Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Conca Casale
vista sul paesino
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Conca Casale
Sito istituzionale

Conca Casale è un centro del Molise.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

È situato sull'Appennino molisano in una conca alle pendici del Monte Santa Croce (1026 m s.l.m.) e circondato da altri monti. Si trova a 11 km da Venafro, una trentina da Isernia e gode di un clima gradevole e fresco.

Cenni storici[modifica]

Valle del Campo è l'antico nome del paese che sottolineava la sua funzione di presidio difensivo per la valle del Sannio. Dal paese si era visivamente in contatto con le fortezze dell'area all'intorno. La zona fu abitata fin dall'antichità, come testimoniato dai resti di mura poligonali del Monte Cerino e del Monte Sammucro. Conca Casale fu legata all'abbazia benedettina di San Vincenzo al Volturno, quindi a Venafro ed in seguito a Pozzilli, conquistando infine l'autonomia comunale nel 1911.

La posizione del paese, strategica per il controllo dell'ingresso nel Molise, fece di Conca il centro della linea di difesa tedesca Bernar-Rehinard (Winterline per gli Alleati) durante l'ultimo conflitto mondiale.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

In treno[modifica]

  • Italian traffic signs - icona stazione fs.svg La stazione ferroviaria più vicina è a Venafro.

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Le principali aziende di trasporto pubblico che operano nel territorio molisano sono le seguenti (consultare i siti web per conoscere destinazioni e orari):
Autolinee Lariviera: [1]
Autolinee SATI: [2]
Autolinee Molise Trasporti: [3]
Autolinee Moffa (Linea Molise – Francia – Belgio- Svizzera – Germania): [4]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Paese innevato e Chiesa di Sant'Antonio di Padova
  • Chiesa di Sant'Antonio di Padova. Dedicata al patrono del paese, ha origini antiche. Custodisce affreschi di un certo valore ed un bell'altare marmoreo.
  • Chiesa dei Santi Cosma e Damiano. È situata poco fuori paese su una altura che consente di godere di un bel panorama sul centro abitato e sulla valle. Havuto un recente restauro.
  • Chiesa di Santa Maria delle Fontane. Dista un paio di chilometri dal paese ed è molto cara agli abitanti. Nel mese di maggio vi si celebra una festa, con la benedizione dell'acqua che sgorga dal pozzo esistente al suo interno. La tradizione muove pellegrinaggi da tutta la zona.
  • Resti del convento di San Domenico. Sul monte Corno, in prossimità del passo fra Conca Casale e Venafro, si trovano i resti di questo complesso religioso andato distrutto; restano tracce di ambienti e stipiti in pietra. Giungendo al sito si incontrano due edicole religiose di buona fattura.


Eventi e feste[modifica]

  • Festa della Madonna delle Fontane. Simple icon time.svg Seconda domenica di maggio. La festa si svolge presso il piccolo santuario omonimo; richiama pellegrini da tutta la zona per partecipare alla processione che accompagna la statua della Madonna dal Santuario alla chiesa di Sant'Antonio, dove rimane fino a settembre. In occasione della ricorrenza si organizzano visite guidate alle fontane, le sorgenti che alimentano il pozzo custodito nel santuario.
  • Festa di Sant'Antonio di Padova. Simple icon time.svg 13 giugno. Sagra del patrono del paese con processione per le vie dell'abitato.
  • Sagra dei legumi. Simple icon time.svg nel mese di agosto. Sulla piazza del paese si allestiscono stad gastronomici per promuovere la conoscenza della gastronomia e dei piatti a base di legumi locali: zuppe di fagioli, ceci, lenticchie e cicerchie, pasta e fagioli, ai quali si accompagnano formaggi e salumi locali.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

La Signora di Conca Casale è un insaccato di carne suina, di grande pezzatura, tipico di alcune zone montuose del Molise nell'area di Venafro. A differenza di altri salumi della pratica gastronomica molisana, la Signora non fa parte di una tradizione povera, ma è considerato un prodotto pregiato e particolare. I tagli pregiati richiesti dalla lavorazione, e la grande pezzatura in cui viene realizzata (da 800 grammi fino a 5 kg), fanno sì, ad esempio, che da ogni capo possa essere realizzata un solo salume. Il salume è annoverato tra i Presidii alimentari di Slow Food e individuata tra i Prodotti agroalimentari tradizionali molisani.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Pizzeria Napul'è, via Provinciale 10.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Venafro — Affiora nella parlata e nelle tradizioni la sua lunga appartenenza alla Campania. Città dei Sanniti, poi colonia romana, alle vestigia dell'impero affianca un importante patrimonio urbano medievale, in cui spiccano le numerosissime chiese, purtroppo in gran numero ammalorate.
  • Cassino — Per secoli centro amministrativo dell'antica Terra di San Benedetto, la città si sviluppa ai piedi del colle su cui sorge la celebre abbazia di Montecassino, per la quale è principalmente conosciuta. Vanta però anche importanti testimonianze del suo passato romano: anfiteatro, teatro, mausoleo, ninfeo, mura urbane del parco archeologico Casinum.
  • Isernia — Tra i primi insediamenti paleolitici documentati d'Europa, fu poi fiorente città sannita, capitale della Lega Italica, in seguito Municipium romano. Il suo millenario passato le ha lasciato un importante patrimonio monumentale che si estende fino all'epoca preromana, oltre ad importantissimi reperti della preistoria.

Itinerari[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Conca Casale
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Conca Casale
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.