Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Sicilia > Sicilia occidentale > Agrigentino > Eraclea Minoa

Eraclea Minoa

From Wikivoyage
Jump to navigation Jump to search

Eraclea Minoa
Panoramica degli scavi escluso l'anfiteatro
Stato
Regione
Provincia
Sito istituzionale

Eraclea Minoa è il sito di un'antica città greca sulla costa siciliana nel comune dell'odierna Cattolica Eraclea in provincia di Agrigento.

Da sapere[edit]

Secondo Erodoto fu fondata dai Selinuntini prima del V sec. AC per poi passare alternativamente più volte sotto il dominio cartaginese e siracusano divenendo infine romana. Fu abbandonta nel I sec. AC.

Cenni geografici[edit]

Panorama della costa visto dal sito

Il sito si trova sulla costa meridionale siciliana a metà strada fra Sciacca ed Agrigento, risultando un'ottima tappa di visita fra Selinunte e la Valle dei Templi.

Quando andare[edit]

 Clima gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
 
Massime (°C) 14,0 14,5 16,4 18,9 23,6 28,2 30,9 33,9 29,5 23,5 19,3 15,8
Minime (°C) 8,0 8,0 9,1 11,2 14,8 19,2 21,8 22,1 19,8 16,1 12,6 9,7

Non c'è un periodo particolare in cui conviene visitare Eraclea Minoa, ma cercate di evitare agosto perché alla latitudine del sito nelle ore più calde della giornata non è raro toccare i 40° C e più gradi.

Come arrivare[edit]

In aereo[edit]

Gli aeroporti più vicini sono l'aeroporto di Palermo Punta Raisi e di Trapani Brigi. Ma è meglio tener conto, per la comodità dei numerosi collegamenti, anche dell'aeroporto di Catania Fontanarossa.

In auto[edit]

Sulla SS115 prendere l'uscita Cattolica Eraclea e imboccare la SP30 verso sud. Se si arriva da Palermo avete due possibilità:

  • la SS118 fino Corleone, poi la SS118C fino a Chiusa Sclafani per imboccare la SS386 fino a Ribera e imboccare infine la SS155
  • prendere la SS121 fino a borgo Manganaro per poi imboccare la SS189 fino ad Agrigento dove prenderete la SS115 in direzione di Trapani-Sciacca

Se invece si arriva da Catania prendete la A19 e uscite a Caltanissetta e seguite per Agrigento imboccando prima per un breve tratto la SS626 e poi la SS640. Ad Agrigento proseguirete sulla strada costiera SS115 in direzione di Trapani - Sciacca.

In autobus[edit]

Gli autobus di linea si fermano sulla SS115 al bivio per il sito distante circa 4 km è meglio utilizzare un altro mezzo soprattutto perché con le temperature agostane andare a piedi non è il massimo.

Permessi/Tariffe[edit]

Il sito ha orari di visita tutti i giorni dalle 8,30 alle 19,30 compreso i festivi. La tariffa è di €4 per adulti e €2 per i ridotti.

Come spostarsi[edit]

Una volta lasciata l'auto al parcheggio il sito è visitabile a piedi senza difficoltà. Non sono richieste calzature particolari ma evitate sandali, infradito e similari.

Cosa vedere[edit]

Il teatro greco (con copertura di protezione)
  • 1 Antiquarium (Sulla SS115 uscita Cattolica Eraclea, seguire indicazioni agliscavi sulla SP30 per circa un km fino al parcheggio del sito.), +39 0922846005. Ecb copyright.svg €2, ridotto €1 (2015).. Simple icon time.svg dalle 09.00 a un'ora prima del tramonto. Subito all'ingresso dell'area archeologica è sistemato questo piccolo ma interessante antiquarium con reperti dagli scavi e dalle zone circostanti. I reperti risalgono all'era arcaica, classica ed ellenistica.
  • 2 Teatro (anfiteatro greco) (Sul sentiero principale appena dopo l'antiquarium e l'ingresso del parcoarcheologico). La struttura risale al V sec. A.C. Dalla cavea si innalzano dieci gradoni divisi in nove settori (spicchi). Il teatro è coperto da una struttura metallica che la protégé dagli elementi. Imperdibile la visuale sul mare seconda solo al teatro romano di Taormina.


Cosa fare[edit]


Acquisti[edit]


Dove mangiare[edit]


Dove alloggiare[edit]


Sicurezza[edit]


Come restare in contatto[edit]


Nei dintorni[edit]

  • 4 Riserva naturale orientata Foce del fiume Platani — La riserva è un po' difficile da raggiungere, vi sono dei sentieri ed tramite cui si raggiunge una spiaggia grande poco frequentata di falesia bianca. La foce del fiume invece è riserva integrale.
  • 5 Riserva naturale orientata Torre Salsa — Riserva gestita dal WWF. Lunga spiaggia e torre di avvistamento (torre salsa). All'interno della riserva un'area umida è punto di sosta di specie migratorie dall'Africa.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene informazioni su come arrivare, sulle principali attrazioni o attività da svolgere e sui biglietti e orari d'accesso.