Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vietnam meridionale
Donne che navigano nel Delta del Mekong, nei pressi di Mỹ Tho
Localizzazione
Vietnam meridionale - Localizzazione
Stato

Vietnam meridionale (Nam Bộ) è una regione vietnamita che copre il delta del Mekong, l'estremità meridionale del fiume Mekong e l'area intorno a Ho Chi Minh.

Da sapere[modifica]

Come tutti i delta dei fiumi, riceve tutto ciò che raccoglie dall'alto Mekong, e in quanto tale è un'area molto ricca e rigogliosa, ricoperta di risaie. Produce circa la metà della produzione agricola totale del Vietnam (in effetti, il delta produce più riso di Corea del Sud e Giappone messi insieme) ed è il luogo per scene senza tempo di agricoltori che piantano o raccolgono riso. Fu teatro di feroci combattimenti durante quella che gli americani chiamano la guerra del Vietnam e i vietnamiti la guerra americana, ma con il Paese in pace da diversi decenni, ha recuperato la sua precedente posizione risaia del Paese.

Il Mekong si divide in Cambogia in due fiumi principali, il Bassac (Hậu Giang) e il First River (Tiền Giang). Poi in Vietnam si dipana in un sistema più complesso, creando un labirinto di piccoli canali, fiumi e torrenti intervallati da villaggi e mercati galleggianti.

La vita nel delta del Mekong ruota attorno al fiume e tutti i villaggi sono spesso accessibili sia dal fiume che dalla strada.

I momenti clou della vita nel delta del Mekong sono il capodanno lunare (Tết) e il festival di metà autunno (Tết trung thu), dove i bambini accenderanno centinaia di candele lungo il fiume su altrettanti minuscoli natanti.

Gestendo saggiamente il proprio tempo o facendosi guidare da una guida esperta, si apprezzerà sicuramente il proprio soggiorno nel delta del Mekong.

Lingue parlate[modifica]

Nei villaggi non ci sono molte persone che parlano lingue diverse dal vietnamita o dal khmer, anche se nelle città se ne troverà di più. Portare con sé un frasario se ci si sta avventurando lontano da un tour o in luoghi poco battuti non elencati nella propria guida.

Pagoda Quoc Tu


Territori e mete turistiche[modifica]

  • Đông Nam Bộ — Nella regione di sudest è situata Ho Chi Minh, l'ex Saigon del periodo coloniale soprannominata la "Parigi dell'Oriente".
  • Delta del Mekong (đồng bằng sông Cửu Long) — Terra di acquitrini e risaie, il Delta del Mekong è una regione poco più piccola di Piemonte e Lombardia messe insieme ma con maggiore densità abitativa. I meandri del delta possono essere visitati in barca sia in forma individuale partendo dalla cittadina di My Tho, sia rivolgendosi ad una delle tante agenzie di Ho Chi Minh. Altra meta turistica è l'isola di Phú Quốc nel golfo di Thailandia.

Centri urbani[modifica]

