Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Piana di Gioia Tauro
Piana di Gioia Tauro
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie

Piana di Gioia Tauro è una regione della Calabria.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

È una pianura alluvionale della Calabria, che confina ad ovest con il Mar Tirreno (golfo di Gioia Tauro), a nord con il Monte Poro, ad est con il Dossone della Melia ed a sud con il Monte Sant'Elia di Palmi.

Cenni storici[modifica]

Nella "Vallis Salinarum" nacquero personaggi illustri (a cominciare dai Frati Angelo e Francesco da San Martino) e si celebrarono il matrimonio nel 1062 di Giuditta d'Evreux e Ruggero il Normanno e il solenne Parlamento del 1283. Entrambi gli eventi si verificarono nel Castello di S. Martino (castrum Sancti Martini). Dal punto di vista storico la Piana è stata interessata in passato da varie vicende, che hanno dato una svolta alla vita di molti centri creando i presupposti per la nascita di nuovi nuclei abitati. Come tutto il territorio reggino, anche la Piana è stata segnata in particolare da due terremoti che hanno avuto una notevole influenza sulla sua storia urbanistica: quello del 1783 che ha letteralmente sconvolto il territorio obbligando la popolazione a riedificare molti centri abitati, e quello del 1908 che ha provocato danni notevoli in molti paesi.

Territori e mete turistiche[modifica]

Piana di Gioia Tauro

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

  • A2 (Salerno-Reggio Calabria), con le uscite di Gioia Tauro, Rosarno e Seminara (denominata di Bagnara Calabra)
  • SS682 (Gioiosa Ionica-Rosarno), con le uscite di Rosarno, Melicucco, Polistena, Cinquefrondi e Limina;
  • SP1 (ex SS 111) (Gioia Tauro-Locri), attraversa Taurianova (e la frazione di Amato);
  • SP5 (ex SS 281) (Rosarno-Marina di Gioiosa Ionica), attraversa Cinquefrondi, Polistena e Melicucco.
  • SP32 (Palmi-Taurianova), attraversa Gioia Tauro, Seminara e Rizziconi.

In treno[modifica]

Ferrovia Tirrenica Meridionale, da Reggio Calabria verso il nord (Salerno) con le stazioni di Gioia Tauro e Rosarno.

In autobus[modifica]

Sono numerosi gli autobus extraurbani che fermano a Rosarno o Gioia Tauro.

Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

Numerosi treni, sia regionali che non, permettono di spostarsi tra le stazioni attive sul territorio; la durata del viaggio è di circa 5 minuti.

In autobus[modifica]

Ferrovie della Calabria e Lirosi Autoservizi permettono di spostarsi tra le città del territorio nei giorni feriali (in quelli festivi, invece, solitamente le corse sono completamente assenti).

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Presente la criminalità organizzata; i reati a danno dei turisti sono poco frequenti, è da tenere comunque a mente che, specie negli eventi ed i luoghi più affollati, aumentano i rischi di subire il furto della propria automobile.

Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Piana di Gioia Tauro
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Piana di Gioia Tauro
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.