Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Bisceglie
Composizione delle principali attrazioni di Bisceglie
Stemma
Bisceglie - Stemma
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Bisceglie
Bisceglie
Sito istituzionale

Bisceglie è una città della Terra di Bari in provincia di Barletta-Andria-Trani.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La città è situata sulla costa adriatica a nord di Bari.

Quando andare[modifica]

Il clima della città è tipicamente mediterraneo. Essendo una città costiera, l'umidità relativa si mantiene molto elevata in tutto l'anno, con un valore medio del 70%. La brezza marina fa sì che le temperature estive non salgano generalmente sopra i 32°. Solo in caso di forti venti di libeccio, per effetto favonico, si possono raggiungere e talvolta superare i 40 °C.

Anche le temperature invernali sono piuttosto contenute. Non sono rare tuttavia irruzioni di aria fredda nord orientale che talvolta possono portare precipitazioni anche a carattere nevoso. Le piogge sono concentrate soprattutto in autunno e in inverno, quasi assenti nel periodo estivo e per lo più a carattere temporalesco.

Cenni storici[modifica]


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Bisceglie non ha aeroporti, ma è possibile arrivare dall'aeroporto di Bari Palese e poi andare in macchina.

In treno[modifica]

La stazione di Bisceglie è posta sulla direttrice adriatica Lecce-Bologna gestita da Rete Ferroviaria Italiana. Il piazzale è composto da due binari entrambi di corsa.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Il trasporto pubblico urbano è gestito dal Comune di Bisceglie, garantito con due linee di autobus. I trasporti interurbani sono gestiti dalla STP Bari, mentre i collegamenti giornalieri con la città di Corato sono serviti dagli autobus della ditta Conca aderente al consorzio regionale Cotrap.

La stazione degli autobus è ubicata nel centro della città, presso piazza regina Margherita.


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Concattedrale di San Pietro Apostolo. Chiesa in stile romanico pugliese. Concattedrale di San Pietro Apostolo (Bisceglie) su Wikipedia concattedrale di San Pietro Apostolo (Q2424591) su Wikidata
  • 2 Castello di Bisceglie. Costruzione del periodo normanno. Castello di Bisceglie su Wikipedia Castello di Bisceglie (Q3662491) su Wikidata
  • 3 Dolmen della Chianca. Il dolmen della Chianca è un monumento megalitico tra i più importanti d'Europa, per dimensioni, bellezza di linee e stato di conservazione. Fu scoperto il 6 agosto 1909 dagli archeologi Mosso e Samarelli. La struttura, databile all'età del Bronzo medio, appartiene alla tipologia della tomba a corridoio largo, composta da una cella sepolcrale e da un corridoio di accesso. Tutto il materiale litico che compone il dolmen è in pietra calcare proveniente dal territorio circostante. Il corridoio (lungo 7,50 m) è formato da lastroni piatti, infissi verticalmente nel terreno, di altezza notevolmente inferiore rispetto a quelli della cella. Pertanto, la lunghezza totale è poco meno di 10 m ed ha l'ingresso rivolto ad est. Sinagoga Scolanova su Wikipedia sinagoga Scolanova (Q2897336) su Wikidata
  • 4 Dolmen di Albarosa. Il dolmen di Albarosa fu eretto a poco meno di 1 km dal dolmen della Chianca. Il tumulo è ubicato nell'omonima contrada posta sulla strada provinciale Bisceglie - Ruvo di Puglia, a circa 8 km dal centro urbano. Anche questo dolmen fu scoperto nel 1909 da Francesco Samarelli all'interno di uno specchione a pianta ellittica. Esso è costituito da sette lastroni verticali, tutti costituenti le pareti del sepolcro. Al momento della scoperta furono rinvenuti alcuni oggetti in ceramica lavorata a mano, resti umani, schegge di selce e alcuni bollitoi di pietra calcarea lavorati a mano. Dolmen di Albarosa su Wikipedia Dolmen di Albarosa (Q3712687) su Wikidata
  • 5 Dolmen Frisari. Nel 1909 il dolmen Frisari fu oggetto di una prima esplorazione archeologica da parte del Gervasio. Già in quel periodo il megalite si presentò semidistrutto e privo di copertura. Esso appartiene alla tipologia di tumulo a pianta ellittica, composto da cella sepolcrale, larga 2 m e lunga circa 4 m, preceduta da un dromos. Il monumento megalitico databile al periodo dell'Età del bronzo (proto appenninico), si affaccia ai primi declivi della sponda sinistra della caratteristica incisione carsica di lama dell'Aglio, in prossimità del crocevia di confine con i territori di Molfetta e Ruvo di Puglia, non molto distante dal dolmen di Albarosa e dal dolmen della Chianca, e prossimo al casale detto torre di Navarrino. Dolmen Frisari su Wikipedia Dolmen Frisari (Q3712683) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Ristorante Salsello (Salsello), Via Vito SIciliani 41/42 (SS 16 bis, uscita Bisceglie Nord, seguire Litornea Salsello), +39 080 3955953, fax: +39 080 9355951, @ . Ecb copyright.svg Da 20 €. Simple icon time.svg Lun-Dom. Il ristorante Salsello è il primo ristorante sala ricevimenti direttamente sul mare di Bisceglie, sin dal 1966. La gastronomia è il vero fiore all’occhiello della struttura. Il menu comprende anche pizze cotte nel forno a legna. Grande professionalità, massima attenzione verso i desideri dei commensali. Grande cura nella scelta delle materie prime.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Bisceglie
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Bisceglie
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.