  • 10.775556106.7019441 Ho Chi Minh (ex Saigon) — La più grande città del paese.
  • 10.233333106.3833332 Ben Tre Ben Tre su Wikipedia (Bến Tre) — Capoluogo dell'omonima provincia, famosa per la sua noce di cocco, i giardini di frutta e l'orto. È un po' isolata dal resto del delta del Mekong.
  • 10.338611106.0283333 Cái Bè
  • 9.183333105.154 Cà Mau Cà Mau su Wikipedia — Capoluogo dell'omonima provincia.
  • 11.335833108.8930085 Ca Na
  • 10.033333105.7833336 Cần Thơ Cần Thơ su Wikipedia (ex Tay Do) — Tra le cinque principali del paese e la più grande nel Delta del Mekong situata 180 km a sud di Ho Chi Minh. Cần Thơ ha una bellezza semplice e poetica con villaggi agiati all'ombra delle palme da cocco. Sulla sponda orientale del fiume Hau si trova il molo di Ninh Kieu, noto per la sua splendida posizione.
  • 10.7105.1166677 Chau Doc Chau Doc su Wikipedia — Capoluogo del distretto omonimo al confine con la Cambogia.
  • 10.36857105.42348 Long Xuyen Long Xuyen su Wikipedia — Capoluogo della Provincia di An Giang.
  • 10.933333108.2833339 Mũi Né — Un porto peschereccio e stazione balneare con molti complessi alberghieri ma pochi ristoranti e negozi.
  • 10.354348106.36403410 Mỹ Tho Mỹ Tho su Wikipedia — Capoluogo della provincia di Tien Giang.
  • 10.9375108.15833311 Phan Thiết Phan Thiết su Wikipedia — Capoluogo della provincia di Binh Thuan.
  • 9.6105.97194412 Sóc Trăng Sóc Trăng su Wikipedia — Capoluogo dell'omonima provincia, influenzato dalla cultura Khmer in un'area di vaste risaie, lagune di gamberetti e lussureggianti frutteti.
  • 11.313094106.09634413 Tay Ninh Tay Ninh su Wikipedia — Capoluogo dell'omonima provincia e nota per essere il centro del caodaismo.
  • 9.936944106.34111114 Trà Vinh Trà Vinh su Wikipedia — Capoluogo dell'omonima provincia, circondata dai fiumi Tien e Hau e da una lunga costa, l'economia di Trà Vinh si basa sull'agricoltura, l'acquacoltura, la pesca e l'allevamento di gamberetti.
  • 10.255105.97527815 Vĩnh Long Vĩnh Long su Wikipedia — Capoluogo dell'omonima provincia, ha molte pagode, case comunali. I visitatori hanno la possibilità di passeggiare tra gli alberi, rilassarsi sulle amache, provare tutti i tipi di deliziosi frutti tropicali nei giardini delle isole An Binh e Bình Hòa Phước.
  • 10.404167107.14166716 Vũng Tàu — Vũng Tàu è l'unico centro petrolifero del Vietnam ed è un importante centro turistico.

Altre destinazioni[modifica]

  • 8.683272106.6062641 Côn Đảo Côn Đảo su Wikipedia — Arcipelago di 16 isole e isolette del mar Cinese Meridionale. Un'immensa bellezza naturale con colline boscose, spiagge sabbiose deserte e vaste barriere coralline.
  • 11.347222107.1513892 Parco nazionale di Cat Tien Parco nazionale di Cat Tien su Wikipedia (Vườn quốc gia Cát Tiên) — Area protetta composta da foreste pluviali di pianura a circa 150 km a nord di Ho Chi Minh.
  • 10.228889103.9572223 Phú Quốc Phú Quốc su Wikipedia — È l'isola più grande del Vietnam. Si trova nel golfo di Thailandia.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Ci sono alcuni voli tra Ho Chi Minh (IATA: SGN) e Rạch Giá (IATA: VKG), e anche tra Ho Chi Minh e l'isola di Phú Quốc (IATA: PQC). Rạch Giá può essere raggiunta anche in barca o in aereo da Phú Quốc. Anche l'aeroporto internazionale di Cần Thơ (IATA: VCA). Anche Aeroporto Côn Đảo (IATA: VCS).

In auto[modifica]

Il delta del Mekong si trova vicino a Ho Chi Minh e Cần Thơ è a 4 ore di auto, quindi è facile da raggiungere su strada, anche se c'è solo una strada principale, e come tale è piuttosto affollata.

Il delta del Mekong è anche un passaggio naturale dal Vietnam meridionale alla Cambogia, a cui si può accedere via terra o via fiume. I visti per l'ingresso in Cambogia sono possibili in alcuni punti di ingresso. I visti per il Vietnam devono essere ottenuti in anticipo.

Si può anche entrare al valico di frontiera sulla strada da Kampot, nel sud della Cambogia, a Hà Tiên. Sono ora disponibili anche collegamenti in autobus tra Phnom Penh e Cần Thơ.

In nave[modifica]

C'erano collegamenti in aliscafo da Ho Chi Minh a Mỹ Tho poi a Cần Thơ in circa 4 ore, ma sembrerebbe che questa opzione non esista più. Le alternative sono i trasferimenti in motoscafo o, per coloro che vogliono godersi il panorama, le crociere da Cái Bè a Cần Thơ o viceversa.

Si può viaggiare da Phnom Penh, la capitale della Cambogia, a Chau Doc con un viaggio in barca-bus

In tour[modifica]

Ci sono molti tour disponibili che iniziano a Ho Chi Minh. Alcuni fanno un giro ad anello mentre altri terminano a Phnom Penh (disponibile anche il contrario: da Phnom Penh a Ho Chi Minh). Possono essere prenotati nelle agenzie di viaggio e negli hotel in Vietnam e Cambogia. I reali tour operator sono pochi; tuttavia, sono molte le agenzie disseminate nel territorio che vendono i loro pacchetti, con prezzi che variano in modo significativo per lo stesso tour.

