkanmaa è generalmente vista come il cuore dell'industria pesante finlandese, e la città di Tampere è stata chiamata la "Manchester finnica". Tuttavia ci sono molte cose da vedere e da fare in città per il viaggiatore; da musei e teatri al parco di divertimenti Särkänniemi.

Centri urbani[modifica]

  • Joensuu — Centro della regione della Carelia settentrionale, Joensuu è un vivace centro universitario
  • Jyväskylä — Centro universitario, Jyväskylä ha il nomignolo di Atene della Finlandia. Jyväskylä è famosa anche per gli edifici del centro molti dei quali recano la firma di Alvar Aalto. È anche il capoluogo della Finlandia centrale.
  • Kangasala — Ospita bellissimi laghi e creste montane, al centro di una regione lacustre.
  • Kerimäki — Vanta la più grande chiesa in legno del mondo.
  • Kontiolahti
  • Kuopio — Famosa per la sua sauna, una delle più grandi al mondo, Kuopio è anche il luogo giusto dove gustare il kalakukko, piatto tradizionale della cucina finlandese a base di farina di segale e un pasticcio di pesce con carne di maiale.
  • Mikkeli — Capoluogo della provincia della Finlanda orientale.
  • Nokia — L'ex casa di una vecchia impresa di stivali di gomma che si è riconvertita all'alta tecnologia.
  • Pieksämäki — Snodo ferroviario
  • Punkaharju
  • Rautalampi
  • Savonlinna — Tra bei paesaggi lacustri, Savonlinna è dominata dalla mole del cinquecentesco castello di Olavinlinna (San Olaf) ove annualmente si svolge un festival dedicato all'opera.
  • Tampere (Tammerfors) — Seconda città del paese per numero di abitanti, ma anche un gran bel posto dove trascorrere qualche giorno di vacanza.
  • Varkaus

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

All'aeroporto di Tampere opera Ryanair con voli da Bergamo-Orio al Serio e Pisa-Galileo Galilei. Mentre Joensuu, Jyväskylä, Kuopio e Savonlinna hanno piccoli aeroporti con servizio limitato alla sola Helsinki.

In treno[modifica]

Tutte le principali città della regione sono servite in treno. I treni sono di solito più veloci e un po' meno cari rispetto ai bus, ma su alcune tratte e per specifici orari gli autobus possono risultare più convenienti.

In autobus[modifica]

Gli autobus colmano le lacune logistiche dove i treni non arrivano.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Chi ha intenzione di soggiornare in un cottage, l'ausilio di una propria auto è praticamente obbligatorio, a meno che l'alloggio non sia a distanza di bicicletta dai servizi di trasporto utilizzati per avvicinarsi (qualunque essi sia).

In autobus[modifica]

Le distanze sono lunghe e il trasporto pubblico al di fuori delle principali città varia tra il limitato e l'inesistente.

Cosa vedere[modifica]

Veduta in direzione nord dalla torre di osservazione Puijo a Kuopio
  • Saimaa (Saimen in svedese) è un lago nel sud di questa regione. Con i suoi 1.147 km², è il lago più grande della Finlandia, e il quinto in Europa.
  • Il paesaggio a Punkaharju, che rappresenta il "paesaggio nazionale della Finlandia".
  • La più grande chiesa in legno del mondo a Kerimäki.

I bunker della seconda guerra mondiale al museo dei bunker di Joensuu.

  • La torre Puijo a Kuopio e la vista dalla sua piattaforma di osservazione.
  • Il castello medievale di Savonlinna.
  • La chiesa di legno di Petäjävesi, un patrimonio mondiale dell'UNESCO.
  • Gli edifici industriali del XIX secolo di Tampere, la "Manchester della Finlandia".


Cosa fare[modifica]

Fumi di una sauna sul lago a Kannonkoski, nella Finlandia Centrale
  • Ci sono begli hotel termali a Kuopio e Savonlinna. Essi offrono grandi piscine con idromassaggio, vasca per bambini, saune, bagni turchi e trattamenti benessere anche per i visitatori di passaggio. In questi hotel vengono organizzate anche molte attività.
  • Partecipa al campionato mondiale di "trasporto mogli" che si tiene a Sonkajärvi.
  • Fate un giro in barca sui laghi in una grande barca o al proprio ritmo in una piccola barca a remi.
  • Vivere la cultura della Carelia nella Carelia settentrionale.

Natura[modifica]

Poiché l'area in riva al lago e una delle zone più rurali della Finlandia dopo Lapponia, la Finlandia lacustre ha molto da esplorare. Ci sono cinque parchi nazionali della regione, tra i quali il Parco nazionale Koli il cui scenario è uno dei paesaggi simbolo del Paese.

  • Trekking. Nei parchi nazionali e in altre aree escursionistiche si possono trovare diversi sentieri di varie lunghezze e difficoltà con percorsi ben segnalati. L'escursionismo è inoltre consentito ovunque.
  • Navigare con imbarcazioni a pagaia i vari specchi d'acqua della regione.


A tavola[modifica]

Coregone fritto (muikku) fresco di mercato a Pieksämäki

Ci sono un paio di specialità della Finlandia orientale che vale la pena di assaggiare:

  • Kalakukko — Un grande pasticcio di pane di segale ripieno con pesce e carne. Può essere consumato caldo o freddo.
  • Lörtsy — Una grande variante della'onnipresente torta di carne fritta (lihapiirakka), può anche essere farcita con marmellata di mele.
  • Coregone bianco (muikku) — Un tipo di piccola aringa d'acqua dolce, solitamente ricoperto di farina di segale per una rapida frittura e mangiato mentre è ancora rovente.
  • Karjalanpiirakka — Questa torta tipica della Carelia è un particolare tipo di dolce fatto con farina di segale e ripiena di porridge di riso o purè di patate.

Il posto migliore per mangiare uno di questi è al mercato che si trova nel centro di ognuna delle più grandi città.


Infrastrutture turistiche[modifica]

Ci sono begli hotel con centri benessere a Imatra, Kuopio e Savonlinna. Il prezzo della camera non è molto più costoso rispetto agli altri classici alberghi, e include l'uso gratuito dei grandi piscine con vasche idromassaggio, saune e altro.

In estate, una scelta eccellente è quella di soggiornare in uno dei migliaia di villini (mökki), che punteggiano le rive del lago.

Sicurezza[modifica]


Altri progetti