Talvolta, gli stessi tour operator spesso condividono autobus e barche quando non hanno abbastanza viaggiatori e combinano tour diversi (ad esempio, un tour del Delta del Mekong di 2 giorni e uno di 3 giorni). Ciò potrebbe comportare la necessità di cambiare spesso gli autobus in quanto i turisti non fanno parte di uno stesso tour, e quest incide sulla qualità del tour stesso.

Attenzione ai tour del Mekong. Il loro tour di due giorni con l'attraversamento del confine tra Cambogia e Vietnam in quanto si trascorrerà solo 4 ore su una barca. La frase "Prendiamo un autobus con aria condizionata al molo delle barche. Per prima cosa facciamo una crociera sul fiume Mekong dalla Cambogia al Vietnam" significa in realtà che si trascorrerà 3 ore in autobus per andare al confine, lo si attraverserà a piedi e la barca aspetterà dall'altra parte. Il giorno successivo si visiterà un allevamento ittico e un villaggio di minoranza Cham, tutti a non più di 1 km da Chau Doc, dopo 1 ora si tornerà a Chau Doc. In quest'ora si vedrà entrambe le attrazioni, spostamento incluso.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Il delta del Mekong è un luogo ideale da esplorare in bicicletta e in moto. Il terreno è pianeggiante e le strade sono ben tenute. Il traffico non è troppo intenso, soprattutto sulle strade secondarie fuori dall'autostrada 1A. La strada tra Chau Doc attraverso Long Xuyen a Cần Thơ è senza dubbio la più pericolosa del delta, con un bel po' di grandi camion e autobus che rimbombano lungo una strada stretta. Fare attenzione quando si percorre questo tratto e stare sempre rasente i bordi della strada.

Non ci si dovrà mai preoccuparti di trovare un posto dove dormire. Non si sarà mai a più di 30-40 km da una città con una pensione (nha nghi) o un hotel (khach san). Se la bicicletta diventa troppo faticosa, si troverà anche bar almeno ogni 4-5 km dove ci si potrà riposare e bere qualcosa. Ci sono anche officine meccaniche ogni pochi chilometri dove è possibile riparare gomme a terra e altri problemi meccanici.

Molta vita locale si svolge proprio accanto alla strada nel delta, quindi esplorare su due ruote può essere un ottimo modo per avvicinarsi ad essa. Si vedrà gli agricoltori che lavorano i loro campi e portano a casa i loro bufali la sera. Le persone asciugano riso, bucce di cocco, citronella e altre spezie sul ciglio della strada. Ci sarà molto da vedere!

Si può noleggiare una moto nella maggior parte delle grandi città del delta. Noleggiare una bicicletta per un viaggio più lungo intorno al delta potrebbe essere difficile, ma si può anche acquistare una bicicletta economica per poco più di $ 100. Non è necessario acquistare una bici elegante, si può guidare comodamente su una bici economica poiché le corse non sono troppo impegnative. Di solito si può anche noleggiare biciclette in ogni città per gite di un giorno, o forse anche per pochi giorni alla volta.

In autobus[modifica]

Viaggiare in autobus nel sud del Vietnam è abbastanza conveniente. Ci sono ampi collegamenti tra la maggior parte delle città e paesi, basta andare alla stazione degli autobus di qualsiasi città e si dovrebbe essere in grado di trovare collegamenti di autobus per dove si vuol andare, o quanto meno abbastanza vicino.

Il mezzo più veloce per viaggiare in autobus è l'autobus espresso. Ci sono alcune compagnie che gestiscono autobus espressi, ma la più popolare e affidabile è Mai Linh. Operano minibus verdi che partono puntualmente all'orario previsto e arrivano a destinazione il più velocemente possibile. Hanno l'aria condizionata, anche se non è sempre abbastanza forte da mantenere fresco l'abitacolo. Sebbene gli autobus siano i più veloci, hanno anche la reputazione di guidare in modo più pericoloso. Sebbene gli incidenti con gli autobus siano rari, il viaggio su un autobus espresso sarà probabilmente più stressante che su un autobus locale.

Gli autobus locali saranno grandi e vecchi e produrranno gas di scarico. Saranno leggermente più economici degli autobus espressi, ma potrebbe essere un'esperienza più interessante a chi piacciono gli aspetti più grintosi della cultura locale. Gli autobus di solito non hanno l'aria condizionata, ma tengono i finestrini abbassati così a volte possono finire per essere più freschi degli autobus espressi. Faranno frequenti soste lungo la strada per prendere i viaggiatori. Se si vuol scendere da qualche parte tra le principali città, si dovrebbe prendere un autobus locale. Gli autobus espressi si fermeranno solo alle stazioni degli autobus.

Cosa vedere[modifica]

La maggior parte dell'interesse del luogo risiede nei suoi mercati galleggianti e nella vita intorno ai fiumi che attraversano l'area; anche i parchi nazionali e le riserve naturali.

È possibile effettuare escursioni su piccole imbarcazioni intorno a Mỹ Tho e nelle isole a nord di Ben Tre; intorno a Cái Bè e la penisola di An Binh; e intorno a Cần Thơ. Sia Cái Bè che Cần Thơ dispongono di mercati galleggianti.

Delta Adventures organizza tour di 2 e 3 giorni. Quello da 3 giorni perde gran parte del Cái Bè e della penisola di An Binh. È un lungo viaggio di ritorno da evitare se possibile. Quello da 2 giorni sembra essere leggermente migliore, anche se il viaggio di ritorno a casa è di 7 ore in barca, seguite da 3 in autobus. Optare per un ritorno via terra, impiegando circa 6 ore.

È anche comune che la guida offra upgrade in corso di viaggio, a un prezzo inferiore rispetto a quello richiesto dal tour operator, quindi evitare di acquistare la versione più costosa, poiché un'offerta è dietro l'angolo.

È anche possibile allontanarsi dalla strada principale e addentrarsi nei fiumi più remoti a bordo di mezzi fluviali più grandi per crociere alla scoperta della zona in tutta comodità.

Il monte Cam è un'attrazione notevole ma non molto pubblicizzata che vale la pena vedere. È una montagna nella provincia di An Giang dove si può fare un'escursione o un giro in moto fino in cima per vedere un lago, una statua del Buddha molto grande e un tempio con alcune pagode.


Cosa fare[modifica]

Sam Mountain, a pochi chilometri da Chau Doc, è un luogo di pellegrinaggio buddista regionale ed è un buon posto per un'escursione. La "montagna" è alta solo 160 m e ci sono gradini di cemento e pietra fino alla cima. Mentre si sala verso la cima si troverà numerosi templi colorati e ci sono anche molti caffè lungo il percorso dove ci si potrà rilassare con una noce di cocco fresca o un bicchiere di caffè al latte. Possibilmente, rimandare la pausa caffè una volta raggiunta la vetta, dove ci si potrà rilassare su un'amaca e godersi la brezza mentre si guarda il delta e persino la vicina Cambogia. Sam Mountain è l'unica collina con una bella vista in ogni direzione, quindi osservare Chau Doc o il patchwork delle risaie attraversate dai canali tutt'intorno.

L'isola di Phú Quốc è il centro avventura per l'area del delta. Qui si può fare immersioni subacquee o snorkeling, anche se al giorno d'oggi non sono rimasti molti pesci. Nha Trang, nel Vietnam centrale, ha più vita marina da vedere. Phú Quốc è ideale per essere esplorata in moto. Ci sono strade che coprono buona parte dell'isola, e sono generalmente percorribili fintanto che non ha piovuto troppo. Ci sono pochi segnali, però, quindi portare una mappa e scoprire come chiedere indicazioni.

Le strade di Phú Quốc sono per lo più sterrate e non si può viaggiare molto veloce, quindi assicurarsi di concedersi molto tempo prima del tramonto se si ha intenzione di andare in esplorazione, specialmente nella parte settentrionale dell'isola, che è scarsamente popolata. Si può attraversare una foresta incontaminata e andare per almeno 15 km senza vedere un'altra bici, che è indubbiamente singolare nel Vietnam meridionale. La strada che costeggia la costa occidentale dell'isola è fantastica da percorrere la sera per godersi il tramonto.

A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Non nuotare nel fiume, poiché c'è la possibilità di raccogliere parassiti. Porta con sé repellente e crema solare. Assicurarsi che l'hotel abbia una zanzariera. Inoltre, poiché si viaggerà spesso in barca e traghetto nel delta del Mekong, fare attenzione quando ci si imbarca o sbarca. Controllare il momento migliore per visitare il delta del Mekong e resta sintonizzato sulle previsioni del tempo per le notizie sulle inondazioni nella zona, se ce ne sono.


Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.